Apri il menu principale

Licenza AModifica

Squadre partecipantiModifica

PreliminariModifica

Primo turnoModifica

Squadra 1 Serie Squadra 2 Gara 1 Gara 2
Spirou Charleroi 111–134 Orléans 55-53 56-81
Ventspils 154–161 Treviso 78-73 76-88
Le Mans 123–137 Alba Berlino 61-60 62-77
Aris Salonicco 129–156 Maroussi 69-67 60-89

Secondo turnoModifica

Squadra 1 Serie Squadra 2 Gara 1 Gara 2
Orléans 162-155 Treviso 82-73 80-82
Alba Berlino 145-149 Maroussi 70-79 75–70

Regular SeasonModifica

La Regular Season è iniziata il 15 ottobre 2009 e si è conclusa il 14 gennaio 2010.

Legenda
     Le prime 4 classificate di ogni gruppo passano alla Top 16
     Eliminata

Gruppo AModifica

Squadra G V P PF PS P.ti
1. Barcellona 10 10 0 833 625 20
2. Mens Sana Siena 10 8 2 830 689 18
3. Žalgiris Kaunas 10 3 7 673 739 12
4. Cibona Zagabria 10 3 7 637 742 12
5. ASVEL 10 3 7 680 749 12
6. Fenerbahçe 10 3 7 690 799 12

Gruppo BModifica

Squadra G V P PF PS P.ti
1. Olympiakos 10 8 2 884 787 18
2. Málaga 10 7 3 784 775 17
3. Partizan Belgrado 10 5 5 745 757 15
4. Efes Pilsen[1] 10 4 6 808 793 14
5. Lietuvos rytas[1] 10 4 6 741 784 14
6. Orléans 10 2 8 662 713 12

Gruppo CModifica

Squadra G V P PF PS P.ti
1. CSKA Mosca 10 8 2 730 700 18
2. Saski Baskonia 10 7 3 779 735 17
3. Maccabi Tel Aviv 10 6 4 794 737 16
4. Maroussi[2] 10 4 6 744 764 14
5. Virtus Roma[2] 10 4 6 713 737 14
6. Union Olimpija 10 1 9 677 764 11

Gruppo DModifica

Squadra G V P PF PS P.ti
1. Real Madrid[3] 10 8 2 811 690 18
2. Panathīnaïkos 10 8 2 792 697 18
3. Chimki 10 6 4 740 733 16
4. Prokom Gdynia 10 4 6 681 810 14
5. Olimpia Milano 10 3 7 724 741 13
6. EWE Oldenburg 10 1 9 657 800 11

Top 16Modifica

Legenda
     Le prime 2 classificate di ogni gruppo passano ai quarti di finale
     Eliminata

Gruppo EModifica

Squadra G V P PF PS P.ti
1. Barcellona 6 5 1 465 396 11
2. Partizan Belgrado 6 3 3 389 422 9
3. Panathīnaïkos 6 2 4 439 442 8
4. Maroussi 6 2 4 419 452 8

Gruppo FModifica

Squadra G V P PF PS P.ti
1. Maccabi Tel Aviv 6 4 2 444 423 10
2. Real Madrid 6 3 3 447 444 9
3. Mens Sana Siena 6 3 3 481 497 9
4. Efes Pilsen 6 2 4 445 453 8

Gruppo GModifica

Squadra G V P PF PS P.ti
1. CSKA Mosca 6 5 1 494 448 11
2. Prokom Gdynia 6 3 3 471 455 9
3. Málaga 6 2 4 450 452 8
4. Žalgiris Kaunas 6 2 4 454 514 8

Gruppo HModifica

Squadra G V P PF PS P.ti
1. Olympiakos 6 5 1 536 504 11
2. Saski Baskonia 6 3 3 515 521 9
3. Chimki 6 3 3 476 487 9
4. Cibona Zagabria 6 1 5 486 501 7

TabelloneModifica

  Quarti di finale Semifinali Finale
                           
  1  Barcellona 3  
8  Real Madrid 1  
     Barcellona 64  
     CSKA Mosca 54  
4  CSKA Mosca 3
  5  Saski Baskonia 1  
       Barcellona 86
     Olympiakos 68
  3  Maccabi Tel Aviv 1  
6  Partizan Belgrado 3  
     Partizan Belgrado 80
     Olympiakos 83  
2  Olympiakos 3
  7  Prokom Gdynia 1  


Quarti di finaleModifica

I quarti di finale si sono giocati dal 23 marzo al 1º aprile 2010 con la formula dei play-off. La formula della serie è 2-2-1: Le gare 1 (23 marzo) e 2 (25 marzo) in casa delle prime classificate, le gare 3 (30 marzo) e 4 (1º aprile) in quella delle seconde. Le gare 5 (non necessarie per nessuna serie) erano infine previste in casa delle prime (7 aprile).

Squadra 1 Tot. Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3 Gara 4 Gara 5
Barcellona 3-1 Real Madrid 68-61 63-70 84-73 84-78
Maccabi Tel Aviv 1-3 Partizan Belgrado 77-85 98-78 73-81 67-76
CSKA Mosca 3-1 Saski Baskonia 86-63 83-63 53-66 74-70
Olympiakos 3-1 Prokom Gdynia 83-79 90-73 78-81 86-70

Final FourModifica

La Final Four si sono disputate a Parigi dal 7 al 9 maggio presso il Palais Omnisport. Le due squadre vincitrici delle semifinali si sfidano nella finale del 9 maggio, mentre le due sconfitte si incontrano in una partita per decretare la squadra terza classificata della manifestazione.

SemifinaliModifica

Squadra 1 Tot. Squadra 2
Barcellona 64-54 CSKA Mosca
Partizan Belgrado 80-83[4] Olympiakos

Finale 3º/4º postoModifica

Squadra 1 Tot. Squadra 2
CSKA Mosca 90-88[4] Partizan Belgrado

Finale 1º/2º postoModifica

Squadra 1 Tot. Squadra 2
Barcellona 86-68 Olympiakos
Eurolega 2009-2010

 

Barcellona
2º titolo

Formazione vincitriceModifica

Naz. Ruolo Sportivo Alt.
5   G Gianluca Basile 192 cm
8   AG Jordi Trias 206 cm
9   P Ricky Rubio 192 cm
10   P Jaka Lakovič 186 cm
11   G Juan Carlos Navarro 192 cm
13   G Luboš Bartoň 202 cm
17   C Fran Vázquez 209 cm
21   C Boniface Ndong 213 cm
22   G Xavi Rabaseda 197 cm
23   AG Terence Morris 206 cm
24   P Víctor Sada 193 cm
25   AG Erazem Lorbek 204 cm
33   AP Pete Mickeal 199 cm
44   G Roger Grimau 196 cm
  All. Xavier Pascual

Statistiche individualiModifica

PuntiModifica

Posizione Nome Squadra Partite Punti PPG
1.   Linas Kleiza   Olympiakos 13 216 16.62
2.   Qyntel Woods   Prokom Gdynia 13 214 16.46
3.   Marko Tomas   Cibona Zagabria 13 205 15.77
4.   David Logan   Prokom Gdynia 13 203 15.62
5.   Trajan Langdon   CSKA Mosca 12 184 15.33

RimbalziModifica

Posizione Nome Squadra Partite Rimbalzi RPG
1.   Travis Watson   Žalgiris Kaunas 10 101 10.10
2.   Linas Kleiza   Olympiakos 13 96 7.38
3.   Lawrence Roberts   Partizan Belgrado 12 88 7.33
4.   Viktor Chrjapa   CSKA Mosca 13 94 7.23
5.   Robertas Javtokas   Chimki 13 84 6.46
5.   Qyntel Woods   Prokom Gdynia 13 84 6.46

AssistModifica

Posizione Nome Squadra Partite Assist APG
1.   Theodōros Papaloukas   Olympiakos 10 67 6.70
2.   Omar Cook   Unicaja Málaga 13 73 5.62
3.   Terrell McIntyre   Montepaschi Siena 13 69 5.31
4.   Ricky Rubio   FC Barcelona 13 65 5.00
5.   Viktor Chrjapa   CSKA Mosca 13 59 4.54

PremiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b L'Efes Pilsen si posiziona al quarto posto perché, nonostante lo stesso numero di successi del Lietuvos Rytas negli scontri diretti, ha una differenza reti di +8 negli scontri diretti.
  2. ^ a b Il Maroussi Atene si posiziona al quarto posto perché, nonostante lo stesso numero di successi della Virtus Roma negli scontri diretti, ha una differenza reti di +1 negli scontri diretti.
  3. ^ Il Real Madrid si posiziona al primo posto per via dei due successi ottenuti sul Panathinaikos.
  4. ^ a b Dopo tempi supplementari.
  5. ^ (EN) Juan Carlos Navarro, 2010 Final Four MVP, su euroleague.net. URL consultato il 10 maggio 2010.
  6. ^ (EN) Rising Star Trophy: Ricky Rubio, Regal FC Barcelona, su euroleague.net. URL consultato il 1º maggio 2010.
  7. ^ (EN) Best Defender Trophy: Viktor Chrjapa, CSKA Moscow, su euroleague.net. URL consultato il 1º maggio 2010.
  8. ^ (EN) Alphonso Ford Top Scorer Trophy: Linas Kleiza, Olympiacos, su euroleague.net. URL consultato il 1º maggio 2010.
  9. ^ (EN) Alexander Gomelskiy Coach of the Year: Xavi Pascual, Regal FCB, su euroleague.net. URL consultato il 16 luglio 2010.
  10. ^ (EN) Club Executive of the Year: Przemyslaw Seczkowski, CEO Asseco Prokom, su euroleague.net. URL consultato il 16 luglio 2010.
  11. ^ All-Euroleague team 2009-10

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica