Apri il menu principale

Società Sportiva Dilettantistica Atessa Val di Sangro

Polisportiva Val di Sangro
Calcio Football pictogram.svg
I Sangrini, Azzurri
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Flag blue HEX-40D0FF.svg Azzurro
Dati societari
Città Atessa
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Fondazione 1961
Scioglimento2009
Stadio Stadio Comunale Montemarcone
(2 000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

La Polisportiva Val di Sangro, meglio nota come Val di Sangro è stata una società calcistica italiana con sede ad Atessa, in provincia di Chieti.

Fondata nel 1961 con il nome di Libertas Monte Marcone ha cambiato nome in Val di Sangro nel 1968.

Il miglior traguardo della propria storia è costituito da tre partecipazioni alla Serie C2, ove il miglior risultato è costituito da un sesto posto.

Il colore sociale era l'azzurro e disputava le partite di casa allo stadio Comunale.

StoriaModifica

Fu Don Luciano Cicchitti, parroco della parrocchia di San Vincenzo Ferrer, nel 1961 a fare da sprono affinché si fondasse una società sportiva con lo scopo di giocare a pallone. L'invito fu subito raccolto da un gruppo di giovani dell'Oratorio parrocchiale, capitanati da Rinaldo Pietrodarchi, i quali fondarono la Libertas Monte Marcone. Il primo presidente fu Antonio Carafa, poi a seguire Antonio Rucci, Nicola D'Alonzo e Arnaldo Tranti. All'inizio la squadra partecipa al campionato juniores, ma nel 1962 si iscrive in Terza Categoria e l'anno successivo vince il campionato. Nel 1964 disputa il suo primo campionato di Seconda categoria. Nel 1968 la Libertas Monte Marcone prende il nome di Val di Sangro, e nel 1972 inizia l'era, un ventennio circa, del dott. Angelo Pace. Sotto la sua guida la squadra vince tutti i campionati fino ad arrivare in Interregionale nel 1982-1983. Fino al 1987 la Val di Sangro disputa l'Interregionale e si confronta con società blasonate quali Chieti, Lanciano, L'Aquila, Trani, Manfredonia, Andria, Ischia, Fermana. Nel 1987 arriva la prima retrocessione. Finito questo ciclo, ad Angelo Pace succedono Mario Tiberio, Pietro Gargarella e Nicola Travaglini, sotto la cui guida si arriva in Eccellenza. Nel 1995 retrocede in Promozione e nel frattempo assume la presidenza Amerigo Pellegrini. Nel 1999-2000 la Val di Sangro torna in Eccellenza, dopo lo spareggio contro il Pescina a Chieti, e l'anno seguente arriva in Serie D vincendo i play-off. Dopo quattro anni di Serie D nella stagione 2004-2005 si classifica al secondo posto del girone H e vince i play-off senza essere ripescato in Serie C2. L'approdo tra i professionisti viene conquistato l'anno successivo, con la vittoria del girone F. Il primo anno in C2 si conclude con un 6º posto. L'anno seguente retrocede tra i dilettanti ma viene ripescato in Lega Pro Seconda Divisione. Tuttavia arriva una nuova retrocessione in Serie D, dopo aver perso i play-out contro la Vibonese. Nel 2009 si fonde con l'Atessa Calcio, andando a costituire la Società Sportiva Dilettantistica Atessa Val di Sangro che si iscrive in Serie D.

CronistoriaModifica

Cronistoria della Polisportiva Val di Sangro
  • 1961 - Fondazione della Libertas Monte Marcone.
  • 1961-1962 - Disputa campionati a livello giovanile.
  • 1962 - Si affilia alla FIGC iscrivendosi in Terza Categoria.
  • 1962-1963 - ?º in Terza Categoria Abruzzo.
  • 1963-1964 - 1º in Terza Categoria Abruzzo. Promosso in Seconda Categoria.
  • 1964-1965 - ?º in Seconda Categoria Abruzzo.
  • 1965-1966 - ?º in Seconda Categoria Abruzzo.
  • 1966-1967 - ?º in Seconda Categoria Abruzzo.
  • 1967-1968 - ?º in Seconda Categoria Abruzzo.
  • 1968 - Cambia denominazione in Polisportiva Val di Sangro.
  • 1968-1969 - ?º in Seconda Categoria Abruzzo.
  • 1969-1970 - ?º in Seconda Categoria Abruzzo.
  • 1970-1971 - ?º in Seconda Categoria Abruzzo.
  • 1971-1972 - ?º in Seconda Categoria Abruzzo.
  • 1972-1973 - ?º in Seconda Categoria Abruzzo.
  • 1973-1974 - ?º in Seconda Categoria Abruzzo.
  • 1974-1975 - 1º in Seconda Categoria Abruzzo. Promosso in Prima Categoria.
  • 1975-1976 - ?º in Prima Categoria Abruzzo.
  • 1976-1977 - ?º in Prima Categoria Abruzzo.
  • 1977-1978 - ?º in Prima Categoria.
  • 1978-1979 - 1º in Prima Categoria Abruzzo. Promosso in Promozione.
  • 1979-1980 - 8º in Promozione Abruzzo.
  • 1980-1981 - 4º in Promozione Abruzzo.
  • 1981-1982 - 1º in Promozione Abruzzo. Promossa in Interregionale.
  • 1982-1983 - 10º nel girone H del Campionato Interregionale.
  • 1983-1984 - 9º nel girone L del Campionato Interregionale.
  • 1984-1985 - 13º nel girone H del Campionato Interregionale.
  • 1985-1986 - 12º nel girone H del Campionato Interregionale
  • 1986-1987 - 16º nel girone H del Campionato Interregionale. Retrocesso in Promozione
  • 1987-1988 - 5º nel girone B di Promozione Abruzzo.
  • 1988-1989 - 2º nel girone B Promozione Abruzzo.
  • 1989-1990 - 6º nel girone B di Promozione Abruzzo.
  • 1990-1991 - 6º nel girone B di Promozione Abruzzo. Ammessa in Eccellenza.
  • 1991-1992 - 17º in Eccellenza Abruzzo.
  • 1992-1993 - 16º in Eccellenza Abruzzo. Retrocesso in Promozione
  • 1993-1994 - 1º nel girone B di Promozione Abruzzo. Promosso in Eccellenza.
  • 1994-1995 - 16º in Eccellenza. Retrocesso in Promozione.
  • 1995-1996 - 13º nel girone B di Promozione Abruzzo.
  • 1996-1997 - 12º nel girone B di Promozione Abruzzo.
  • 1997-1998 - 4º nel girone B di Promozione Abruzzo.
  • 1998-1999 - 4º nel girone B di Promozione Abruzzo.
  • 1999-2000 - 2º nel girone B di Promozione Abruzzo. Promosso in Eccellenza dopo aver vinto i play-off.
  • 2000-2001 - 2º in Eccellenza Abruzzo. Promosso in Serie D dopo aver vinto i play-off nazionali.
  • 2001-2002 - 14º nel girone G in Serie D.
  • 2002-2003 - 7º nel girone H di Serie D.
  • 2003-2004 - 8º nel girone H Serie D.
  • 2004-2005 - 2º nel girone H di Serie D. Vince i play-off.
  • 2005-2006 - 1º nel girone F di Serie D. Promosso in Serie C2.
  • 2006-2007 - 6º nel girone C di Serie C2.
  • 2007-2008 - 15º nel girone C di Serie C2. Retrocesso dopo aver perso i play-out e successivamente ripescato in Lega Pro Seconda Divisione.
  • 2008-2009 - 15° nel girone C di Lega Pro Seconda Divisione. Retrocesso in Serie D dopo aver perso i play out.
  • 2009 - Si fonde con l'Atessa Calcio, andando a costituire l'Atessa Val di Sangro, che si iscrive in Serie D.

PalmarèsModifica

Competizioni interregionaliModifica

2005-2006 (girone F)

Competizioni regionaliModifica

1993-1994
1981-1982
1978-1979
1974-1975

Competizioni provincialiModifica

1963-1964

Altri piazzamentiModifica

2004-2005 (girone H)
Secondo posto: 2000-2001
Secondo posto: 1988-1989 (girone B), 1999-2000 (girone B)

NoteModifica


Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su atessavaldisangro.it. URL consultato il 5 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 9 novembre 2009).