Prima Divisione Emilia 1940-1941

1leftarrow blue.svgVoce principale: Prima Divisione 1940-1941.

Prima Divisione Emilia
1940-1941
Competizione Prima Divisione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC
Direttorio VII Zona (Emilia)
Luogo Italia Italia
Formula Gironi all'italiana
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1939-1940 1941-1942 Right arrow.svg

Fu il massimo campionato italiano di calcio dilettantistico.
La Prima Divisione fu organizzata e gestita dai Direttori di Zona.
Le finali per la promozione in Serie C erano gestite dal Direttorio Divisioni Superiori che aveva sede a Roma.

Il Direttorio VII Zona gestiva, come da tredici anni, le squadre dell'Emilia e quelle della provincia di Mantova, ma non quelle della provincia di Piacenza.

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
  A.S. Bagnacavallo Bagnacavallo (RA)
  A.C. Cesena Cesena (FO)
  Faenza Sportiva Faenza (RA)
  A.S. Forlì (B = riserve) Forlì
  G.S. Imolese Francesco Zardi (B = riserve) Imola (BO)
  S.S. Panigale Bologna-Borgo Panigale
  A.C. Ravenna (B = riserve) Ravenna
  Dop. Az. R. Vagnini Riccione (FO)
  Rimini Calcio (B = riserve) Rimini (FO)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Cesena ?? 16 . . . .. .. ?,???
2.   ??? ?? 16 . . . .. .. ?,???
3.   ??? ?? 16 . . . .. .. ?,???
4.   ??? ?? 16 . . . .. .. ?,???
5.   ??? ?? 16 . . . .. .. ?,???
6. Faenza ?? 16 . . . .. .. ?,???
7.   ??? ?? 16 . . . .. .. ?,???
8.   ??? ?? 16 . . . .. .. ?,???
--   Bagnacavallo[1] Ritirata -- -- -- -- -- -- -----

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Seconda Divisione.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
  S.S. Amatori Calcio (B = riserve) Bologna
  S.S. Casalmaggiore Casalmaggiore (CR)
  A.C. Correggio Correggio (RE)
  Modena Calcio (B = riserve) Modena
  A.S. Parma (B = riserve) Parma
  Pro Calcio Guastalla (RE)
  A.C. Reggiana (B = riserve) Reggio Emilia
  Dop.Az. S.A.S.I.B. Bologna

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  ?.   Correggio ?? 12 . . . .. .. ?,???
  2.   S.A.S.I.B. ?? 12 . . . .. .. ?,???
3.   ??? ?? 12 . . . .. .. ?,???
4.   ??? ?? 12 . . . .. .. ?,???
5.   ??? ?? 12 . . . .. .. ?,???
6.   ??? ?? 12 . . . .. .. ?,???
-- Modena B Ritirata -- -- -- -- -- -- ----
--   Pro Calcio Ritirata -- -- -- -- -- -- ----

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Seconda Divisione.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Note:

Essendosi ritirate dopo la fine del girone di andata, tutti i risultati dell'andata del Modena B e della Pro Calcio sono stati conteggiati alle squadre rimaste in classifica.

Finali regionaliModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1.   S.A.S.I.B. ?? 6 . . . .. .. ?,???
  2. Cesena[2] ?? 6 . . . .. .. ?,???
  3.   Panigale[2] ?? 6 . . . .. .. ?,???
4.   Correggio ?? 6 . . . .. .. ?,???

Legenda:

      Campione emiliano di 1ª Divisione.
      Successivamente ammesso in Serie C 1941-1942.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Verdetti finaliModifica

  • S.A.S.I.B. campione emiliano di Prima Divisione 1940-1941. Successivamente non regolarizza l'iscrizione in Serie C.[3].
  • Cesena e Panigale ammessi in Serie C a completamento degli organici.[3].

NoteModifica

A parità di punti è preso in considerazione il migliore quoziente reti, ovvero il rapporto fra reti fatte e reti subite, per qualsiasi posizione in classifica.[4]

In caso di assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione) non si effettuava alcuna gara di spareggio: si salvava oppure veniva promossa la squadra che aveva il quoziente reti più alto.

  1. ^ Ritiratosi alla 5ª giornata di andata, tutti i risultati sono stati annullati.
  2. ^ a b Successivamente ammessa in Serie C 1941-1942 a completamento organici.
  3. ^ a b Il Littoriale, 13 settembre 1941, pag. 4.
  4. ^ Norma in vigore dal settembre 1938 fino al luglio 1942.

BibliografiaModifica

Giornali:

Libri di società sportive:

  • Giovanni Guiducci e Carlo Fontanelli, La Romagna siamo noi - 1940-2000 Le 2192 partite dell'A.C. Cesena, Empoli (FI), Geo Edizioni Srl, dicembre 2000, p. 49.
  • Giovanni Gardani, La chiamavano polisportiva - 1909-2009 - Cento anni di Casalese, Cremona, Edizioni Info.Media Srl, ottobre 2009, pp. 78 e 79 + dvd.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio