Futbol'nyj Klub Chimik-Arsenal

società calcistica russa
Chimik-Arsenal
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Black bordered HEX-FF0000.svg Rosso, nero
Dati societari
Città Novomoskovsk
Nazione Russia Russia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Russia.svg RFU
Fondazione 1954
Stadio Stadio Chimik
(5.2000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Chimik-Arsenal, ufficialmente Futbol'nyj Klub Chimik-Arsenal (in russo: Футбольный Kлуб Химик-Арсенал?), è una società calcistica russa con sede nella città di Novomoskovsk.

Fondato nel 1954, dal 2019 è la formazione riserve dell'Arsenal Tula[1].

StoriaModifica

Fondato nel 1954 col nome Šachter, dal 1962 cambiò nome in Chimik[2] (nello stesso anno la città allora nota come Stalinogorsk fu rinominata Novomoskovsk).

Giocò fin da subitò in Klass B, la seconda serie del campionato sovietico di calcio[2]. Vi rimase fino al 1962: al termine di tale stagione, infatti, la Klass B divenne la terza categoria[2]. Al termine della stagione 1969 andò incontro ad una retrocessione analoga: la Klass B divenne infatti la quarta serie[2]. Appena un anno più tardi, con l'abrogazione della quarta serie, fu collocato in terza serie[2], dove rimase fino al 1979[2] quando finì penultima nel Girone 3[3].

In epoca sovietica è da sottolineare il cammino in Kubok SSSR 1961, quando riuscì ad arrivare fino ai quarti di finale, eliminando la Dinamo Mosca[4].

Nel 1993 cambiò nome in Don[1] partecipando per la prima volta alla terza serie del campionato russo di calcio[1]: finì però ultimo nel Girone 3 di Vtoraja liga 1993, retrocedendo nella neonata Tret'ja Liga[1]. Grazie alla vittoria del Girone 3 del 1995[5], risalì in terza serie, rimanendovi fino al 2007, stagione in cui finì ultimo nel Girone Centro, retrocedendo tra i dilettanti[1].

Nel 2010 ritrovò la storica denominazione di Chimik e nel 2017 tornò tra i professionisti[1]; dopo due stagioni in terza serie divenne succursale dell'Arsenal Tula, cambiando nome in Chimik-Arsenal[1][6].

CronistoriaModifica

Cronistoria del Chimik-Arsenal
  • 1954 - Fondazione del club col nome di Šachter Mosbass.
2° nel Girone 2 di Klass B.
Sedicesimi di finale in Coppa dell'URSS.
  • 1955 - cambia nome in Šachter Stalinogorsk.
11° nel Girone 1 di Klass B.
Semifinale nella Zona 3 di Coppa dell'URSS.
  • 1956 - cambia nome in Šachter Mosbass.
4° nel Girone 1 di Klass B.
  • 1957 - 9° nel Girone 2 di Klass B.
Semifinale nella Zona 2 di Coppa dell'URSS.
  • 1958 - cambia nome in Trud Stalinogorsk.
4° nel Girone 2 di Klass B.
Ottavi di finale nella Zona 2 di Coppa dell'URSS.
  • 1959 - cambia nome in Šachter Stalinogorsk.
8° nel Girone 2 di Klass B.
Quarti di finale nella Zona 2 di Coppa dell'URSS.
  • 1960 - 3° nel Girone 1 russo di Klass B.
  • 1961 - 5° nel Girone 1 russo di Klass B.
Quarti di finale in Coppa dell'URSS.
  • 1962 - cambia nome in Chimik Novomoskovsk.
8° nel Girone 1 di Klass B. Retrocesso in Klass B, che diviene la terza serie.
Ottavi di finale nella Zona 1 russa di Coppa dell'URSS.
  • 1963 - 3° nel Girone 2 russo di Klass B.
Ottavi di finale nella Zona 2 russa di Coppa dell'URSS.
  • 1964 - 5° nel Girone 1 russo di Klass B.
Primo turno nella Zona 1 russa di Coppa dell'URSS.
  • 1965 - 8° nel Girone 1 russo di Klass B.
Semifinale nella Zona 1 russa di Coppa dell'URSS.
  • 1966 - 8° nel Girone 1 russo di Klass B.
Ottavi di finale nella Zona 1 russa di Coppa dell'URSS.
  • 1967 - 8° nel Girone 1 russo di Klass B.
Quarti di finale nella Zona 1 russa di Coppa dell'URSS.
  • 1968 - 13° nel Girone 1 russo di Klass B.
  • 1969 - 3° nel Girone 2 russo di Klass B, 3° nel Girone semifinale di Novorossijsk. Retrocesso in Klass B, che diviene la quarta serie.
  • 1970 - 2° nel Girone 2 russo di Klass B. Promosso in Vtoraja Liga.
  • 1971 - 19° nel Girone 4 di Vtoraja Liga.
  • 1972 - 15° nel Girone 3 di Vtoraja Liga.
  • 1973 - 14° nel Girone 3 di Vtoraja Liga.
  • 1974 - 18° nel Girone 3 di Vtoraja Liga.
  • 1975 - 13° nel Girone 3 di Vtoraja Liga.
  • 1976 - 15° nel Girone 3 di Vtoraja Liga.
  • 1977 - 15° nel Girone 1 di Vtoraja Liga.
  • 1978 - 19° nel Girone 3 di Vtoraja Liga.
  • 1979 - 24° nel Girone 3 di Vtoraja Liga. Retrocesso nei campionati statali

  • 1993 - cambia nome in Don Novomoskovsk.
15° nel Girone 3 di Vtoraja liga. Retrocesso in Tret'ja Liga.
Quarto turno in Coppa di Russia.
Primo turno in Coppa di Russia.
Secondo turno in Coppa di Russia.
Terzo turno in Coppa di Russia.
Quinto turno in Coppa di Russia.
Terzo turno in Coppa di Russia.
Primo turno in Coppa di Russia.
Primo turno in Coppa di Russia.
Terzo turno in Coppa di Russia.
Secondo turno in Coppa di Russia.
Secondo turno in Coppa di Russia.
Primo turno in Coppa di Russia.
Primo turno in Coppa di Russia.
  • 2008: 11° nel Girone Terre Nere dei dilettanti[7].

  • 2010 - cambia nome in Chimik Novomoskovsk.
2° nel Girone Terre Nere dei dilettanti[8].
  • 2011-2012: 2° nel Girone Terre Nere dei dilettanti[9].
  • 2012: 3° nel Girone Terre Nere dei dilettanti[10].
  • 2013: 2° nel Girone Terre Nere dei dilettanti[11].
  • 2014: 6° nel Girone Terre Nere dei dilettanti[12].
  • 2015: 7° nel Girone Terre Nere dei dilettanti[13].
  • 2016: 2° nel Girone Terre Nere dei dilettanti[14]. Ripescato in PPF Ligi.
  • 2017-2018 - 11° nel Girone Centro di PPF Ligi.
Primo turno in Coppa di Russia.
  • 2018-2019 - 7° nel Girone Centro di PPF Ligi.
Primo turno in Coppa di Russia.
  • 2019-2020 - cambia nome in Chimik-Arsenal.
5° nel Girone Centro di PPF Ligi.

AllenatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del F.K. Chimik-Arsenal

GiocatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del F.K. Chimik-Arsenal

PalmarèsModifica

1995 (Girone 3)

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio