Lucretia Love

attrice statunitense (1941-2019)

Lucretia Love, al secolo Lucretia Hickerson (Borger, 25 marzo 1941Seychelles, 9 gennaio 2019), è stata un'attrice statunitense.

Lucretia Love in Diario di una vergine romana (1973)

Biografia modifica

Fu attiva essenzialmente in film di genere; trasferitasi in Italia, è presente in circa trenta pellicole. Inizialmente attrice in ruoli minori, svolse anche parti da protagonista. È ricordata prevalentemente per i film Salvo D'Acquisto (1974) di Romolo Guerrieri e Un sussurro nel buio (1976) di Marcello Aliprandi, oltre a svariate apparizioni negli sceneggiati televisivi. Partecipò alla prima edizione del varietà Non stop.[1]

Vita privata modifica

È stata sposata con l'attore e produttore Mauro Nicola Parenti.

Filmografia modifica

 
Lucretia Love in L'assassino ha riservato nove poltrone (1974)

Cinema modifica

Televisione modifica

Doppiatrici italiane modifica

  • Vittoria Febbi in Il diavolo a sette facce, La figliastra, I due figli dei Trinità
  • Fiorella Betti in Amore all'italiana, La bella Antonia, prima monica e poi dimonia
  • Flaminia Jandolo in Una colt in pugno al diavolo, Quando gli uomini armarono la clava e... con le donne fecero din don
  • Melina Martello in L'assassino ha riservato nove padrone

Note modifica

  1. ^ Non Stop, su forum.anni70.net. URL consultato il 31 agosto 2023.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica