Lacey Evans

wrestler statunitense
Lacey Evans
Lacey Evans NXT TakeOver- New Orleans crop.jpg
Lacey Evans nel 2018
NomeMacey Estrella
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
Luogo nascitaMarietta, Georgia
24 marzo 1990 (31 anni)
Ring nameLacey Evans
Macey Evans
Ruby Mobs
Residenza dichiarataParris Island, South Carolina
Altezza dichiarata173 cm
Peso dichiarato60 kg
AllenatoreTom Caiazzo
Debutto2015
FederazioneWWE
Progetto Wrestling

Macey Estrella, meglio conosciuta con il ring name Lacey Evans (Marietta, 24 marzo 1990), è una wrestler statunitense sotto contratto con la WWE, dove lotta nel roster di Raw.

CarrieraModifica

American Premier Wrestling (2015–2016)Modifica

WWE (2016–presente)Modifica

NXT (2016–2018)Modifica

 
Lacey Evans nel 2018

Il 12 aprile 2016 è stato annunciato che Macey Estrella ha firmato con la WWE, venendo mandata al Performance Center. Il 20 ottobre, Macey Estrella ha fatto il suo debutto sul ring, con il suo vero nome, partecipando ad una Battle royal match durante un live event di NXT, che però è stata vinta da Ember Moon. Nella puntata di NXT dell'11 gennaio 2017, Macey ha fatto la sua prima apparizione in televisione sotto il ring name di Macey Evans come face, venendo sconfitta, assieme a Sarah Bridges, da Billie Kay e Peyton Royce. Nella puntata di NXT del 15 marzo, Macey è stata sconfitta da Nikki Cross. Nella puntata di NXT del 3 maggio, Macey ha adottato il ringname Lacey Evans e ha partecipato ad una Battle royal match per decretare la nuova contendente all'NXT Women's Championship di Asuka, dove però è stata eliminata da Billie Kay e Peyton Royce. Nella puntata di NXT del 17 maggio, Lacey è stata sconfitta da Sonya Deville. Nella puntata di NXT del 20 settembre, Lacey è stata sconfitta da Bianca Belair. Nella puntata di NXT del 25 ottobre, Lacey ha partecipato ad una Battle royal match per guadagnare uno dei quattro posti per il Fatal 4-Way match a NXT TakeOver: WarGames con in palio il vacante NXT Women's Championship, ma è stata eliminata da Candice LeRae. Il 16 giugno 2017, inoltre, la Evans ha partecipato al torneo Mae Young Classic dove ha eliminato al primo turno Taynara Conti, ma è stata eliminata nel secondo turno da Toni Storm.

Nella puntata di NXT del 17 gennaio 2018, Lacey ha sconfitto Aliyah, debuttando con una nuova gimmick della Lady of NXT, turnando heel; a fine match, compie un promo, dicendo che inizierà a sbarazzarsi della divisione femminile, per poi allontanarsi dal ring all'arrivo di Shayna Baszler. Nella puntata di NXT del 31 gennaio, Lacey è stata sconfitta da Nikki Cross. Nella puntata di NXT dell'8 marzo, Lacey viene intervistata nel backstage dicendo che la settimana prossima dimostrerà quanto vale battendo Dakota Kai. Nella puntata di NXT del 15 marzo, Lacey è stata sconfitta da Dakota Kai. Nella puntata di NXT del 4 aprile, Lacey è negli spogliatoi, parlando di come sia una donna forte e che presto lo proverà. Nella puntata di NXT dell'11 aprile, Lacey è stata sconfitta da Kairi Sane. Nella puntata di NXT del 2 maggio, si presenta sul ring dopo un match vinto da Kairi Sane, porgendole una mano, per poi rifilarle un gancio. Nella puntata di NXT del 16 maggio, Lacey ha sconfitto la jobber Brandi Lauren; a fine match, compare Kairi Sane che cerca di colpire la Evans con un elbow dal paletto, riuscendo a sfuggire. Nella puntata di NXT del 23 maggio, Lacey ha sconfitto Kairi Sane. Nella puntata di NXT del 30 maggio, Lacey viene intervistata parlando del rematch con Kairi Sane che avrà luogo la settimana prossima, dichirandosi pronta a tutto pur di vincere. Nella puntata di NXT del 6 giugno, Lacey è stata sconfitta da Kairi Sane. Nella puntata di NXT del 27 giugno, Lacey è stata sconfitta da Candice LeRae. Nella puntata di NXT dell'11 luglio, Lacey raggiunge Dakota Kai, dichiarandosi una spanna sopra di lei, ricevendo di tutta risposta una sfida. Nella puntata di NXT del 18 luglio, Lacey ha sconfitto Dakota Kai. Nella puntata di NXT del 25 luglio, Lacey ha sconfitto la jobber Tenilla Price. Nella puntata di NXT del 12 settembre, Lacey Evans e Aliyah hanno una discussione con Dakota Kai, che viene poi raggiunta da Deonna Purrazzo, ufficializzando un tag team match per la settimana successiva. Nella puntata di NXT del 19 settembre, Lacey e Aliyah hanno sconfitto Dakota Kai e Deonna Purrazzo. Nella puntata di NXT del 26 settembre, Lacey ha una lite con Candice LeRae, separate poi dal marito Johnny Gargano. Nella puntata di NXT del 3 ottobre, Lacey ha sconfitto Candice LeRae. Nella puntata di NXT del 14 novembre, Lacey ha sconfitto la jobber Karissa Rivera. Nella puntata di NXT del 26 dicembre, Lacey ha partecipato ad un Fatal 4-Way match per determinare la nº1 contender all'NXT Women's Championship detenuto da Shayna Baszler a NXT TakeOver: Phoenix che includeva anche Bianca Belair, Io Shirai e Mia Yim, ma il match è stato vinto dalla Belair; questa è stata l'ultima apparizione della Evans ad NXT.

Varie faide (2018–2021)Modifica

 
Lacey Evans e Bianca Belair nel 2018

Nella puntata di Raw del 17 dicembre, viene annunciato che Lacey Evans, insieme ad altri cinque talenti di NXT, faranno il loro debutto nel roster principale nelle prossime settimane. Fa il suo debutto il 27 gennaio 2019, alla Royal Rumble, dove entra con il numero 1; elimina Billie Kay e Peyton Royce e dopo 29:30 minuti viene eliminata da Charlotte Flair. Nella puntata di Main Event dell'8 febbraio, Lacey è stata sconfitta da Natalya. Nelle settimane successive, Lacey si presenta negli show di Raw, SmackDown e nei pay-per-view, presentandosi sullo stage, salutando il pubblico e poi andarsene.

Nella puntata di Raw dell'8 aprile, si presenta sulla rampa dello stage e colpisce la Raw e SmackDown Women's Champion Becky Lynch con il Womens Right. Con il Superstar Shake-up del 15 aprile, Lacey Evans è stata assegnata al roster di Raw; quella stessa sera ha sconfitto Natalya, diventando subito la prima sfidante al Raw Women's Championship di Becky Lynch. Nella puntata di Raw del 22 aprile, Lacey colpisce nuovamente Becky Lynch dopo il suo match vinto contro Alicia Fox; la stessa sera viene annunciato che a Money in the Bank Lacey affronterà Becky per il Raw Women's Championship. Nella puntata di Raw del 29 aprile, Lacey interrompe Becky Lynch, che stava tenendo un promo, ed iniziano una rissa, fermata dall'intervento degli arbitri. Nella puntata di Raw del 6 maggio, Lacey batte la jobber Allie Katrina; a fine match, Becky compare sul ring, ma la Evans riesce a scappare. Nella puntata di Raw del 13 maggio, c'è la firma del doppio contratto da parte di Becky Lynch contro le sue sfidanti, Lacey Evans e Charlotte Flair, per il Raw e SmackDown Women's Championship, segmento che si conclude con entrambe la Evans e Flair schiantare la Lynch su un tavolo con una powerbomb, e posando con le due rispettive cinture. Il 19 maggio, a Money in the Bank, Lacey viene sconfitta da Becky Lynch non riuscendo a conquistare il Raw Women's Championship; più tardi, aiuta Charlotte a vincere lo SmackDown Women's Championship colpendo la Lynch con il Women's Right, e le due continuano ad infierire su Becky nel post match, fino a quando non compare la neo vincitrice del Money in the Bank Bayley, la quale si libera della Evans e incassa con successo la valigetta su Charlotte, diventando la nuova campionessa femminile di SmackDown. Nella puntata di Raw del 20 maggio, Lacey in coppia con le IIconics (Billie Kay e Peyton Royce), sono state sconfitte da Becky Lynch, Alexa Bliss e Nikki Cross. Nella puntata di SmackDown del 21 maggio, Lacey e Charlotte Flair sono state sconfitte da Bayley e Becky Lynch. Nella puntata di SmackDown del 28 maggio, Lacey è stata sconfitta da Bayley in un match non titolato; a fine match ha un alterco con Charlotte Flair, la quale era posizionata al tavolo di commento. Nella puntata di Raw del 3 giugno, Lacey e Charlotte Flair si affrontano in un match, dove ne esce sconfitta per squalifica a causa dell'intervento di Becky Lynch, che mette fuori gioco entrambe. Nella puntata di Raw del 10 giugno, Lacey e Alexa Bliss hanno sconfitto Bayley e Becky Lynch; a fine match, viene confermato un'ulteriore sfida fra la Evans e la Lynch a Stomping Grounds per il Raw Women's Championship. Nella puntata di Raw del 17 giugno, Lacey viene attaccata, durante un faccia a faccia, da Becky Lynch. Il 23 giugno, a Stomping Grounds, Lacey è stata sconfitta da Becky Lynch, fallendo così l'assalto al titolo femminile di Raw; la stessa sera, durante il main event, la Evans, special guest referee per lo Universal Championship fra il campione Seth Rollins, colpito durante il match da un low blow dalla stessa Evans, e lo sfidante Baron Corbin, viene messa fuori gioco dalla stessa Lynch, la quale permette così a Rollins di aggiudicarsi la contesa. Nella puntata di Raw del 24 giugno, Lacey e Baron Corbin interrompono Becky Lynch e Seth Rollins (durante un promo sul ring di quanto accaduto la notte precedente), iniziando una rissa; al termine di essa viene annunciato che ad Extreme Rules si terrà un Mixed Tag Team match valevole per entrambi il Raw Women's Championship e l'Universal Championship, in un Winners Take All. Nella puntata di Raw del 1º luglio, Lacey (accompagnata da Baron Corbin) ha sconfitto Natalya. Nella puntata di Raw dell'8 luglio, Lacey e Baron Corbin attaccano i loro sfidanti Becky Lynch e Seth Rollins, dopo il loro match vinto contro Zelina Vega e Andrade. Il 14 luglio, a Extreme Rules, Lacey e Baron Corbin sono stati sconfitti da Becky Lynch e Seth Rollins in un Extreme Rules Mixed Tag Team match, fallendo quindi l'assalto alle cinture.

Nella puntata di Main Event del 2 agosto, Lacey ha sconfitto Dana Brooke. Nella puntata di Main Event del 16 agosto, Lacey ha sconfitto Dana Brooke. Nella puntata di Main Event del 30 agosto, Lacey ha sconfitto per la terza volta Dana Brooke. Nella puntata di SmackDown del 27 agosto, Lacey è stata sconfitta dalla SmackDown Women's Champion Bayley. Nella puntata di Raw del 2 settembre, Lacey ha sconfitto Natalya. Nella puntata di Raw del 9 settembre, Lacey è stata sconfitta da Natalya per sottomissione. Nella puntata di Raw del 16 settembre, Lacey ha sconfitto Dana Brooke per sottomissione, utilizzando la Sharpshooter, finisher di Natalya. Nella puntata di Raw del 23 settembre, Lacey ha sconfitto Ember Moon, nuovamente con la Sharpshooter. Nella puntata di Raw del 30 settembre, Lacey ha sconfitto Natalya. Il 6 ottobre, ad Hell in a Cell, durante il Pre-Show, Lacey è stata sconfitta da Natalya. Nella puntata di Raw del 7 ottobre, Lacey è stata sconfitta da Natalya in un Last Woman Standing match, ponendo fine alla loro rivalità.

Nella puntata di SmackDown dell'11 ottobre, a seguito del WWE Draft, Lacey Evans è passata al roster di SmackDown. Nella puntata di Raw del 14 ottobre, Lacey fa coppia con la rivale Natalya per sfidare le Women's Tag Team Champions The Kabuki Warriors (Asuka e Kairi Sane) in un match non titolato, uscendone sconfitte. Nella puntata di SmackDown del 18 ottobre, Lacey ha preso parte ad un Six-pack Challenge match che comprendeva anche Carmella, Dana Brooke, Mandy Rose, Nikki Cross e Sonya Deville per decretare la contendente nº1 allo SmackDown Women's Championship di Bayley, ma la contesa è stata vinta dalla Cross. Nella puntata di SmackDown del 25 ottobre, Lacey ha sconfitto facilmente e in pochissimo tempo la jobber Camron Connors. Il 31 ottobre, in occasione di Crown Jewel, Lacey è stata sconfitta da Natalya (appartenente al roster di Raw) per sottomissione, nel primo incontro femminile della storia in uno show in Arabia Saudita. Il 14 novembre, sul sito WWE.com viene comunicato che Lacey Evans farà parte del Team SmackDown alle Survivor Series per il 5-on-5-on-5 Traditional Survivor Series Women's Elimination match contro i roster di Raw ed NXT. Il 24 novembre, alle Survivor Serier, il Team SmackDown (Sasha Banks, Carmella, Dana Brooke, Lacey Evans e Nikki Cross) è opposto al Team Raw (Charlotte Flair, Asuka, Kairi Sane, Natalya e Sarah Logan) e al Team NXT (Rhea Ripley, Candice LeRae, Io Shirai, Bianca Belair e Toni Storm) in un 5-on-5-on-5 Traditional Survivor Series Women's Elimination match, dove Lacey viene eliminata da Natalya; alla fine, il Team NXT conquista la contesa.

Nella puntata di SmackDown del 29 novembre, Lacey ha un confronto sul ring con la SmackDown Women's Champion Bayley e Sasha Banks, terminato rifilando il Woman's Right ai danni della Banks, effettuando di fatto un turn face. Nella puntata di SmackDown del 6 dicembre, Lacey ha sconfitto la jobber Haley Jones; a fine match, si presenta Sasha Banks ed iniziano un confronto, dandole della patetica e definendosi la leader della divisione femminile di SmackDown, al quale la Evans controbatte dicendo di essere un militare della marina e se qualcuno può comandare la divisione è lei, cerca poi di lasciare l'arena, ma viene attaccata alle spalle da Bayley e Sasha. Nella puntata di SmackDown del 20 dicembre, Lacey salva Dana Brooke dopo che Bayley e Sashha Banks hanno cercato di umiliarla, per poi sifdare la Banks in un match, terminato in Double Count Out quando le quattro sfociano in una rissa terminata dagl arbitri, dopo che Sasha ha cercato di degradare la Evans di fronte a sua figlia seduta fra il pubblico. Nella puntata di SmackDown del 27 dicembre, Lacey viene intervistata da Alexa Bliss e Nikki Cross durante il talk show A Moment of Bliss, promettendo vendetta per il gesto negativo di Sasha Banks nei confronti di sua figlia; poco dopo, la Evans e Dana Brooke affrontano Bayley e Sasha Banks in un tag team match, uscendone sconfitte. Nella puntata di SmackDown del 3 gennaio 2020, Lacey e Dana Brooke prendono parte ad un Triple threat tag team match contro i team composti da Alexa Bliss & Nikki Cross e Bayley & Sasha Banks, dove ne escono vittoriose quando la Brooke effettua lo schienamento vincente sulla Banks. Nella puntata di SmackDown del 10 gennaio, Lacey si presenta sul ring per affrontare Sasha Banks, ma compare Bayley dallo schermo dicendo che la sua partner stasera non sarà presente, la Evans controbatte dicendo di essere una combattente e per questo lancia una sfida immediata alla SmackDown Women's Champion valevole per la cintura, ricevendo un rifiuto, Lacey così la rincorre nel backstage ed iniziano uno scontro fisico, terminato dall’arbitro. Nella puntata di SmackDown del 17 gennaio, Lacey ha un alterco fisico nei corridoi con Bayley e Sasha Banks, dove la Banks si tocca dolorante la caviglia e viene in seguito sostituita dalla sua amica e campionessa femminile del brand blu nel rematch contro Lacey che non si era verificato la settimana precedente, nel quale la Evans ne esce vittoriosa guadagnandosi un'opportunità titolata per la Royal Rumble. Nella puntata di SmackDown del 24 gennaio, Lacey viene intervistata sulla rampa d'ingresso da Michael Cole, parlando di essersi fatta avanti per fermare Bayley e Sasha Banks, definendole delle bulle, che gliela farà pagare per il gesto fatto nei confronti della propria figlia e che diventerà un modello per tutti, inoltre dichiara che la morte del padre l'ha spinta ad intraprendere la carriera militare arruolandosi poi nei marine per lottare per ciò che è giusto, ma viene interrotta da Bayley che la attacca alle spalle, per poi protarre lo scontro fisico fino al backstage, dove la Evans viene trattenuta da Dana Brooke, Carmella e dalla sicurezza; successivamente, le due continuano l'alterco sul ring, interrompendo un tag team match fra Alexa Bliss e Nikki Cross contro le Fire & Desire (Mandy Rose e Sonya Deville), innalzando una rissa che coinvolge tutte le atlete nel quadrato, per poi essere serapate dagli arbitri. Il 26 gennaio, alla Royal Rumble, Lacey Evans è stata sconfitta dalla campionessa Bayley in un match valevole per lo SmackDown Women's Championship. Nella puntata di SmackDown del 14 febbraio, viene annunciato che la settimana successiva ci sarà un'intervista speciale di Lacey Evans. Nella puntata di SmackDown del 21 febbraio, Lacey viene intervistata da Renee Young, ricordando che questa sia la sua prima apparizione dopo la sconfitta subita alla Royal Rumble contro Bayley, dicendo che è stata difficile da digerire ma è una marine e non si fermerà fin quando non porterà a fine la sua missione, specialmente se la sua avversaria è una bulla, per poi chiarire come in precedenza lo sia stata anche lei, ma dopo essere arrivata a SmackDown ed aver visto come Bayley e Sasha Banks trattassero la divisione femminile di tale roster le ha cambiato prospettiva, specialmente quando hanno tormentato sua figlia ha fatto luce sui suoi sbagli e che da adesso in poi cercherà di fermarle, prima di dichiarare che il suo prossimo obiettivo sarà quello di ritornare in linea per conquistare lo SmackDown Women's Championship. Nella puntata di SmackDown del 28 febbraio, Lacey salva Naomi da un attacco da parte di Bayley e della rientrante Sasha Banks, dopo che quest'ultima era intervenuta durante il match in favore della sua amica, per poi essere annunciato un tag team match immediato dove Lacey e Naomi ottengono una vittoria quando Naomi effettua il pin vincente su Bayley. Nella puntata di SmackDown del 6 marzo, Lacey e Naomi sono state sconfitte da Bayley e Sasha Banks nel rematch, quando la Banks schiena Naomi dopo una distrazione da parte di Bayley. Nella puntata di SmackDown del 20 marzo, viene annunciato da Paige che a WrestleMania 36 Lacey prenderà parte ad un Six-pack challenge elimination match per lo SmackDown Women's Championship alla quale le partecipanti sono Naomi, Dana Brooke, Tamina, Sasha Banks e la campionessa Bayley; qualche giorno dopo, la Brooke viene tagliata fuori dall'incontro, che diventa quindi un 5-way elimination match. Nella puntata di SmackDown del 27 marzo, Lacey raggiunge Bayley e Sasha Banks sul ring, in seguito spalleggiata da Naomi, mostrandosi competitive per prendersi una bella rivincita dopo le recenti sconfitte; il segmento si conclude con l'arrivo dell'ultima partecipante, Tamina, la quale se la prende con Lacey e Naomi, mentre Bayley e Sasha infieriscono ulteriormente su Naomi, prima di abbandonare il ring, fissando intimorite Tamina presente al centro del quadrato. Nella puntata di SmackDown del 3 aprile, Lacey ha preso parte ad un Triple threat match insieme a Naomi e Tamina, dove quest'ultima vince sfruttando l'intervento di Sasha Banks ai danni della Evans e una distrazione di Bayley su Naomi, schienandola. Il 5 aprile, durante la seconda serata di WrestleMania 36, Lacey prende parte al 5-way elimination match insieme a Naomi, Sasha Banks, Tamina e la campionessa Bayley valevole per lo SmackDown Women's Championship, ma è stata eliminata per ultima da Bayley, a causa dell'intervento della Banks, che l'aiuta quindi a difendere la cintura. Nella puntata di SmackDown del 17 aprile, Lacey blocca un intervento di Bayley durante il match fra Sasha Banks e Tamina, la quale riesce a vincere e guadagnarsi una shot allo SmackDown Women's Championship contro Bayley a Money in the Bank; in seguito, la Evans afferma nel backstage che porterà a termine la sua missione, cioè distruggere Sasha. Nella puntata di SmackDown del 24 aprile, Lacey ha sconfitto Sasha Banks, qualificandosi per il Women's Money in the Bank Ladder match che si terrà a Money in the Bank, grazie ad una distrazione di Bayley. Nella puntata di SmackDown del 1º maggio, Lacey si unisce ad una rissa che vede coinvolte Bayley, Sasha Banks e Tamina, spalleggiando quest'ultima. Nella puntata di SmackDown dell'8 maggio, Lacey e Tamina hanno sconfitto Bayley e Sasha Banks. Il 10 maggio, a Money in the Bank, Lacey prende parte al Women's Money in the Bank Ladder match insieme a Carmella, Dana Brooke, Shayna Baszler, Nia Jax e Asuka, dove quest'ultima riesce a staccare la valigetta. Nella puntata di SmackDown del 29 maggio, Lacey Evans appare nel backstage durante un discorso di Sonya Deville rifilandole uno spintone, la invita di smettere di fare la spocchiosa e di dimostrarle quanto vale sul ring; in seguito, le due si affrontano in un incontro che si conclude in Double countout, le due continuano la rissa finché Lacey non invita la Deville a farsi avanti di nuovo sul ring, ma Sonya risponde che lotteranno solo alle sue condizioni. Nella puntata di SmackDown del 5 giugno, Lacey ha sconfitto Sonya Deville nel rematch, anche grazie ad una distrazione provocata da Mandy Rose che appare sullo schermo. Nella puntata di SmackDown del 19 giugno, Lacey è nel backstage con Alexa Bliss, Dana Brooke, Naomi e Tamina parlando di Bayley e Sasha Banks, tutte vogliono sfidarle e ottenere una chance per il titolo, la Brooke dice che le due le hanno sempre sottovalutate e adesso è il momento di mostrare di essere delle valide contendenti, Alexa la interrompe e poi chiede che fine ha fatto Nikki Cross. Nella puntata di SmackDown del 26 giugno, Lacey ha partecipato ad un Fatal 4-Way match per determinare la nº1 contender allo SmackDown Women's Championship detenuto da Bayley a Extreme Rules che includeva anche Alexa Bliss, Dana Brooke e Nikki Cross, ma il match è stato vinto dalla Cross che effettua un roll-up vincente a sorpresa sulla Evans.

Nella puntata di SmackDown del 10 luglio, Lacey prende parte ad un Karaoke Showdown presentato da Jey Uso insieme a Dana Brooke, Naomi e Tamina giudicato dal pubblico presente, che vede la vittoria di Naomi, Lacey non la prende bene ed la attacca ufficializzando un incontro immediato fra le due, mentre Dana e Tamina sono a bordo ring; durante il match, mentre è fuori dal ring, la Evans viene avvicinata da Dana che cerca di capire la sua reazione, Lacey la spintona e avviene un faccia a faccia che Tamina prova a terminare, però lancia anch'essa e quando fa ritorno sul quadrato viene attaccata alle spalle dalle due, azzuffandosi anche fra di loro, terminano il match in no contest, mentre la Evans effettua contestualmente un turn-heel. Nella puntata di SmackDown del 17 luglio, Lacey prende il microfono prima del suo incontro dicendo che dopo stasera il glow di Naomi sarà solo un cumolo di scintille, la rivale fa il suo ingresso e parte il match che vede trionfare Lacey, dopo averle impigliato i capelli fra le corde e finita con un Women's Right. Nella puntata di SmackDown del 24 luglio, Lacey viene presentata come sorpresa dell'ospite Naomi nel talk show MizTV presentato da The Miz e John Morrison, la Evans fa il suo ingresso sul ring e chiede ai due host se hanno mai subito una brutta sconfitta tale da diventare virali sul web, si aggiusta il trucco e dice che Naomi sarà anche qui da dieci anni, ma non ha mai dimostrato molto e sta per essere cancellata, Naomi non ci sta e la spintona rovinandole il trucco, facendo partire una rissa dove la Evans preferisce darsela a gambe, mentre Naomi festeggia sul quadrato e viene annunciato un match fra le due per la settimana successiva. Nella puntata di SmackDown del 31 luglio, Lacey lancia un messaggio a Naomi, scherzando sull'hashtag che l'ha resa popolare nelle ultime settimane dicendo che stasera le darà quello che si merita; in seguito, la Evans prende il microfono prima dell'incontro ricordando di aver già sconfitto Naomi l'ultima volta e di averla abbattuta durante il karaoke contest, eppure tutti vogliono renderle giustizia dopo quello che le è capitato con l'hastag #NaomiDeservesBetter, sono dispiaciuti per le sue recenti situazioni e stasera farà in modo che chiunque proverà pena nei suoi confronti, arriva Naomi e parte il match fra le due, Lacey cerca nuovamente di impigliare i capelli di Naomi fra le corde, ma questa volta Naomi riesce a liberarsi e sorprenderla con uno schienamento a sorpresa, portando il loro scontro in pareggio. Nella puntata di SmackDown del 14 agosto, Lacey prende parte alla Triple-Brand Battle Royal match per determinare la nº1 contender allo SmackDown Women's Championship detenuto da Bayley a SummerSlam, dove ha eliminato Naomi, ma è stata eliminata da Shotzi Blackheart, che tira poi giù dall'apron tagliandola dal match per vendetta.

Il 12 ottobre 2020, per effetto del Draft, Lacey Evans è passata al roster di Raw. Nella puntata di Raw del 26 ottobre Lacey ha partecipato ad un Fatal 4-Way match che comprendeva anche Lana, Nikki Cross e Peyton Royce per ottenere un posto nel Team Raw femminile per Survivor Series ma il match è stato vinto da Lana. Il 5 gennaio 2021 la Evans e la Royce sconfiggono le campionesse di coppia Charlotte Flair e Asuka grazie anche all'aiuto di Ric Flair.

Nella puntata di Raw del 15 febbraio ha annunciato di essere incinta.

Vita privataModifica

Macey Estrella è sposata con un uomo di nome Alfonso Kadlec, dal quale ha avuto una figlia, Summer.

PersonaggioModifica

Mosse finaliModifica

SoprannomiModifica

  • The Class Lady
  • The Lady of NXT
  • The Sassy Southern Belle

Musiche d'ingressoModifica

  • Bad Girl, Good Boy di Kimberly Korn (2016–2018)
  • Like a Lady dei CFO$ (2018–presente)

Titoli e riconoscimentiModifica

  • American Premier Wrestling
    • APW World Heavyweight Championship (1)
  • FEST Wrestling
    • FEST Women's Championship (1)
  • Pro Wrestling Illustrated
    • 23ª tra le 100 migliori wrestler femminili nella PWI Women's 100 (2019)[1]

NoteModifica

  1. ^ The PWI Top 100 Female Wrestlers in the World, su wrestlingtravel.org, 1º novembre 2018. URL consultato il 18 febbraio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica