Club Atlético de Madrid 1974-1975

1leftarrow blue.svgVoce principale: Club Atlético de Madrid.

Club Atlético de Madrid
Stagione 1974-1975
AllenatoreArgentina Juan Carlos Lorenzo (1ª-9ª)
Spagna Luis Aragonés (10ª-34ª)[1][2]
PresidenteSpagna Vicente Calderón
Primera División6º posto
Coppa del GeneralísimoFinalista (in Coppa delle Coppe)
Coppa UEFASedicesimi di finale
Coppa IntercontinentaleVincitore
Maggiori presenzeCampionato: Gárate (32)
Totale: Gárate (45)
Miglior marcatoreCampionato: Gárate (17)
Totale: Gárate (20)
Maggior numero di spettatori70 000 vs Real Madrid / Atlético Bilbao
(23 febbraio) / (22 giugno)
Minor numero di spettatori23 000 vs Español
(10 maggio)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Club Atlético de Madrid nelle competizioni ufficiali della stagione 1974-1975.

StagioneModifica

Pur mantenendo sostanzialmente invariata la rosa della stagione precedente, l'Atlético Madrid iniziò l'annata in salita ottenendo un punto nelle prime due gare della Liga e rimediando una sconfitta all'esordio in Coppa UEFA contro il KB di Copenaghen. Rimessisi in sesto con qualche vittoria nei primi giorni di ottobre (tra cui quella che garantì il passaggio della squadra ai sedicesimi di finale di Coppa UEFA), nel mese di novembre i Colchoneros ebbero alcune difficoltà andando incontro a una serie di pareggi in campionato e alla clamorosa eliminazione dalla Coppa UEFA per mano del Derby County, che riuscì a passare il turno prevalendo ai calci di rigore dopo che entrambe le gare si erano concluse con il punteggio di 2-2.[3] Questa striscia di risultati negativi portarono, il 25 novembre, alle dimissioni dell'allenatore Juan Carlos Lorenzo:[1] come suo sostituto fu scelto il capitano Luis Aragonés che, in seguito a tale avvenimento, abbandonò il calcio giocato dopo aver disputato nove gare e segnato tre reti nel corso della stagione. Mentre a livello nazionale l'Atlético Madrid offriva delle prestazioni alterne (riuscendo a rimanere imbattuto in casa ma collezionando, per contro, sette punti in trasferta tramite altrettanti pareggi) che, anche a causa di una classifica estremamente equilibrata, fecero oscillare la squadra tra i piazzamenti validi per la qualificazione europea e la zona salvezza, a livello internazionale i Colchoneros usufruirono della possibilità di disputare la Coppa Intercontinentale come vicecampioni d'Europa, a causa della defezione del Bayern Monaco campione costretto a declinare per motivi di calendario.[4] L'incontro vide i Colchoneros opposti agli argentini dell'Independiente, che prevalsero nella gara di andata, ma al ritorno giocato a Madrid fu l'Atlético a segnare le due reti che gli permisero di ribaltare il risultato e di vincere il trofeo.[4] Concluso il campionato al sesto posto con la salvezza ottenuta alla penultima giornata e l'esclusione dalla bagarre per la zona UEFA nel turno successivo, al termine della stagione i Colchoneros disputarono la Coppa del Generalísimo partendo, come da regolamento, dagli ottavi di finale:[1] dopo aver eliminato le riserve del Barcellona e il Granada, segnando due gol all'Atlético Bilbao nella semifinale di andata l'Atlético Madrid si assicurò l'accesso alla finale del torneo contro il Real Madrid, cosa che garantì alla squadra la qualificazione in Coppa delle Coppe essendo le Merengues già qualificate per la Coppa dei Campioni.[5] L'incontro conclusivo del torneo, giocato il 5 luglio, vide il risultato di 0-0 permanere anche dopo i tempi supplementari: nella sequenza dei calci di rigore i Colchoneros furono sconfitti per via di una parata di Miguel Ángel sul tiro di Irureta e di un errore di Salcedo che spedì il proprio tiro fuori.[1]

Maglie e sponsorModifica

RosaModifica

La rosa dell'Atlético Madrid nella stagione 1974-75.[2]

N. Ruolo Giocatore
  P José Pacheco Gómez
  P Miguel Reina
  P Mariano Tirapu
  D Eusebio Bejarano
  D José Luis Capón
  D Rubén Oswaldo Díaz
  D Luis Gómez Laguna
  D Ramón Heredia
  D Francisco Melo
  D Marcelino Pérez
  D Rafael Prado Fraguas
  C Luis Aragonés
  C Domingo Benegas
N. Ruolo Giocatore
  C Francisco Bermejo
  C Antonio Fernando Díaz
  C Alberto Fernández
  C Javier Irureta
  C Eugenio Leal
  C Adelardo Rodríguez
  C Ignacio Salcedo
  A Francisco Aguilar Fernández
  A Rubén Ayala
  A Francisco Baena
  A Heraldo Bezerra
  A José Eulogio Gárate

CalciomercatoModifica

Sessione estivaModifica

Acquisti[2]
R. Nome da Modalità
P Mariano Tirapu Rayo Vallecano
D Marcelino Pérez Sabadell
C Antonio Fernando Díaz Rayo Vallecano
A Francisco Baena Cadice
A Francisco Aguilar Fernández Elche
Cessioni[2]
R. Nome a Modalità
P Rodri Celta Vigo
D Antonio Raya Ensidesa
D Iselín Ovejero Real Saragozza
D Quique Hernández Hércules
C Ramón Cabrero Elche
A José Armando Ufarte Racing Santander
A Santiago Juncosa
A Jesús González

RisultatiModifica

Primera DivisiónModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Primera División 1973-1974 (Spagna).

Girone d'andataModifica

Madrid
8 settembre 1974
1ª giornata
Atlético Madrid0 – 0
referto
GranadaVicente Calderón (50 000 spett.)
Arbitro:   Diego Balaguer García

Elche
14 settembre 1974
2ª giornata
Elche1 – 0
referto
Atlético MadridAltabix
Arbitro:   Luis María Juango Ruiz

Madrid
28 settembre 1974
3ª giornata
Atlético Madrid1 – 0
referto
Real MurciaVicente Calderón (50 000 spett.)
Arbitro:   Fernando Orellana Álvarez

Madrid
6 ottobre 1974
4ª giornata
Real Madrid1 – 0
referto
Atlético MadridSantiago Bernabéu
Arbitro:   Juan María Sáiz Elizondo

Madrid
20 ottobre 1974
5ª giornata
Atlético Madrid4 – 0
referto
Real SaragozzaVicente Calderón (60 000 spett.)
Arbitro:   Andrés Molina Segovia

Bilbao
27 ottobre 1974
6ª giornata
Atlético Bilbao3 – 0
referto
Atlético MadridSan Mamés
Arbitro:   Mariano Medina Iglesias

Madrid
1º novembre 1974
7ª giornata
Atlético Madrid3 – 3
referto
BarcellonaVicente Calderón
Arbitro:   Juan María Sáiz Elizondo

Malaga
10 novembre 1974
8ª giornata
Malaga0 – 0
referto
Atlético MadridLa Rosaleda
Arbitro:   Andrés Molina Segovia

Madrid
24 novembre 1974
9ª giornata
Atlético Madrid2 – 2
referto
Sporting GijónVicente Calderón (50 000 spett.)
Arbitro:   José Santana Páez

Valencia
1º dicembre 1974
10ª giornata
Valencia1 – 1
referto
Atlético MadridLuis Casanova
Arbitro:   Ángel Franco Martínez

Madrid
8 dicembre 1974
11ª giornata
Atlético Madrid2 – 0
referto
HérculesVicente Calderón (40 000 spett.)
Arbitro:   Antonio Tomeo Palanques

Salamanca
15 dicembre 1974
12ª giornata
Salamanca1 – 1
referto
Atlético MadridHelmántico
Arbitro:   Juan María Sáiz Elizondo

San Sebastián
22 dicembre 1974
13ª giornata
Real Sociedad1 – 1
referto
Atlético MadridAtocha
Arbitro:   Orrantia Capelastegui

Madrid
29 dicembre 1974
14ª giornata
Atlético Madrid4 – 0
referto
Las PalmasVicente Calderón
Arbitro:   Pedro María Urrestarazu Elordi

Barcellona
5 gennaio 1975
15ª giornata
Español1 – 0
referto
Atlético MadridSarriá
Arbitro:   Diego Balaguer García

Madrid
12 gennaio 1975
16ª giornata
Atlético Madrid0 – 0
referto
Celta VigoVicente Calderón (60 000 spett.)
Arbitro:   Manuel López Samper

Siviglia
20 gennaio 1975
17ª giornata
Betis2 – 1
referto
Atlético MadridBenito Villamarín
Arbitro:   José Segrelles Del Pilar

Girone di ritornoModifica

Granada
26 gennaio 1975
18ª giornata
Granada0 – 0
referto
Atlético MadridLos Cármenes
Arbitro:   Vicente Forés Bachero

Madrid
9 febbraio 1975
19ª giornata
Atlético Madrid3 – 0
referto
ElcheVicente Calderón
Arbitro:   José Navarrete Antiñolo

Murcia
16 febbraio 1975
20ª giornata
Real Murcia3 – 1
referto
Atlético MadridLa Condomina
Arbitro:   José Segrelles Del Pilar

Madrid
23 febbraio 1975
21ª giornata
Atlético Madrid1 – 1
referto
Real MadridVicente Calderón (70 000 spett.)
Arbitro:   Andrés Molina Segovia

Saragozza
2 marzo 1975
22ª giornata
Real Saragozza3 – 1
referto
Atlético MadridLa Romareda
Arbitro:   José Luis Olavarria González

Madrid
8 marzo 1975
23ª giornata
Atlético Madrid2 – 0
referto
Atlético BilbaoVicente Calderón
Arbitro:   Ricardo Canera Coscolín

Barcellona
16 marzo 1975
24ª giornata
Barcellona1 – 0
referto
Atlético MadridCamp Nou
Arbitro:   Manuel López Samper

Madrid
24 marzo 1975
25ª giornata
Atlético Madrid2 – 1
referto
MalagaVicente Calderón (50 000 spett.)
Arbitro:   Felipe Crespo Aurre

Gijón
30 marzo 1975
26ª giornata
Sporting Gijón2 – 2
referto
Atlético MadridEl Molinón
Arbitro:   Luis María Juango Ruiz

Madrid
6 aprile 1975
27ª giornata
Atlético Madrid5 – 2
referto
ValenciaVicente Calderón (25 000 spett.)
Arbitro:   Juan María Sáiz Elizondo

Alicante
20 aprile 1975
28ª giornata
Hércules3 – 2
referto
Atlético MadridJosé Rico Pérez
Arbitro:   Andrés Molina Segovia

Madrid
27 aprile 1975
29ª giornata
Atlético Madrid0 – 0
referto
SalamancaVicente Calderón (50 000 spett.)
Arbitro:   Ángel Franco Martínez

Madrid
1º maggio 1975
30ª giornata
Atlético Madrid1 – 0
referto
Real SociedadVicente Calderón (50 000 spett.)
Arbitro:   José Navarrete Antiñolo

Las Palmas
4 maggio 1975
31ª giornata
Las Palmas0 – 0
referto
Atlético MadridInsular
Arbitro:   Ricardo Canera Coscolín

Madrid
10 maggio 1975
32ª giornata
Atlético Madrid2 – 0
referto
EspañolVicente Calderón (23 000 spett.)
Arbitro:   José Antonio Balsa Ron

Vigo
18 maggio 1975
33ª giornata
Celta Vigo0 – 0
referto
Atlético MadridBalaídos
Arbitro:   José Navarrete Antiñolo

Madrid
25 maggio 1975
34ª giornata
Atlético Madrid4 – 1
referto
BetisVicente Calderón (60 000 spett.)
Arbitro:   Antonio Tomeo Palanques

Coppa del GeneralísimoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa del Generalísimo 1974-1975.
Madrid
31 maggio 1975
Ottavi di finale – Andata
Atlético Madrid5 – 0
referto
Barcellona AtleticVicente Calderón
Arbitro:   José Santana Páez

Barcellona
4 giugno 1975, ore 17:00
Ottavi di finale – Ritorno
Barcellona Atletic0 – 2
referto
Atlético MadridFabra i Coats
Arbitro:   Mariano Medina Iglesias

Madrid
8 giugno 1975
Quarti di finale – Andata
Atlético Madrid2 – 0
referto
GranadaVicente Calderón (60 000 spett.)
Arbitro:   Luis María Juango Ruiz

Granada
15 giugno 1975
Quarti di finale – Ritorno
Granada2 – 1
referto
Atlético MadridLos Cármenes
Arbitro:   Manuel López Samper

Madrid
22 giugno 1975
Semifinale – Andata
Atlético Madrid2 – 0
referto
Atlético BilbaoVicente Calderón (70 000 spett.)
Arbitro:   José Santana Páez

Bilbao
29 giugno 1975
Semifinale – Ritorno
Atlético Bilbao0 – 0
referto
Atlético MadridSan Mamés
Arbitro:   José Segrelles Del Pilar

Madrid
5 luglio 1975, ore 21:00
Finale
Real Madrid0 – 0
(d.t.s.)
referto
Atlético MadridVicente Calderón (60 000 spett.)
Arbitro:   Pedro María Urrestarazu

Coppa UEFAModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa UEFA 1974-1975.
Copenaghen
19 settembre 1974, ore 18:00
Trentaduesimi di finale – Andata
KB3 – 2
referto
Atlético MadridIdrætsparken (20 000 spett.)
Arbitro:   Nyhus

Madrid
2 ottobre 1974, ore 20:00
Trentaduesimi di finale – Ritorno
Atlético Madrid4 – 0
referto
KBVicente Calderón (35 000 spett.)
Arbitro:   Anthony Briguglio

Derby
23 ottobre 1974, ore 19:30
Sedicesimi di finale – Andata
Derby County2 – 2
referto
Atlético MadridBaseball Ground (29 347 spett.)
Arbitro:   Helies

Madrid
6 novembre 1974, ore 20:00
Sedicesimi di finale – Ritorno
Atlético Madrid2 – 2
(d.t.s.)
referto
Derby CountyVicente Calderón (39 000 spett.)
Arbitro:   Biwersi

Coppa IntercontinentaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Intercontinentale 1974 (calcio).
Avellaneda
12 marzo 1975
Andata
Independiente1 – 0
referto
Atlético MadridLibertadores de América (60 000 spett.)
Arbitro:   Corver

Madrid
10 aprile 1975
Ritorno
Atlético Madrid2 – 0
referto
IndependienteVicente Calderón (65 000 spett.)
Arbitro:   Robles

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Primera División 35 17 11 6 0 36 10 17 0 7 10 10 24 34 11 13 10 46 34 +12
  Coppa del Generalísimo - 3 3 0 0 9 0 3 1 1 1 3 2 7 4 2 1 12 2 +10
  Coppa UEFA - 2 1 1 0 6 2 2 0 1 1 4 4 5 1 2 1 10 7 +3
Coppa Intercontinentale - 1 1 0 0 2 0 1 0 0 1 0 1 2 1 0 1 2 1 +1
Totale - 23 16 7 0 53 23 23 1 9 13 17 31 46 16 16 12 68 43

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Primera División[6] Coppa del Generalísimo Coppa UEFA Coppa Intercontinentale Totale
                                       
Adelardo, Adelardo 22210????3000200027+2+1+0+
Aguilar, F. F. Aguilar 7400????000010008+4+0+0+
Aragonés, L. L. Aragonés 6020????330000009+3+2+0+
Ayala, R. R. Ayala 30500????3200210035+8+0+0+
F. Baena 5000????000000005+0+0+0+
Bezerra, H. H. Bezerra 19200????1000100021+2+0+0+
Benegas, D. D. Benegas 18300????3000100022+3+0+0+
F. Bermejo 14100????2000000016+1+0+0+
Capón, J.L. J.L. Capón 27050????4010201033+0+7+0+
Bejarano, E. E. Bejarano 23020????3000201028+0+3+0+
Fernández, A. A. Fernández 25010????2000000027+0+1+0+
Fraguas, Fraguas 5001????000000005+0+0+1+
Gárate, J. J. Gárate 241710????4100000028+18+1+0+
Heredia, R. R. Heredia 28321????2000200032+3+2+1+
Irureta, J. J. Irureta 29610????4200210035+9+1+0+
Leal, E. E. Leal 29610????3100000032+7+1+0+
L. Gómez 4110????000000004+1+1+0+
Marcelino, Marcelino 15100????3000000018+1+0+0+
Melo, F. F. Melo 29000????2000200033+0+0+0+
Panadero, Panadero 6021????300000009+0+2+1+
Reina, M. M. Reina 30000????4000100035+0+0+0+
Pacheco, J. J. Pacheco 7000????000010008+0+0+0+
Salcedo, I. I. Salcedo 25420????3000100029+4+2+0+

NoteModifica

  1. ^ a b c d Coppa del Géneralisimo 1974/75, linguasport.com.
  2. ^ a b c d Atlético de Madrid 1974-75, bdfutbol.com.
  3. ^ (ES) 2-2: El Atlético de Madrid sorprendentemente eliminado por el Derby (PDF), mundodeportivo.com, 7 novembre 1974. URL consultato il 1º maggio 2017.
  4. ^ a b Copa Intercontinental 1974 Archiviato il 28 maggio 2010 in Internet Archive., FIFA.com
  5. ^ (ES) 0-0: El Atletico de Madrid fue inexpugnable (PDF), mundodeportivo.com, 30 giugno 1975. URL consultato il 1º maggio 2017.
  6. ^ Atletico Madrid - 1974/1975 Kadrosu, mackolik.com.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio