Apri il menu principale
A.S.D. Bologna United Handball
Pallamano Handball pictogram.svg
Segni distintivi
Colori sociali Blu e Rosso
Dati societari
Città Bologna
Paese Italia Italia
Confederazione EuropaEHF
Federazione ItaliaFIGH
Campionato Serie A2
Fondazione 1999
Presidente Italia Gianni Salvatori
Allenatore Croazia Semir Nezirevic
Impianto sportivo PalaSavena
2.700 posti
Palmarès
Trofei nazionali 1 Handball Trophy
https://bolognaunited.it/

Il Bologna United Handball è la principale società di pallamano della città di Bologna; è stata fondata nel 1999 dalla fusione del Handball Club Bologna 1969 e del SEF Gymmanasium Bologna.
Militante attualmente in Serie A2 (la seconda serie nazionale), a tale data ha vinto 1 Handball Trophy.
Disputa le proprie gare interne al PalaSavena di San Lazzaro di Savena.

StoriaModifica

La storia del Bologna United comincia ufficialmente con la fondazione del 1999 ma che, in realtà, ci porta molto più indietro negli anni. Agli inizi degli anni sessanta a Bologna vi erano due realtà storiche, l'Hc Bologna 1969 e il SEF Gymnasium Bologna. Tra un derby e l'altro, arrivano quasi ai giorni nostri: da un lato la famiglia Salvatori – Gianni, il presidente, Massimo, l'azzurro – dall'altro la famiglia Tedesco, Beppe e Giorgio. Le due famiglie dopo essersi studiate per anni decidono che Bologna è matura. Matura per un nuovo polo che possa cercare di trasformare questa città in HandballCity.
Nasce l'United, arrivano i playoff, il primo trofeo, l'Handball Trophy e un'incredibile finale scudetto, nel 2007, con una squadra arrivata stremata e con mille infortuni che regala e dispensa emozioni. C'è l'Europa, il confronto con Sarajevo, prima volta di Bologna in Europa, l'emozione di Valladolid e ancora la Norvegia e, ai giorni nostri, prima la Turchia e poi l'Austria. E se il coach è sempre stato uno solo, Beppe Tedesco, sono stati tanti i campioni che si sono alternati, con alcuni punti fermi. Matteo Pettinari, il portierone che è andato anche negli States per perfezionare i suoi studi di ingegneria, capitan Dino Zaniboni, detto il Mago, Marcello Montalto, il bomber che ha al suo attivo 1.500 gol e che aspetta sempre che il vice presidente Giorgio Tedesco tenga fede a una sua vecchia promessa (“un anello ogni mille gol”, come accade nella NBA per chi vince il titolo a stelle e strisce). E ancora Alessandro Tarafino, Piero Di Leo. Il principe di Capodistria Matosevic, Lazlo Majnov e Petras Raupenas.

Partecipazione ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Serie A1 6 1999-2000 2004-2005 20
Serie A Élite 7 2005-2006 2011-2012
Serie A - 1ª Divisione Nazionale 7 2012-2013 2018-2019

Partecipazione alle coppe nazionaliModifica

Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione
Coppa Italia 14 1999-2000 2017-2018
Supercoppa italiana 1 2007-2008 2007-2008
Handball Trophy 6 2004-2005 2009-2010

Partecipazione alle coppe europeeModifica

Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione
EHF Challenge Cup 4 2002-03 2009-10
EHF Coppa delle coppe 2 2006-07 2007-08

CronologiaModifica

Cronologia del Bologna United Handball
  • 1999 • Fondazione del Bologna United Handball
  • 1999-2000Serie A1 • 5º - Eliminato ai quarti di finale dei play off scudetto contro Bressanone
  • 2000-2001Serie A1 • 7º - Eliminato ai quarti di finale dei play off scudetto contro Rubiera
  • 2001-2002Serie A1 • 3º - Eliminato ai quarti di finale dei play off scudetto contro Merano
  • 2002-2003Serie A1 • 8º - Eliminato ai quarti di finale dei play off scudetto contro Conversano
  • 2003-2004Serie A1 • 7º - Eliminato ai quarti di finale dei play off scudetto contro Merano
  • 2004-2005Serie A1 • 3º girone A - 5º poule scudetto
  • 2005-2006Serie A Élite • 2º - Eliminato in semifinale dei play off scudetto contro Bressanone - Vince l'Handball Trophy (1º titolo)
  • 2006-2007Serie A Élite • 2º - Sconfitto in finale dei play off scudetto contro Casarano
  • 2007-2008Serie A Élite • 3º - 3° poule scudetto
  • 2008-2009Serie A Élite • 4º - Eliminato in semifinale dei play off scudetto contro Conversano
  • 2009-2010Serie A Élite • 2º - 3° poule scudetto - Eliminato in semifinale dei play off scudetto contro Casarano
  • 2010-2011Serie A Élite • 2º - Sconfitto in finale dei play off scudetto contro Conversano
  • 2011-2012Serie A Élite • 10°
  • 2012-2013Serie A-1ª Div. Naz. • 7º girone B
  • 2013-2014 • Serie A-1ª Div. Naz.• 8º girone B
  • 2014-2015 • Serie A-1ª Div. Naz. •
  • 2015-2016 • Serie A- 1ª Div. Naz. • 5º girone B
  • 2016-2017 • Serie A- 1ª Div. Naz. • 4º girone B - Eliminato ai play off
  • 2017-2018 • Serie A- 1ª Div. Naz. • 6º posto in Coppa Italia
  • 2018-2019 • Serie A- 1ª Div. Naz. • 14º posto   Retrocesso in serie A2

PalasportModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: PalaSavena.

L'impianto interno del Bologna United è il palasport di San Lazzaro di Savena (Bo). Esso è il palasport di casa della squadra dal 1999.
Può ospitare 2.700 spettatori.

PalmarèsModifica

Altri piazzamenti:

  • Finalista campionato italiano di pallamano: 2

2008-09, 2010-2011

  • Finalista supercoppa italiana di pallamano: 1

2007-08

Migliori piazzamenti nelle coppe europee:

  • Challenge Cup: semifinali (2009-10)
  • Coppa delle Coppe: Terzo turno (2006-07, 2007-08)

Scudetti:

  • Campioni D'Italia Under 14 (2011/12)
  • Campioni d'Italia Under 18 (2015/16)

Rosa 2019-2020Modifica

Naz. Ruolo Sportivo Anno
16   P Ayman El Hayek 1996
  P Giacomo Resci 1993
  P Francesco Mingarelli 2000
  P Nicolò Quattromini 1999
  A Mattia Ferioli 2000
8   A Manuel Russello 1996
6   T Vincenzo Marmo 2000
  C Mattia Marabini 2000
  C Andrea Bariselli 1997
18   T Andrea Norfo 2001
19   T Alberto Calistri 1998
24   A Luca Cimatti 1998
21   PV Matheus Zanutto Felipe 1998
4   T Roberto Josè Del Olmo Ocana 1998
27   PV Giacomo Santolero 1998
  T Luca Cacciari 1997

StaffModifica

  • Allenatore:   Semir Nezirević
  • Medico sociale:   Anthony Castellitto
  • Team Manager: Saverio Savini
  • Addetto ai match live: Federico Toschi

DirigenzaModifica

Presidente: Gianni Salvatori

Vice Presidente: Giorgio Tedesco

Responsabile Marketing e Pubblicità: Luca Barattini

Responsabile Comunicazione: Enrico Bonzanini

Ex giocatori notevoliModifica

  •   Lazo Majnov
  •   Bratislav Stanković

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica