Apri il menu principale

BiografiaModifica

Iniziò a dedicarsi al teatro a partire dagli anni trenta, imponendosi come uno degli attori dialettali più validi e vivaci, soprattutto come spalla di Nino Taranto.

La sua stagione migliore nel cinema, in cui aveva debuttato verso la fine degli anni trenta, iniziò alla fine degli anni quaranta, quando prese ad affermandosi come caratterista disinvolto e brillante. Recitò spesso al fianco di Totò, in pellicole come Un turco napoletano (1953) e Miseria e nobiltà (1954).

Come sceneggiatore realizzò, anche se non con la cura necessaria, Scapricciatiello di Luigi Capuano (1955) e Ci sposeremo a Capri di Siro Marcellini (1956).

Dalla fine degli anni cinquanta fino ai primi anni settanta, Turco ha lavorato anche in televisione, partecipando a sceneggiati e a serie televisive di successo (tra le altre Joe Petrosino, diretta da Daniele D'Anza nel 1972).

Il teatro di rivistaModifica

FilmografiaModifica

Prosa televisiva RAIModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN316742016 · SBN IT\ICCU\CUBV\045234 · WorldCat Identities (EN316742016