SummerSlam 2019

(Reindirizzamento da SummerSlam (2019))
SummerSlam 2019
Prodotto daWWE
Data11 agosto 2019
CittàToronto, Canada
SedeScotiabank Arena
Spettatori16.904
Colonna sonoraGo dei Black Keys
SponsorCricket Wireless
Good Boys - Quei cattivi ragazzi
Cronologia pay-per-view
Extreme Rules 2019SummerSlam 2019Clash of Champions 2019
Progetto Wrestling

SummerSlam 2019 è stata la trentaduesima edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto annualmente dalla WWE. L'evento si è svolto il 11 agosto 2019 alla Scotiabank Arena di Toronto (Canada).

StorylineModifica

Il 14 luglio, ad Extreme Rules, Seth Rollins ha difeso con successo l'Universal Championship contro Baron Corbin insieme a Becky Lynch, la quale ha difeso il suo Raw Women's Championship contro Lacey Evans, in un Winners Takes All Extreme Rules Mixed Tag Team match; al termine dell'incontro, però, Brock Lesnar ha incassato il contratto del Money in the Bank su Rollins, conquistando l'Universal Championship.[1] Nella puntata di Raw del 15 luglio Seth Rollins ha vinto una 10-man Battle Royal che comprendeva anche Baron Corbin, lo SmackDown Tag Team Champion Big E (appartenente al roster di SmackDown), Bobby Lashley, Braun Strowman, Cesaro, Randy Orton (appartenente al roster di SmackDown), Rey Mysterio, Roman Reigns (appartenente al roster di SmackDown) e Sami Zayn, diventando lo sfidante di Lesnar per l'Universal Championship a SummerSlam.[2]

Analogamente, Becky Lynch ha appunto difeso con successo il Raw Women's Championship contro Lacey Evans nel Winners Takes All Extreme Rules Mixed Tag Team match insieme a Seth Rollins contro Baron Corbin. Nella puntata di Raw del 15 luglio Natalya ha vinto un Fatal 4-Way Elimination match che comprendeva anche Alexa Bliss, Carmella (appartenente al roster di SmackDown) e Naomi, diventando la sfidante della Lynch per il Raw Women's Championship a SummerSlam.[3] In seguito, il loro incontro è stato modificato in un Submission match.

Nella puntata di SmackDown del 16 luglio la SmackDown Women's Champion Bayley e Ember Moon hanno sconfitto Mandy Rose e Sonya Deville. Al termine dell'incontro, Bayley ha offerto alla Moon la possibilità di confrontarsi a SummerSlam con in palio lo SmackDown Women's Championship.[4]

Nella puntata di SmackDown del 23 luglio il WWE Champion Kofi Kingston ha scelto Randy Orton come suo avversario per SummerSlam, con quest'ultimo che ha accettato la sfida.[5]

Nella puntata di Raw del 15 luglio Bray Wyatt ha fatto il suo ritorno come "The Fiend" attaccando Finn Bálor (appartenente al roster di SmackDown). Nella puntata di SmackDown del 23 luglio Bálor ha sfidato Wyatt per un match a SummerSlam e questi, tramite uno dei segmenti della Firefly Fun House, ha accettato la sfida di Bálor.[6]

Durante l'estate, Kevin Owens ha attaccato verbalmente Shane McMahon dopo che questi ha continuamente abusato di potere in WWE, proponendo sempre sé stesso al centro dell'attenzione a discapito di altri atleti ben più talentuosi. Il più delle volte, inoltre, Owens ha attaccato Shane con la sua Stunner. Nella puntata di Raw Reunion del 22 luglio Owens ha sfidato Shane ad un match a SummerSlam in cui, se Owens dovesse perdere, lascerebbe la WWE.[7]

Il 14 luglio, a Extreme Rules, AJ Styles ha sconfitto Ricochet conquistando lo United States Championship per la terza volta.[8] Nella puntata di Raw del 29 luglio Ricochet ha vinto un Gauntlet match eliminando per ultimo Andrade (appartenente al roster di SmackDown), ottenendo la possibilità di sfidare AJ Styles per lo United States Championship a SummerSlam.[9]

Il 30 luglio è stato annunciato che Dolph Ziggler (appartenente al roster di SmackDown) e The Miz (appartenente al roster di Raw) si affronteranno a SummerSlam.[10] Successivamente, nella puntata di Raw del 5 agosto, durante il Miz TV, è stato annunciato che Ziggler affronterà il rientrante Goldberg a SummerSlam al posto di The Miz.[11]

Nella puntata di SmackDown del 30 luglio Trish Stratus, ritiratasi nel 2006 ad Unforgiven, è stata ospitata al King's Court di Jerry "The King" Lawler dove è stata sfidata da Charlotte Flair per SummerSlam, e la Stratus ha accettato.[12]

Nella puntata di 205 Live del 6 agosto Oney Lorcan ha vinto un Six-pack Challenge match che comprendeva anche Akira Tozawa, Ariya Daivari, Gentleman Jack Gallagher, Kalisto e Tony Nese, diventando lo sfidante al Cruiserweight Championship di Drew Gulak per SummerSlam.[13]

RisultatiModifica

# Incontri Stipulazioni Durata
Kickoff Drew Gulak (c) ha sconfitto Oney Lorcan Single match per il WWE Cruiserweight Championship[14] 08:45
Kickoff Buddy Murphy ha sconfitto Apollo Crews per squalifica Single match[15] 04:20
Kickoff Alexa Bliss e Nikki Cross (c) hanno sconfitto The IIconics Tag team match per il WWE Women's Tag Team Championship[16] 06:15
1 Becky Lynch (c) ha sconfitto Natalya Submission match per il WWE Raw Women's Championship[17] 12:35
2 Goldberg ha sconfitto Dolph Ziggler Single match[18] 01:50
3 AJ Styles (c) (con Karl Anderson e Luke Gallows) ha sconfitto Ricochet Single match per il WWE United States Championship[19] 13:00
4 Bayley (c) ha sconfitto Ember Moon Single match per il WWE SmackDown Women's Championship[20] 10:00
5 Kevin Owens ha sconfitto Shane McMahon Single match con Elias come special enforcer[21] 09:20
6 Charlotte Flair ha sconfitto Trish Stratus per sottomissione Single match[22] 16:40
7 Kofi Kingston (c) vs. Randy Orton è terminato in no-contest Single match per il WWE Championship[23] 16:45
8 "The Fiend" Bray Wyatt ha sconfitto Finn Bálor Single match[24] 03:25
9 Seth Rollins ha sconfitto Brock Lesnar (c) (con Paul Heyman) Single match per il WWE Universal Championship[25] 13:25

NoteModifica

  1. ^ Anthony Benigno, Universal Champion Seth Rollins & Raw Women's Champion Becky Lynch def. Baron Corbin & Lacey Evans; Brock Lesnar cashed in on Rollins to win the Universal Title, su WWE. URL consultato il 14 luglio 2019.
  2. ^ Michael Burdick, Universal Champion Brock Lesnar vs. Seth Rollins, su WWE. URL consultato il 15 luglio 2019.
  3. ^ Michael Burdick, Raw Women's Champion Becky Lynch vs. Natalya (Submission Match), su WWE. URL consultato il 15 luglio 2019.
  4. ^ Michael Burdick, SmackDown Women's Champion Bayley vs. Ember Moon, su WWE. URL consultato il 16 luglio 2019.
  5. ^ Michael Burdick, WWE Champion Kofi Kingston vs. Randy Orton, su WWE. URL consultato il 23 luglio 2019.
  6. ^ Michael Burdick, Finn Bálor vs. “The Fiend” Bray Wyatt, su WWE. URL consultato il 23 luglio 2019.
  7. ^ Michael Burdick, Kevin Owens vs. Shane McMahon, su WWE. URL consultato il 23 luglio 2019.
  8. ^ Anthony Benigno, AJ Styles def. Ricochet to become the new United States Champion, su WWE. URL consultato il 14 luglio 2019.
  9. ^ Ryan Pappolla, United States Champion AJ Styles vs. Ricochet, su WWE. URL consultato il 29 luglio 2019.
  10. ^ Anthony Benigno, The Miz vs. Dolph Ziggler, su WWE. URL consultato il 30 luglio 2019.
  11. ^ Bobby Melok, Goldberg vs. Dolph Ziggler, su WWE. URL consultato il 5 agosto 2019.
  12. ^ Jon Chik, Trish Stratus vs. Charlotte Flair, su WWE. URL consultato il 30 luglio 2019.
  13. ^ Kevin Powers, WWE Cruiserweight Champion Drew Gulak vs. Oney Lorcan, su WWE. URL consultato il 6 agosto.
  14. ^ Kevin Powers, WWE Cruiserweight Champion Drew Gulak def. Oney Lorcan, su WWE. URL consultato l'11 agosto 2019.
  15. ^ Jeff Laboon, Buddy Murphy def. Apollo Crews by Disqualification after Rowan interrupted, su WWE. URL consultato l'11 agosto 2019.
  16. ^ James Wortman, WWE Women's Tag Team Champions Alexa Bliss & Nikki Cross def. The IIconics, su WWE. URL consultato l'11 agosto 2019.
  17. ^ Anthony Benigno, Raw Women's Champion Becky Lynch def. Natalya (Submission Match), su WWE. URL consultato l'11 agosto 2019.
  18. ^ Ryan Pappolla, Goldberg def. Dolph Ziggler, su WWE. URL consultato l'11 agosto 2019.
  19. ^ James Wortman, United States Champion AJ Styles def. Ricochet, su WWE. URL consultato l'11 agosto 2019.
  20. ^ Ryan Pappolla, SmackDown Women's Champion Bayley def. Ember Moon, su WWE. URL consultato l'11 agosto 2019.
  21. ^ Anthony Benigno, Kevin Owens def. Shane McMahon, su WWE. URL consultato l'11 agosto 2019.
  22. ^ Ryan Pappolla, Charlotte Flair def. Trish Stratus, su WWE. URL consultato l'11 agosto 2019.
  23. ^ Anthony Benigno, WWE Champion Kofi Kingston vs. Randy Orton ended in a Double Count-out, su WWE. URL consultato l'11 agosto 2019.
  24. ^ Ryan Pappolla, "The Fiend" Bray Wyatt def. Finn Bálor, su WWE. URL consultato l'11 agosto 2019.
  25. ^ Anthony Benigno, Seth Rollins def. Brock Lesnar to become the new Universal Champion, su WWE. URL consultato l'11 agosto 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling