Atticus Rhodes

personaggio di Yu-Gi-Oh! GX
Atticus Rhodes
Atticus Rhodes.png
UniversoYu-Gi-Oh!
Nome orig.(Tenjōin Fubuki)
Lingua orig.Giapponese
Alter egoNightshroud
StudioGallop
EditoreShūeisha
1ª app.6 ottobre 2004
app. it.15 maggio 2006
Voce orig.Kōji Yusa
Voci italiane
SpecieUmana
SessoMaschio
Data di nascita31 ottobre

Atticus Rhodes, in originale Fubuki Tenjōin (天上院吹雪 Tenjōin Fubuki?), è uno dei personaggi principali della serie anime e manga Yu-Gi-Oh! GX.

Il personaggioModifica

Atticus è l'esuberante fratello maggiore di Alexis Rhodes, con la quale ha un profondo legame. Obelisk Blu dall'abilità paragonabile a quella di Zane Truesdale, è tra gli studenti scomparsi al Dormitorio Abbandonato, dove la sorella è solita portare una rosa in sua memoria. La sparizione del ragazzo coincide con la trasformazione del medesimo in Nightshroud (Darkness nell'originale versione giapponese), Cavaliere delle Ombre la cui identità è celata da una maschera sul volto.

Creazione e sviluppoModifica

Il character design di Atticus è stato supervisionato da Kenichi Hara.

Il nome originale del personaggio significa "tormenta", da cui il soprannome "Principe Tormenta"[1][2]. Darkness significa "tenebre", mentre Nightshroud, come viene chiamato l'alter ego di Atticus nella versione della 4Kids, pervenuta in Italia, è traducibile "velo della notte", da "night", "notte", e "shroud", "velo".

StoriaModifica

Prima stagioneModifica

Alexis porta una rosa al Dormitorio Abbandonato, dove, racconta il professor Lyman Banner a Jaden Yuki, Syrus Truesdale e Chumley Huffington, scomparvero molti studenti. Sul posto, i tre ragazzi incontrano la Rhodes, la quale presto rivela loro che, tra gli allievi spariti, c'è suo fratello; Jaden promette all'amica che l'aiuterà a ritrovare Atticus.

Il cancelliere Sheppard, preside dell'Accademia del Duellante, consegna a Jaden, Chazz Princeton, Alexis, Zane, Bastion Misawa, al professor Banner ed al dottor Vellian Krowler le chiavi dei sette Cancelli degli Spiriti, che, aprendosi, porterebbero alla luce le tre Bestie Sacre, custodite all'interno della scuola. Il potere di tali creature arrecherebbe distruzione, i prescelti hanno la missione di proteggere le chiavi dai Cavalieri delle Ombre, che aspirano all'immensa forza; i nemici cercheranno i custodi dei particolari oggetti e li sfideranno a duello per impadronirsi di essi. Jaden affronta Nightshroud in un gioco delle ombre, in cui lo sconfitto verrà privato della propria anima. Il malvagio possiede l'altra metà del medaglione che l'avversario porta al collo da quando ha battuto, nell'antico Egitto, il Comandante del Custode di Tombe: Nightshroud è colui che, prima di Jaden, vinse sull'uomo. Il duello si conclude con la vittoria del giovane Yuki, il potere oscuro dell'opponente viene imprigionato in una carta. Alexis scopre che, dietro la maschera di Nightshroud, si celava suo fratello Atticus. Quest'ultimo, stremato su un letto dell'infermeria, cede a Jaden la sua metà del medaglione, che, completando il pezzo posseduto dal giovane Yuki, aiuterà lo stesso a contrastare gli Amuleti delle Ombre dei nemici. Atticus non ricorda nulla, ma, grazie ad Alexis, che, vincendo contro Titan, Cavaliere delle Ombre con cui ha pattuito, in caso di vittoria, che il fratello avrebbe recuperato la memoria, il ragazzo riacquista i ricordi. La sorella, dopo che Titan, durante il duello, ha cercato di convincerla che Atticus è diventato un Cavaliere delle Ombre per ottenere il potere, chiede al parente il motivo per cui si sia trasformato in uno dei malvagi. Il giovane risponde che non è dipeso dalla sua volontà; egli era entrato nel Dormitorio Abbandonato per un'esercitazione, ma fu accolto da creature delle ombre, che lo portarono nel Regno delle Ombre, causando la sua trasformazione in Nightshroud. Inoltre, Atticus rivela che, a suggerirgli l'esercitazione presso il Dormitorio Abbandonato, è stato il professor Banner; Jaden intuisce, perciò, che l'insegnante è coinvolto nella storia dei Cavalieri delle Ombre.

Seconda stagioneModifica

Per dare prestigio all'Accademia del Duellante, Crowler (il nuovo cancelliere) pensa di trasformare Atticus ed Alexis in due grandi della musica, facendoli cantare insieme. La seconda è contraria, ma il fratello la sfida a duello: se sarà lui a vincere, la ragazza accetterà la proposta del preside. Atticus perde il combattimento, e dice alla sorellina di aver agito pensando al bene di lei.

Ha avuto inizio il Torneo Gx, che vede in campo i grandi campioni di Duel Monsters delle nuove generazioni. Sheppard (tornato all'Accademia, dove ha ripreso il suo posto di cancelliere) ha convocato Atticus per chiedergli di combattere contro Zane: questo, ereditario dell'Eredità Cyber, si è impadronito del Deck del Mondo Oscuro; il ragazzo, ha aggiunto il preside, verrà consumato dal potere delle tenebre, Atticus è l'unico che può aiutarlo, in quanto sa cosa significa combattere con i demoni interiori. Il giovane Rhodes duella contro Zane presso il vulcano in cui, in qualità di Cavaliere delle Ombre, ha affrontato Jaden. Nightshroud, asserisce Atticus, fa parte di lui, ma egli lo controlla. Per salvare l'avversario, il ragazzo utilizza il suo deck oscuro. Pesca la carta dove è rinchiuso il potere di Nightshroud. Le tentazioni delle tenebre sono fortissime; Atticus pensa che, per comunicare con Zane, deve entrare nel Regno delle Ombre, e si lascia sopraffare dal male, diventando Nightshroud. Questo viene sconfitto, e la sua forza scompare per sempre. Atticus lascia la sua medaglia Gx a Zane, come da regolamento, ma quello non la prende, reputando che l'unica cosa che conta è vincere. Rhodes promette che continuerà a cercare di salvare l'amico.

Come ordinatole dal malvagio Sartorius, Alexis - attuale membro della Società della Luce - sfida Jaden per recuperare la chiave da lui custodita, utile ad attivare il Satellite, in grado di controllare le menti. Guardando negli occhi la sorella, Atticus capisce che ella sta perdendo quasi del tutto se stessa. Secondo lui, l'unico modo per salvarla è sconfiggerla in duello; Jaden accetta, perciò, di battersi con l'amica. Prima dell'incontro, Atticus gli consegna la carta magia Altalena dei Ricordi, che ha un significato particolare per Alexis, in quanto ricordo dei primi insegnamenti circa il Duel Monsters avuti dal fratello. Jaden vince il combattimento, e libera l'avversaria dal controllo di Sartorius.

Terza stagioneModifica

Atticus, Chazz, Alexis, Syrus, Hassleberry, Axel Brodie e Jim Cook accompagnano Jaden, deciso a cercare Jesse Andersen, in una dimensione sconosciuta. Qui, i duellanti sono resi prigionieri per servire il brutale Sovrano Supremo, mentre gli altri, come i guerrieri sconfitti in duello, vengono mandati alle stelle.

Atticus e gli altri vanno a cercare Jaden, allontanatosi dal gruppo per continuare la ricerca di Jasse, ma vengono catturati dai demoni e portati al campo di prigionia dove si sta svolgendo il duello tra il loro amico e Zure, il comandante dell'Armata dei Demoni Oscuri. Questo minaccia di spedirli alle stelle, anzi, di tenerli prigionieri per sempre. Prima di scomparire, il nemico sconfitto lascia cinque sfere, ciascuna caratterizzata da un simbolo, che vengono assorbite dal giovane Rhodes e compagni. Essi cominciano a perdere la fiducia in Jaden, seppure Atticus sia meno duro nei suoi confronti: lo considerano un egoista, ossessionato dal desiderio di ritrovare Jesse, e pronto anche a sacrificare i suoi amici per raggiungere il suo obiettivo. Per seguire il giovane Yuki, i fratelli Rhodes, Chazz ed Hassleberry si imbattono nei demoni che hanno il compito di catturarli per Brron, il Folle Sovrano del Mondo Oscuro, il quale ha teso una trappola a Jaden. Nel corso del duello contro quest'ultimo, Brron attiva la carta magia Canone Maligno, con cui, per ogni danno ricevuto, può evocare uno dei cinque simboli corrispondenti agli amici di Jaden. Atticus, con emblema l'angoscia, e compagni vengono mandati alle stelle, e pubblicati sul mistico libro del Folle Sovrano.

Bastion informa Jaden che, in realtà, Atticus, Chazz, Alexis ed Hassleberry sono finiti in un'altra dimensione, e che, perciò, il giovane Yuki può ancora salvarli.

Grazie al sacrificio di Jaden, Atticus e gli altri tornano nel loro mondo.

Quarta stagioneModifica

Atticus fa un incubo, in cui, presso il Dormitorio Abbandonato, tenta di fermare Yusuke Fujiwara, che indossa la maschera di Nightshroud. Destatosi, il giovane Rhodes apre il cassetto dov'era rinchiusa la carta del pericoloso accessorio. Il ragazzo chiede a Jaden di duellare contro di lui per aiutarlo a ricordare il suo passato. Durante il combattimento, che si svolge all'interno del Dormitorio Abbandonato, Atticus decide d'indossare la maschera di Nightshroud, rischiando di venirne sopraffatto, pur di recuperare la memoria. Jaden ottiene la vittoria, e l'avversario finalmente ricorda. Fujiwara era uno studente dell'Obelisk Blu la cui abilità di duellante era paragonabile a quella del giovane Rhodes e di Zane. Tentò d'impadronirsi del potere di Knightshroud, a costo di sacrificare la propria anima, ma finì per esserne inghiottito; cedette, perciò, la maschera ad Atticus, il quale, durante un'esercitazione presso il Dormitorio Abbandonato proposta dal professor Banner, si ritrovò in una dimensione estranea, dove si trasformò nel malvagio Cavaliere delle Ombre Nightshroud.

Alexis e Chazz cadono vittime di Nightshroud. Atticus, unico superstite all'Accademia del Duellante, indossa la maschera del malvagio, con la quale vede la sorte degli sfortunati, privati dei loro sogni e dei ricordi. Il giovane si batte contro Nightshroud; Jaden torna nella sua scuola insieme a Jesse, ed assiste al combattimento di Rhodes. Sotto le vesti del nemico, si rivela celarsi Yusuke Fujiwara, come sospettava Atticus, felice che il ragazzo sia vivo. Rhodes azzera i Life Points propri e dell'avversario, facendo terminare la battaglia in parità, ma Fujiwara, identificando le tenebre del cuore di Atticus nei sensi di colpa per non essere riuscito a salvarlo, fa tornare indietro il tempo per manovrare il duello in suo favore. Sconfitto, il giovane Rhodes finisce prigioniero del nulla di Nightshroud, fino a quando sente la voce di Jaden, che sprona i caduti a cercare di ricordare una carta del loro deck, e, perciò, il volto di un avversario; grazie a lui, Atticus e gli altri riescono a liberarsi dall'influsso di Nightshroud ed a tornare nel loro mondo.

Atticus, come tutti gli allievi del terzo anno, prende il diploma, e, in seguito, partecipa alla festa in onore degli studenti uscenti.

NoteModifica

  1. ^ Yu-Gi-Oh! GX, episodio 48, "Il risveglio delle Bestie Sacre".
  2. ^ Yu-Gi-Oh! GX, episodio 64, "Duello tra camerati".

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga