Dick Grayson

personaggio immaginario dell'universo DC
Richard John Grayson
Batman 1 ultravariant.jpg
Dick Grayson alias Nightwing, disegni di Barrows, Mayer e Reis
Universo Universo DC
Lingua orig. Inglese
Alter ego
Soprannome Dick
Autore Bill Finger
Disegni Bob Kane
Editore DC Comics
1ª app. aprile 1940
1ª app. in Detective Comics Vol. 1[1] n. 38
Specie Umano
Sesso Maschio
Affiliazione
  • The Super Powers Team (come Robin)
  • Young Justice (come Robin)
  • Titani (come Robin e poi come Nightwing)
  • Outsiders (come Nightwing)
  • New Titans (come Nightwing)
  • Justice League of America (come Nightwing e come Batman)
Robin
Lingua orig. Inglese
Alter ego Dick Grayson
Autore Bill Finger
Disegni Bob Kane
Editore DC Comics
1ª app. aprile 1940
1ª app. in Detective Comics Vol. 1[1] n. 38
Voce orig. Scott Menville 2003, 2006 e 2013
Voce italiana Alessio De Filippis 2003 e 2013
Sesso Maschio
Nightwing
Lingua orig. Inglese
Alter ego Dick Grayson
Autori
Editore DC Comics
1ª app. luglio 1984
1ª app. in Tales of the New Teen Titans n. 44
Voce orig. Loren Lester 1992
Sesso Maschio

Richard John "Dick" Grayson è un personaggio dei fumetti DC Comics, creato da Bob Kane, Bill Finger e Jerry Robinson. È stato il primo pupillo di Bruce Wayne e l'originale Robin, "il ragazzo meraviglia", prima di diventare il supereroe Nightwing (letteralmente sparviero). Apparve per la prima volta come Robin su Detective Comics n. 38 (maggio 1940).

Il sito web IGN ha inserito Dick Grayson nella undicesima posizione nella classifica dei cento maggiori eroi della storia dei fumetti, dopo Daredevil e prima di Iron Man.[2]

Indice

Biografia del personaggioModifica

RobinModifica

Il più giovane membro della famiglia di acrobati conosciuti come i "Grayson volanti", Dick, vide i suoi genitori uccisi dal mafioso Tony Zucco che li fece precipitare sabotando il trapezio durante uno spettacolo, per estorcere denaro al circo in cui lavoravano. Bruce Wayne lo prese con sé come suo pupillo.

Wayne addestrò personalmente Dick insegnandogli tutti i trucchi del mestiere della lotta al crimine; fu così che Dick divenne il partner del "Cavaliere Oscuro": Robin, il ragazzo meraviglia, ma già allora Dick era un adolescente e nella maggior parte dei casi Dick credeva che Batman non si fidasse di lui.

Durante l'adolescenza di Dick, Batman e Robin furono inseparabili e divennero noti come il "Dinamico Duo", combattendo ogni genere di criminale per le strade di Gotham City, ma quando Dick si iscrisse all'università cominciò a dividersi tra le missioni accanto al Cavaliere Oscuro e a quelle con i suoi nuovi amici: i Teen Titans.

Teen TitansModifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Titani (fumetto).

Assieme ad altri eroi adolescenti come Kid Flash, Aqualad, Wonder Girl e Speedy, infatti, Dick formò una squadra, proprio come fecero i loro mentori formando la Justice League: in virtù delle competenze tattiche apprese da Batman, Robin è stato riconosciuto come leader.

Crescendo, Dick cominciò a passare più tempo con i Titans piuttosto che con Batman, e presto il ruolo di "spalla" gli andò sempre più stretto, così decise di sciogliere il suo sodalizio con il suo mentore e andò per la sua strada, mentre altri giovani (Jason Todd prima e Tim Drake dopo) presero poi il suo posto come Robin.

NightwingModifica

Incerto su che cosa fare con la sua nuova indipendenza, Dick abbandonò per un certo periodo la lotta contro la criminalità continuando a studiare legge, ma non poteva immaginare la sua vita in qualsiasi altro modo. Cercando qualcuno che lo potesse capire, Dick chiese a Superman ciò che sarebbe dovuto diventare, se non Robin. In risposta, Superman gli raccontò una storia di molto tempo prima su Krypton, su un uomo che venne rinnegato della sua famiglia, che decise di proteggere i deboli nei panni del supereroe chiamato Nightwing. Dick allora decise di onorare il leggendario kryptoniano adottando egli stesso il nome di Nightwing[3].

Pur avendo avuto un'infatuazione per Barbara Gordon quando questa vestiva i panni di Batgirl, nelle file dei Titans Dick trovò l'amore in Starfire, ovvero la principessa di Tamaran Koriand'r, con la quale, in un universo alternativo, Dick è sposato ed ha una figlia.

Quando Bruce Wayne venne paralizzato dopo aver perso una brutale lotta contro Bane (vedi la saga Knightfall), egli lasciò il mantello di Batman a Jean-Paul Valley (Azrael), con esiti disastrosi dovuti all'instabilità di quest'ultimo. Bruce disse di aver scelto Jean Paul e non Dick in quanto vedeva ormai quest'ultimo come un uomo, che si era costruito una sua identità con i suoi doveri e le sue responsabilità; in realtà Bruce voleva evitare che Dick affrontasse il pericoloso Bane.

Dopo che Wayne tornò ad indossare il mantello di Batman, si prese un breve periodo di riposo per recuperare dalle ferite, e chiese a Dick di sostituirlo: durante il tempo in cui divenne il Cavaliere Oscuro Dick provò a sé stesso e a Bruce di essere il suo unico, degno erede.

Con l'identità di Nightwing Dick Grayson ha guidato prima i Giovani Titani e poi gli Outsider. Nella propria serie, lanciata nel 1996 e tuttora in corso, è diventato il protettore di Blüdhaven, la città vicina a Gotham City.

Quando la Justice League fu data per morta ad Atlantide (durante la saga "l'Era di Ossidiana/The Obsidian Age") Batman lasciò delle istruzioni d'emergenza, dove formò una nuova League, composta da Freccia Verde, Atom, Hawkgirl, Maggiore Disastro, Faith, Firestorm e Jason Blood (l'alter ego di Etrigan) e guidata proprio da Nightwing, da lui considerato il miglior leader possibile. Sotto la sua guida, il team riuscì a salvare la League originale, dopodiché Dick tornò a fare la riserva.

Durante Crisi infinita la città di Blüdhaven viene distrutta da Chemo, mandato dalla Società dei Criminali, ma Dick non è tra i morti e continua ad vigilare sulla città. Quando poi si stabilì a Blüdhaven, ebbe vari incontri con la Cacciatrice, ma dopo essersi rincontrati hanno scoperto che Koriand'r aspettava una figlia, così hanno ricominciato la loro relazione.

Successivamente Batman chiederà a Dick di fingere la sua morte, e a lasciare le vesti di Nightwing, per lavorare come agente segreto nella Spyral.

Dopo un anno da agente segreto, Dick ritorna a difendere Blüdhaven e ad aiutare il cavaliere oscuro nella lotta contro il crimine ritornando a vestire i panni di Nightwing.

BatmanModifica

Ha vestito una prima volta i panni di Batman al termine della saga Knightfall nel ciclo Figliol Prodigo, per poi riconsegnare le insegne del pipistrello nuovamente a Bruce Wayne.

Successivamente, dopo gli eventi di Batman R.I.P. e Battaglia per il Mantello, Dick Grayson è ufficialmente il nuovo Batman succedendo quindi ancora una volta al suo mentore Bruce Wayne, apparentemente defunto.[4] Tornerà a vestire i panni di Nightwing dopo il ritorno di Bruce dimostrandogli che è il suo unico e vero erede.

Infatti, quando Bruce non sarà più in grado di sostenere il peso del mantello, visti i recenti incidenti subiti, consegnerà di nuovo i panni a Dick, il quale diventerà permanentemente il nuovo Batman.

Poteri e abilitàModifica

Dick è stato il primo allievo di Batman: grazie all'addestramento del suo mentore è divenuto uno dei maggiori esperti di arti marziali dell'universo DC Comics, dotato inoltre di un incredibile carisma, un fascino irresistibile e un coraggio altrettanto incredibile, sono qualità che lo hanno portato ad essere un leader naturale. Essendo cresciuto tra i trapezisti di un circo è un acrobata straordinario, tanto da essere considerato l'essere umano più agile e veloce dell'universo DC. Dick stesso ha affermato di essere di gran lunga più veloce di Batman e si è dimostrato più agile e veloce di Catwoman e di Harley Quinn. Le sue straordinarie doti acrobatiche lo rendono sicuramente un metaumano in questo campo: lui stesso ha affermato di poter superare un'automobile a media velocità, cosa poi confermata in Nightwing #28. In Red Robin #23 dimostra la sua netta superiorità nella corsa rispetto a Tim Drake e a Jason Tood che, come da loro stessi affermato, non riescono a stargli dietro.

Negli anni ha dimostrato livelli di agilità nettamente superiori ai limiti umani, schivando proiettili multipli da distanza ravvicinata e raggi laser con estrema facilità. A livello di forza e resistenza fisica non eguaglia il suo mentore, anche se superiore a tutti gli altri Robin, tuttavia ha dimostrato di poter sostenere, col proprio corpo, oltre 1000 libbre (circa 453 kg), spaccare dell'acciaio con un solo calcio, mettere KO con un colpo il metaumano Blockbuster e scaraventare contro un muro di cemento Barry Pierce.

Ha dimostrato la sua eccezionale bravura nelle arti marziali e combattimento corpo a corpo riuscendo a mettere KO facilmente il super-sicario KGBeast (dalla forza di dieci uomini), potenziato cyberneticamente, battere oltre una dozzina di ninja della Lega degli Assassini di Ra's al Ghul, andare in stallo in un combattimento corpo a corpo contro Deathstroke ed è riuscito a battere il miglior ninja di Lady Shiva, il maestro Rang, molto più forte fisicamente di lui. In Nightwing #9 (New 52) è riuscito a resistere agli attacchi del potente Talon, cioè William Cobb della Corte dei Gufi: sebbene questi si sia dimostrato molto superiore a Dick, e con il vantaggio di possedere maggior forza fisica e fattore rigenerante potenziato, Grayson, anche se gravemente ferito, è riuscito a batterlo prima che venisse ucciso. In Grayson #6 combatte contro Midnighter, riuscendo a batterlo.

Dick è equipaggiato con una tuta hi-tech che gli fornisce un'ottima resistenza contro impatti fisici, armi da fuoco, da taglio, alte temperature e acido. La tuta è completamente isolata, tanto è vero che permette di emanare raggi elettrificati di diversa potenza controllabili tramite un display posto sui guanti. Il suo equipaggiamento più caratteristico sono due bastoni di ferro che gli permettono di emanare due tipi diversi di scariche elettriche, ma possiede anche diversi dispositivi sonici disorientanti, granate a gas, accecanti ed esplosivi che può emettere dai guanti. La sua maschera dispone di svariati filtri tra cui visore infrarosso, ultravioletto, collegamento diretto al database del Bat-computer e scanner che permette di rintracciare un segnale GPS a distanza. I rampini magnetici sono disposti sempre nei guanti, così come alcuni bolas da lanciare contro gli avversari per bloccarli.

Le arti marziali che predilige sono la Muay Thai, il Kyokushinkai e l'Escrima ma è stato menzionato che è un maestro in almeno una dozzina di stili differenti.

Dick Grayson è probabilmente il più esperto e completo nelle arti marziali di tutto l'universo DC Comics, avendo però un carattere impulsivo e poco analitico, tende ad essere al pari del suo mentore Batman, a Wildcat (Ted Grant), al killer Deathstroke e all'arciere Oliver Queen.

Carattere del personaggioModifica

È presentato come un personaggio piuttosto impulsivo, burlone, psicotico, eccentrico, carismatico e playboy.

Sin dai tempi di quando era il primo Robin, Dick ha dimostrato di essere senza paura e di affrontare ogni pericoloso criminale senza problemi.

Dick ha sempre avuto un rapporto molto particolare con il Joker, trovandolo divertente, cosa che lo ha sempre fatto combattere contro di lui controvoglia.

Nel corso di varie battaglie, Batman rivela che Dick Grayson è dotato del "potere" più pericoloso che ci sia: la capacità di convincere chiunque voglia a diventare suo alleato. In breve, Dick è dotato di un carisma talmente forte che, ogni volta che si trova in una situazione difficile, varie persone decidono di seguirlo e aiutarlo senza che lui debba chiedere aiuto; questa "abilità" coinvolge addirittura gli ex-nemici del giovane eroe che per rispetto o per convenienza decidono di aiutarlo contro il suo nuovo nemico.

Dick è il personaggio della DC Comics che ha avuto più rapporti con diverse supereroine e addirittura con diverse criminali come Harley Quinn, Poison Ivy, Giganta e Catwoman, la Cacciatrice. Tra le supereroine la relazione più celebre e duratura è stata quella con Barbara Gordon, alias Batgirl.

Altri mediaModifica

Nel crossover Marvel contro DC, Nightwing affronta l'eccezionale esperto di arti marziali della Marvel, Pugno d'Acciaio, riuscendo a sconfiggerlo. Successivamente ha un breve scontro con l'Uomo Ragno, riuscendolo a prevalere su quest'ultimo, ma lo scontro viene fermato da Due Facce intento a rapinare una banca assieme a Testa di martello. Nightwing e l'Uomo Ragno decidono di collaborare per fermare i loro rispettivi nemici.

CinemaModifica

 
Burt Ward (Robin) con Adam West (Batman) nella serie televisiva degli anni sessanta

Come Robin, Dick Grayson è apparso nella maggior parte degli adattamenti di Batman. Il personaggio compare nella serie televisiva degli anni sessanta, interpretato da Burt Ward, e al cinema in Batman Forever (1995) e Batman & Robin (1997), interpretato da Chris O'Donnell. In Batman Forever l'assassino della famiglia di Dick non è Tony Zucco ma Due Facce. La serie animata degli anni novanta è l'unica finora ad aver descritto la sua evoluzione in Nightwing.

Il 30 settembre 2008 circolò la notizia secondo la quale il network statunitense The CW avrebbe realizzato The Grayson, serie televisiva basata sull'infanzia e le situazioni che hanno portato il giovane Dick a diventare Robin[5], ma il 6 novembre dello stesso anno il presidente della Warner Jeff Robinov spiegò che la serie mal si adattava all'attuale franchise di Batman (ancora reduce dal successo del cupo e serio Il cavaliere oscuro), e che si stava lavorando ad altre ipotesi[6].

Serie animateModifica

 
Nightwing nella serie animata Batman - Cavaliere della notte

Nelle serie e nei film appartenenti al DC Animated Universe, Dick Grayson è il primo Robin e fa la sua apparizione fin dalle prime puntate della serie Batman. In lingua originale è doppiato da Loren Lester e nella versione italiana da Davide Garbolino (come Robin) e Simone D'Andrea (come Nigthwing). Garbolino ha poi doppiato Dick anche nelle serie animate The Batman (sempre come Robin) del 2004 e Batman: Brave and the Bold , sia nei panni di Robin che in quelli di Nigthwing.

Indipendente da Batman, Grayson è apparso come Robin nella serie animata Teen Titans nel 2003 (doppiato in originale da Scott Menville e in italiano da Alessio De Filippis, i quali dieci anni dopo riprenderanno il ruolo del personaggio nelle rispettive edizioni della serie parodistica Teen Titans Go ), che presentava Nightwing (nel doppiaggio italiano reso come Ala della Notte) come una versione di Grayson del futuro. Contrariamente ad altre serie, qui Robin viene sempre con indosso la maschera. Teen Titans è l'unica serie animata in cui viene proposta la storia d'amore fra Dick e la supereroina e principessa aliene Korinda'r alias Starfire (Stella Rubia in Italia).

In Young Justice è uno dei membri fondatori e primo capo della squadra senza nome di giovani eroi, ma cede presto il trono di capo ad Aqualad dato che lui, nonostante abbia molte qualità da leader, è troppo individualista e tende a dare per scontato che gli altri seguano un piano che lui non ha mai spiegato perché abituato a lavorare così con Batman, in ritorno Aqualad gli dice che restituirà le redini della squadra nel momento stesso in cui Robin dirà di essere pronto. Nella seconda stagione di Young Justice, che si svolge anni dopo rispetto alla prima, Dick è ormai Nightwing ed il capo della squadra senza nome protagonista della serie. In questa particolare serie Dick è doppiato sempre da Alessio De Filippis come Robin nella prima stagione, mentre nella seconda (come Nigthwing) da Alessandro Rigotti (mentre nella versione originale il personaggio viene doppiato da Jessie McCarty) .

VideogiochiModifica

Dick Grayson appare nei seguenti videogiochi:

NoteModifica

  1. ^ a b Il termine volume è usato in lingua inglese, in questo contesto, per indicare le serie, pertanto Vol. 1 sta per prima serie, Vol. 2 per seconda serie e così via.
  2. ^ Dick Grayson (Robin)- Top 100 Comic Book Heroes, IGN Entertainment. URL consultato il 9 marzo 2015.
  3. ^ Il "Dick Grayson/Nightwing" venne creato da Marv Wolfman e George Pérez ed è apparso per la prima volta su Tales of the New Teen Titans n. 44 (luglio 1984).
  4. ^ Batman: Battle for the Cowl #1-3
  5. ^ CW's 'Graysons' takes flier on Robin
  6. ^ CW tosses plans for 'Graysons'

Collegamenti esterniModifica

  Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics