Blooper

errore compiuto da un attore durante le riprese di un film o programma televisivo

Un blooper (in italiano chiamato anche papera) è, in termini cinematografici, un errore compiuto da un attore durante le riprese di un film o un programma televisivo, che solitamente viene rimosso prima della messa in onda.[1] Talvolta questi errori sfuggono al controllo da parte del regista, montatore e della produzione restando presenti nelle copie della pellicola distribuite alle sale cinematografiche; se notati in tempo, gli errori vengono montati a fine pellicola durante o dopo i titoli di coda: un esempio sono i film con protagonista l'attore e artista di arti marziali Jackie Chan.[2]

Nei cartoni animati (come ad esempio Wile E. Coyote e Beep Beep) la fisica, la scienza e la forza di gravità sono spesso volutamente stravolte.
Nei cartoni animati (come ad esempio Wile E. Coyote e Beep Beep) la fisica, la scienza e la forza di gravità sono spesso volutamente stravolte.

Negli anni 2000 hanno cominciato a comparire, in particolare nei film d'animazione, anche dei fake bloopers, ovvero degli "errori" volutamente fatti interpretare dai protagonisti del film (ad esempio accade in A Bug's Life, Toy Story 2, Monsters & Co. e Valiant).[2]

Un altro significato del termine, usandolo al di fuori del contesto cinematografico, è quello di "un errore, specialmente imbarazzante, che avviene alla presenza di altre persone".[3] Nel contesto radiofonico, invece, assume il significato di "un ricevitore che genera dalla propria antenna segnali che interferiscono con altri ricevitori vicini".[4] Nell'ambito del baseball il termine blooper ha il significato di "una palla lanciata alta e lenta, facile da prendere o colpire".[5][6][7]

Per definizione, quindi, non viene considerato come blooper ogni errore presente in un film, ad esempio quando si vede un microfono rientrare nella parte alta dell'inquadratura o quando il nome di un attore nei titoli è scritto male. Questo tipo di errori, in lingua inglese, è definito più propriamente come goof o semplicemente mistake.[8][9]

Il termine, inoltre, non è da confondere con out-take, che invece si riferisce più genericamente ad ogni ripresa di un film o programma televisivo che è stata rimossa e non utilizzata nel montaggio finale.[10]

Tra i bloopers cinematografici più frequenti si hanno: oggetti che cambiano posizione da un'inquadratura all'altra, anacronismi (ad esempio oggetti moderni in film di ambientazione storica)[11][12][13], movimenti illogici, tecnici di scena (o le loro ombre) inquadrati per sbaglio[14], vestiti di scena improvvisamente diversi, ecc[14]. Solitamente, nonostante i numerosi controlli cui si accennava, è difficile che una pellicola non contenga qualche blooper, anche se questo non influisce né sulla qualità artistica né sulla qualità tecnica di un'opera[15].

Alcuni errori possono riguardare l'accuratezza della storia[16][17], come ad esempio gli errori a livello medico e scientifico della serie Dr House[18][19] o a livello fisico quando si tratta ad esempio di film sullo spazio[20][21].

Il termine blooper è divenuto popolare durante gli anni '50 e gli anni '60 del 20º secolo, fino a trovare una vera e propria definizione con la pellicola Pardon my blooper (1974) basata sui libri e le registrazioni di Kermit Schafer.[2][22]

Succede che i registi, una volta accortisi di alcuni bloopers in fase di montaggio e revisione del film oppure addirittura durante le riprese, decidano di tenere tali bloopers e farli diventare parte del film, poiché li ritengono positivi per il film stesso. Alcuni di questi bloopers sono frutto dell'improvvisazione degli attori[23][24].

EsempiModifica

Bloopers notati durante la produzione e mantenuti volontariamente nel film[23][24]Modifica

 
Nei film di fantascienza steampunk vengono spesso mostrati anacronismi voluti, soprattutto invenzioni tecnologiche storicamente non ancora presenti nell'Ottocento. Un esempio è La diabolica invenzione (Vynález skázy, 1958).
  • Pretty Princess (2001). Anne Hathaway ha interpretato una ragazza goffa. Durante le riprese di una scena in cui il personaggio avrebbe dovuto camminare sugli spalti con una sua amica, Anne ha avuto una brutta caduta che il regista tenne nel montaggio finale in quanto ritenne che tale caduta si adattasse alla goffaggine del personaggio.
  • Django Unchained (2012). Durante le riprese Leonardo DiCaprio si ferì al braccio con una scheggia di vetro e il sangue iniziò a sgorgare dalla sua ferita. Questa scena non è stata sceneggiata e il sangue era reale, e il regista decise di tenerla all'interno del film.
  • Blade Runner (1982). La scena in cui l'attore Daryl Hannah scappa in preda al panico, ma lungo la strada scivola e rompe un finestrino di un furgone con il gomito è stato un incidente ritenuto positivo dal regista che tenne tale incidente nel montaggio.
  • Lock, Stock And Two Smoking Barrels (1998). La scena in cui Nick the Greek rompe il tavolino con un bicchiere non è stata sceneggiata ma fu un incidente e l'espressione scioccata sul viso dell'attore è genuina.
  • Mamma, ho perso l'aereo (1990) e Mamma, ho riperso l'aereo: mi sono smarrito a New York (1992). Le trappole che Kevin McCallister mette a punto contro i due ladri sarebbero nella realtà mortali o renderebbero entrambi gravemente feriti[25][26].
  • Il film 300 del 2007 è stato oggetto di dure critiche per via della mancanza di veridicità storica in numerose scene[27]. Il regista Zack Snyder ha dichiarato durante un'intervista su MTV che "è un'opera, non un documentario. Questo è ciò che rispondo quando la gente dice che non è preciso storicamente"[28]. È comunque stato citato dalla BBC News come un film fantasy[29].

Bloopers non notati durante la produzione e mantenuti involontariamente nel film[30][15][11]Modifica

  • Il Signore degli Anelli - Il ritorno del Re (2003). Il personaggio di Gandalf indossa in un'inquadratura durante un combattimento un moderno orologio da polso, oggetto che in un medioevo fantasy non dovrebbe esistere.
  • Titanic (1997). Il personaggio interpretato da Leonardo DiCaprio parla di pesca nel Lago Wissota, che non esisteva ancora nel 1912, anno del naufragio del Titanic; Nel film viene anche mostrato il celebre Les Demoiselles d’Avignon di Picasso, conservato all'epoca al Moma di New York e le Ninfee di Monet dipinte nel 1927; In una inquadratura una cartina geografica riporta i confini aggiornati all'anno di uscita del film e non al 1912; In una scena viene riportato in superficie nel 1997 un ritratto della protagonista dal Titanic affondato, rinvenuto in un cofanetto pieno d'acqua. Il disegno non può tuttavia essere rimasto integro per 85 anni in acqua salata; L'ipotermia dei protagonisti avrebbe dovuto verificarsi poco dopo l'inizio del naufragio della nave, quando i loro corpi entrano in contatto con l'acqua fredda che il Titanic inizia ad imbarcare[31][32][33]; Il film mostra la Statua della Libertà con in mano un'anacronistica fiamma d'oro sulla torcia: essa infatti è stata installata solo nel 1986, in precedenza la torcia era diversa. Inoltre, nel 1912 la statua era in piedi solo da 26 anni e conservava ancora parte del colore marrone originale, mentre nel film si vede com'era nel 1997, ossia totalmente priva del colore originale[34]; Nel film viene cantata la canzone "Eternal Father" in una versione non presente fino al 1937[35].
  • The Aviator (2004). Leonardo DiCaprio mangia dei biscotti al cioccolato in una scena ambientata nel 1928, quando tali tipi di biscotti non esistevano ancora.
  • Braveheart (1995). Mel Gibson viene mostrato mentre indossa un kilt durante alcune scene, nonostante questo abbigliamento non sia diventato popolare in Scozia fino alla metà del 1600, mentre il film è ambientato diversi secoli prima; La battaglia di Stirling Bridge è raffigurata senza il ponte su cui la battaglia avvenne realmente[36][37]
 
Clytemnestra di John Collier, 1882, la vera assassina di Agamennone
  • Troy (2004). Mentre viene inquadrato Achille (interpretato da Brad Pitt) in cielo si vede un aereo; Alcune monete vengono messe sugli occhi di un cadavere, anche se esse non c'erano ai tempi della guerra di Troia; Un ombrello anacronistico con i raggi di metallo compare sopra la testa di Paride (interpretato da Orlando Bloom) ed Elena; La maggior parte dell'equipaggiamento utilizzato dai soldati è del periodo classico tra il V e il IV secolo a.C. piuttosto che nel periodo in cui il film è ambientato; La morte di Agamennone avviene in verità per mano di Clitemnestra (sorella di Elena) e non per mano di Briseide[38]; Peleo (il padre di Achille) è ancora vivo secondo la mitologia greca mentre il figlio si trova a Troia, quindi Priamo, quando implora Achille di restituirgli il corpo del figlio Ettore, non dovrebbe affermare che Peleo "se n'è andato prematuramente"[39].
  • Pirati dei Caraibi - La maledizione della prima luna (2003). Il protagonista Jack Sparrow (interpretato da Johnny Depp) è un pirata del 1700 dove in una scena compare con un'anacronistica etichetta Adidas; Le mele Granny Smith che appaiono nel film non furono non furono rese popolari fino al 1868 in Australia, molto dopo l'epoca in cui il film è ambientato[40][41].
  • Forrest Gump (1994). Il protagonista (interpretato da Tom Hanks) nel 1975 legge una lettera mandata da Apple. Tale azienda con il relativo logo che appare nella lettera non è diventata pubblica se non nel 1981; Jenny muore (secondo la voce narrante) il 22 marzo 1982 di sabato, mentre in realtà era lunedì[42]. Prima della cerimonia della Medaglia d'Onore alla Casa Bianca, un giornalista annuncia che quattro membri del servizio riceveranno la medaglia, ma in realtà (compreso Forrest) sono cinque; Quando Forrest inizia la sua corsa di tre anni un annunciatore televisivo dice che il presidente Jimmy Carter soffriva di esaurimento da calore. Ciò è accaduto il 15 settembre 1979 ma Forrest inizia il suo viaggio nel 1976, quando Carter non era ancora presidente; Durante la scena della celebrazione del 4 luglio 1976 a casa di Forrest la televisione mostra la Statua della Libertà dopo che è stata restaurata, nel 1986; Durante il film sono visibili i segnali stradali per la U.S. Route 17 che non attraversa l'Alabama, luogo dove vive il protagonista; Nelle scene del Vietnam si vedono boschi con un tipo di palme che non si trovano in Asia[43][44].
  • Dallas Buyers Club (2013). Sul muro in una scena appare un poster di una Lamborghini Aventador, uscita nel 2011. Il film era ambientato però nel 1985.
  • L'ultimo Samurai (2003). Ambientato nel 1876, questo film mostra la bandiera degli Stati Uniti con 43 stelle, bandiera che venne usata solo nel 1891; I soldati giapponesi a quell'epoca usavano moschetti in grado di sparare solo un colpo alla volta prima di ricaricare. Nel film invece sparano diversi colpi senza ricaricare.
  • Il miglio verde (1999). Questo film è ambientato nel 1935 in Louisiana e si vedono esecuzioni tramite sedia elettrica. Tuttavia la Louisiana non iniziò a usare la sedia elettrica fino al 1941.
  • I predatori dell'arca perduta (1981). Il protagonista sopravvive a centinaia di miglia sott'acqua aggrappato a un sottomarino nazista; Si notano dei serpenti ancora vivi in un'antica tomba egizia mai aperta fino a quel momento fin dai tempi dei Faraoni[45].
  • Indiana Jones e l'ultima crociata (1989). Questo film è ambientato nel 1938, ma i veicoli tedeschi hanno il simbolo di una svastica creato solo nel 1941.
  • Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo (2008). Il protagonista si salva durante un test di una bomba atomica nascondendosi in un frigorifero rivestito di piombo, non sufficiente in realtà a proteggerlo da tale pericolo[46].
  • Robin Hood - Principe dei ladri (1991). All'inizio del film si afferma che Riccardo Cuor di Leone guidò la Terza Crociata per reclamare la Terra Santa dai turchi, che in realtà partirono un secolo prima. Nel 1194, quando questo film è ambientato, la Terra Santa era sotto il controllo dei Saraceni; Il personaggio di Azeem (interpretato da Morgan Freeman) utilizza polvere da sparo e un telescopio, cose che nel 1194 non poteva conoscere[47][48]; Robin e Azeem si recano a Dover dopo la fuga dalla prigione, dove Robin afferma che impiegheranno (a cavallo) solo fino a notte fonda per raggiungere il castello di suo padre, a Loxley. Ciò sarebbe impossibile poiché le due località distano circa 250 miglia (circa 400 km).
  • Marie Antoinette (2006). Nel film appaiono delle scarpe Converse, nate nel 1908, mentre la vicenda si svolge nel 1700[50].
  • Apollo 13 (1995)[51][52][53][54]. Una voce racconta l'incendio dell'Apollo 1, in cui morirono tre astronauti, dicendo che solo 18 mesi dopo l'uomo sta per camminare sulla luna per la prima volta. Tuttavia, l'incidente dell'Apollo 1 è avvenuto nel gennaio 1967 e l'Apollo 11 nel luglio 1969, con una differenza di 30 mesi; Il logo distintivo della NASA "worm" appare su una finestra di vetro in una scena ma non venne sviluppato fino al 1976[55]; La verniciatura sul razzo viene mostrata in nero, mentre in realtà era bianca; I getti di propulsione del razzo Saturn V emettono un suono che nello spazio non dovrebbe sentirsi; Durante il viaggio, dai finestrini della navicella è possibile vedere una luna piena e una Terra piena. Se l'astronave si trovasse tra la Terra e la luna come raffigurato nel film, tuttavia, non sarebbe stato possibile vedere le fasi complete di ciascuna contemporaneamente; Nel film si parla di Sea of Tranquility, anziché di Hadley Rille, dove l'Apollo 15 è atterrato nel luglio 1971[56]; Prima del lancio, gli astronauti posano per il loro servizio fotografico mentre si vede una bandiera americana a 48 stelle, mentre essendo il 1970 dovrebbe averne 50; Diverse scene al Mission Control mostrano una tazza da caffè Lockheed-Martin sulla scrivania del direttore di volo Gene Kranz (Ed Harris), costruita solo nel 1995[57]; Compare un cartellone di McDonald's che pubblicizza per 2,99 dollari un'offerta speciale lanciata solo negli anni '90; Compare l'album Let It Be dei Beatles in una scena che si svolge il 13 aprile 1970, che però non fu rilasciato fino al 9 maggio 1970[58].
  • Il gladiatore (2000)[59][60][61]. In alcune scene di battaglia compare la balestra e alcuni proiettili esplosivi, oggetti che si diffusero molto dopo i fatti descritti nel film; I gladiatori combattevano in realtà contro i leoni, non contro le tigri come appare nel film; Nei campi di grano si vedono le tracce di moderni trattori; In alcune scene si nota un uomo vestito con moderni jeans e anche una bombola del gas[62]; La parola “Generale”, la parola "Colosseo" e la parola "Ispanico" non venivano usate nell'antica Roma; Commodo non morì nel Colosseo ma in una congiura; Marco Aurelio, che nel film muore soffocato dal figlio e presentato come anziano, nella realtà morì a causa di una malattia e all'epoca dei fatti raccontati dal film era molto più giovane; Nel film viene menzionato l'Inferno che come concetto non esisteva ancora; Si vedono in alcune scene libri che ancora non esistevano, poiché si usavano le pergamene; In una scena si nota un piccolo serpente-corallo che vive solo in America Centrale e la buganvillea originaria dell’America Latina; La Basilica di Massenzio e Costantino e l'Arco di Costantino, che si notano nel film, non esistevano ancora.
     
    Charlton Heston in Ben Hur
  • Ben Hur (1959). Durante la competizione tra Ben Hur e Messala gareggiano nove bighe, mentre alla fine ne rimangono cinque, nonostante siano caduti molti più partecipanti; Prima dell’inizio della competizione si vedono sulla terra impronte di pneumatici; Ben Hur (Charlton Heston) si trova in una galea come schiavo rematore, portando al mignolo della mano sinistra un anello d’oro, donatogli dalla amata Esther, anche se agli schiavi non era permesso avere gioielli ne oggetti di valore; Ben Hur in una scena indossa un moderno orologio da polso[63].

NoteModifica

  1. ^ BLOOPER | definizione, significato - che cosa è BLOOPER nel dizionario Inglese - Cambridge Dictionary, su dictionary.cambridge.org. URL consultato l'11 maggio 2019.
  2. ^ a b c The Audiopedia, What is BLOOPER? What does BLOOPER mean? BLOOPER meaning, definition & explanation, 26 maggio 2018. URL consultato l'11 maggio 2019.
  3. ^ blooper - Dictionary Definition, su Vocabulary.com. URL consultato l'11 maggio 2019.
  4. ^ (EN) the definition of blooper, su www.dictionary.com. URL consultato l'11 maggio 2019.
  5. ^ blooper | Definition from the Baseball topic | Baseball, su www.ldoceonline.com. URL consultato il 12 maggio 2019.
  6. ^ (EN) Glossary of baseball (B), in Wikipedia, 1º maggio 2019. URL consultato il 12 maggio 2019.
  7. ^ Blooper Definition - Sporting Charts, su www.sportingcharts.com. URL consultato il 12 maggio 2019.
  8. ^ (EN) Goof, in Wikipedia, 24 aprile 2019. URL consultato il 12 maggio 2019.
  9. ^ IMDb | Help, su help.imdb.com. URL consultato il 12 maggio 2019.
  10. ^ (EN) Outtake, in Wikipedia, 1º marzo 2019. URL consultato il 12 maggio 2019.
  11. ^ a b (EN) 25 Historical Movie Mistakes, su List25, 27 aprile 2018. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  12. ^ Matteo Furina, Stasera in tv Il Gladiatore - 15 errori storici che sicuramente non hai notato [LISTA], su LaScimmiaPensa.com, 5 maggio 2020. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  13. ^ Gli errori di "300", su LaNostraStoria, 23 agosto 2019. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  14. ^ a b (EN) 20 Movie Bloopers You Might Have Missed Because of the Beautiful Visuals, su Bright Side — Inspiration. Creativity. Wonder., 11 settembre 2019. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  15. ^ a b (EN) The Most Embarrassing Hollywood Bloopers In History, su BreakinBall, 30 gennaio 2020. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  16. ^ Ottobre 12, 2019Scritto da Enrico Degiuli, Hollywood bocciata in fisica: i film di fantascienza, su Math is in the air, 12 ottobre 2019. URL consultato il 19 dicembre 2021.
  17. ^ Strafalcioni: gli errori scientifici più assurdi visti nei film, su Stars Insider, 11 dicembre 2021. URL consultato il 19 dicembre 2021.
  18. ^ Dr. House, i 5 errori medici più imperdonabili nel corso dello show, su Everyeye Serie TV. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  19. ^ (EN) Matthew Herper, The Most (And Least) Medically Accurate Episodes Of 'House, M.D.', su Forbes. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  20. ^ Blog | Scienza, gli errori di 'Interstellar' e le verità di 'The Big Bang Theory', su Il Fatto Quotidiano, 19 novembre 2014. URL consultato il 19 dicembre 2021.
  21. ^ I 9 errori scientifici peggiori e più improbabili mai commessi nei film, su I 9 errori scientifici peggiori e più improbabili mai commessi nei film, 31 marzo 2019. URL consultato il 19 dicembre 2021.
  22. ^ Pardon My Blooper. URL consultato l'11 maggio 2019.
  23. ^ a b (EN) 30 Movie Bloopers That Were So Good, They Made The Final Cut, su Bored Panda. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  24. ^ a b 37 imprevisti ed errori nei film così perfetti che sono diventati scene iconiche del cinema, su Keblog, 2 aprile 2019. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  25. ^ Nella realtà quanto sarebbero letali le trappole di ‘Mamma ho perso l’aereo’?, su Remember 80/90 - Memorabilia anni 80/90, 28 dicembre 2016. URL consultato il 19 dicembre 2021.
  26. ^ Quanto sarebbero letali le trappole di 'Mamma ho perso l'aereo' nella realtà?, su www.vice.com. URL consultato il 19 dicembre 2021.
  27. ^ Gli errori di "300", su LaNostraStoria, 23 agosto 2019. URL consultato il 29 dicembre 2021.
  28. ^ mtv.com.
  29. ^ scifi.com.
  30. ^ Titanic (1997): Sbagli al cinema: i 5 errori cinematografici più clamorosi | TopFive.it, su www.topfive.it. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  31. ^ (EN) Erin Ferris, What the Titanic Taught Me: A Lesson in Hypothermia, su red cross chat, 11 aprile 2012. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  32. ^ Tempo di sopravvivenza in mare, su www.biologiamarina.eu. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  33. ^ Giacomo Sebastiano Canova, Ipotermia e assideramento, i soccorsi in emergenza, su Nurse24.it, 24 aprile 2018. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  34. ^ di, Come è cambiata la Statua della Libertà nel tempo? - Spiegato, su spiegato.com, 21 giugno 2021. URL consultato il 16 gennaio 2022.
  35. ^ (EN) Aiden Mason, 16 Major Mistakes from the Movie Titanic You Didn't Notice, su TVOvermind, 22 giugno 2017. URL consultato il 16 gennaio 2022.
  36. ^ (EN) Errori storici di Braveheart, su ScoziaTour.com, 13 maggio 2019. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  37. ^ The Battle of Stirling Bridge - Wars of Independence - Scotland's History, su web.archive.org, 16 luglio 2015. URL consultato il 17 dicembre 2021 (archiviato dall'url originale il 16 luglio 2015).
  38. ^ Maria Pia Faraci, Clitennestra: da vittima a colpevole – Lyceum, su lyceum2017.altervista.org. URL consultato il 29 dicembre 2021.
  39. ^ Teti, Peleo e la guerra di Troia, su issuu. URL consultato il 29 dicembre 2021.
  40. ^ (EN) Megan Martin, Smith, Maria Ann (1799–1870), National Centre of Biography, Australian National University. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  41. ^ Upbeat News - The Craziest Movie Mistakes You Never Noticed, su upbeatnews.com. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  42. ^ Calendario 1982, su www.calendario-365.it. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  43. ^ Forrest Gump (1994) - IMDb. URL consultato il 16 gennaio 2022.
  44. ^ (EN) Forrest Gump (1994) mistakes, su www.moviemistakes.com. URL consultato il 16 gennaio 2022.
  45. ^ (EN) Sean Hutchinson, 6 'Indiana Jones' Moments More Ridiculous Than "Nuking the Fridge", su Inverse. URL consultato il 19 dicembre 2021.
  46. ^ (EN) James Hibberd Updated February 22, 2016 at 06:00 PM EST, Fan theory explains Indiana Jones' ridiculed Nuke the Fridge scene, su EW.com. URL consultato il 19 dicembre 2021.
  47. ^ (EN) Robin Hood: Prince of Thieves and gaffes, su the Guardian, 15 gennaio 2009. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  48. ^ (EN) aelarsen, Robin Hood: Prince of Thieves: Cheerfully Disregarding the Past, su An Historian Goes to the Movies, 21 dicembre 2015. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  49. ^ 10.000 AC, il film che reinventa la preistoria – VitAntica, su www.vitantica.net. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  50. ^ Maria Antonietta portava le Converse, su ODG, 27 febbraio 2020. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  51. ^ (EN) Linda Lee, 13 Technical Mistakes in Apollo 13, in The New York Times, 24 luglio 1995. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  52. ^ (EN) Apollo 13 (1995) mistakes, su www.moviemistakes.com. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  53. ^ Apollo 13 (1995) - IMDb. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  54. ^ (EN) Things 'Apollo 13' Got Totally Wrong, su Ranker. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  55. ^ (EN) Emily Carney, Space in the Seventies: Worm Farm – The Logo That Divided NASA, 1974-1976 - National Space Society, su space.nss.org, 28 novembre 2021. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  56. ^ Kelli Mars, 50 Years Ago: Apollo 15 on the Moon at Hadley-Apennine, su NASA, 29 luglio 2021. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  57. ^ lockheedmartin.com (PDF).
  58. ^ Beatles - Let It Be (50th Anniversary Edition) :: Le Recensioni di OndaRock, su OndaRock. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  59. ^ cuttv, Il Gladiatore - curiosità, tanti errori, colonna sonora, sul film di canale 5, su Cineblog, 3 marzo 2013. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  60. ^ Il gladiatore, un film pieno di errori e anacronismi, su ilGiornale.it, 25 maggio 2021. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  61. ^ https://www.ilsussidiario.net/autori/emanuele-ambrosio, Il Gladiatore: gli errori storici del film/ Massimo Decimo Meridio Ispanico? La Spagna ancora non esisteva, su IlSussidiario.net, 26 maggio 2021. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  62. ^ Bombola di gas ne il gladiatore - dago fotogallery, su www.dagospia.com. URL consultato il 17 dicembre 2021.
  63. ^ PopcornTv, 4 errori storici in “Ben Hur”, su PopcornTv.it. URL consultato il 29 dicembre 2021.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema