Apri il menu principale

Campionato Interregionale 1982-1983

edizione del torneo calcistico

StagioneModifica

NovitàModifica

La Puteolana 1909 assorbe l'Internapoli, acquisendone i titolo sportivo ed iscrivendosi al campionato.

L'Entella si fonde con l'A.C.S.A. Bacezza e assume la denominazione di Associazione Calcio Entella Bacezza.

Girone AModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Biellese 39 30 16 7 7 44 25 +19
2. Orbassano 38 30 12 14 4 29 22 +7
3. Borgomanero 32 30 9 14 7 33 25 +8
3. Cairese 32 30 9 14 7 26 25 +1
3. Busallese 32 30 10 12 8 30 33 -3
6. Acqui 31 30 10 11 9 34 32 +2
6. Pinerolo 31 30 8 15 7 22 22 0
8. Pro Vercelli 30 30 10 10 10 33 24 +9
8. Vado 30 30 6 18 6 25 22 +3
10. Ivrea 29 30 9 11 10 29 31 -2
10. Albenga 29 30 7 15 8 27 29 -2
10. Aosta 29 30 7 15 8 21 24 -3
13. Cuneo 28 30 7 14 9 28 28 0
  14. Novese 28 30 9 10 11 21 27 -6
  15. Cossatese 22 30 2 18 10 20 36 -16
  16.   Seo Borgaro Monterosa 20 30 3 14 13 19 36 -17

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1983-1984.
      Retrocessa in Promozione 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo i punti e la differenza reti conseguita negli scontri diretti.

Girone BModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Brembillese 39 30 14 11 5 34 22 +12
2. Benacense Riva 37 30 14 9 7 34 24 +10
3. Vigevano 35 30 9 17 4 36 20 +16
3. Pro Sesto 35 30 13 9 8 44 36 +8
5. Solbiatese 34 30 13 8 9 47 33 +14
6. Abbiategrasso 32 30 11 10 9 33 30 +3
7. Saronno 31 30 11 9 10 32 23 +9
7. Sondrio 31 30 10 11 9 29 22 +7
9.   Trecate 30 30 7 16 7 28 26 +2
9. Leffe 30 30 9 12 9 20 22 -2
9. Gallaratese 30 30 9 12 9 23 26 -3
9. Seregno 30 30 10 10 10 30 34 -4
13. Caratese 28 30 7 14 9 21 25 -4
  14. Passirio Merano 25 30 6 13 11 20 35 -15
  15. Aurora Desio 17 30 3 11 16 23 42 -19
  16. Bolzano 16 30 4 8 18 14 48 -34

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1983-1984.
      Retrocessa in Promozione 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo i punti e la differenza reti conseguita negli scontri diretti.

Girone CModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Venezia 45 30 17 11 2 35 11 +24
2. Contarina 38 30 14 10 6 39 23 +16
3. Opitergina 36 30 13 10 7 32 18 +14
3. Miranese 36 30 13 10 7 38 26 +12
5. Pievigina 33 30 10 13 7 36 27 +9
6. Valdagno 32 30 9 14 7 28 21 +7
6. Cittadella 32 30 9 14 7 25 23 +2
8. Rovigo 31 30 10 11 9 37 31 +6
9. Abano 29 30 7 15 8 36 38 -2
10. Dolo 28 30 7 14 9 26 31 -5
11. Pro Aviano 27 30 8 11 11 21 26 -5
11. Trivignano 27 30 5 17 8 23 30 -7
13. Jesolo 26 30 5 16 9 25 30 -5
  14. Sacilese 24 30 7 10 13 27 41 -14
  15. Manzanese 18 30 3 12 15 20 41 -21
  16. Monfalcone 18 30 3 12 15 19 50 -31

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1983-1984.
      Retrocessa in Promozione 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo i punti e la differenza reti conseguita negli scontri diretti.

Girone DModifica

Il Somma è una rappresentativa della città di Sommacampagna. Il San Lazzaro è una rappresentativa della città di San Lazzaro di Savena.

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Centese 42 30 17 8 5 44 21 +23
2. Virescit Boccaleone 40 30 14 12 4 46 18 +28
3. Pro Palazzolo 35 30 13 9 8 44 29 +15
4. Mirandolese 34 30 10 14 6 33 24 +9
4. Viadanese 34 30 14 6 10 39 32 +7
6. Carpi 33 30 12 9 9 35 29 +6
7.   Pescantina 32 30 10 12 8 31 27 +4
8. Sassuolo 29 30 9 11 10 37 43 -6
9.   San Lazzaro 28 30 9 10 11 33 36 -3
9. Somma 28 30 10 8 12 28 36 -8
9. Romanese 28 30 10 8 12 28 38 -10
12.   Paluani Chievo 27 30 9 9 12 29 31 -2
13. Fidenza 25 30 6 13 11 30 39 -9
  14. Russi 25 30 8 9 13 31 47 -16
  15. Imola 21 30 6 9 15 25 43 -18
  16. Trevigliese 19 30 5 9 16 32 52 -20

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1983-1984.
      Retrocessa in Promozione 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo i punti e la differenza reti conseguita negli scontri diretti.

Note:

Il Russi è stato poi riammesso nel Campionato Interregionale 1983-1984.

Girone EModifica

Il Rosignano è una rappresentativa della città di Rosignano Marittimo.

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Massese 40 30 16 8 6 38 17 +21
2. Mobilieri Ponsacco 37 30 13 11 6 30 20 +10
3. Montevarchi 37 30 12 13 5 27 19 +8
4. Entella Bacezza 33 30 10 13 7 25 20 +5
5. Pietrasanta 33 30 10 13 7 32 30 +2
5. Cecina 33 30 13 7 10 26 25 +1
7. Cuoiopelli 32 30 12 8 10 37 31 +6
8. Viareggio 30 30 11 8 11 26 23 +3
9. Fucecchio 29 30 11 7 12 30 32 -2
10. Sarzanese 28 30 9 10 11 35 31 +4
10. Castelfiorentino 28 30 7 14 9 19 23 -4
12.   Rosignano 27 30 9 9 12 24 25 -1
13.   Rapallo San Desiderio 26 30 7 12 11 30 37 -7
  14. Sansovino 25 30 9 7 14 27 38 -11
  15. Sestri Levante 24 30 6 12 12 21 33 -12
  16. Sangiovannese 18 30 6 6 18 23 46 -23

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1983-1984.
      Retrocessa in Promozione 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo i punti e la differenza reti conseguita negli scontri diretti.

Girone FModifica

Il Biagio Nazzaro è una rappresentativa della città di Chiaravalle

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Cesenatico 44 30 18 8 4 50 20 +30
2. Fermana 39 30 14 11 5 52 24 +28
2. Chieti 39 30 14 11 5 29 14 +15
4. Santarcangiolese 34 30 12 10 8 33 19 +14
4. Vadese 34 30 13 8 9 36 29 +7
4. Riccione 34 30 13 8 9 32 30 +2
7. Gubbio 29 30 11 7 12 26 30 -4
7. Porto Sant'Elpidio 29 30 10 9 11 32 40 -8
9.   L.A.S. Pro Lido Tortoreto 27 30 10 7 13 20 33 -13
10. Falconarese 26 30 8 10 12 32 29 +3
10. Forlimpopoli 26 30 8 10 12 25 30 -5
10. Penne 26 30 11 4 15 34 41 -7
10. Sangiorgese 26 30 8 10 12 32 41 -9
  14. Vis Pesaro 25 30 8 9 13 27 34 -7
  15.   Biagio Nazzaro 23 30 7 9 14 19 34 -15
  16. Santegidiese 19 30 6 7 17 18 49 -31

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1983-1984.
      Retrocessa in Promozione 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo i punti e la differenza reti conseguita negli scontri diretti.

Girone GModifica

L'Elettrocarbonium è una rappresentativa della città di Narni Scalo.

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Lodigiani 44 30 16 12 2 52 21 +31
2. L'Aquila 39 30 15 9 6 41 23 +18
3. VJS Velletri 35 30 13 9 8 28 24 +4
4.   La Rustica 33 30 10 13 7 32 32 0
4. Angelana 33 30 10 13 7 33 34 -1
6.   Elettrocarbonium 32 30 11 10 9 41 25 +16
7. Viterbese 31 30 12 7 11 30 28 +2
8. Cynthia 30 30 10 10 10 32 33 -1
9. Assisi 28 30 8 12 10 30 30 0
9.   Nocera Umbra Pa.Nu. 28 30 8 12 10 31 32 -1
9. Casalotti 28 30 10 8 12 29 30 -1
12. ALMAS 27 30 8 11 11 33 35 -2
12. Romulea LUPA 27 30 8 11 11 22 26 -4
  14. Angizia Luco 26 30 7 12 11 29 37 -8
  15. Orbetello 20 30 7 6 17 29 58 -29
  16. Pomezia 19 30 7 5 18 22 46 -24

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1983-1984.
      Retrocessa in Promozione 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo i punti e la differenza reti conseguita negli scontri diretti.

Girone HModifica

Il Rifo Sud è una compagine della città di Marcianise.

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Ischia Isolaverde 45 30 19 7 4 47 20 +27
2. Rifo Sud 38 30 14 10 6 33 17 +16
3. Gladiator 37 30 14 9 7 42 23 +19
4. Giugliano 34 30 10 14 6 28 22 +6
5. Boys Caivanese 33 30 11 11 8 28 23 +5
6. Acerrana 32 30 13 6 11 33 27 +6
6.   Ariano Valle Ufita 32 30 11 10 9 26 21 +5
6. Gaeta 32 30 10 12 8 36 32 +4
9. San Salvo 31 30 11 9 10 22 23 -1
10. Val di Sangro 30 30 7 16 7 32 31 +1
11. Puteolana 28 30 9 10 11 34 35 -1
12. Terracina 27 30 8 11 11 22 32 -10
13. Aesernia 25 30 6 13 11 26 34 -8
  14. Colleferro 21 30 5 11 14 21 36 -15
  14. Arzanese 21 30 5 11 14 17 33 -16
  16. Sora 14 30 5 4 21 16 54 -38

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1983-1984.
      Retrocessa in Promozione 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo i punti e la differenza reti conseguita negli scontri diretti.

Girone IModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Afragolese 46 30 20 6 4 60 16 +44
2. Crotone 40 30 14 12 4 36 16 +20
3. Juventus Stabia 33 30 10 13 7 29 18 +11
3. Savoia 33 30 10 13 7 35 29 +6
5. Viribus Unitis 32 30 11 10 9 36 24 +12
5. Nuova Vibonese 32 30 11 10 9 29 30 -1
5. Pomigliano 32 30 9 14 7 23 27 -4
8. Palmese 31 30 9 13 8 33 33 0
9.   Corigliano 30 30 9 12 9 33 30 +3
10.   Cassano 29 30 11 7 12 27 28 -1
10. Castrovillari 29 30 11 7 12 31 34 -3
12. Nola 28 30 8 12 10 39 34 +5
12. Paolana 28 30 7 14 9 24 28 -4
  14. Sangiuseppese 28 30 8 12 10 25 30 -5
  15. Angri 23 30 7 9 14 25 32 -7
  16. Rossanese 6 30 1 4 25 6 82 -76

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1983-1984.
      Retrocessa in Promozione 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo i punti e la differenza reti conseguita negli scontri diretti.

Girone LModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Pro Italia Galatina 41 30 17 7 6 44 18 +26
2. Toma Maglie 39 30 16 7 7 43 21 +22
3. Trani 35 30 12 11 7 32 31 +1
4. Squinzano 34 30 13 8 9 37 25 +12
4. Fidelis Andria 34 30 10 14 6 29 18 +11
6. Manfredonia 33 30 11 11 8 36 32 +4
7. Lucera 32 30 10 12 8 32 29 +3
8. Fasano 30 30 8 14 8 31 30 +1
9. Bisceglie 29 30 9 11 10 29 26 +3
10. Canosa 28 30 7 14 9 25 30 -5
11. Noicattaro 27 30 7 13 10 25 33 -8
11.   Bernalda 27 30 9 9 12 23 41 -18
13. Nardò 26 30 9 8 13 30 35 -5
  14. Grottaglie 26 30 9 8 13 25 33 -8
  15.   Ginosa 24 30 7 10 13 29 36 -7
  16.   Eraclea Policoro 15 30 4 7 19 19 51 -32

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1983-1984.
      Retrocessa in Promozione 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo i punti e la differenza reti conseguita negli scontri diretti.

Note:

Il Grottaglie è stato poi ripammesso nel Campionato Interregionale 1983-1984.

Girone MModifica

Il Villafranca è una rappresentativa della città di Villafranca Tirrena

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Canicattì 41 30 16 9 5 32 15 +17
2. Acireale 39 30 17 5 8 43 22 +21
3.   Juvenes Enna 36 30 12 12 6 27 22 +5
4. Trapani 35 30 12 11 7 37 25 +12
5. Ligny Trapani 33 30 10 13 7 28 20 +8
6. Mascalucia 30 30 11 8 11 33 35 -2
7. Paternò 29 30 8 13 9 26 28 -2
8. Caltagirone 28 30 8 12 10 29 27 +2
8. Nuova Igea 28 30 11 6 13 26 27 -1
8. Enna 28 30 10 8 12 23 28 -5
8. Favara 28 30 8 12 10 25 30 -5
8. Mazara 28 30 8 12 10 21 27 -6
13. Terranova Gela 27 30 5 17 8 20 25 -5
  14.   Villafranca 26 30 7 12 11 31 45 -14
  15. Nissa 23 30 7 9 14 25 40 -15
  16. Modica 21 30 6 9 15 20 30 -10

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1983-1984.
      Retrocessa in Promozione 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo i punti e la differenza reti conseguita negli scontri diretti.

Note:

Il Villafranca e il Nissa sono state poi riammesse nel Campionato Interregionale 1983-1984.

Girone NModifica

Il Montalbo è una rappresentativa della città di Siniscola.

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Olbia 47 30 18 11 1 45 13 +32
2. Sorso 43 30 16 11 3 49 19 +30
3. Alghero 37 30 13 11 6 43 23 +20
4. Tempio 35 30 13 9 8 55 27 +28
5. Fertilia 33 30 11 11 8 36 27 +9
5.   Gonnesa 33 30 11 11 8 34 33 +1
7. Ilvarsenal 31 30 9 13 8 31 31 0
8. Nuorese 30 30 10 10 10 33 34 -1
8. Guspini 30 30 8 14 8 31 33 -2
8.   Sinnai 30 30 9 12 9 35 39 -4
11.   Montalbo 27 30 8 11 11 34 40 -6
11. Calangianus 1905 27 30 7 13 10 26 32 -6
13.   Sennori 26 30 8 10 12 32 31 +1
  14. Carloforte 25 30 5 15 10 25 34 -9
  15.   Isili 17 30 3 11 16 15 49 -34
  16.   Monreale 9 30 0 9 21 18 77 -59

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1983-1984.
      Retrocessa in Promozione 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio, solo per l'assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione), le squadre a pari punti erano classificate secondo i punti e la differenza reti conseguita negli scontri diretti.

NoteModifica


  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio