Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della X Olimpiade - Salto in lungo

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto in lungo
Los Angeles 1932
Informazioni generali
Luogo «Memorial Coliseum» di Los Angeles
Periodo 2 agosto 1932
Partecipanti 12 da 9 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Ed Gordon Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Lambert Redd Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Chuhei Nambu Giappone Giappone
Edizione precedente e successiva
Amsterdam 1928 Berlino 1936
Atletica leggera ai
Giochi di Los Angeles 1932
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini
400 metri uomini
800 metri uomini
1500 metri uomini
5000 metri uomini
10000 metri uomini
3460 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/80 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prova multipla
Decathlon uomini

La competizione del salto in lungo di atletica leggera ai Giochi della X Olimpiade si tenne il 2 agosto 1932 al Memorial Coliseum di Los Angeles.

Indice

L'eccellenza mondialeModifica

Primatista europeo 7,64 1928   Rudolf Dobermann Rit. 1929
Primatista mondiale 7,98 1931   Chuhei Nambu Presente
Primatista stagionale[t 1] 7,78   Lambert Redd Presente
Vincitore dei Trials USA 7,73 Richard Barber Presente
  1. ^ Fino al 1º agosto.

RisultatiModifica

Turno di qualificazioneModifica

I dodici atleti iscritti sono ammessi direttamente alla finale.

FinaleModifica

Tutte le posizioni di vertice vengono decise nei primi due turni. Edward Gordon fa il suo miglior salto al primo turno.
Il connazionale Redd (secondo) esegue un salto che crea dubbi alla giuria. Viene misurato a 7,95, ma è successivamente annullato.
Delude il primatista mondiale (7,98), il giapponese Chuhei Nambu, che salta oltre mezzo metro in meno rispetto al suo primato e si deve accontentare della medaglia di bronzo.
Il vincitore dei Trials (7,73) Richard Barber, arriva quinto con 7,39.

Pos. Atleta Età Nazione Misura Salti
  Ed Gordon 24   Stati Uniti d'America 7,64 7,64 7,00 7,43 N N N
  Lambert Redd 24   Stati Uniti d'America 7,60 N 7,60 N 7,39 N 7,49
  Chuhei Nambu 28   Giappone 7,45 7,45 N N 7,32 7,39 N
4 Eric Svensson 28   Svezia 7,41 7,27 7,24 7,41 7,06 - -
5 Richard Barber 22   Stati Uniti d'America 7,39
6 Naoto Tajima 19   Giappone 7,15
7 Héctor Berra 22   Argentina 6,66
8 Clóvis Raposo 23   Brasile 6,43
9 Silvio Cator 31   Haiti 5,93
10 Esteban Crespo   Messico 5,83
11 Erich Köchermann 28   Germania 5,75
- Len Hutton 24   Canada NM

BibliografiaModifica

  • (EN) X Olympiade Committe, Track and Field Athletics — Men (PDF), in Official Report of the Olympic Games, Los Angeles, 1933, pp. 377-460. URL consultato il 26 febbraio 2014.

Collegamenti esterniModifica