Elezioni generali in Turchia del 2018

Elezioni presidenziali in Turchia del 2018
Stato Turchia Turchia
Data 24 giugno
Affluenza 86,24 % (Aumento12,11 %)
Recep Tayyip Erdogan 2017 (cropped).jpg
Muharrem İnce cropped.jpg Selahattin Demirtaş cropped.jpg
Candidati Recep Tayyip Erdoğan Muharrem İnce Selahattin Demirtaş
Partito Partito della Giustizia e dello Sviluppo Partito Popolare Repubblicano Partito Democratico dei Popoli
I turno 26.330.823
52,59 %
15.340.321
30,64 %
4.205.794
8,40 %
Turkish presidential election 2018.png
Presidente uscente
Recep Tayyip Erdoğan (AKP)
Left arrow.svg 2014 2023 Right arrow.svg

Le elezioni generali in Turchia del 2018 si sono tenute il 24 giugno 2018 per l'elezione del presidente della repubblica e dei 600 parlamentari della Grande Assemblea Nazionale Turca; inizialmente fissate per il 3 novembre 2019, sono state anticipate dal presidente in carica Recep Tayyip Erdoğan.

Si è trattato delle prime elezioni dopo la riforma costituzionale approvata dal referendum del 2017 che prevede tra le altre cose l'aumento del numero dei parlamentari (da 550 a 600), il passaggio da repubblica parlamentare a presidenziale e quindi l'aumento dei poteri del presidente (che diventa capo del governo) e la limitazione dei poteri legislativi della Grande Assemblea Nazionale Turca.

ContestoModifica

Elezioni presidenzialiModifica

Sistema elettoraleModifica

Il sistema elettorale per le presidenziali prevede due turni. Al primo turno partecipano tutti i candidati che abbiano ottenuto il sostegno di almeno 20 dei 550 parlamentari o almeno 100.000 firme nei giorni che vanno dal 4 al 9 maggio, tra questi è eletto presidente colui il quale abbia ottenuto almeno il 50%+1 dei voti validi. Nel caso nessuno riesca ad ottenere il 50%+1 dei voti validi, è previsto un secondo turno al quale partecipano i due candidati che hanno ottenuto più voti al primo turno, tra questi è eletto presidente il più votato.

CandidatiModifica

In ordine di apparizione sulla scheda elettorale:

Candidati Partito Note
  Muharrem İnce Partito Popolare Repubblicano (CHP) Parlamentare
  Meral Akşener Partito del Bene A seguito della raccolta di 255.582 firme
Recep Tayyip Erdoğan Partito della Giustizia e dello Sviluppo (AKP) Parlamentare
  Selahattin Demirtaş Partito Democratico dei Popoli (HDP) Parlamentare; attualmente in carcere
  Temel Karamollaoğlu Partito della Felicità (SP) A seguito della raccolta di 167.967 firme
Doğu Perinçek Partito Patriottico (VP) A seguito della raccolta di 118.575 firme

Raccolta firmeModifica

I candidati che hanno tentato di raccogliere le 100.000 firme necessarie per la nomina a candidato presidenziale dal 4 al 9 maggio sono stati i seguenti:

I risultati della raccolta firme sono stati questi:

Partiti Candidati Firme per giorno Risultati
4 maggio 5 maggio 6 maggio 7 maggio 8 maggio 9 maggio
İYİ Meral Akşener 127.850 173.569 207.142 232.744 246.684 255.582 Nominata
SP Temel Karamollaoğlu 44.959 95,168 135.945 150.134 160.680 167.967 Nominato
VP Doğu Perinçek 14.555 26.845 45.026 65.433 93.919 118.575 Nominato
AP Vecdet Öz 231 706 1.256 2.015 2.505 3.030 NON Nominato
Totale 187.595 296.288 389.369 450.426 503.788 545.154

SondaggiModifica

Primo turno
Data Casa Sondaggistica Campione Erdoğan İnce Akşener Demirtaş Karamollaoğlu Perinçek Vantaggio 1° su 2° Vantaggio 2° su 3°
14 giugno 2018 Stop alla possibilità di pubblicare sondaggi
13 giugno 2018 Plus Mayak 45,8 28,9 13,1 10,2 1,8 0,2 16.9 15.8
13 giugno 2018 AKAM 2.460 44.5 29.0 14,5 9,3 2,5 0,2 15.5 15.5
6–13 giugno 2018 REMRES 5.674 43.6 29.5 12,3 11,4 3,0 0,2 14.1 17.2
11 giugno 2018 CHP 45,6 32,2 8,2 10,7 3,1 0,2 13,4 24,0
1–6 giugno 2018 MAK 5.400 51,5 24,4 12,5 8,8 2,2 0,6 27,1 11,9
29 maggio–3 giugno 2018 SONAR 3.000 48,3 31,4 9,5 8,2 2,1 0,5 16,9 21,9
28 maggio–3 giugno 2018 REMRES 4.482 41,7 26,1 16,7 11,4 3,9 0,2 15,6 9,4
28 maggio–1 giugno 2018 ORC 3.410 53,4 23,8 11,5 8,7 2,1 0,5 29,6 12,3
26–31 maggio 2018 PİAR 2.620 39,7 26,0 21,2 11,1 1,8 0,1 13,7 5,2
25–26 maggio 2018 Gezici 6.811 48,7 25,8 14,4 10,1 0,6 0,4 22,9 11,4
1–28 maggio 2018 Konsensus 2.000 47,9 26,8 14,8 9,7 0,7 0,1 21,1 12,0
22–23 maggio 2018 Mediar 4.268 43,5 22,2 19,3 12,8 1,6 0,6 21,3 2,9
17–23 maggio 2018 REMRES 4.276 42,2 24,6 16,9 12,3 3,8 0,2 17,6 7,7
13–20 maggio 2018 MAK 5.000 51,4 23,9 12,3 9,6 2,2 0,6 27,5 11,6
7–17 maggio 2018 SONAR 3.000 42,0 21,9 21,0 11,0 2,1 2,0 20,1 0,9
25 aprile–13 maggio 2018 Politic's 2.650 52,2 25,5 12,3 8,5 1,1 0,4 26,7 13,2
6–9 maggio 2018 REMRES 3.653 42,1 24,1 17,1 12,6 3,9 0,2 18,0 7,0
10 agosto 2014 Elezioni 40.571.495 51,7
Erdoğan
38,6
İhsanoğlu
━━ 9,8
Demirtaş
━━ ━━ 13,1 26,8
Secondo turno
  • Erdoğan vs. Akşener
Data Casa sondaggistica Campione Erdoğan Akşener Vantaggio
17–23 maggio 2018 REMRES 4.276 51,2 48,8 2,4
6–9 maggio 2018 REMRES 3.653 50,8 49,2 1,6
2 maggio 2018 REMRES 2.586 50,1 49,9 0,2
1 maggio 2018 PİAR 49,5 50,5 1,0
24–25 aprile 2018 Konsensus 1.000 52,4 47,6 4,8
14–15 aprile 2018 Gezici 3.864 52,2 47,8 4,4
22–26 marzo 2018 ORC 5.620 59,6 40,4 19,2
6–18 marzo 2018 PİAR 5.620 50,5 49,5 1,0
2–17 dicembre 2017 Gezici 4.238 51,4 48,6 2.8
  • Erdoğan vs. İnce
Data Casa sondaggistica Campione Erdoğan İnce Lead
29 May–3 giugno 2018 SONAR 3.000 53,7 46,3 7,4
17–23 maggio 2018 REMRES 4.276 50,2 49,8 0,4
6–9 maggio 2018 REMRES 3.653 50,3 49,7 0,6
24–25 aprile 2018 Konsensus 1.000 55,1 44,9 10,2

Elezioni parlamentariModifica

Sistema elettoraleModifica

Il sistema elettorale usato per il rinnovo del parlamento è di tipo proporzionale. Il territorio turco è diviso in 87 distretti elettorale coincidenti con le 81 province turche, a parte per le province di Istanbul e Ankara, divise in 3 distretti ciascuna, e quelle di Smirne e Bursa, divise in 2 distretti ciascuna. Accedono alla ripartizione dei seggi tutte le liste che hanno ottenuto almeno il 10% dei voti a livello nazionale o sono in coalizione con almeno una lista che abbia ottenuto il 10% (la possibilità di formare coalizioni è una novità introdotta dalla riforma costituzionale del 2017). La ripartizione dei seggi avviene a livello distrettuale utilizzando il metodo d'Hont, ogni distretto elegge un numero di seggi in proporzione alla popolazione. Il numero di seggi che ogni distretto elegge è riportato nella tabella sottostante.

Distretti Seggi
Adana 15
Adıyaman 5
Afyonkarahisar 6
Ağrı 4
Aksaray 4
Amasya 3
Ankara 36
Ankara (I) 13
Ankara (II) 11
Ankara (III) 12
Antalya 16
Ardahan 2
Artvin 2
Aydın 8
 
Distretti Seggi
Balıkesir 9
Bartın 2
Batman 5
Bayburt 1
Bilecik 2
Bingöl 3
Bitlis 3
Bolu 3
Burdur 3
Bursa 20
Bursa (I) 10
Bursa (II) 10
Çanakkale 4
Çankırı 2
 
Distretti Seggi
Çorum 4
Denizli 8
Diyarbakır 12
Düzce 3
Edirne 4
Elâzığ 5
Erzincan 2
Erzurum 6
Eskişehir 7
Gaziantep 14
Giresun 4
Gümüşhane 2
Hakkâri 3
Hatay 11
 
Distretti Seggi
Iğdır 2
Isparta 4
İstanbul 98
İstanbul (I) 35
İstanbul (II) 28
İstanbul (III) 35
İzmir 28
İzmir (I) 14
İzmir (II) 14
Kahramanmaraş 8
Kars 3
Kastamonu 3
Karabük 3
 
Distretti Seggi
Karaman 3
Kayseri 10
Kilis 2
Kırklareli 3
Kırıkkale 3
Kırşehir 2
Kocaeli 13
Konya 15
Kütahya 5
Malatya 6
Manisa 10
Mardin 6
Mersin 13
 
Distretti Seggi
Muğla 7
Muş 4
Nevşehir 3
Niğde 3
Ordu 6
Osmaniye 4
Rize 3
Sakarya 7
Samsun 9
Siirt 3
Sinop 2
Sivas 5
Şanlıurfa 14
 
Distretti Seggi
Şırnak 4
Tekirdağ 7
Tokat 5
Trabzon 6
Tunceli 2
Uşak 3
Van 8
Yalova 3
Yozgat 4
Zonguldak 5
Totale 600

Forze politicheModifica

n° lista Coalitione Partiti Ideologia Collocamento Leader
1 Alleanza del Popolo AKP Partito della Giustizia e dello Sviluppo
Adalet ve Kalkınma Partisi
Conservatorismo sociale Destra Recep Tayyip Erdoğan
2 MHP Partito del Movimento Nazionalista
Milliyetçi Hareket Partisi
Nazionalismo turco Estrema destra Devlet Bahçeli
3 Nessuna HÜDAPAR Partito della Libera Causa
Hür Dava Partisi
Panislamismo Destra Mehmet Yavuz
4 VP Partito Patriottico
Vatan Partisi
Nazionalismo di sinistra Estrema sinistra Doğu Perinçek
5 HDP Partito Democratico dei Popoli
Halkların Demokratik Partisi
Socialismo democratico Sinistra Pervin Buldan
Sezai Temelli
6 Alleanza Nazionale CHP Partito Popolare Repubblicano
Cumhuriyet Halk Partisi
Socialdemocrazia Centro-Sinistra Kemal Kılıçdaroğlu
7 SP Partito della Felicità
Saadet Partisi
Democrazia islamica Destra Temel Karamollaoğlu
8 İYİ Partito del Bene
İyi Parti
Conservatorismo liberale Centro-Destra Meral Akşener

RisultatiModifica

Elezioni presidenzialiModifica

Candidati Liste Voti %
Recep Tayyip Erdoğan Partito della Giustizia e dello Sviluppo 26.330.823 52,59
Muharrem İnce Partito Popolare Repubblicano 15.340.321 30,64
Selahattin Demirtaş Partito Democratico dei Popoli 4.205.794 8,40
Meral Akşener Partito del Bene 3.649.030 7,29
Temel Karamollaoğlu Partito della Felicità 443.704 0,89
Doğu Perinçek Partito Patriottico 98.955 0,20
Totale 50.068.627
Schede bianche/nulle 1.129.332
Votanti 51.197.959
Elettori 59.367.469

Elezioni parlamentariModifica

 
Ripartizione dei seggi
Liste Voti % Seggi +/-
Partito della Giustizia e dello Sviluppo (AKP) 21.335.579 42,56 295   22
Partito del Movimento Nazionalista (MHP) 5.564.517 11,10 49   9
Alleanza del Popolo 26.900.096 53,66 344   13
Partito Popolare Repubblicano (CHP) 11.348.899 22,64 146   12
Partito İyi (İyi) 4.990.710 9,96 43 nuovo
Partito della Felicità (SP) 673.731 1,34 -  
Alleanza Nazionale 17.013.340 33,94 189   55
Partito Democratico dei Popoli (HDP) 5.866.309 11,70 67   8
Partito della Libera Causa (HUDAPAR) 157.612 0,31 -  
Partito Patriottico (VP) 117.779 0,23 -  
Altri 75.283 0,15 - -
Totale 50.130.419 600   50

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica