Yaiba

manga di Gōshō Aoyama
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo videogioco, vedi Yaiba: Ninja Gaiden Z.
Yaiba
Y∀IBA
Yaiba manga.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana, raffigurante i protagonisti Yaiba e Sayaka
Generecommedia
Manga
AutoreGōshō Aoyama
EditoreShogakukan
RivistaWeekly Shōnen Sunday
Targetshōnen
1ª edizione7 settembre 1988 – 1º dicembre 1993
Periodicitàsettimanale
Tankōbon24 (completa)
Editore it.Star Comics
Collana 1ª ed. it.Mitico
1ª edizione it.20 febbraio 2007 – 22 febbraio 2011
Periodicità it.bimestrale
Volumi it.24 (completa)
Serie TV anime
Kenyū densetsu Yaiba
RegiaKunihiko Yuyama
ProduttoreMutsuo Shimizu, Noriko Kobayashi, Toshihiro Nakazawa, Toshiaki Okuno
Composizione serieKenji Terada
MusicheKōhei Tanaka
StudioShogakukan Productions
ReteTV Tokyo, TV Hokkaido, TV Aichi
1ª TV9 aprile 1993 – 1º aprile 1994
Episodi52 (completa)
Rapporto4:3
Durata ep.24 min
Episodi it.inedito

Yaiba (Y∀IBA) è una serie manga shōnen giapponese, creata da Gōshō Aoyama e serializzata dalla Shogakukan, nella rivista Shōnen Sunday, dal 1988 al 1993. L'opera completa consta di 24 tankōbon, da cui è stata tratta la serie anime di 52 episodi, trasmessi dal 9 aprile 1993 al 1º aprile 1994 da TV Tokyo, TV Hokkaido e TV Aichi. L'anime è intitolato Kenyū densetsu Yaiba (剣勇伝説YAIBA? lett. "La leggenda del maestro della spada Yaiba").

TramaModifica

Il manga narra le vicende di un giovane samurai di nome Yaiba Kurogane, da sempre vissuto con suo padre Kenjurou nella giungla, per imparare la via della katana. Un giorno, in fuga da un branco di gorilla infuriati, Yaiba, insieme al padre e ad una tigre di nome Kagetora, si nasconde in una cassa. Troppo tardi scopre che la cassa è di proprietà di un'azienda alimentare. Vengono perciò sommersi da una valanga di frutta e spediti a Tokyo. Nella città, Kenjurou ritrova un vecchio "fratello di spada": Raizo Mine. Egli è il padre di Sayaka Mine: una ragazza che diventerà inseparabile compagna di avventure di Yaiba. Il gruppo decide di stabilirsi, con grande sconforto di Sayaka, a Villa Mine. Subito dopo il padre di Yaiba parte per un lungo viaggio scaricando il figlio a Villa Mine.

Il ritorno di Fūjin e RaijinModifica

Yaiba, che ha sempre vissuto nella foresta con suo padre, dopo essere arrivato a Tokyo per sbaglio e insieme ad una tigre di nome Kagetora, incontra un vecchio amico-rivale di nome Raizo Mine, il quale lo ospita a casa sua, insieme alla sua famiglia, tra cui c'è anche Sayaka, futura compagna di avventura di Yaiba.

Il ragazzo fa subito amicizia con Sayaka, che la seguirà dappertutto, addirittura a scuola. Qui conoscerà Takeshi Onimaru, suo futuro rivale, che cercherà sempre di sfidare. Onimaru rifiuterà sempre, ma quando Shonosuke, avvoltoio che stava nella foresta con Yaiba, mangerà il suo allevamento di piccioni, deciderà di sfidarlo, senza che però l'incontro trovi una conclusione.

Il giorno dopo, Onimaru troverà la katana di Fūjin, il dio del vento, da sempre custodita dalla sua famiglia, e si farà possedere dal demone che risiede al suo interno, diventando un oni in grado di lanciare con la spada dei venti fortissimi, in grado di piegare l'acciaio. Con i poteri acquisiti, andrà a sfidare Yaiba, il quale verrà sconfitto e partirà alla volta del monte Tengu per trovare la katana di Raijin, il dio del fulmine.

Qui incontrerà Musashi Miyamoto, un anziano di oltre quattrocento anni, creatore della tecnica a due spade, che illustrerà al ragazzo la spada di Raijin: essa è conficcata nel terreno e solo il samurai leggendario può estrarla. Yaiba la estrae senza alcuna difficoltà e, subito dopo, Musashi si offre di diventare suo maestro per insegnargli come dominare il potere del demone che è nella spada.

Gli oni di OnimaruModifica

Onimaru, nel frattempo, si è diretto alla volta del monte Fuji per trovare la grotta di Kishin, dove sono sigillati gli otto oni malvagi. Al loro risveglio, vengono mandati da Onimaru all'attacco di Yaiba con il seguente ordine:

  • Uomo-rana, Geroda Gerozaemon, che in seguito si schiererà col gruppo di Yaiba;
  • Uomo-serpente, Julius Zuppopotamus III;
  • Uomo-ragno, che sarà la marionetta di Onimaru;
  • Uomo-lumaca;
  • Uomo-pipistrello, chiamato Bat-man, il quale è il più forte fra tutti e otto gli oni;
  • Uomo-asteria, uomo-mantide e uomo-oloturia, tutti e tre innocui, faranno poi ritorno al loro paese d'origine, Kyūshū per il primo e il mare di Izu per l'ultimo. Il luogo dell'uomo-mantide non viene rivelato.

Kojiro SasakiModifica

Dopo la sconfitta di tutti gli oni, Onimaru decide di voler far risorgere il peggior nemico di Musashi Miyamoto, chiamato Kojiro Sasaki, che riposa sull'isola di Ganryu, insieme alla sua spada malefica, la Stendipanni, col potere di allungarsi.

Contemporaneamente, Yaiba e i suoi compagni si trovano nella duna di Tottori, unico deserto del Giappone. Qui conosceranno uno strano nano, che cerca disperatamente un anello del grande re d'Arabia. Sayaka riesce a trovarlo e, subito dopo, Shonosuke accompagna il nano in Arabia per riconsegnargli l'anello.

L'uccello tornerà con una lampada magica, con dentro il Re d'Arabia, in grado di esaudire tre desideri. Dopo averne sprecati due, Miyamoto esprime quello di dirigersi sull'isola di Ganryu. Qui, l'uomo-ragno ha già resuscitato Kojiro, sotto la forma di uno zombie, che possiede ancora il suo corpo giovanile. Al loro primo incontro, il gruppo di Yaiba fugge e torna a casa di Sayaka, a Tokyo.

Successivamente, Kojiro sfiderà Yaiba e, proprio in quest'occasione, il protagonista imparerà a dominare Raijin. Kojiro, a questo punto, si unisce al gruppo di Yaiba per rubare la katana di Raijin.

L'assalto alla fortezza di OnimaruModifica

Yaiba e i suoi compagni attaccano la fortezza di Onimaru, ma cadono in una trappola. Per andare ad affrontare Onimaru, la compagnia deve sconfiggere i suoi quattro re malefici:

  • Yakitori, una coda di rospo: lo scontro avviene in un lago sotterraneo;
  • Cameleon Bonaparte: camaleonte, che parla sempre in francese e rapisce Kagetora, Shonosuke e Geroda Gerozaemon, che vengono fatti prigionieri e mandati da Onimaru;
  • Super gorilla, per gli amici "Dry dry": rapisce l'uomo oluturia;
  • L'uomo Ragno dentro ad un super robot a forma di tartaruga, il "Tortoise europa".

Dopo aver sconfitto i quattro re, Yaiba affronta Onimaru, mentre gli altri combattono con gli altri oni. Durante lo scontro, Yaiba spezza la katana di Fūjin, ma Onimaru gli ruba la sfera di Raijin e fugge su una base volante.

PersonaggiModifica

Yaiba Kurogane (鉄刃 Kurogane Yaiba?)
Doppiato da: Minami Takayama[1]
È il protagonista della serie. È il Dio del Tuono incarnato e poi acquista la leggendaria Sfera del Drago. Nel corso della serie affronta molti nemici che incontra lungo il cammino. È innamorato di Sayaka Mine.
Sayaka Mine (峰 さやか Mine Sayaka?)
Doppiata da: Kotono Mitsuishi[1]
È la coprotagonista della serie nonché l'improbabile interesse amoroso di Yaiba. Inizialmente non aveva intenzione di unirsi al viaggio di Yaiba, e si è semplicemente trovata legata a Kagetora con Yaiba che stava cercando la spada del Dio del Tuono quando questa si è svegliata. Successivamente viene rivelato che lei è la Fanciulla Drago incarnata, la chiave della vera forma di Kaguya.
Kenjuro Kurogane (鉄 剣十郎 Kurogane Kenjūrō?)
Doppiato da: Bin Shimada
È il padre di Yaiba. È stato mostrato solo in un episodio di Yaiba nell'anime, mentre nel manga accompagna Yaiba a Tokyo. Non rimane però molto lungo, ma occasionalmente torna a controllare il figlio.
Musashi Miyamoto (宮本 武蔵 Miyamoto Musashi?)
Doppiato da: Masaharu Satō[1]
È il leggendario samurai di 400 anni che si è occupato di custodire la spada del Dio del Tuono e ha vissuto come un eremita (anche se questo dettaglio si può definire come sconcertante considerando il fatto che la spada del Dio del Tuono fulmina tutti coloro che sono indegni di custodirla). Da quando ha iniziato ad abitare in montagna, ha insegnato l'arte dell'arma bianca a uno studente, inoltre ha iniziato ad utilizzare due spade per via delle vecchiaia. Come tutti gli anziani, è un tipo lascivo. Funge da insegnante di Yaiba, specialmente nel controllo della Sfera del Tuono. Si basa sull'omonimo samurai realmente esistito.
Kojiro Sasaki (佐々木 小次郎 Sasaki Kojirō?)
Doppiato da: Jūrōta Kosugi[1]
È morto da lungo tempo, dopo essere stato sconfitto, ucciso in un duello e seppellito da Musashi stesso. Tuttavia, ha ricevuto nuova vita da Onimaru, attraverso il rituale ritmico di Spiderman (più precisamente è stato il bruciore proveniente dagli ingredienti odorosi che venivano utilizzati per la cerimonia rinascimentale che ha portato la vita di Kojiro indietro, così come lo schiaffo facciale di Hakki), a condizione che uccida Yaiba. Anche lui si basa sull'omonimo spadaccino realmente esistito.
Jubei Yagyu (柳生 十兵衛 Yagyū Jūbei?)
Doppiato da: Takaya Hashi[1]
È stato riportato in vita da Onimaru e ha sconfitto Kojiro Sasaki prendendo a calci la spada sovraestesa di Kojiro verso la casa di Sayaka Mine. Prima di sconfiggere Yaiba, Musashi gli urlò contro e si ritirò dall'attaccare per poi unirsi al gruppo di Yaiba.
Kagetora (カゲトラ?)
Doppiato do: Hisao Egawa[2]
È la tigre amica di Yaiba. Aiuta quest'ultimo con il suo allenamento e gli permette di essere cavalcato quando ha bisogna di andare di fretta da qualche parte. Dimostra di avere un'intelligenza molto più elevata di Yaiba quando si tratta di giocare a Carta-Forbice-Sasso. Probabilmente è stato trovato sulla stessa montagna dove vivevano Yaiba e suo padre.
Shonosuke (庄之助 Shōnosuke?)
Doppiato da: Ryō Horikawa[3]
È l'avvoltoio amico di Yaiba. Aiuta quest'ultimo con il suo addestramento e gli consente di farsi cavalcare quando ha la necessità di volare altrove. Come Kagetora, di tanto in tanto supera Yaiba in intelligenza. Anche nel suo caso è probabile che è stato trovato sulla stessa montagna dove Yaiba e suo padre hanno vissuto.
Gerozaimon Geroda (ゲロ田 ゲロ左衛門 Geroda Gerozaimon?)
Doppiato da: Kazunari Tanaka[2]
È il demone della rana nonché il primo dei demoni di Onimaru ad attaccare Yaiba. Viene sconfitto quando Yaiba chiama i suoi amici serpente a dargli man forte.
Namako-Otoko (ナマコ男? lett. "Uomo cetriolo marino)
Come Gerozaimon, è uno dei demoni di Onimaru. Mentre sta percorrendo la strada diretta ad Izu si perde e viene ritrovato dal gruppo di Yaiba. Da quel momento in poi si unisce a loro e di solito si posa sulla spalla di Sayaka. Di solito termina le sue frasi con Zura (ズラ?).
Moroha Kurogane (鉄 諸羽 Kurogane Moroha?)
È la sorellina di Yaiba. Poiché è stata educata a credere che Kenjuro fosse il nemico di sua madre, si è allenata nell'arte della spada per sconfiggerlo. Si unisce al gruppo di Yaiba per l'arco narrativo finale e parla in modo molto schietto. Non appare nell'anime.
Takeshi Onimaru (鬼丸 猛 Onimaru Takeshi?)
Doppiato da: Ryō Horikawa[1]
È l'antagonista principale della serie, anche se diviene un prezioso alleato di Yaiba durante l'arco narrativo di Kaguya. Originariamente era uno spadaccino di scuola superiore dotato di un grande talento, ma quando la lotta che svolse contro Yaiba finì in un pareggio, iniziò a svolgere un allenamento intensivo per batterlo. Alla fine ha trovato un seminterrato nascosto contenente le statue del Dio del Tuono e il Vento del Diavolo che stava tenendo una spada.
Kaguya (かぐや?)
Doppiata da: Rika Fukami[1]
È la seconda nemica di Yaiba, l'Imperatrice della Luna e la sovrana di una razza di coniglietti che vivono sulla luna. A differenza degli altri abitanti della Luna che sono tutti conigli antropomorfi, appare come una donna vestita come una coniglietta di Playboy. Si risveglia dopo aver avvertito l'energia della Sfera del Drago di Yaiba e lancia un'invasione della terra usando delle astronavi fatte di bambù.
Soshi Okita (沖田 総司 Okita Sōshi?)
È il nipote dello storico membro della Shinsengumi, è uno spadaccino geniale, persino più forte di Yaiba o addirittura di Jubei. In realtà non gli piace pratica l'arte della spada e preferirebbe rinunciarvi, ma dopo aver visto che la determinazione assoluta di Yaiba è molto più grande della sua, viene spronato ad affinare le proprie abilità.

MediaModifica

MangaModifica

Il manga è stato scritto da Gōshō Aoyama e serializzato sulla rivista settimanale Weekly Shōnen Sunday della Shogakukan dal 7 settembre 1988 al 1º dicembre 1993. In seguito i vari capitoli sono stati raccolti in ventiquattro volumi tankōbon usciti tra il 18 aprile 1989[4] e il 18 febbraio 1994[5].

A partire dal 20 febbraio 2007, il manga venne pubblicato anche in Italia, dalla Star Comics[6]. L'edizione venne però interrotta nel luglio dello stesso anno, per dare spazio ad un'altra serie creata da Gōshō Aoyama, Kaito Kid (quattro volumi pubblicati tra settembre e dicembre). Yaiba, tuttavia, ha ripreso la sua pubblicazione bimestrale a partire dal 20 marzo 2008[7] fino alla sua conclusione avvenuta il 22 febbraio 2011[8].

Il manga è stato pubblicato anche in Spagna dalla casa editrice De Agostini e in Vietnam da NXB Kim Đồng.

VolumiModifica

Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
118 aprile 1989[4]ISBN 4-09-122271-4 20 febbraio 2007[6]
Capitoli
  • 1. Arriva Yaiba!
  • 2. Piacere!
  • 3. La scuola?! Cos'è?
  • 4. I samurai
  • 5. Combattere con tutte le forze
  • 6. Quello scemo di Onimaru
  • 7. Sarò il tuo avversario!
  • 8. Un grande scontro
  • 9. Allenamenti intensi
217 giugno 1989[9]ISBN 4-09-122272-2 13 marzo 2007[10]
Capitoli
  • 10. Il ritorno di Fujin
  • 11. Onimaru trasfigurato
  • 12. L'altra spada indemoniata
  • 13. Al grande monte Tengu
  • 14. L'avvento di Raijin
  • 15. La rinascita degli otto Oni superiori
  • 16. L'offensiva dell'uomo rana
  • 17. Yaiba in pericolo
  • 18. Una rovinosa ambizione
  • 19. Nessuna pietà
318 agosto 1989[11]ISBN 4-09-122273-0 17 aprile 2007[12]
Capitoli
  • 20. Yaiba Oni malvagio
  • 21. Il complotto di Onimaru
  • 22. Identità svelata
  • 23. Un nuovo colpo speciale
  • 24. Venite ad attaccarmi!
  • 25. Il mistero del villaggio
  • 26. Raggiungetemi, se ci riuscite
  • 27. Una dolce trappola
  • 28. Alla ricerca di Sayaka
  • 29. L'uomo-lumaca
418 ottobre 1989[13]ISBN 4-09-122274-9 17 maggio 2007[14]
Capitoli
  • 30. Io sono Den-chan
  • 31. E all'improvviso arriva Bat-man
  • 32. Tutti lupi mannari
  • 33. Un duello per Yaiba
  • 34. Come bloccare il Senpuken
  • 35. Un allenamento stuzzicante alle terme
  • 36. Cara piccola Sayaka
  • 37. Onimaru-Manju
  • 38. Verso l'isola di Ganryu
  • 39. Kojiro zombi
514 dicembre 1989[15]ISBN 4-09-122275-7 18 giugno 2007[16]
Capitoli
  • 40. Musashi VS Kojiro
  • 41. La malefica spada Stendipanni
  • 42. Il numero uno del Giappone
  • 43. L'addestramento continua
  • 44. La grande finale al Tokyo Dome
  • 45. Un impeto folgorante
  • 46. Il ritorno di Raijin
  • 47. La nascita del Kaminari Giri
  • 48. Le magie di Mister Onick
  • 49. Assalto alla Fortezza Onimaru
617 marzo 1990[17]ISBN 4-09-122276-5 19 luglio 2007[18]
Capitoli
  • 50. La fortezza di Onimaru sotto assedio
  • 51. I quattro re malefici di Onimaru
  • 52. Lotta subacquea
  • 53. Il nemico invisibile
  • 54. Una trappola per una trappola
  • 55. Super Gorilla
  • 56. Nel momento del bisogno si vedono... i nemici
  • 57. Niente distrazioni!
  • 58. Un'indistruttibile macchina da guerra
  • 59. Battaglia nel cuore della fortezza
718 maggio 1990[19]ISBN 4-09-122277-3 20 marzo 2008[20]
Capitoli
  • 60. Ecco Onimaru!
  • 61. La katana di Raijin contro la katana di Fujin
  • 62. La fortezza di Onimaru decolla
  • 63. Il dottor Kanabo
  • 64. Alla ricerca della sfera di Ryujin
  • 65. Onimaru re malefico
  • 66. Il ritrovamento della sfera leggendaria
  • 67. Polipo di un monaco!
  • 68. Yaiba in pericolo
  • 69. La massima potenza della sfera
818 luglio 1990[21]ISBN 4-09-122278-1 27 maggio 2008[22]
Capitoli
  • 70. E ora verso Shikoku
  • 71. Improvvisata nel buio
  • 72. Il ninja Kotaro
  • 73. Una grande battaglia aerea
  • 74. La sfera con i... Gioielli di famiglia!
  • 75. A Kyushu
  • 76. La leggenda della Sfera del Drago Rosso
  • 77. Il ritorno dell'Uomo-asteria
  • 78. Uno stregone contro Yaiba
  • 79. La gara di trasformazione
918 ottobre 1990[23]ISBN 4-09-122279-X 28 luglio 2008[24]
Capitoli
  • 80. Il potere distruttivo della sfera di fuoco!
  • 81. Il terribile ladro Goemon
  • 82. La mappa rubata
  • 83. La grande forza della sfera del Grande Budda
  • 84. La grande battaglia - 1
  • 85. Scontro nei cieli
  • 86. La grande battaglia - 2.1
  • 87. La grande battaglia - 2.2
  • 88. Onimaru e i posti di blocco
  • 89. Il misterioso samurai errante
1018 febbraio 1991[25]ISBN 4-09-122280-3 25 settembre 2008[26]
Capitoli
  • 90. Lo scontro con lo schermidore di Yagyu
  • 91. Il negozio di sfere
  • 92. Il risveglio di Jubei
  • 93. Un lupo mannaro ubriaco
  • 94. La grande battaglia di Kawanakajima
  • 95. La trasformazione di Goemon
  • 96. Yaiba contro l'uomo-orso
  • 97. Abitanti della Sfera di Tenebra
  • 98. Sconfiggiamo il grande kappa!
  • 99. L'allenamento per riemergere dalle tenebre
1118 maggio 1991[27]ISBN 4-09-122561-6 26 novembre 2008[28]
Capitoli
  • 100. Il nuovo Colpo Girandola
  • 101. Sbrigati, Yaiba!
  • 102. L'Uomo-toro scatenato
  • 103. Colpo di grazia
  • 104. Ricercato in tutto il Giappone
  • 105. Il piano di Monkey Basho
  • 106. Proteggiamo le sei sfere
  • 107. Il sogno di Basho svanito nelle tenebre
  • 108. L'attivazione della sfera di Ryujin?!
  • 109. In attesa sulla cima del monte Fuji
  • 110. La vera forza di un samurai
1218 luglio 1991[29]ISBN 4-09-122562-4 29 gennaio 2009[30]
Capitoli
  • 111. Il colpo mortale di Onimaru: Il colpo tornado
  • 112. Esplorazione nei sotterranei del monte Fuji
  • 113. 1ª Prova: La gola del coraggio
  • 114. 2ª Prova: Le tenebre della forza
  • 115. 3ª Prova: Il corridoio della saggezza
  • 116. 4ª Prova: La corda del destino
  • 117. 5ª Prova: Il bivio del cuore
  • 118. Il samurai dal cuore giusto
  • 119. La rinascita della sfera di Ryujin
  • 120. Avanti con la forza del dio drago!
  • 121. Invasori dalla Luna
1318 settembre 1991[31]ISBN 4-09-122563-2 26 marzo 2009[32]
Capitoli
  • 122. L'imperatrice Kaguya!
  • 123. Ritirata momentanea
  • 124. Il punto debole di Kaguya
  • 125. Kaguya contro Onimaru
  • 126. 24 ore di assedio
  • 127. Combattimento triangolare
  • 128. Corpo d'armata Onimaru in pericolo
  • 129. Abitante della Luna Mangetsu
  • 130. Il piano per sommergere Tokyo
  • 131. Super monster Aragosta
  • 132. L'inizio del contrattacco
1418 novembre 1991[33]ISBN 4-09-122564-0 26 maggio 2009[34]
Capitoli
  • 133. Va' all'inferno, Mangetsu!
  • 134. Il sottomarino volante
  • 135. La trappola
  • 136. Il contrattacco di Tsukikage
  • 137. Fa' in fretta, Musashi! Muoviti, Yaiba!
  • 138. Arriviamo, Kaguya!
  • 139. Il killer Jubei-coniglio
  • 140. La tenacia di Musashi
  • 141. Operazione "recupero-Sayaka"!
  • 142. Il mistero di Kaguya
  • 143. Pericolo in arrivo
1518 gennaio 1992[35]ISBN 4-09-122565-9 28 luglio 2009[36]
Capitoli
  • 144. Un feroce avversario
  • 145. Proteggi Sayaka!
  • 146. Il contrattacco di Gekko
  • 147. Una spada straordinaria
  • 148. Yaiba sconfitto?!
  • 149. La decisione di Sayaka
  • 150. Probabilità di vittoria
  • 151. Il ritorno di Onimaru!
  • 152. Un alleato formidabile
  • 153. Notte di luna piena
  • 154. L'ira di Kaguya
1617 aprile 1992[37]ISBN 4-09-122566-7 23 settembre 2009[38]
Capitoli
  • 155. Yaiba e Onimaru al contrattacco
  • 156. Il bazooka del vento e del tuono
  • 157. Il grande potere combinato
  • 158. L'essenza rubata
  • 159. Una terribile trasformazione!
  • 160. L'unione delle sette forze
  • 161. Arriva il dragone bianco!
  • 162. Kaguya, la principessa immortale
  • 163. Un attacco rischioso
  • 164. Yaiba vs. il super-gatto con la cicatrice - prima parte -
  • 165. Yaiba vs. il super-gatto con la cicatrice - seconda parte -
1718 giugno 1992[39]ISBN 4-09-122567-5 25 novembre 2009[40]
Capitoli
  • 166. Yaiba vs. il super-gatto con la cicatrice - terza parte -
  • 167. Yaiba vs. il super-gatto con la cicatrice - quarta parte -
  • 168. Una bellezza orientale
  • 169. Musashi contro Kojiro nell'antica Edo - prima parte -
  • 170. Musashi contro Kojiro nell'antica Edo - seconda parte -
  • 171. Musashi contro Kojiro nell'antica Edo - terza parte -
  • 172. Musashi contro Kojiro nell'antica Edo - quarta parte -
  • 173. Speciale: Grand Prix Chiki-Chiki - prima parte -
  • 174. Grand Prix Chiki-Chiki - seconda parte -
  • 175. Grand Prix Chiki-Chiki - terza parte -
  • 176. Grand Prix Chiki-Chiki - quarta parte -
1810 agosto 1992[41]ISBN 4-09-122568-3 26 gennaio 2010[42]
Capitoli
  • 177. Musashi contro Kojiro nell'antica Edo! - quinta parte -
  • 178. La comparsa di un essere misterioso
  • 179. Un brutto presentimento
  • 180. Il super addestramento di Yaiba
  • 181. Esplodi! Jumonji giri!
  • 182. Dentro la piramide!
  • 183. La forza nascosta
  • 184. Il piano segreto
  • 185. Battaglia sui ghiacci
  • 186. Rompere il ghiaccio!
  • 187. Un terribile guerriero
1918 novembre 1992[43]ISBN 4-09-122569-1 24 marzo 2010[44]
Capitoli
  • 188. L'ombra del nemico
  • 189. Senza possibilità di fuga!
  • 190. Probabilità di morte: 97%
  • 191. La guerriera geniale
  • 192. Un capovolgimento improvviso
  • 193. Il cambiamento di Emerald
  • 194. Il guerriero perfetto
  • 195. Il terribile Jewel
  • 196. Una nuova spada formidabile
  • 197. La stanza splendente
  • 198. Distruggi il dispositivo!
2018 febbraio 1993[45]ISBN 4-09-122570-5 26 maggio 2010[46]
Capitoli
  • 199. Inizia l'offensiva!
  • 200. Il vero volto del nemico
  • 201. Nel Regno del Sottosuolo!
  • 202. I giganti inarrestabili
  • 203. Colpisci il punto debole!
  • 204. Un altro nemico
  • 205. Il ritorno di un vecchio rivale
  • 206. Un corpo invincibile
  • 207. Combattimento all'ultimo sangue
  • 208. Le quattro profezie
  • 209. Il Demone dell'Acqua!
2118 maggio 1993[47]ISBN 4-09-123231-0 22 luglio 2010[48]
Capitoli
  • 210. La Spada Demoniaca dell'Acqua
  • 211. Una forza sovrumana
  • 212. Un'inquietante prospettiva
  • 213. Il terribile Demone del Fuoco!
  • 214. Solo uno è quello vero!
  • 215. Il manoscritto segreto
  • 216. Il risveglio
  • 217. L'ultimo sigillo
  • 218. Il demone venuto dalle tenebre!
  • 219. Il segreto della Spada del Dominatore
  • 220. L'asso nella manica di Dark
  • 221. Addio, Ryujin...
2217 luglio 1993[49]ISBN 4-09-123232-9 23 settembre 2010[50]
Capitoli
  • 222. L'ultimo demone
  • 223. L'assassino della luce
  • 224. La rinascita
  • 225. La distruzione del Giappone
  • 226. La decisione di Sayaka
  • 227. La rinascita di Kaguya!
  • 228. L'ultima speranza
  • 229. Il potere della Spada Demoniaca
  • 230. L'insegnamento del padre
  • 231. La percezione del padre
  • 232. La percezione di Yaiba
  • 233. La tecnica segreta Tokoichimonji
2318 ottobre 1993[51]ISBN 4-09-123233-7 24 novembre 2010[52]
Capitoli
  • 234. La Spada Divina
  • 235. Una lunga battaglia
  • 236. Combattimento decisivo
  • 237. Pace in vista
  • 238. Il vero samurai
  • 239. L'identità della fanciulla
  • 240. L'ira del samurai
  • 241. Fermate Yaiba!
  • 242. Il ricordo del padre...?
  • 243. Nessuna pietà!
  • 244. Samurai contro cavaliere!
2418 febbraio 1994[5]ISBN 4-09-123234-5 22 febbraio 2011[8]
Capitoli
  • 245. Il potere di Gozuma
  • 246. La rivalsa del super-uomo
  • 247. Una nuova tecnica
  • 248. Il colpo segreto
  • 249. Un talento naturale
  • 250. Un combattente nato
  • 251. Una tecnica mirabolante
  • 252. Il padre ritrovato
  • 253. Il formidabile discepolo
  • 254. L'orgoglio di un samurai
  • 255. Il samurai più forte del mondo
  • 256. Vieni con me?

AnimeModifica

Un adattamento anime prodotto da Pastel e diretto da Kunihiko Yuyama, è stato trasmesso su TV Tokyo, TV Hokkaido e TV Aichi dal 9 aprile 1993 al 1º aprile 1994 per un totale di cinquantadue episodi. La sigla iniziale è Yūki ga areba (勇気があれば? lett. "Se hai coraggio") mentre quella idi chiusura è Shinjigakunaki tatakai (神智学無き戦い? lett. "Battaglia senza teosofia"), entrambe cantate dai Kabuki Rocks.

La serie è andata in onda anche nelle Filippine su ABC-5 e Solar USA, in Portogallo su TVI, in Polonia su TVN e in Cile su ETC Tv.

EpisodiModifica

GiapponeseKanji」 - RōmajiIn onda
Giapponese
1「平成の侍ヤイバ登場!」 - Heisei no samurai Yaiba tōjō!9 aprile 1993
2「よみがえる風神の剣!」 - Yomigaeru fūjin no ken!16 aprile 1993
3「雷神の剣!風神の剣」 - Raijin no ken! Fūjin no ken23 aprile 1993
4「八鬼・カエル男の襲撃」 - Hachi oni kaeru otoko no shūgeki30 aprile 1993
5「必殺技せんぷう剣!!」 - Hissatsu waza senpuu ken!!7 maggio 1993
6「恐怖のナメクジ男参上」 - Kyōfu no namekuji otoko sanjō14 maggio 1993
7「八鬼・クモ男の弱点」 - Hachi oni kumo otoko no jakuten!?21 maggio 1993
8「吸血鬼・バットガイ!」 - Kyūketsuki, Batto Gai!28 maggio 1993
9「鬼丸まんじゅうの秘密」 - Onimaru manjū no himitsu4 giugno 1993
10「天才剣士小次郎復活!」 - Tensai kenshi Kojirō fukkatsu!11 giugno 1993
11「剣豪日本一はだれだ!!」 - Kengō Nippon ichi wa dare da!!18 giugno 1993
12「秘技カミナリ斬り誕生!」 - Higi Kaminari kiri tanjō!25 giugno 1993
13「巨大アンコウ!?鬼丸城潜入」 - Kyodai ankō!? Onimaru-jō sen'nyū2 luglio 1993
14「消えた?強敵カメレオン!」 - Kieta? Kyōteki Kamereon!9 luglio 1993
15「小次郎が裏切った!?」 - Kojirō ga uragitta!?16 luglio 1993
16「四天王最強マシン襲撃!」 - Shiten'nō saikyō mashin shūgeki!23 luglio 1993
17「風雷激突!!ヤイバ対鬼丸」 - Kaze kaminari gekitotsu! Yaiba tai Onimaru30 luglio 1993
18「伝説の玉をさがせっ!」 - Densetsu no tama o sagase!6 agosto 1993
19「金の玉は何の玉?」 - Kin no tama wa nani no tama?13 agosto 1993
20「赤龍伝説!!天草四郎現わる!!」 - Aka ryū densetsu!! Amakusa Shirō gen waru!!20 agosto 1993
21「熱地獄!火炎の玉を奪え!!」 - Netsu jigoku! Kaen no tama o ubae!!27 agosto 1993
22「天下の大泥棒・ゴエモン」 - Tenka no dai dorobō Goemon3 settembre 1993
23「巨大決戦!大仏VS大阪鬼丸城」 - Kyodai kessen! Daibutsu VS Ōsaka Onimaru-jō10 settembre 1993
24「敵か味方か?柳生十兵衛復活!」 - Teki ka mikata ka? Yagyū Jūbee fukkatsu!17 settembre 1993
25「待ちうける罠!?川中島決戦」 - Machi ukeru wana!? Kawanakajima kessen no maki24 settembre 1993
26「闇の玉は暗黒世界への入口」 - Yami no tama wa ankoku sekai e no iriguchi1º ottobre 1993
27「夢をすてるか!特訓必殺剣」 - Yume wo suteru ka! Tokkun hissatsu ken8 ottobre 1993
28「剛球勝負!弁慶を打ちとれ」 - Gōkyū shōbu! Benkei o uchi tore15 ottobre 1993
29「なにっ!伝説の玉が10万個?」 - Nanii! Densetsu no tama ga 10 man ko?22 ottobre 1993
30「石化の毒針!モンキー芭蕉」 - Sekka no dokubari! Monkī Bashō29 ottobre 1993
31「目指せ!富士山龍神の玉!」 - Mezase! Fujisan Ryūjin no tama!5 novembre 1993
32「ヤイバ7つの玉を失う!?」 - Yaiba 7tsu no tama o ushinau! ?12 novembre 1993
33「非情なる龍神の試練!」 - Hijō naru Ryūjin no shiren!19 novembre 1993
34「消えていく仲間達」 - Kiete iku nakama-tachi26 novembre 1993
35「史上最強!龍神剣!!」 - Shijō saikyō! Ryūjin ken!!3 dicembre 1993
36「月からの侵略者・女帝かぐや」 - Tsuki kara no shinryaku-sha, nyotei Kaguya10 dicembre 1993
37「大撃沈!鬼丸浮遊城!」 - Dai gekichin! Onimaru fuyū-jō!17 dicembre 1993
38「東京水攻め作戦!!」 - Tōkyō mizuzeme sakusen!!24 dicembre 1993
39「月星人、ガスタンクと合体!?」 - Getsuseijin, Gasu Tanku to gattai!?27 dicembre 1993
40「新龍神伝説誕生!!」 - Shin Ryūjin densetsu tanjō!!7 gennaio 1994
41「おなご救出作戦決行!」 - Onago kyūshutsu sakusen kekkō!14 gennaio 1994
42「体を奪われた十兵衛!?」 - Karada o ubawa reta Jūbee!?21 gennaio 1994
43「さやかピンチ!急げヤイバ」 - Sayaka Pinchi! Isoge Yaiba28 gennaio 1994
44「狙われた龍の巫女・さやか」 - Nerawa reta ryū no miko, Sayaka4 febbraio 1994
45「ゲッコーの逆襲!魔王剣」 - Gekkō no gyakushū! Maō ken11 febbraio 1994
46「ヤイバ、魔王剣に敗れる!」 - Yaiba, maō ken ni yabureru!18 febbraio 1994
47「鬼丸復活!さやかを救え!!」 - Onimaru fukkatsu! Sayaka wo sukue!!25 febbraio 1994
48「くらえっ!合体技風雷波」 - Kura! Gattai-waza-fū kaminari nami4 marzo 1994
49「かぐや、恐ろしき真の姿!」 - Kaguya, osoroshiki shin no sugata!11 marzo 1994
50「絶体絶命!ヤイバ剣を失う」 - Zettaizetsumei! Yaiba ken wo ushinau18 marzo 1994
51「白き龍神あらわる!!」 - Shiroki Ryūjin Arawaru!!25 marzo 1994
52「鉄ヤイバ、サムライだ!」 - Tetsu Yaiba, samurai da!1º aprile 1994

Collegamenti con altre opere dell'autoreModifica

Yaiba presenta diversi collegamenti con Detective Conan e Kaito Kid, gli altri due manga principali di Gōshō Aoyama:

  • Sia i personaggi di Yaiba che quelli di Kaito Kid frequentano la scuola Ekoda. Keiko Momoi, personaggio di Kaito Kid, appare a scuola più volte anche in Yaiba, in cui è amica di Sayaka Mine. Compare più volte in Yaiba anche l'altra sua amica, di cui non si conosce il nome;
  • Il quinto capitolo del volume 3 di Kaito Kid è un crossover intitolato Capitolo speciale: Yaiba contro Kaito; da questo è stato tratto il primo oav di Detective Conan, in cui la storia è stata modificata per includere anche i personaggi di tale manga;
  • Nel capitolo 80 di Yaiba (volume 9), Sayaka Mine, vedendo un ladro, lo scambia per Kaito Kid;
  • Nell'ultimo capitolo di Yaiba, ambientato tre anni dopo la storia principale, Keiko Momoi afferma che "Kuroba e Nakamori" sono finalmente una coppia, un evidente riferimento a Kaito Kuroba e Aoko Nakamori, i protagonisti di Kaito Kid. In questa occasione, Keiko sta parlando con la sua amica: anche in Kaito Kid sono entrambe molto interessate al presunto amore tra Kaito e Aoko;
  • Nel file 3 del volume 2 del manga Detective Conan, Yaiba appare in televisione mentre Conan Edogawa la sta guardando;
  • Nel file 6 del volume 10 di Detective Conan, Conan sta osservando dei libri in una biblioteca di Beika, nel reparto bambini. Uno dei libri s'intitola Samurai kozō (サムライ小僧? lett. "Il giovane samurai") e presenta in copertina un personaggio simile a Yaiba Kurogane;
  • Nel file 4 del volume 75 di Detective Conan, Yaiba Kurogane appare in TV;
  • I compagni di Conan, i Detective Boys, parlano spesso di una serie di nome Kamen Yaiba (letteralmente: Yaiba mascherato), un altro cenno a quest'opera e a Kamen Rider;
  • Nel capitolo 246 di Yaiba si vede un tabellone di un torneo di kendō, in cui fra i partecipanti è presente anche "H. Hattori", che dovrebbe giocare una delle due semifinali, mentre l'altra semifinale ha come avversari Yaiba e Soshi Okita. Un personaggio ricorrente di Detective Conan, iniziato dopo la fine di Yaiba, si chiamerà Heiji Hattori. In Detective Conan, Heiji non viene presentato subito come appassionato di kendo, ma solo nel volume 31 (file 8-10; episodio 263 dell'anime, 282-283 secondo la numerazione italiana) lo si scopre per la prima volta: Heiji è il capitano della squadra della sua scuola e dovrebbe giocare la finale del torneo regionale; viene citato e mostrato sullo sfondo anche Okita, che ha procurato una ferita dietro l'orecchio di Heiji l'anno precedente.
  • Tra il volume 93 (file 9) e il 94 (file 1) di Detective Conan, Soshi Okita partecipa ad un'indagine nel bel mezzo di un torneo in cui doveva sfidare Heiji. Alla fine non avranno il tempo di partecipare. Sempre nel volume 93 (file 11) Ran Mori si scontra accidentalmente con Takeshi Onimaru, anche lui tra i partecipanti del torneo.
  • Nel volume 94 e 95 di Detective Conan, Soshi Okita parla con Ran Mori quando è in gita a Kyoto. Questo rende geloso il protagonista Shinichi Kudo. Durante la conversazione Okita parla del rivale Yaiba, dicendo che deve batterlo per dichiararsi alla sorella Moroha. Dei due si vede l'ombra caratteristica dei personaggi misteriosi.

AccoglienzaModifica

Nel 1992, Yaiba vinse lo Shogakukan Manga Award nella categoria shōnen, assieme a Mikami Agenzia Acchiappafantasmi[53].

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g (JA) 剣勇伝説YAIBA, su Media Arts. URL consultato il 19 maggio 2021 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2018).
  2. ^ a b (JA) アニメ『剣勇伝説YAIBA』, su chiba-tv.com, Chiba TV. URL consultato il 19 maggio 2021.
  3. ^ (JA) 申し訳ございません。お探しのページは見つかりませんでした。, su Excite Japan. URL consultato il 19 maggio 2021.
  4. ^ a b (JA) YAIBA 1, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  5. ^ a b (JA) YAIBA 24, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  6. ^ a b Yaiba 1, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  7. ^ Scheda del 7° volume sul sito della Star Comics, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 23 aprile 2008).
  8. ^ a b Yaiba 24, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  9. ^ (JA) YAIBA 2, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  10. ^ Yaiba 2, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  11. ^ (JA) YAIBA 3, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  12. ^ Yaiba 3, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  13. ^ (JA) YAIBA 4, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  14. ^ Yaiba 4, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  15. ^ (JA) YAIBA 5, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  16. ^ Yaiba 5, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  17. ^ (JA) YAIBA 6, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  18. ^ Yaiba 6, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  19. ^ (JA) YAIBA 7, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  20. ^ Yaiba 7, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  21. ^ (JA) YAIBA 8, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  22. ^ Yaiba 8, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  23. ^ (JA) YAIBA 9, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  24. ^ Yaiba 9, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  25. ^ (JA) YAIBA 10, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  26. ^ Yaiba 10, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  27. ^ (JA) YAIBA 11, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  28. ^ Yaiba 11, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  29. ^ (JA) YAIBA 12, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  30. ^ Yaiba 12, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  31. ^ (JA) YAIBA 13, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  32. ^ Yaiba 13, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  33. ^ (JA) YAIBA 14, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  34. ^ Yaiba 14, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  35. ^ (JA) YAIBA 15, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  36. ^ Yaiba 15, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  37. ^ (JA) YAIBA 16, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  38. ^ Yaiba 16, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  39. ^ (JA) YAIBA 17, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  40. ^ Yaiba 17, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  41. ^ (JA) YAIBA 18, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  42. ^ Yaiba 18, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  43. ^ (JA) YAIBA 19, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  44. ^ Yaiba 19, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  45. ^ (JA) YAIBA 20, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  46. ^ Yaiba 20, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  47. ^ (JA) YAIBA 21, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  48. ^ Yaiba 21, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  49. ^ (JA) YAIBA 22, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  50. ^ Yaiba 22, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  51. ^ (JA) YAIBA 23, su shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  52. ^ Yaiba 23, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  53. ^ (JA) 小学館漫画賞:歴代受賞者, su comics.shogakukan.co.jp, Shogakukan. URL consultato il 12 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2013).

Collegamenti esterniModifica