Apri il menu principale

Embraer EMB 312 Tucano

addestratore basico Embraer
Embraer EMB 312 Tucano
Embraer EMB 312 Tucano - AirExpo Muret 2007 0142 2007-05-12.jpg
Un Tucano della francese Armée de l'air fotografato presso l'AirExpo 2007 vicino all'aeroporto Muret-Lherm, vicino a Tolosa
Descrizione
Tipoaddestratore basico
Equipaggio2
CostruttoreBrasile Embraer
Data primo volo16 agosto 1980
Data entrata in serviziosettembre 1983
Esemplari504
Dimensioni e pesi
Lunghezza9,86 m
Apertura alare11,14 m
Altezza3,4 m
Superficie alare19,40
Peso a vuoto1 810 kg
Peso max al decollo3 175 kg
Propulsione
Motoreun turboelica
Pratt & Whitney Canada PT6A-25C
Potenza750 shp (559 kW)
Prestazioni
Velocità max448 km/h
Autonomia2 055 km
Tangenza9 144 m
Armamento
Bombevari tipi di bombe, razzi e missili
Piloni4
Notedati riferiti alla versione EMB 312

i dati sono estratti dal sito Vectorsite.net[1]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

L'Embraer EMB 312 Tucano è un monomotore turboelica da addestramento basico ad ala bassa prodotto dall'azienda brasiliana Embraer dagli anni ottanta.

Impiegato nelle scuole di volo militare di diverse aeronautiche militari mondiali, il Tucano è caratterizzato da una cabina di pilotaggio a due posti scalati in tandem, in modo da garantire una più ampia visibilità all'istruttore posto sul seggiolino posteriore.

Analogamente ad altri addestratori simili ne è stata commercializzata una versione da attacco leggero, inoltre è stato prodotto su licenza dall'azienda britannica Short Brothers plc.

VersioniModifica

 
Un Tucano della pattuglia acrobatica brasiliana Esquadrilha da fumaça in fase di atterraggio.
  • EMB 312 - versione standard
    • T-27 - denominazione ufficiale FAB della versione da addestramento basico biposto
    • AT-27 - denominazione ufficiale FAB della versione light attack biposto
    • EMB 312F - versione modificata con avionica di produzione francese su richiesta dell'Armée de l'air e prodotta in 80 esemplari

VariantiModifica

  • EMB 312H - prototipo sviluppato in collaborazione tra Northrop ed Embraer per concorrere al programma JPATS USAF per la fornitura di un addestratore avanzato.

UtilizzatoriModifica

 
Il Tucano odell'Ecole de Pilotage et Navigation de l'Armée de l'Air.

Al dicembre 2011 risultavano 11 le forze aeree che mantenevano in linea i Tucano, con due che avevano deciso di dismetterli:[3]

  Angola
14 esemplari inclusi sei acquistati dal Perù. Al 2015 risultano in servizio 13 esemplari.[4]
  Argentina
30 EMB-312A consegnati tra il 1987 ed il 1988 impiegati per l'addestramento, ma anche per missioni COIN.[5] 14 in servizio all'ottobre 2019.[6][5]
  Brasile
168 T-27 consegnati.[7][8] 103 in servizio a tutto il dicembre 2018.[9]
  Colombia
Al luglio 2018 sono in servizio 14 T-27, che sono stati portati allo standard T-27M e sottoposti ad un aggiornamento che comprende nuovi sistemi avionici, miglioramenti strutturali e nuovi sistemi di atterraggio.[10][11][12]
  Egitto
54 aerei consegnati di cui 40 prodotti su licenza dalla Helwan, tutti in servizio all'agosto 2019.[13][14]
  Honduras
9 esemplari.
  Iran
13 esemplari.
  Kenya
12 Short Tucano T.51 consegnati a partire dal 1990.[15] 12 in servizio a tutto il dicembre 2018.[16]
  Kuwait
16 Short Tucano Mk.52 consegnati, 12 in servizio a tutto il dicembre 2018.[17]
  Mauritania
4 EMB-312A in servizio al maggio 2018.[18][19]
  Niger
2 Short Tucano T.Mk 1 in servizio al maggio 2010.[18]
  Paraguay
opera con 6 esemplari (3 persi in incidenti).
  Perù
30 acquistati tra il 1987 ed il 1992, 3 persi e 6 venduti all'Angola, ne restano in servizio 21 al dicembre 2016.[20]
  Venezuela
31 EMB-312 (12 erano A-27 per missioni COIN) acquistati nel 1986-1987, 19 in servizio al settembre 2018.[21]

PassatiModifica

  Francia
operò con 50 esemplari della versione EMB 312F.
  Iraq
operò con 80 esemplari di costruzione Helwan.
  Regno Unito
130 esemplari costruiti su licenza come Short Tucano T Mk. 1, in servizio dal 1989 all'ottobre 2019.[22]

IncidentiModifica

Il 22 giugno 2015 nello schianto di un Embraer EMB 312 Tucano ha perso la vita il pluripremiato compositore James Horner, mentre sorvolava la Foresta Nazionale di Los Padres.

NoteModifica

  1. ^ Goebel, The EMBRAER Tucano & Super Tucano su Vectorsite.net.
  2. ^ "Super Tucano." Archiviato il 15 agosto 2012 in Internet Archive. Embraer Defense Systems. Retrieved: 3 agosto 2008.
  3. ^ Hoyle 2011, pp. 32–52.
  4. ^ "Le forze aeree del mondo, Angola" - "Aeronautica & Difesa" N. 346 - 08/2015 pag. 68
  5. ^ a b "L'Aeronautica Argentina" - "Rivista italiana difesa" N. 10 - 10/2019 pp. 74-79
  6. ^ "Il ritorno del trainer" - "Aeronautica & Difesa" N. 372 - 10/2017 pp. 60-61
  7. ^ "Força Aérea Brasileira: un nuovo inizio" - "Rivista italiana difesa" N. 12 - 12/2017 pp. 64-73
  8. ^ "Le forze aeree del mondo. Brasile" - "Aeronautica & Difesa" N. 366 - 4/2017 pag. 70
  9. ^ (EN) World Air Force 2019 (PDF), su Flightglobal.com, p. 12. URL consultato l'8 febbraio2019.
  10. ^ "Le forze aeree del mondo. Colombia" - "Aeronautica & Difesa" N. 381 - 07/2018 pag. 72
  11. ^ "Le Forze Armate Colombiane, maestre del conflitto asimmetrico" - "Rivista italiana difesa" N. 11 - 11/2017 pp. 68-79
  12. ^ "COLOMBIA CIAC FINISHING LOCAL T-27M UPDATES, EYES INTERNATIONAL WORK" Archiviato il 29 settembre 2017 in Internet Archive., su janes.com, 28 settembre 2017, URL consultato il 29 settembre 2017.
  13. ^ "Le forze aeree del mondo. Egitto" - "Aeronautica & Difesa" N. 394 - 08/2019 pag. 70
  14. ^ "L’INVENTAIRE DE L’AL-QŪWĀT AL-GAWWIYÄ AL-MIṢRIYA EN 2019 ET EN IMAGES", su avionslegendaires.net, 16 giugno 2019, URL consultato il 16 luglio 2019.
  15. ^ "La prova del fuoco: le Forze Armate del Kenya e la guerra somala" - "Rivista italiana difesa" N. 10 - 10/2017 pp. 58-65
  16. ^ (EN) World Air Force 2019 (PDF), su Flightglobal.com, p. 20. URL consultato l'8 febbraio 2019.
  17. ^ "LES AÉRONEFS DE L’AL-QUWWAT AL-JAWWIYA AL-KUWAITIYA EN 2018 ET EN IMAGES", su avionslegendaires.net, 18 dicembre 2018, URL consultato il 7 febbraio 2019.
  18. ^ a b "LES AÉRONEFS DES FORCES AÉRIENNES DES NATIONS DU G5 SAHEL EN 2018 ET EN IMAGES", su avionslegendaires.net, 10 maggio 2018, URL consultato il 8 marzo 2019.
  19. ^ (EN) World Air Force 2017 (PDF), su Flightglobal.com, p. 12. URL consultato il 22 ottobre 2017.
  20. ^ "Il futuro delle Forze Armate Peruviane" - "RID Rivista italiana difesa" N. 12 - 12/2016 pp. 76-78
  21. ^ "Le Forze Armate venezuelane" - "Rivista italiana difesa" N. 9 - 09/2018 pp. 56-67
  22. ^ "LA ROYAL AIR FORCE RETIRE DU SERVICE SES AVIONS D’ENTRAÎNEMENT SHORT TUCANO", su avionslegendaires.net, 29 ottobre 2019, URLconsultato il 29 ottobre 2019.

BibliografiaModifica

PubblicazioniModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica