Coppa dei Campioni 1967-1968

edizione del torneo calcistico
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Coppa dei Campioni 1967-1968 (disambigua).
Coppa dei Campioni 1967-1968
Competizione Coppa dei Campioni
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 13ª
Organizzatore UEFA
Date 20 settembre 1967 - 29 maggio 1968
Partecipanti 32
Nazioni 32
Sede finale Wembley Stadium
(Londra)
Risultati
Vincitore Manchester Utd
(1º titolo)
Secondo Benfica
Semi-finalisti Real Madrid
Juventus
Statistiche
Miglior marcatore Portogallo Eusébio (6)
Incontri disputati 60
Gol segnati 162 (2,7 per incontro)
Pubblico 2 364 125
(39 402 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1966-1967 1968-1969 Right arrow.svg

La Coppa dei Campioni 1967-1968, tredicesima edizione del torneo calcistico, vide la partecipazione di 32 squadre. Il torneo venne vinto dal Manchester United. Venne per la prima volta utilizzata la regola dei goal fuori casa per determinare il passaggio del turno in caso di parità al termine delle gare di andata e ritorno dei sedicesimi e degli ottavi di finale. Altra piccola modifica fu l'ingresso in gioco dei campioni in carica fin dai sedicesimi e non più dagli ottavi, come accaduto fino a questa edizione, e nel caso specifico furono subito eliminati.

RisultatiModifica

TabelloneModifica

Sedicesimi di finale Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                          
  Olympiakos Nicosia 2 1 3
  Sarajevo 2 3 5
  Sarajevo 0 1 1
  Manchester Utd 0 2 2
  Manchester Utd 4 0 4
  Hibernians 0 0 0
  Manchester Utd 2 0 2
  Górnik Zabrze 0 1 1
  Celtic 1 1 2
  Dinamo Kiev 2 1 3
  Dinamo Kiev 1 1 2
  Górnik Zabrze 2 1 3
  Górnik Zabrze 3 1 4
  Djurgården 0 0 0
  Manchester Utd 1 3 4
  Real Madrid 0 3 3
  Basilea 1 3 4
  Hvidovre 2 3 5
  Hvidovre 2 1 3
  Real Madrid 2 4 6
  Ajax 1 1 2
  Real Madrid (dts) 1 2 3
  Real Madrid 3 1 4
  Sparta Praga 0 2 2
  Skeid 0 1 1
  Sparta Praga 1 1 2
  Sparta Praga 3 3 6
  Anderlecht 2 3 5
  Karl-Marx-Stadt 1 1 2
  Anderlecht 3 2 5
  Manchester Utd (dts) 4
  Benfica 1
  Dundalk 0 1 1
  Vasas 1 8 9
  Vasas 6 5 11
  Valur 0 1 1
  Valur (gfc) 1 3 4
  Jeunesse Esch 1 3 4
  Vasas 0 0 0
  Benfica 0 3 3
  Glentoran 1 0 1
  Benfica (gfc) 1 0 1
  Benfica 2 0 2
  Saint-Étienne 0 1 1
  Saint-Étienne 2 3 5
  KuPS 0 0 0
  Benfica 2 1 3
  Juventus 0 0 0
  Beşiktaş 0 0 0
  Rapid Vienna 1 3 4
  Rapid Vienna 1 0 1
  Eintracht Braunschweig 0 2 2
  Eintracht Braunschweig -
  Dinamo Tirana -
  Eintracht Braunschweig 3 0 3
  Juventus[1]2 1 3
  Olympiakos 0 0 0
  Juventus 0 2 2
  Juventus 1 0 1
  Rapid Bucarest 0 0 0
  Botev Plovdiv 2 0 2
  Rapid Bucarest (dts) 0 3 3

Sedicesimi di finaleModifica

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Olympiakos Nicosia   3 - 5   FK Sarajevo 2 - 2 1 - 3
Manchester United   4 - 0   Hibernians 4 - 0 0 - 0
Celtic   2 - 3   Dinamo Kiev 1 - 2 1 - 1
Górnik Zabrze   4 - 0   Djurgården 3 - 0 1 - 0
Basilea   4 - 5   Hvidovre 1 - 2 3 - 3
Ajax   2 - 3   Real Madrid 1 - 1 1 - 2 (dts)
Skeid Fotball   1 - 2   Sparta Praga 0 - 1 1 - 1
Karl-Marx-Stadt   2 - 5   Anderlecht 1 - 3 1 - 2
Dundalk   1 - 9   Vasas Budapest 0 - 1 1 - 8
Valur   4 - 4   Jeunesse d'Esch 1 - 1 3 - 3
Glentoran   1 - 1   Benfica 1 - 1 0 - 0
Saint-Étienne   5 - 0   KuPS 2 - 0 3 - 0
Beşiktaş   0 - 4   Rapid Vienna 0 - 1 0 - 3
Eintracht Braunschweig   0 - 0   Dinamo Tirana rinuncia rinuncia
Olympiakos   0 - 2   Juventus 0 - 0 0 - 2
Botev Plovdiv   2 - 3   Rapid Bucarest 2 - 0 0 - 3 (dts)

Ottavi di finaleModifica

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
FK Sarajevo   1 - 2   Manchester United 0 - 0 1 - 2
Dinamo Kiev   2 - 3   Górnik Zabrze 1 - 2 1 - 1
Hvidovre IF   3 - 6   Real Madrid 2 - 2 1 - 4
Sparta Praga   6 - 5   Anderlecht 3 - 2 3 - 3
Vasas Budapest   11 - 1   Valur 6 - 0 5 - 1
Benfica   2 - 1   Saint-Etienne 2 - 0 0 - 1
Rapid Vienna   1 - 2   Eintracht Braunschweig 1 - 0 0 - 2
Juventus   1 - 0   Rapid Bucarest 1 - 0 0 - 0

Quarti di finaleModifica

Squadra 1 Totale Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3
Manchester United   2 - 1   Górnik Zabrze 2 - 0 0 - 1
Real Madrid   4 - 2   Sparta Praga 3 - 0 1 - 2
Vasas Budapest   0 - 3   Benfica 0 - 0 0 - 3
Eintracht Braunschweig   3 - 3   Juventus 3 - 2 0 - 1 0 - 1

SemifinaliModifica

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Manchester United   4 - 3   Real Madrid 1 - 0 3 - 3
Benfica   3 - 0   Juventus 2 - 0 1 - 0

FinaleModifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Finale della Coppa dei Campioni 1967-1968.
Londra
29 maggio 1968
Manchester United  4 – 1
(d.t.s.)
referto
BenficaWembley Stadium (92.225 spett.)
Arbitro:   Lo Bello

Manchester Utd
Benfica
MANCHESTER UNITED:
GK 1   Alex Stepney
DF 2   Shay Brennan
DF 3   Nobby Stiles
DF 4   Bill Foulkes
DF 5   Tony Dunne
MF 6   Pat Crerand
FW 7   George Best
MF 8   David Sadler
FW 9   Bobby Charlton
FW 10   Brian Kidd
MF 11   John Aston
Allenatore:
  Matt Busby
 
BENFICA:
GK 1   José Henrique
DF 2   Adolfo Calisto
DF 3   Humberto Fernandes
DF 4   Jacinto Santos
DF 5   Fernando Cruz
MF 6   Jaime Graça
MF 7   Mário Coluna
MF 8   José Augusto de Almeida
FW 9   José Augusto Torres
FW 10   Eusébio
FW 11   António Simões
Allenatore:
  Otto Glória

Classifica marcatori[2]Modifica

Gol Giocatore Squadra
6   Eusébio Benfica
5   Francisco Gento Real Madrid
5   Paul Van Himst Anderlecht
5   Václav Mašek Sparta Praga
4   Amancio Real Madrid
4   Hermann Gunnarsson Valur
4   Włodzimierz Lubański Górnik Zabrze

NoteModifica

  1. ^ spareggio vinto dalla Juventus per 1-0
  2. ^ Champions' Cup 1967-68, su rsssf.com. URL consultato il 5 maggio 2014.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio