Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XXVIII Olimpiade - Salto con l'asta femminile

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto con l'asta femminile
Atene 2004
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Atene
Periodo 21 agosto 2004
24 agosto 2004
Partecipanti 35
Podio
Medaglia d'oro Elena Isinbaeva Russia Russia
Medaglia d'argento Svetlana Feofanova Russia Russia
Medaglia di bronzo Anna Rogowska Polonia Polonia
Edizione precedente e successiva
Sydney 2000 Pechino 2008
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Atene 2004
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Il salto con l'asta ha fatto parte del programma di atletica leggera femminile ai Giochi della XXVIII Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 21 e 24 agosto 2004 allo Stadio Olimpico di Atene.

L'eccellenza mondialeModifica

Camp.ssa olimpica 2000 4,60   Stacy Dragila Presente
Camp.ssa europea 2002 4,60   Svetlana Feofanova Presente
Camp.ssa mondiale 2003 4,75   Svetlana Feofanova Presente
Primatista stagionale 4,90     Elena Isinbaeva Presente

Turno eliminatorioModifica

Qualificazione
4,45 m

Solo 3 atlete ottengono la misura richiesta. Vengono ripescati i 9 migliori salti.
Stacy Dragila, la campionessa in carica, non va oltre 4,30 e manca la qualificazione.

FinaleModifica

Stadio olimpico, domenica 24 agosto, ore 20:55.

La protagonista della gara è la primatista mondiale Elena Isinbaieva, favorita d'obbligo.

La russa però ha un'incertezza a 4,70, quando sbaglia la prima prova e scende in seconda posizione, dietro la connazionale Svetlana Feofanova, che non ha commesso errori. Riserva il secondo tentativo a 4,75, ma l'incertezza diventa brivido quando sbaglia di nuovo. Perso per perso, prova i 4,80; questa volta fa centro. La Feofanova invece sbaglia, passando in seconda posizione. Le parti s'invertono: ora è la Feofanova ad alzare l'asticella per il secondo tentativo. Chiede 4,85, ma sbaglia (mentre l'Isinbaieva non ha problemi).

Per la Feofanova resta un solo tentativo a 4,90. Dovrebbe fare il proprio personale, ma sbaglia per la terza volta e viene eliminata.

L'Isinbaieva, che dopo aver corso un rischio enorme si è messa l'oro al collo, si scopre in giornata di grazia e centra il nuovo record del mondo: 4,91 al primo salto.

Pos Paese e Atleta 4,00 4,20 4,40 4,55 4,65 4,70 4,75 4,80 4,85 4,90 4,91 Misura Note
    Elena Isinbaeva O O O X- X- O O O 4,91  
    Svetlana Feofanova O O O O XO X- X- X 4,75
   Anna Rogowska O O XXO O O XXX 4,70
4   Monika Pyrek O O O XXX 4,55
5   Thórey Edda Elisdóttir O XXO XO XX- X 4,55
6   Vanessa Boslak O O XXX 4,40
6 ex æquo   Anzhela Balakhonova O O XXX 4,40
6 ex æquo   Naroa Agirre O O O XXX 4,40
6 ex æquo   Dana Ellis O O XXX 4,40
10   Stephanie McCann XO O XXX 4,40
11   Pavla Hamácková O O XXO XXX 4,40
12   Kateřina Baďurová O XO XXX 4,20
13   Alejandra García O XXO XXX 4,20
13   Silke Spiegelburg O XXO XXX 4,20
NC   Dana Cervantes XXX N.M.

Undici atlete hanno superato 4,40 m, quantità mai raggiunta prima in una gara di asta femminile.