Discussione:Nikola Tesla

Discussioni attive
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dai progetti tematici sottoindicati.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Nuvola apps katomic.svgFisica
Crystal kcontrol.pngIngegneria
Monitoraggio fatto.svgLa voce è stata monitorata per definirne lo stato e aiutarne lo sviluppo.
Ha ottenuto una valutazione di livello buono (settembre 2011).
AVoce adeguatamente accurata. Tutti gli aspetti principali del tema sono affrontati con la dovuta profondità. Il tema è stabile e non dovrebbe necessitare di aggiornamenti futuri. (che significa?)
BLievi problemi di scrittura. Qualche inciampo nello stile. Linguaggio non sempre scorrevole. Strutturazione in paragrafi adeguata, ma ancora migliorabile sotto alcuni aspetti. (che significa?)
BLievi problemi relativi alla verificabilità della voce. Un aspetto del tema non è adeguatamente supportato da fonti attendibili. Alcune fonti andrebbero sostituite con altre più autorevoli. Il tema non è stabile e potrebbe in breve necessitare di aggiornamenti. (che significa?)
BLievi problemi relativi alla dotazione di immagini e altri supporti grafici nella voce. Mancano alcuni file o altri sono inadeguati. (che significa?)
Monitoraggio effettuato nel settembre 2011
Archivio
Archivio


Energia che viaggia nell'aria? Potenti onde elettromagneticheModifica

Tesla era anche un oncologo?--151.37.140.38 16:04, 16 giu 2006 (CEST)

In effetti anche a me sembra strano che non sia morto giovane per qualche tumore, con tutte le onde elettromagnetiche che il suo corpo dovrebbe avere inevitabilmente assorbito. --Daniele Pugliesi (msg) 03:30, 1 giu 2014 (CEST)


Serbo o Croato ?Modifica

Se e' nato in Croazia, perche' poi viene descritto come serbo-americano? Non e' piu' corretto croato-americano?

Su wikipedia in inglese c'è scritto che era nato in croazia da una famiglia serba; entrambe i paesi all'epoca erano sotto l'impero Austro ungarico. --Trek00 05:05, 14 nov 2005 (CET)

Non è così semplice come sembra. 1) Il fatto che sia serbo non implica che sia nato in Serbia, ma che la sua famiglia fosse di origine serba. 2) Non si può neppure dire che sia nato in Croazia dato che il luogo dove è nato è in Dalmazia, all'epoca faceva parte del Regno d'Ungheria e solo oggi fa parte della Croazia. Quindi jus sanguinis è serbo, jus solis sarebbe dalmata, ma dato che uno stato dalmata non esisteva, lo si potrebbe indicare solo come regione di nascita. Ediedi 15:10, 6 apr 2006 (CEST)

veramente la Serbia non era nel regno d'ungheria, inoltre va sottolineato che non esiste una vera differenza qualificante tra serbi e croati, nè sotto il profilo linguistico (parlano la stessa lingua), nè sotto il profilo etnico (non esiste alcun confine razziale, pertanto ogni affermazione di ius sanguignis è aleatoria ed arbitrariA!) nè sotto il profilo religioso, poichè contrariamente a quanto molti credono, esistono e sono esistiti dei Croati di religione cristiana ortodossa, come minoranza territoriale storica e radicata proprio nella dalmazia meridionale, taluni anche accesi nazionalisti.

L'unico definitivo discriminante tra il definire un locutore di lingua serbocroata "croato" piuttosto che "serbo" è avere una prova della sua personale professione di nazionalità! Venendo a Tesla: si dichiarava di origini croate o serbe? questo è il punto! (peraltro si potrebbe passare la locuzione "di origini serbe" se la famiglia proveniva da un'altra località che sia definibile serba senza ambiguità, ma il fatto che fosse di religione ortodossa non conta per definire l'appartenenza nazionale, sopratutto in quella regione! ma non sono a conoscenza di notizie del genere, se uno fà questa ipotesi allora potrebbe essere stato di origini anche montenegrine: di nuovo stessa lingua, e stessa religione dei serbi, ma diversa "professione" (o dichiarazione) di nazionalità!) --87.17.220.230 15:34, 19 dic 2006 (CET)

Tesla è da ritenersi croato, essendo nato in Croazia, tra l'altro in una regione in cui non vi sono significative minoranze serbe. Inoltre sì è nato nell'impero Austro-Ungarico tuttavia la Croazia era una nazione riconosciuta nell'impero in questione. Sarebbe come considerare Dante non italiano soltanto perché all'epoca non c'era lo Stato Italiano. Non ha senso. --Lupo90100

Tesla è cittadino dell'impero austrungarico, essendo nato all'epoca nell'impero austrungarico e non serbo e chi afferma che la serbia fosse sotto l'impero è paragonabile ad un eretico, tanto che al massimo l'impero asburgico occupò la bosnia erzegovina fino al 1918 e che proprio la serbia contribui a far detonare la crisi dei balcani

Tesla era di padre e madre di etnia serba, come qualunque biografia vi può confermare (e battezzato ortodosso!), nascere in territorio attualmente croato ai tempi dell'Austria-Ungheria è un po' poco per definirlo croato, afaik, altrimenti come fa ad essere italiano Ottavio Missoni, per dire?--Shivanarayana (msg) 22:35, 1 feb 2011 (CET)


I genitori di Nikola Tesla sono entrambi nati e morti in quello che ai tempi era il Regno di Croazia; politicamente sì, sotto l'Impero Austro-Ungarico, ma le singole nazionalità non venivano annullate, come non venivano cancellate la cultura, le tradizioni, usi e costumi e lingua dei paesi occupati o "protetti".

Si era sotto l'egida di un Impero, per usare un termine elegante, o per convenienza o per coercizione nella maggior parte dei casi; di certo le genti dei Balcani con i loro rinomato, a tratti feroce, nazionalismo non avrebbero mai rinunciato alla propria essenza di patria.

Un'imposizione militare o politica pur volendo farlo tacere, cambiare o denigrare, non lo fa dissolvere il concetto stesso dentro cui si racchiude una cultura, una tradizione, un popolo; semmai al contrario, lo rafforza. Non crederete mica che i Croati non si sentissero più tali e che non volessero riacquistare l'indipendenza nonostante fosse di qualche vantaggio "l'affiliazione" autoproclamata al binomio Vienna-Budapest.

L’unità politica di un territorio non corrisponde affatto alla sua unità culturale e non va a scalfire un comune sentimento di appartenenza. Il Regno di Croazia esiste da secoli come da secoli esiste l'identità croata, ovviamente in diverse forme e connotazioni come giusto che sia.

Lo stesso Tesla è nato e ha vissuto e studiato in diverse città storicamente croate. Negare questo sarebbe come negare che Roma in tempi storici differenti non fosse più Roma o che fosse stata a turno barbara o tedesca al midollo o non italiana durante le Signorie, Il Regno d'Italia o le suddivisioni politiche precedenti o succedutesi nei secoli.

Di personaggi famosi, illustri nati nel Bel Paese durante l'occupazione Austro-Ungarica o durante la Dipendenza del Terzo Reich (con le dovute proporzioni e più che altro come stimolo alla discussione) per caso si legge che non siano nati in Italia? Quei figli concepiti sotto l'Impero pertanto seguendo questo filo illogico di cui sopra, non si sarebbero considerati Gens Italica rinnegando o rinunciando così alla loro italianità.

E' un falso, mediocre dibattito questo sulla Croazia se indirizzato a meri fini nazionalistici o di propaganda campanilistica, ma ben venga se fatto con onestà intellettuale.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 37.161.225.197 (discussioni · contributi) 13:32, 27 giu 2019‎ (CEST).

Nel testo si fa intendere che i genitori di Tesla siano Serbi senza specificare nulla a riguardo. Non vengono riportati neanche luogo di morte e nascita. Semmai si dovrebbe scrivere di origine serba, anche se discutibile per alcuni. Alla luce delle vostre stesse considerazioni e della logica seguita, sono affermazioni alquanto fuorvianti che tendono a influenzare il lettore.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 37.161.225.197 (discussioni · contributi) 14:49, 27 giu 2019 (CEST).

Dibattito fazioso sulla nazionalitàModifica

Vi prego, diamoci un taglio. Prima di tutto: se anche fosse un bretone, non cambierebbe troppo. Sarebbe uno dei mille particolari anagrafici che si annotano di qualche personaggio noto. Questi particolari, alle volte, hanno una precisa volontà speculativa. Traduco per chi non legge fra le righe: uno scienziato serio se ne frega altamente se Tesla era serbo o croato. E, in fondo, è un discorso tedioso e pieno di trappole. Dante italiano? Sì, è banale anche per me che Dante fosse italiano. Ma è l'opera di Dante che conta, non il suo papà e la sua mamma e neanche Dante stesso, dopotutto. E basterebbe ben poco per dimostrare l'ambiguità di questa nazionalità. Il concetto che Dante aveva di nazione (Firenze, 1300) è lontanissimo da quello di un abitante di Firenze del 2007. Ritorniamo a Tesla.
Ho visitato la Wikipedia inglese, slovena, croata, bosniaca, serba, serbocroata e macedone. Tutte hanno una voce su Tesla. Vi è anche una discussione e nella discussione vi è, in tutte, un dibattito sulla nazionalità di Tesla.
Vi riporto gli incipit delle voci:

en: Nikola Tesla (Serbian Cyrillic: Никола Тесла) was an inventor, physicist, mechanical engineer, and electrical engineer. Born in Smiljan, Military Frontier, he was an ethnic Serb subject of the Austrian Empire and later became an American citizen.

sl: Nikola Tesla [níkola têsla] (srbsko Никола Тесла), hrvaško-srbsko-ameriški elektroinženir, izumitelj, fizik, kemik in matematik, * 10. julij 1856, Smiljan pri Gospiću, Lika, Avstrijsko cesarstvo, danes Hrvaška, † 7. januar 1943, New York, New York, ZDA.

hr: Nikola Tesla (Smiljan, 10. srpnja 1856. ,...), znanstvenik i inovator svjetskog glasa. Radio je u području elektrotehnike i radio-tehnike, te je otkrio okretno magnetsko polje i višefazni sustav izmjeničnih struja. (...) Tesla se rodio u Hrvatskoj, u mjestu Smiljan kod Gospića, u srpskoj obitelji. Otac mu je bio pravoslavni svećenik.

bs: Nikola Tesla (rođen ... u Smiljanu kod Gospića, Austro-Ugarska (danas Hrvatska), ...) bio je jugoslavenski i američki naučnik i pronalazač u oblasti elektrotehnike i radio-tehnike, porijeklom iz Like u Republici Hrvatskoj.

sr: Nikola Tesla je jedan od najpoznatijih svetskih pronalazača i naučnika u oblasti fizike, elektrotehnike i radiotehnike. Rođen je 10. jula 1856, u selu Smiljan kod Gospića (Austrijsko Carstvo, danas Hrvatska) u srpskoj porodici, a umro 7. januara 1943 u Njujorku, SAD.

sh: Nikola Tesla (22.7. 1856. 01h, Smiljan, [Austrijsko Carstvo] (danas u Hrvatskoj) - 7.1. [1943]. New York, SAD), kršteno ime: Nikola je bio veliki pronalazač, fizičar, mašinski i elektrotehnički inženjer. Njega često nazivaju jednim od najvećih inženjera 19. i 20. veka i pionirom elektromehanike.

mk: Никола Тесла (Смиљан, кај Госпиќ, Лика, 10 јули 1856 - Њујорк, 7 јануари 1943) e генијален истражувач и пронаоѓач на полето на електриката и радиотехниката. Роден е во Смилјан, Хрватска, а по потекло е етнички Србин. Подоцна добива американско државјанство и станува граѓанин на САД.

Infine, in una delle discussioni, si dice che Tesla era di etnia istromana.
Non ho una soluzione netta. Preciserei che ha preso la cittadinanza americana e che è nativo di Smiljan, nell'odierna Croazia. Fate voi. --Kiriakos 13:55, 19 dic 2007 (CET)



Il dibattito nasce solo perché si fanno troppe affermazioni affrettate. Il principio per cui Tesla è croato è semplice: è nato e cresciuto in Croazia (nello stesso modo con cui Dante è nato in Italia, per esempio) e riteneva questa come sua patria. (patria: "terra propria di un popolo, a cui ciascuno degli abitanti sente di appartenere come parte di una collettività per esservi nato o per vincoli affettivi o culturali" De Mauro). E Tesla è da ritenersi quindi croato. Trovo inopportuno il dibattito sulla sua "etnicità" perché non abbiamo sufficienti riferimenti e comunque il riferimento è fatto riguardo la nazionalità. Come dopo verrà considerato "naturalizzato americano", per dire questo basta il fatto che sia divenuto cittadino americano, e non il fatto di "appurare che lui avesse l'etnicità americana". All'epoca Tesla aveva la cittadinanza dell'Impero però nell'Impero Austro-Ungarico la Croazia era un paese riconosciuto. Tra l'altro sfatiamo il mito un po' troppo presente del fatto che la Croazia fosse stata occupata dagli austriaci. E' meglio dire che la reggenza di Vienna era subentrata dopo che la Croazia ha chiesto protezione alla corona austriaca delle invasioni turche. E comunque lo stesso Tesla dice di essere orgoglioso della sua patria che è la Croazia. A questo infine si aggiunge un dettaglio non irriverente. Mi risulta che la madre di Tesla fosse addirittura croata, quindi un altro motivo in più per reputarlo croato. Il problema di fondo è che la Croazia è sempre vittima del "bullismo" serbo. I serbi non riconoscono la "lingua croata" non mi meraviglio che non vogliano nenache riconoscere l'inventore croato.--Lupo90100.

Credo non si dovrebbe parlare di Storia e lingua Serba e Croata senza conoscerla. Una "lingua croata" come d'altronde una "serba" non è riconosciuta da nessun linguista serio. Ora stanno tendendo a creare differenze mai esistite in maniera artificiosa e nazionalista, in particolare in Croazia e Bosnia. Comunque vorrei far notare che in base a questo ragionamento Gregor Mendel, tanto per citare un altro uomo di scienza, sarebbe Ceco. E ciò mi sembra assurdo.--JustineLolitad'O (msg) 14:17, 18 mag 2015 (CEST)




Sono pienamente d'accordo con Lupo90100. È assurdo avere dubbi sulla questione, in ambito storeografico si attribuisce la nazionalità di un personaggio basandosi sul luogo di nascita, questo sarebbe già sufficiente. In linea di massima le derivazioni etniche non costituiscono prova di appartenenza ad altre nazionalità, almeno per quanto riguarda la storia. Il fatto che in certi casi, come questo, si prenda spunto da una derivazione etnica per stabilire la nazionalità di un personaggio, invece di considerare il luogo dove egli è nato, fa sembrare tutto questo una forzatura. Per quanto riguarda l'importanza sull'attribuzione della nazionalità di un personaggio, penso che questo abbia un peso importante, ovviamente non deve essere confuso con del banale campanilismo, deve essere invece un attento riconoscimento della società contemporanea nei confronti di una sana coscenza storica. Per fare un esempio, e poi concludo, Napoleone Bonaparte era figlio di genitori italiani ma non possiamo certo dire che fosse italiano, potremmo provare e sentire poi che cosa ne penserebbero i nostri colleghi francesi.--Matteomasi.



Tesla si è sempre ritenuto cittadino dell'Impero Austroungarico, che però, in un contesto odierno non avrebbe senso. Poi, se per nazionalità si intende una qualità acquisita automaticamente con lo Ius Soli, allora si potrebbe affermare che fosse croato, se invece si ritiene più rilevante lo Ius Sanguinis allora si dovrebbe affermare che fosse serbo. Lo Ius Soli però non è mai collegato alla nazionalità di una persona di per sè, bensì (in caso) alla cittadinanza, ovvero al diritto di vivere in un certo territorio. Personalmente penso che la nazionalità vera e propria non si acquisisca semplicemente con il vivere in un territorio o l'esserci nato e penso che siano l'ambiente familiare e le tradizioni della famiglia in cui si nasce a determinare le origini di una persona. Infine in Croazia vivevano molti serbi fino alla guerra degli anni 90 e penso che, non essendo immutabili i territori di uno stato ed essendo i cittadini di esso a formarlo (e non il territorio di per sè), Tesla possa essere considerato serbo. Comunque credo che se glielo chiedessimo oggi, lui risponderebbe di essere un cittadino Austroungarico o al massimo Jugoslavo, inorridendo per l'odio e per le manovre politiche che hanno portato a simili guerre. - Mirko.



Appunto, proprio come dici tu Mirko, lui si è sempre ritenuto un fedele cittadino dell'Impero Austroungarico, frequentando e integrandosi nella società austriaca durante gli anni degli studi all'università di Vienna. È quindi da considerare almeno un po' fuori luogo la sua "nazionalità serba", dal momento che, in quel periodo storico, la Serbia rappresentava uno dei più acerrimi nemici dell'Impero. Ricordiamoci infatti che, da lì a pochi anni, i rapporti tra la società austroungarica e l'etnia serba si inasprirono fortemente fino all'intolleranza reciproca, portando poi ai tragici avvenimenti che tutti conosciamo. - Matteomasi.


Affermare che Tesla sia nato in Croazia, "qui" (e solo qui) sembra reato! Ti fanno subito la guerra.

Ogni modifica viene arbitrariamente cancellata con obbiezioni puerili che dimostrano un'approssimazione e un attaccamento "all'osso" nazionalistico infantili. La cosa fa sorridere.

Tesla fuori d'ogni dubbio è nato in Croazia da genitori entrambi nati e morti in Croazia.

Fu lo stesso Regno di Croazia a chiedere il protettorato all'Impero mantenendo l'indole nazionale, di fatti mantenendo un'indipendenza nazionale seppur non politica. Mai sentito dire che un Italiano nato in Italia fosse Austro-Ungarico e non Italiano.

I fatti della Storia non sono anacronistici quando documentati dalle stesse fonti storiche. Difatti, l'azione nostra come gruppo di studiosi Italiani, del tutto veritiera e non faziosa, era indirizzata come volevasi dimostrare, dell'impossibilità in tale sezione di instaurare un dialogo costruttivo alla ricerca di equa discussione.

Con rammarico notiamo che ogni "voce" fuori dal coro venga attaccata senza fondamento o appello. Invitiamo le persone moralmente integre ad accostare alla "Lezione di Belgrado", la "Lezione di Zagabria" e non dare una visione monocromatica di una realtà molto più complessa e sfaccettata. Nikola Tesla ridotto e sminuito a sciocche quanto inutili beghe campanilistiche (è in questo il vero anacronismo) non rende merito al genio Serbo-Croato. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 37.161.225.197 (discussioni · contributi) 14:23, 27 giu 2019 (CEST).

Attualmente nell'incipit è riportato "Nato da famiglia serba nell'attuale territorio della Croazia durante il periodo dell'Impero austro-ungarico, naturalizzato statunitense". Personalmente la trovo estremamente dettagliata, unico modo per chiarire la sua origine (meglio eccedere in dettagli che cadere nelle semplificazioni con conseguenti omissioni). --Skyfall (msg) 14:30, 27 giu 2019 (CEST)

Meglio eccedere nei dettagli, concordo. Il dettaglio in questo caso è che era territorio croato anche allora. Un dettaglio non è una semplificazione, altrimenti la risposta data diventa contraddittoria. La semplificazione invece, è negarlo. Direste mai di una persona nata nel Regno Lombardo-Veneto, stato sotto l'egemonia dell'Impero Austriaco, del tutto annesso e dipendente, "è nata nell'attuale territorio Italiano" negando la sua italianità? La gente è morta per difendere la propria appartenenza all'Italia; un insulto alla loro memoria, al loro sacrificio pensarla altrimenti. Come sarebbe arrogante pensare e far intendere che non fossero animati da identico sentimento e medesimo amor di patria persone nate negli altri paesi.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 37.161.225.197 (discussioni · contributi) 13:51, 27 giu 2019 (CEST).

A conferma del mal costume "qui" vigente, che va contro la volontà di dire il vero, viene anche cancellato che i genitori di Tesla fossero entrambi morti e nati in territorio Croato. Non era questa la formula considerata dettagliata e non semplificata? Se nel primo caso l'obbiezione potrebbe esser meritevole di discussione, questa cancellazione in particolare è del tutto arbitraria e priva di fondamento. Ulteriore dimostrazione che trattasi solo di diatribe personali col fine di farsi "guerra". Punti di vano orgoglio e vanità.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 37.161.225.197 (discussioni · contributi) 14:01, 27 giu 2019 (CEST).

Non sarebbe più corretto allora scrivere di "origine serba"? Seguendo la vostra logica non dovrebbero essere anche loro austro-ungarici essendo entrambi nati morti e vissuti in quel famoso attuale territorio croato?Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 37.161.225.197 (discussioni · contributi) 14:08, 27 giu 2019 (CEST).

Alterando la verità dei fatti qui su Wikipedia (magra consolazione), non se ne altera la verità storica facilmente riscontrabile in fonti attendibili e testi ufficiali, tratta da autori/ricercatori Serbi e Centro di Ricerche di Belgrado in primis, che forniscono ampia documentazione verificabile. Le fonti conclamate rappresentano la verità che ognuno di noi, ritengo in buona fede, cerca di portare alla luce. Le nostre a confronto sono solo chiacchiere che, per quanto interessanti, lasciano il tempo che trovano.

Le modifiche unilaterali sono sempre dei due o tre soliti noti, basta scorrerne i nomi. Giudici giornalieri e censori dell'apporto altrui, cancellazioni con spiegazioni futili. Se vi accontentate di questo va bene. Tenetevi pure le vostre verità, chi scrive di "personali" non ne ha.

Tesla riderebbe di tutti noi.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 37.161.225.197 (discussioni · contributi) 14:41, 27 giu 2019 (CEST).

Non mi risulta che vi siano utenti wikipediani austro-ungarici. La tua "soluzione" farebbe riprendere le solite edit war delle continue cancellazioni e riscritture serbo<-->croato. Viceversa, nel caso di personaggi come Leonardo Loredan, Paolo Veronese o Giorgio Vasari il problema non sussiste in quanto non esistono più La Senerissima Repubblica di Venezia, né il Granducato della Toscana, né l'Impero Austro-ungarico. Invece esistono sia la Croazia che la Serbia e i relativi utenti-simpatizzanti che si mettono a fare le solite edit war sulla nazionalità di Tesla. Non si può' scrivere "nato in territorio croato", perché allora quel territorio era in Austria-Ungheria. Ecco perché è scritto "nell'attuale territorio della Croazia". Dettagliato e preciso. --Skyfall (msg) 16:49, 27 giu 2019 (CEST)
Dire la verità non è sinonimo di voler far" guerra" e riserviamo questo triste termine per le cose serie, visto che personalmente non ho mai parlato di far guerre nonostante i ripetuti quanto infondati attacchi.
La tua risposta non è affatto esaustiva e non coglie il nocciolo della questione e vuole ridurre il tutto alla solita diatriba che in questo caso non sussiste.
Seguendo la tua logica, non sta a me discuterla, bisognerebbe anche scrivere che i genitori di Tesla siano semmai di origini Serbe visto che sono nati, vissuti e morti nell'Impero Austro-Ungarico.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 37.161.225.197 (discussioni · contributi) 15:47, 27 giu 2019 (CEST).
Gentile utente 37.161.225.197, mi spiace leggere nei suoi testi sparsi più sopra un'indole alterata e sarcastica allorquando dovea essere mero invito ad un pubblico dibattito (probabilmente scrissi in modo equivoco l'avviso in qualche sua parte, mea culpa) tuttavia nello stesso messaggio è lampante come esso sia, invero, scevro d'ogni faziosità: semplicemente il progetto Wikipedia si è disposto di alcune regole cui attenersi (la cui mancata conoscenza mi fa presumere - ma posso sbagliarmi - della tua poca dimestichezza o esperienza col progetto Wikipedia; facilmente rimediabile) e Si ripristinava la voce come permaneva da diverso tempo stabile, per cui si presuppone - e a titolo cautelativo - sia una versione più idonea/corretta; nel caso di specie avendo tu introdotto modifiche o correzioni che apparivano contraddittorie con altri passaggi in voce e/o in contrasto con le discussioni ospitate in questa medesima pagina inerenti alla tematica.
L'avventarsi in modifiche, consci della presenza d'un dibattito assai longevo (trae origine, se non erro dall'anno 2005 e seguenti), è quantomeno plausibile, immaginabile attendersi che le stesse vengano annullate - come già significato poc'anzi - poiché sarebbe prevaricazione sulle altrui opinioni e, in linea con i principi del progetto, occorre dapprima giungere ad un comune consenso sull'impostazione e solo in secondo luogo procedere conformemente ad una correzione delle porzioni di testo interessate.
L'insieme delle ulteriori implicazioni personali e/o storiche (sulle quali non mi intromisi; tant'è che non presi affatto parte alla discussione e tutt'ora è mia volontà rimanerne estraneo) e soprattutto dei tuoi relativi frettolosi giudizi personali (ossia scaturiti anzitempo, ignaro o noncurante - non posso saperlo - dei contesti) mi segnalano che v'è una cosa che mi preme rendere manifesta: prima di giungere a conclusioni affrettate, additare, parlar di faziosità e/o denigrare in qualsivoglia maniera il progetto e/o i suoi utenti/lettori occorrerebbe aver coscienza di quanto si sta esprimendo, sia del contesto più ampio, sia dei luoghi specifici (nella fattispecie progetto Wikipedia). Non è certo con urla ed "esasperazioni" che si porta avanti un mutuo ed educato dibattito: sia chiaro come nessuno vuol negare la potenzialità o bontà di quanto da te espresso, né evitarti la possibilità di renderlo ivi pubblico.
Non si comprendono dunque, né ancora meno giustificano, i modi e taluni contenuti che hai qui espressi e ti si invita, in pieno spirito collaborativo, a confrontarti in modo civile, pacato, libero e sereno con la comunità affinché possiate vicendevolmente convenire sulla questione o, perlomeno, predisporre il terreno per una sua più idonea risoluzione.
Si ringrazia per la comprensione. Buona continuazione --BOSS.mattia (msg) 17:50, 27 giu 2019 (CEST)
  • Ho rimosso un qualche croato e serb* di troppo, ridondanti e/o inutili. Che oggi un paese si trovi qui o la lo si scopre dalla voce, inutile ripetere ad ogni piè sospinto le nazionalità genitoriali o sottolineare la nazionalità di uno scultore suo amico, anche per costui c'è la sua voce. --Bramfab Discorriamo 18:18, 27 giu 2019 (CEST)
[× Conflitto di modifiche] Caro 7.161.225.197, hai capito l'esatto opposto di quello che ho scritto. Con la logica esposta sopra, avrei casomai scritto che i genitori di Tesla erano di cittadinanza austro-ungarica, inoltre avrei evitato di scrivere che sono nati in territorio serbo oppure croato (non ho manco controllato dove sono nati) ma casomai "nell'attuale territorio della Serbia" oppure "nell'attuale territorio della Croazia". Inoltre, non mi interessa personalmente dove sono nati i genitori di Nikola Tesla perchè la voce è su di lui. La rilevanza di dove sono nati e vissuti i suoi antenati è cosa sentita solo dai nazionalisti serbi e croati. Ringrazio solo che non esistono più l'impero Austro-Ungarico, il Granducato di Toscana, la Serenissima Repubblica di Venezia, altrimenti ci sarebbero edit war anche sulla maggioranza degli eroi del risorgimento italiano. --Skyfall (msg) 18:26, 27 giu 2019 (CEST)
Inoltre, apprezzo moltissimo le recenti modifiche che indicano direttamente la città di nascita, senza specificare se il territorio dove si trova adesso sia serbo oppure croato (è specificato un paio di volte agli inizi e poi c'è un intero paragrafo al riguardo, ma prima si alternavano i termini serbo e croato ad ogni 5 righe di tutta la prima parte della voce). Chi volesse approfondire può sempre cliccare sul wikilink della città e leggersi la storia della relativa voce. --Skyfall (msg) 18:39, 27 giu 2019 (CEST)

Tesla ed i piccioniModifica

Leggendo la sua bibliografia è interessante sottolineare che Tesla, dopo non aver ricevuto finanziamenti per le sue ricerche, si dedicò a dar da mangiare ai piccioni. Questi piccoli animali, se addestrati, possono tranquillamente attraversare in volo l'oceano e portare messaggi verso l'Europa. Per alimentare il mito di questo scienziato forse le sue scoperte sono 'ritornate' in Europa sulle ali di questi simpatici animaletti, difficile da dimostrale ma non impossibile o improbabile.

Non per essere pessimista ma sembra più una notizia da Voyager... Comunque non essendo verificabile o dimostrabile non può aver spazio nella sua biografia su Wikipedia. Hellis (msg) 15:29, 12 lug 2009 (CEST)

Fonti di dubbio valoreModifica

Conosco i dibattimenti che regolarmente avvengono (anche su questa stessa pagina di discussione) quando si parla di personaggi come Tesla, e tutto sommato mi pare che la voce risulti abbastanza equilibrata, senza scadere troppo in teorie del complotto o altre banalità simili (affermazioni nè dimostrabili nè confutabili...).

Purtroppo, mi sembra che le fonti citatate nelle note siano di dubbio valore: nella voce di uno scienziato mi aspetterei di vedere Nature, Science, Philosophical Magazine etc. come riferimenti, non blog o siti amatoriali gestiti da chissà chi... Proverò a dare il mio contributo, intanto volevo però esporre questo mio profondo dubbio. --Wolland (msg) 14:09, 25 gen 2010 (CET)

NB ad occhio mi sembra che l'intervento dell'IP sotto abbia le sue ragioni, imho mi pare ci sia un po' di nnpov (ad esempio chiarire che la trasmissione di energia a distanza è all'atto pratico insensata?) e uso di termini a casaccio, anche nei molti link rossi. Ma non ho né competenza sufficiente per intervenire in prima battuta né fonti a prova di bomba a disposizione--Riccardo.fabris (msg) 22:17, 2 ago 2010 (CEST)

FONTI A SOSTEGNO DELLE ORIGINI CROATE DI TESLAModifica

Ciao a tutti,ho pubblicato questo pezzo nel paragrafo "serbo o croato?" però un utente l'ha subito cancellato.

Tuttavia Ljubica Stefan, pubblicista croata, ha trovato nel diario di Tesla, custodito a Belgrado, degli scritti dello stesso Tesla sull'origine del suo cognome. Infatti egli scriveva che suo nonno aveva ottenuto questo nome in quanto "aveva i denti anteriori sporgenti e così la gente lo chiamò Tesla come l'utensile con il quale si lavora il legno e da ciò anche il mio attuale cognome Tesla". Infatti in croato "tesla" significa "ascia". Nello stesso testo veniva scritto "Mi fa piacere che i croati mi considerino uno di loro perché i miei antenati sono del casato dei Draganic di Zara. Erano aristocartici croati che nel XVI secolo sono arrivati a Licca e là sono rimasti. I miei antenati sono venuti a Licca da Novi Vinodolski. Gli antenati di mia madre, Kalenic, sono altrettanto aristocaratici croati da Novi Vindolski. Il mio bisnonna, per forza di cose, è emigrato in Bosanska Krajina (la Croazia turca) e là si è sposato con una ragazza ortodossa e così anche lui sì convertì all'ortodossia. Aveva i denti anteriori sporgenti e così la gente lo chiamò Tesla come l'utensile con il quale si lavora il legno e da ciò anche il mio attuale cognome Tesla. In realtà questo è un soprannome. Il mio nonno era un ufficiale del regimento di Licca, mentre mio padre un arciprete ortodosso".

qui c'è un link con le traduzioni in inglese http://www.croatia.org/forum/viewtopic.php?f=13&t=2448

la pubblicista croata eccola qua http://hr.wikipedia.org/wiki/Ljubica_%C5%A0tefan

l'articolo è stato pubblicato sul libro "Govor hrvatima o ispravnom putu" (discorso ai croati sulla retta via" a pagina 55 di Petar Vucic ecco la pagina di petar vucic sulla wikipedia croata hr.wikipedia.org/wiki/Petar_Vu%C4%8Di%C4%87

VORREI SPECIFICARE CHE LA FONTE NON E' SCRITTA SU QUALCHE PAGINETTA INTERNET MA è STATA PUBBLICATA SUL LIBRO SUMMENZIONATO CHE E' IN COMMERCIO http://www.profil.hr/knjiga/govor-hrvatima-o-ispravnom-putu/25616/ A 170 KN,cioè circa 22 EURO.

IL DISCORSO SI TROVA A PAGINA 55 DEL LIBRO. UN UTENTE MI HA CANCELLATO QUESTO SPEZZONE CON TANTO DI FONTE SCRITTA DI UNA CERTA RILEVANZA.

BiografiaModifica

Un anonimo ha inserito una fonte diversa da quella esistente (ripetutamente ripristinata, anche da me) che evidenziava le origini serbe e croate di Tesla. In realtà, controllando meglio mi sembra che la fonte suggerita rimandi ad una biografia molto accurata, invece che ad una fondazione patriottica del suo paese d'origine. Inoltre la frase riportata nella nota: Tesla afferma di essere tanto orgoglioso delle sue origini serbe quanto della sua patria croata pur essendo sicuramente plausibile, non mi sembra debba essere citata nell'incipit della voce ma semmai in un paragrafo sulla sua vita. Ripristino quindi la fonte inserita dall'anonimo in attesa che, eventualmente, si sviluppino nuove opinioni. --Gac 16:30, 3 dic 2013 (CET)

Sinceramente non riesco a trovare il punto nella fonte da te citata e ora riportata in cui Tesla affermi la sua nazionalità serba (o croata); il sito in questione, invece, che è statunitense e non appare una fondazione patriottica del suo paese d'origine, riportava il telegramma in questione, importante per la valutazione definitiva sulla nazionalità di Tesla, oggetto da sempre di opposti nazionalismi. Pertanto, sarei per il ripristino del link. --Aplasia 21:41, 5 dic 2013 (CET)
Si, forse hai ragione. Ho reinserito anche la fonte levata, modificando la frase che mi pareva troppo POV. Vedi se va bene e se le due fonti possono coesistere. --Gac 09:22, 7 dic 2013 (CET)
Per me così va benissimo! In ogni caso la frase era presa pari pari da jednako se ponosim moga srbskog roda i moje hrvatske domovine che, se la traduzione è corretta, significa "I am equally proud of my Serbian origin/nation and of my Croatian homeland". Al limite possiamo mettere anche la frase originale citata, in modo da avere un riscontro diretto. --Aplasia 10:58, 7 dic 2013 (CET)
  • Please, provide a proof of the 'telegram' existence. What is the museum archive number of the original document?--96.241.218.72 (msg) 18:07, 24 mar 2014 (CET)
ask to this website --ignis scrivimi qui 18:15, 24 mar 2014 (CET)
  • Tesla Village contains hearsays. Not authoritative for anything related to Tesla's life and work. Therefore not a reference--96.241.218.72 (msg) 18:09, 27 mar 2014 (CET)
talk to this website. We care about source not about your opinion --ignis scrivimi qui 18:12, 27 mar 2014 (CET)
  • If you care about the source, provide the proof that the source has a valid primary source. The burden of proof is on you for you are defending the (false) source inclusion here.--216.54.171.18 (msg) 17:05, 1 apr 2014 (CEST)
it.wiki is not the right place for your crusade; the next edit done without consensus will be considered as a vandalism with all the consequences of the event. Please, discuss here prooving your statements. --Aplasia 09:51, 11 mag 2014 (CEST)
Comunque che ne facciamo di una nota in inglese? Se non sbaglio questo è un progetto multilingue. Anche se la citazione è testuale, o va tradotta (letteralmente) in italiano o va tolta, tanto più che è in nota e serve a documentare un'affermazione dell'incipit al quale scopo basta una sola parola (Serb), chi parla inglese e ha il testo può andarsela a leggere. --Erinaceus (msg) 10:00, 11 mag 2014 (CEST)

Informazioni in contrastoModifica

Nella sezione "Teorie sui campi" si dice che secondo Tesla è assurdo pensare che lo spazio possa essere curvato o modificato, ma successivamente, nella sezione "Invenzioni teoriche" si parla di un ipotesi di Tesla su un "muro di luce" utilizzato per alterare lo spazio. Mi pare strano che dopo la prima affermazione Tesla faccia un'ipotesi di modifica dello spazio, per cui penso che sia qualche informazione (suppongo la seconda) errata o espressa con parole diverse da quelle utilizzate da Tesla. --Daniele Pugliesi (msg) 03:26, 1 giu 2014 (CEST)

Credo che in questi casi effettivamente aiuterebbe la citazione originale, provvista di data, per capire effettivamente se l'autore ha mutato le sue teorie, alla luce degli espriementi. Tesla in alcuni scritti ammette di avere cambiato idea nel tempo e alla luce degli esperimenti effettuati. Interessante questione comunque :-) --Marco Ciaramella (msg) 20:08, 14 apr 2015 (CEST)

Rapporti tra Tesla e MarconiModifica

è stato tentato l'inserimento da anonimo di modifica potenzialmente POV e da verificare in ordine alle fonti disponibili, prego gli interessati di discuterne--Shivanarayana (msg) 10:31, 26 ott 2014 (CET)

NazionalitàModifica

Qui c'è scritto che Tesla era iugoslavo, posso correggere la voce di conseguenza?--R5b43 (msg) 23:11, 12 mar 2015 (CET)

A mio parere non è il caso, viste le discussioni pregresse (nonché il fatto che la Jugoslavia è stata istituita nel 1929). --Captivo (msg) 06:19, 13 mar 2015 (CET)
Concordo con Captivo. --Aplasia 11:30, 13 mar 2015 (CET)
Concordo anch'io con Captivo. --Daniele Pugliesi (msg) 15:11, 18 mar 2015 (CET)
Concordo anche io. Tesla era di lingua serba, ma è nato nell'allora esistente Impero Austro-Ungarico. La dizione della Treccani mi pare invece, francamente discutibile. --Marco Ciaramella (msg) 20:03, 14 apr 2015 (CEST)

A mio parere sarebbe la cosa migliore, dato che comunque è etnograficamente esatto, e la Jugoslavija è sempre stata almeno una regione se non uno stato, e non viste le difficoltà che vi sono sia nel definirlo serbo che croato, austro-ungarico è in un certo senso offensivo, perché non Jugoslavo/Iugoslavo? --JustineLolitad'O (msg) 19:08, 18 giu 2015 (CEST)

Muro di luce?Modifica

"Tesla ipotizzò come le forze elettriche e magnetiche potessero distorcere, o addirittura modificare, il tempo e lo spazio e studiò procedure con le quali controllare tali energie. Verso la fine della vita rimase affascinato dalla teoria secondo cui la luce è formata sia da particelle elementari sia da onde, un postulato fondamentale della fisica quantistica. Queste ricerche lo portarono a ideare un "muro di luce", manipolando le onde elettromagnetiche. Questo misterioso muro di luce avrebbe consentito di alterare lo spazio, la gravità e la materia"

Qualcuno conosce più in informazioni su queste teorie perlomeno molto speculative di Tesla? gli unici altri riferimenti che ho trovato sono il libro del 1993 "The Fantastic Inventions of Nikola Tesla" di David Hatcher Childress che però non cita fonti originali di Tesla:

https://books.google.it/books?id=fXB0fm-QqLMC&pg=PA278&lpg=PA278&dq=%22then+a+literal+Wall+of+Light+can+be+created,+and+through+this+wall%22&source=bl&ots=IRL_QPGDrZ&sig=nON9nDOTr-qpLLlHAsbr3y8Y9Gs&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwjA2p3N1enQAhWEWxoKHaTUDE0Q6AEIGjAA#v=onepage&q=%22then%20a%20literal%20Wall%20of%20Light%20can%20be%20created%2C%20and%20through%20this%20wall%22&f=false

e il testo "The Wall of Light: Nikola Tesla and the Venusian Space" del 1973 di Arthur Henry Matthews che però è nello stile delle "teorie del complotto degli ufo" e che neanche qui cita fonti dirette di Tesla che parlano di queste teorie. Aspetto quindi citazioni di fonti affidabili.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Myron Aub (discussioni · contributi) .

dire che si puo' togliere tutto in attesa delle fonti --ignis scrivimi qui 14:43, 10 dic 2016 (CET)
Trovata una fonte primaria, Tesla parla di questo muro nel seguente articolo "A machine to end war" del 1935: https://teslauniverse.com/nikola-tesla/articles/machine-end-war

--Myron Aub (msg) 22:48, 6 ago 2017 (CEST)

Giardino di TorinoModifica

Non avendo mai avuto un account Wikipedia non conosco bene tutte le regole dell'enciclopedia, però... questa parte:

Intitolazioni italiane. Torino gli ha intitolato un giardino nel marzo 2017[1]

Non sarebbe meglio metterla in WikiNotizie, essendo cosa piuttosto recente? Può essere o sto facendo un clamoroso errore? Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 79.45.153.98 (discussioni · contributi) 13:17, 28 mar 2017‎ (CEST).

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 18 collegamento/i esterno/i sulla pagina Nikola Tesla. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 03:45, 15 ott 2017 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 6 collegamento/i esterno/i sulla pagina Nikola Tesla. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 17:31, 28 mar 2018 (CEST)

Segnalare Marte?Modifica

Nella sezione su Colorado Springs si dice che Tesla spese l'ultimo periodo della sua vita tentando di segnalare il pianeta Marte, non si capisce cosa significa e non ho trovato la corrispondente informazione nella versione inglese. --LastTrapper (msg) 22:05, 15 mag 2018 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 7 collegamento/i esterno/i sulla pagina Nikola Tesla. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 20:14, 4 nov 2018 (CET)

Servant ArcherModifica

Ho cercato di spiegare che sia "Servant" che le rispettive classi, tra cui "Archer", in italiano possiedono ufficialmente la maiuscola iniziale, e in tutte le principali pagine di Wikipedia a riguardo sono scritte così. Inoltre, i nomi delle classi vanno considerati come nomi propri, perché sono sia il nome della classe che dell'eroe in incognito in cui è stato designato. Rubinetto (msg) 14:07, 12 mar 2019 (CET)

Lo stesso discorso vale per Giovanna d'Arco: in Giovanna d'Arco nella cultura di massa#Videogiochi è stato scritto "Servant", "Ruler" e "Avenger", proprio come indicato nel Glossario del Nasuverse o anche in Fate/stay night Rubinetto (msg) 14:10, 12 mar 2019 (CET)

L'Italiano prevede un uso del maiuscolo più ridotto dell'inglese. Ad esempio in inglese i mesi dell'anno e i giorni della settimana vanno in maiuscolo, in italiano in minuscolo, come fino poco tempo fa anche i pronomi possessivi (tuttora lo è per la prima persona). Anche i nomi delle nazionalità sono in maiuscolo (Italian, English, French). Per non parlare poi del tedesco che, almeno fino a qualche decina di anni fa, prevedeva i sostantivi in maiuscolo. Pertanto, i confronti con altre lingue, che hanno altre regole, cadono a vuoto. --Skyfall (msg) 14:32, 12 mar 2019 (CET)
In realtà, come già scrissi, sia la lingua italiana che quella inglese (oltre al manuale di stile del progetto Wikipedia) prevedono la minuscola per sostantivi simili. P.S. in casi come questi è sempre meglio non far riferimento/paragoni a voci wikipedia né in italiano né in altre lingue, quanto a fonti più idonee --BOSS.mattia (msg) 15:07, 12 mar 2019 (CET)
Io però continuo a dire che in italiano questi nomi sono stati ufficialmente scritti in maiuscolo, e ad ogni modo "Archer" viene usato anche come sorta di soprannome del personaggio stesso. Rubinetto (msg) 18:57, 13 mar 2019 (CET)
Voglio dire, secondo il vostro ragionamento allora anche "Il Signore degli Anelli" si dovrebbe scrivere "Il signore degli anelli", perché in italiano non si deve abusare delle maiuscole. Anche nel caso in cui doveste trovare una qualche spiegazione per confutare questa mia ultima affermazione, in Italia i libri, i film, i giochi, i CD e tutto il resto sono stati registrati come "Il Signore degli Anelli", con le maiuscole, e infatti anche su Wikipedia restano tali. Il confronto con altre voci ha senso perché Wikipedia in lingua italiana è una e non centomila, quindi per uno stesso termine o locuzione si adotta o una grafia o un'altra in tutte le voci, e dato che per anni si è sempre scritto "Servant" e "Archer" in qualunque voce (o quantomeno in quelle principali), poiché in Italia, lo ripeto per l'ennesima volta, quei nomi sono sempre stati scritti ufficialmente in maiuscolo, io proporrei di usare anche in questa pagina la maiuscola.
Mesi fa ho sottoposto una voce a riguardo al vaglio, e nessuno si è mai lamentato delle maiuscole, perché andando a controllare ad esempio nei box degli anime o nei manga o dove volete sono sempre, sempre state usate le maiuscole. Rubinetto (msg) 20:40, 13 mar 2019 (CET)
E ad ogni modo, io nei messaggi precendenti non ho mai fatto confronti con le altre lingue (e se proprio volete, anche lì usano la maiuscola), perché ho sempre preso in considerazione la nostra cara, bella lingua italiana. Rubinetto (msg) 20:42, 13 mar 2019 (CET)
In realtà non siamo 'noi' che lo diciamo ma le grammatiche di lingua italiana e inglese, oltretutto, se avessi seguito i miei consigli e dato uno sguardo al manuale di stile di Wikipedia sapresti che i titoli/nomi di opere dell'ingegno (tale è "Il Signore degli Anelli") sono un'eccezione.
Per discorso dove tu constati sempre e solo maiuscole ho remore in proposito (a parte che le voci wikipedia, come già ti è stato fatto presente non sono da prendere come "modello" su cui basarsi per crearne altre: se una pagina non è corretta rischi di espandere l'imprecisione/errore) poiché fra titoli di videogiochi anche più noti scorgo l'uso di minuscole. Ovviamente se il sostantivo è ad inizio frase, dopo punto fermo e o incasellato in qualche tabella o template/box e compare per la prima volta, è normale rinvenire anche maiuscole ;) --BOSS.mattia (msg) 23:50, 13 mar 2019 (CET)

Allora, per esempio, anche nelle pagine relative ad Evangelion bisognerebbe sostituire "Angeli" con "angeli", o "First/Second/Third Children" con "first/second/third children". Rubinetto (msg) 07:45, 14 mar 2019 (CET)

[@ BOSS.mattia] ho già letto la discussione; in tutte le pagine di Wikipedia e non, come già è stato detto, 'Servant' e i nomi delle classi sono in maiuscolo, perché così è stato deciso da Type-Moon e dai traduttori italiani. Dunque per favore ti pregherei di lasciare quei nomi così anche in questa pagina, perché non avrebbe senso una grafia in una pagina e una diversa in tutte le altre. Come dice l'utente sopra di me, allora se vuoi 'servant' e 'archer' devi volere anche 'angelo' per Evangelion. Vallo a dire a chi si è occupato dei due prodotti e convincili ad utilizzare il minuscolo.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 82.50.178.235 (discussioni · contributi) Versione attuale delle 13:59, 3 mag 2019.
La cosa pare irrilevante discuterne in questa voce la cui menzione degli "Archer" è più che dubbia (a meno che nell'opera di fantasia, enciclopedica e culturalmente rilevante, il personaggio o l'evento ha un ruolo oggettivamente molto importante). Vedi WP:CULTURA --Skyfall (msg) 15:01, 3 mag 2019 (CEST)
Nell'opera in questione è uno dei personaggi che aiutano il protagonista a salvare l'America prima e il mondo poi. Vale?
In saghe come quella degli Avengers della Marvel ci sono decine di personaggi che salvano il mondo in continuazione. In un teatro la rilevanza di un personaggio è data anche da quanto tempo occupa il palcoscenico e che da quali accorgimenti si possono adottare per reggere la trama qualora l'attore che lo interpreta manchi improvvisamente. Dato per scontato che non occupa il ruolo di protagonista primario, quanti altri personaggi ci sono prima di lui? Nel suo ruolo, quanto tempo "occupa" in percentuale mediamente nella saga? In tutta la saga, non un solo episodio/evento.... --Skyfall (msg) 23:33, 3 mag 2019 (CEST)
Nel caso rispondo io: non molto, ma non divaghiamo, il problema qui non è quanto screentime abbia nella storia. Qui stavo cercando di far capire che si devono utilizzare le grafie "Servant" e "Archer", perché in Italia sono sempre state usate queste. Basta dare un'occhiata anche al glossario del Nasuverse, che riporta con precisione le grafie utilizzate, per capire che quelle corrette sono proprio le due che ho scritto io. Il fatto che in italiano si usino di norma meno maiuscole non è affatto rilevante, perché i traduttori hanno deciso così ed è giusto rispettare la fonte, piuttosto che fare di testa propria a caso. Come dicevo, e come diceva anche l'utente sopra di me, ma noto che quella parte viene sempre dimenticata, allora se volete "servant" e "archer" (e perché non "saber", "lancer", "avenger", ecc.?) allora dovete anche volere "angeli" per Evangelion, perché o tutti o nessuno. Sul serio, basta guardare tra le fonti e in qualunque lingua del mondo che utilizzi l'alfabeto latino troverete ufficialmente solo quei nomi scritti in maiuscolo. Potete guardare i sottotitoli di Unlimited Blade Works ed Heaven's Feel, il manga di Zero, la wiki, e troverete sempre "Servant", "Archer" e compagnia bella. Che poi, perché è stato rimosso da questa pagina, mentre nelle pagine delle altre figure storiche le loro menzioni sono presenti? Ripeto, o tutti o nessuno. --Rubinetto (msg) 16:28, 4 mag 2019 (CEST)
Se noi si dimentica (a parer tuo) tale affermazione, tu/voi altrettanto trascurate quando esposi, ovvero: vi sono esempi di pagine di Videogiochi ove quei termini sono con la minuscola; pertanto, decadrebbe da sola la tua ultima rivendicazione "o tutti, o nessuno" dacché già ora non è universalmente applicato. Oltretutto, cosa assai più rilevante, rendo manifesto come chi si occupa di tradurre in tali ambiti non sempre – ahinoi – è un traduttore professionista e formato; in secondo luogo: se anche un traduttore attestato avesse utilizzato all'interno del gioco una grafia difforme da quello che indicano le norme della lingua italiana, ciò non ne avvalora, né ancor meno giustifica, l'impiego sul progetto Wikipedia. A meno che si tratti di un nome proprio e/o altri casi specifici che prevedano l'uso della maiuscola --BOSS.mattia (msg) 18:09, 4 mag 2019 (CEST)
ma questi sono casi specifici che richiedono la maiuscola. Ad ogni modo, provate a dire sulla pagina di Evangelion di usare 'angeli' e sentiamo cosa vi rispondono.
Quella è una voce dedicata a personaggi di fantasia. --Skyfall (msg) 17:52, 5 mag 2019 (CEST)
"Nel caso rispondo io: non molto, ma..." Grazie per la risposta. Quando avrò tempo epurerò questi "Archer", indipendente da come sono scritti, anche dalle altre voci dei personaggi storici, come da linee guida (che ricordo che prevedono la loro menzione solo se con un ruolo rilevante). --Skyfall (msg) 17:52, 5 mag 2019 (CEST)
Capisco. Dunque ripetere che il maiuscolo in questo termine nell'universo narrativo di Fate anche in italiano è completamente slegato rispetto all'importanza di un personaggio in una determinata storia si è evidentemente rivelato essere inutile. Certo che alcuni di voi si imputano proprio su cose inutili. Allora a questo punto ti lascio fare da solo le ricerche per capire quali Archer siano importanti in quali storie, e quali Archer non lo siano, per poi decidere oggettivamente cosa sia giusto.
È così difficile capire che se "Archer" funge contemporaneamente da nome della classe e nome del personaggio va lasciato in maiuscolo?Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 82.50.178.235 (discussioni · contributi) 20:39, 5 mag 2019‎‎‎ (CEST).
Ehm, credo si stia creando un po' di confusione; il nome del personaggio, se non erro, è "Nikola Tesla" non "Archer" ;) --BOSS.mattia (msg) 15:58, 6 mag 2019 (CEST)
[× Conflitto di modifiche] Invece va minuscolo se formulata come nell'ultima versione, in quanto è scritto che è una classe (testualmente " è uno dei servant di classe archer"). Se invece fosse stato scritto che era un personaggio sarebbe stata tutt'altra cosa. --Skyfall (msg) 16:03, 6 mag 2019 (CEST)
Alla luce dell'ultima osservazione di Mattia, il nome proprio del personaggio qual'è? --Skyfall (msg) 16:04, 6 mag 2019 (CEST)
Noto che non conoscendo l'opera in questione non siete nemmeno andati ad informarvi. In Fate, il nome della classe di un Servant viene utilizzato anche come nome proprio del Servant stesso per nascondere la sua vera identità (che in questo caso si identifica come "vero nome"). Quindi le persone possono riferirsi a lui e a tutti gli altri appartenenti alla classe Archer sia con "Ehi, Archer!" sia con "Ehi, *vero nome*!". Dipende da situazione a situazione se è richiesto nascondere il vero nome oppure no. Non avrebbe alcun senso dare a Tesla l'appellativo di "archer" perché è meno importante rispetto agli altri e ad EMIYA, un altro personaggio e un altro Servant di classe Archer, "Archer" perché è uno dei protagonisti. I nomi delle classi sono in inglese in maiuscolo anche nei testi originali giapponesi e in tutte le altre lingue del mondo perché così è stato deciso, è il secondo nome di un Servant (ma non dello Spirito Eroico in sé, perché è diverso da un Servant, in quel caso non ha classi, ma non voglio divagare, in Fate compaiono sempre Servant e quasi mai Spiriti Eroici veri e propri). Siete convinti ora? Ciò che volete fare voi è, ponendo come "Tizio" il mio soprannome, chiamarmi "tizio" perché in italiano le maiuscole si usano di meno. Non avrebbe senso. Mi seguite?
Quindi a tuo avviso il personaggio, nel gioco, di "Nikola Tesla" viene chiamato sia col suo nome che col nome "Archer" e contemporaneamente il nome (sottolineo nome, non classe) "Archer" viene impiegato altresì per identificare/nominare altri personaggi?! Mi pare un poco confuso. Io credo tutta questo possa ricondursi ad una traduzione fallace, parziale e/o non adeguata del gioco dall'originale alla versione italiana.
P.s. Per quanto riguarda "servant" è già stato constatato che in lingua italiana si debba usare l'equivalente, come da linee guida e manuale di stile, "servitore" e più idoneo (es. vedi titoli analoghi e noti che l'impiegano) --BOSS.mattia (msg) 17:40, 6 mag 2019 (CEST)
[@ Skyfall], [@ BOSS.mattia] mi spiego di nuovo, questa volta spero meglio di prima, aggiungendo anche un po' di lore. Quando compariranno dei wikilink per favore cliccate per farvi qualche idea in più, nel caso quanto scritto qui non dovesse bastare. Fate è un franchise che comprende diverse opere, in questo caso prenderò in considerazione la prima, Fate/stay night, e una delle ultime, Fate/Grand Order. Nella prima si svolge una "Guerra del Santo Graal" (con la maiuscola), in cui sette coppie composte da un mago (chiamato "Master" in tutte le lingue del mondo, con la maiuscola, e non "padrone" o "maestro") e un eroe del passato/futuro da lui convocato (chiamato "Servant" in tutte le lingue del mondo, con la maiuscola, e non "servitore"), combattono le une contro le altre a vicenda per vincere, l'ultima rimasta, il Santo Graal ed esprimere un qualsiasi desiderio. Queste sette entità chiamate "Servant" si dividono in sette classi standard (una ciascuno, anche se in realtà ne esistono molte altre), tra cui anche "Archer". Un Servant ha una classe perché non è il vero Spirito Eroico, cioè "l'anima" dell'eroe in questione, ma è una sua copia che possiamo definire depotenziata, che viene evocata in un "contenitore" che è per l'appunto la sua classe, e la classe viene generalmente decisa in base a ciò che l'eroe era in vita. Quindi ad esempio re Artù sarà un Saber, perché combatte con una spada (Excalibur, ovviamente); Cú Chulainn sarà un Lancer, perché combatte con Gae Bolg, la sua lancia, e così via. Se un'altra coppia scoprisse il "vero nome" (cioè la vera identità) di un Servant nemico, scoprirebbe di conseguenza anche i suoi punti deboli (ad es. il famoso tallone di Achille, dunque potete già immaginare cosa cerchino di fare i nemici contro di lui in Fate/Apocrypha, un'altra opera del franchise), per cui chi ha ideato la Guerra del Santo Graal, dato che anch'egli era un partecipante, per salvaguardarsi ha deciso che i Servant si sarebbero dovuti chiamare con il nome delle loro classi. Dunque, il Master di re Artù si rivolgerà a lui come "Saber" in presenza di nemici, il Master di Eracle come "Berserker", Medea come "Caster", EMIYA (un eroe inventato appositamente con un ruolo centrale in una delle tre storie che compongono Fate/stay night) come "Archer" e così via, e quasi mai viene usato il loro "vero nome". Qui compare anche un altro Servant di classe Archer, Gilgamesh, proveniente dalla guerra precedente (la quarta, svoltasi dieci anni prima della quinta qui narrata), che viene chiamato in entrambi i modi in base alle preferenze dei personaggi. In Fate/Grand Order il concetto di questa Guerra del Santo Graal viene ripreso tale e quale ed esteso: non più sette coppie in un ambiente urbano, ma un solo Master che incontra in un intero Paese dei Servant con cui combattere i Servant nemici. Tra i vari capitoli, in "E Pluribus Unum", ambientato negli Stati Uniti, compare anche Nikola Tesla, come uno dei Servant di classe Archer, che aiuta il Master protagonista insieme ad Edison e molti altri contro una versione alterata ("cattiva", diciamo) di Cú Chulainn. Dato che qui ci sono due fazioni, non è obbligatorio chiamare un Servant per il nome della sua classe, dunque chi vuole e/o in base alle circostanze può chiamare un Servant come gli pare e piace: o con il suo "vero nome", o con il nome della sua classe. Prima di dare dell'incompetente ad un traduttore, per favore, informatevi su ciò di cui state parlando, perché no, chiamare un Servant per "vero nome" o per nome della classe è la stessa identica cosa, dipende solo dalle circostanze e dalle preferenze. Per cui, la grafia corretta è "Nikola Tesla compare come Servant di classe Archer in Fate/Grand Order". Ora mi avete capito? Se siete ancora ostinati a volerlo chiamare "servitore di classe arciere", sappiate che ciò va contro l'autore stesso, perché se avesse voluto chiamarlo così avrebbe usato gli ideogrammi, ma ha usato i katakana per le parole inglesi, e in quanto tali vanno tradotti così in tutte le lingue del mondo, e così è stato fatto in Italia. Se ancora non mi credete andate a fare un giro per la wiki italiana di TYPE-MOON, leggete il booklet o i sottotitoli di Fate/stay night: Unlimited Blade Works e Fate/stay night: Heaven's Feel - I. presage flower. E se ancora non dovesse bastarvi, sappiate che la pagina di Fate/stay night mesi fa è stata sottoposta al vaglio, e nessuno, e ripeto nessuno si è lamentato di "Servant", "Master" e i nomi delle classi in maiuscolo, perché non ce n'è bisogno. Voi siete i primi da cui abbia mai sentito lamentele.

[ Rientro] La questione è di difficile inquadratura poiché mi pare si stiano sovrapponendo, oltre le differenti lingue e traduzioni, altresì la concezione di esso come voce in wikipedia (e relative linee guida) e come opera d'ingegno. Partiamo da fatto che, salvo conversazioni o informazioni oggettive, quando mi si riportano a giustificazione/prova/ecc altre voci Wikipedia, non ne tengo in considerazione poiché come più volte detto oltre a possibili errori/imprecisioni che si rischia di diffondere oltremodo, non è mai suggerito l'auto-riferimento, in favore di fonti terze (grammatiche o un manuale di traduzione ad es. sarebbe molto più utile e adeguato); così come il fatto che più utenti abbiano rivisto la voce non giustifica né conferma la sua bontà da ogni punto di vista (pressoché tutte le voci sono perfettibili) quindi tralascio anche questo punto poiché lascia il tempo che trova, come si suol dire. Entrando invece nel merito dei gioco, rendo noto come quei personaggi e classi cui fai menzione, non sono "oggetti" di studio o di ambito dei soli videogiochi, manga, fumetti e analoghi, ma si riconducono a loro volta a quelli che più universalmente son noti e definiti come "archetipi". Da quel che ho potuto constatare, sono state introdotte nuove informazioni ma imprecise ossia non è un "mago chiamato Master" come asserisci, bensì un mago che assume il titolo di "master" in virtù di determinati requisiti/condizioni (sull'argomento si rimanda appellativi e epiteti [prontuario], su treccani.it. URL consultato il 6 maggio 2019.). Orbene, oggi non ho tempo di concludere il discorso, anche perché voglio indagarvi oltremodo e inquadrare meglio la situazione; tuttavia, ciò che mi perplime è la presenza in tale gioco di termini appartenenti a lingue e alfabeti diversi, mescolate fra loro e probabilmente (non ho certezza) recante in seno imprecisioni dovute a una traduzione non ideale (tipica peraltro dei videogiochi, ove si lesina spesso su tale aspetto), e ciò è dimostrato dall'esempio che fai: << Quindi le persone possono riferirsi a lui e a tutti gli altri appartenenti alla classe con "Ehi, Archer!" sia con "Ehi, *vero nome*!">> ove per analogia ti propongo questi uno attinente alla realtà concreta e il secondo alla fantasia/opere d'ingegno: 1. fante/soldato appartenente ai bersaglieri = "Ehi, bersagliere!" ; 2. "Ehi, barbaro!" (da Dungeons & Dragons, ove come presupponevo si scorge un utilizzo della lingua più confacente a quanto da noi qui esposto, probabilmente - dico io - poiché si tratta di una realtà più nota e diffusa e pertanto son stati profusi impegno, cura e fondi maggiori anche nella traduzione e adattamenti). [...] A presto --BOSS.mattia (msg) 22:51, 6 mag 2019 (CEST)

Se vuoi controllare sono il primo a consigliartelo. Come ho già detto puoi dare uno sguardo alla wiki italiana di TYPE-MOON, che riporta i nomi originali in giapponese tra parentesi, oppure puoi guardare i due anime di cui ho già parlato leggendo anche i sottotitoli, così puoi farti una cultura generale in materia, o anche leggere il manga di Fate/Zero edito in Italia da Star Comics, tutti tradotti dal giapponese. Netflix invece traduce malamente dall'inglese, e lì sì che le traduzioni sono imperfette, anzi, orribili. Se vuoi ti mando anche le foto del booklet italiano di UBW.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 37.162.68.87 (discussioni · contributi) 08:21, 7 mag 2019‎ (CEST).
Ci sono due obiezioni che trovo assurde in questa faccenda. Una è che "così fanno i traduttori". Faccio un esempio: nel mio primo posto di lavoro mi sono ritrovato a rivedere tutto il catalogo in inglese della ditta (anche se non con Erasmus, ho studiato tre mesi in UK). Ebbene, ho dovuto tradurre tutte le panzane che c'erano nel catalogo in italiano, perché così volevano. I traduttori privati sono pagati per fare un certo lavoro in base ai desideri del committente, non a fare filologia e traduzioni autentiche (non sono traduttori giurati del Tribunale). Per non parlare poi delle traduzioni dei traduttori volontari. Quest'ultimi hanno di solito un coinvolgimento e un trasporto verso la materia che li fa soprassedere alle regole fondamentali della lingua stessa. Al che, qui tocchiamo il secondo punto che trovo assurdo: in questa discussione di è dovuto disquisire anche delle regole fondamentali dell'italiano (nomi comuni: minuscolo, nomi propri: maiuscolo). Già in passato sono rimasto scioccato vedermi corretti in indicativo verbi che avevo messo in congiuntivo. Qui invece si continua ad insistere. Nomi comuni: minuscolo, nomi propri: maiuscolo, non entro nemmeno in merito a se applicare o no questa regola. --Skyfall (msg) 11:20, 7 mag 2019 (CEST)
Nelle precedenti risposte, più volte 'chiamai in causa' i traduttori e/o il loro operato ed è propriamente quanto cercavo di veicolare: le regole base di una lingua sono codificate e, salvo casi circoscritti, essendo Wikipedia un progetto enciclopedico di lingua italiana, ci si dovrebbe attenere ad esse. Come Skyfall ci ha illustrato con la sua esperienza personale, gran parte del lavoro di traduzione operato in seno alle aziende è un risultato accettabile dal punto di vista linguistico/estetico (magari, talvolta con preferenze personali della direzione) e (solitamente) volto a contenerne i costi; di conseguenza si rivolgono spesso a personale meno qualificato benché in possesso di piu o meno approfondite conoscenze e competenze di una lingua. In sostanza - e qui rientro nella casistica "commerciale" di cui fan parte anche i videogiochi - i traduttori lavorano a un prodotto da vendere.. che sarà comprensibile, magari bello da vedere ecc, ma di certo non un capolavoro letterario. Orbene, vi si aggiungano, verosimilmente, i rimaneggiamenti d più persone e, come accennavo poc'anzi, lo 'zampino' di predilezioni personali e/o scelte aziendali. Nelle mie precedenti, diversamente, mi riferivo alla traduzione 'accademica' - concezione che ho data per scontata, mea culpa - ove la pressoché totalità del lavoro è affidata a chi è in possesso di requisiti accademici (come studi presso: scuola interpreti traduttori; università di lingue o affini es. letteratura [sovente quando si tratta di madrelingua non italiani]; + vari altri a seconda del testo di destinazione da tradurre) e/o professionali (es. scrittori, poeti, giornalisti,...) ecc. Non sarò esaustivo, è giusto per delinearne il contesto e chiarire la mia posizione. A presto --BOSS.mattia (msg) 18:57, 7 mag 2019 (CEST)
Capisco, Mattia. Va bene allora, essendo a Roma farò come fanno i romani ː) Prossimamente mi occuperò di sistemare tutte le maiuscole a proposito di Fate e affini. Spero che l'utente anonimo non se la prenda con me. E a proposito di Fate/stay night, come mi ha ricordato sempre lui, se venisse aperto nuovamente un vaglio che ne direste di dare una mano a controllare la voce? L'ultima volta si era risolto con un nulla di fatto per mancanza di tempo di chi se ne occupava, ma questa volta vorrei puntare almeno alla stella d'argento, e se possibile pure d'oro. --Rubinetto (msg) 16:40, 8 mag 2019 (CEST)
Il contesto è molto importante. Nelle voci su personaggi fantasy sono tollerati aspetti, stili e posizioni impossibili da proporre altrove come nelle voci di personaggi storici, per non parlare di voci contestate (es. alla voce Berlusconi o Progetto di ferrovia Torino-Lione ormai hanno dovuto mettere una fonte quasi ad ogni singola frase, per non parlare della autentica guerra di religione che si sta svolgendo attorno a Tetragramma biblico per quelle che per me sono delle sfumature etimologiche), mentre mi capita di vedere intere voci fantasy senza una sola fonte. È più facile che i puristi (lessicali, ideologici ecc.) frequentino voci di personaggi storici, ecco perché certe questioni sulle voci di personaggi fantasy non sono state mai sollevate. --Skyfall (msg) 21:43, 13 mag 2019 (CEST)
[@ Skyfall][@ BOSS.mattia] Ah giusto, ho dimenticato di dire una cosa. Passi per "master", "servant" e "spiriti eroici" e termini del genere che abbiamo capito ora andranno in minuscolo, ma quando si deve parlare di un servant chiamandolo con il nome della classe, e non della classe in sé, allora in quel caso si deve usare il maiuscolo. Tirando fuori lo stesso esempio trito e ritrito "Nikola Tesla è un servant di classe archer" e "il vero nome di Archer è Nikola Tesla". Nel caso doveste rispondere per favore segnalatemelo con un ping. --Rubinetto (msg) 20:29, 23 mag 2019 (CEST)
[premetto: non ho tem,po di approfondire] [@ Rubinetto] In realtà, anch'esso è stato già trattato in precedenza... più volte; mi pare manifesta, se non sbaglio, una mancata e/o idonea traduzione e adattamento dei dialoghi, sembrerebbe un refuso derivante dalla lingua inglese. Infatti, analizzando il periodo o forse più efficacemente proponendone alcuni analoghi, risulta più chiaro:
  1. "Nikola è un soldato dei bersaglieri" + "il vero nome di bersagliere è Nikola"
  2. "Billy è un cane di razza pinscher" + "il vero nome di pinscher è Billy"
  3. "Nicola è un umano di classe borghese" + "il vero nome di borghese è Nicola"
  4. "Nicholas è un eroe di razza) elfo della notte" + "il vero nome di elfo della notte è Nicholas"
[in tutti gli esempi, la seconda risulta alquanto inusuale in italiano]
Pertanto vedo ostico in italiano l'impiego che proponi, tralasciando l'uso della maiuscola, è proprio la sintassi a vacillare: "il vero nome di Archer è Nikola Tesla"; laddove "archer" si ricordi indica la classe di un personaggio. In ogni caso si attendono sviluppi in merito ;)
P.s. si ribadisce come l'italiano preveda l'uso della maiuscola in casi minori all'inglese e - a onor del vero - anche nella lingua inglese corretta l'uso andrebbe fortemente limitato al contrario di quanto accade comunemente ove lo si impiega a sproposito forse non conoscenza/incuranza della grammatica inglese o per fini meramente estetici e/o addirittura "aleatori" --BOSS.mattia (msg) 21:33, 23 mag 2019 (CEST)
Non ho tempo di rispondere ora, comunque ti devo dire che no, le traduzioni italiane di Dynit non derivano da quelle inglesi, ma da quelle giapponesi, mentre quelle di Netflix sì. E avendo letto i testi originali in giapponese, anche lì, come già detto, i servant vengono chiamati in due modi, in base al contesto o alle preferenze di ciascun personaggio. --Rubinetto (msg) 21:39, 23 mag 2019 (CEST)
Il tuo primo esempio non mi pare chiarissimo, però nel ragionamento che avevi fatto prima ci ritrovo dei parallelismi con altri casi. Faccio io un esempio: nelle classi olimpiche di vela le varie classi sono indicate in maiuscolo (Star (natante), Laser (natante), Yngling (natante), Tempest (natante), Finn (natante) ecc.). Anche in ambito militare le brigate possono avere un nome proprio (ad esempio la cereberrima Folgore). Tutto dipende da che cosa si intende per classe in questo specifico caso. --Skyfall (msg) 21:46, 23 mag 2019 (CEST)
difatti gli esempi e/o definizioni proposte da Rubinetto risultano poco chiari o non coerenti; applicandoli ai tuoi esempi otterremmo: "il vero nome di Folgore è Abc" o "il vero nome di Laser è Xyz". Per questo dovremmo limitarci al caso di specie per non crearci confusione, ossia: soggetto animato che appartiene a una data classe + tale soggetto viene chiamato "anche" col nome della classe [ed è questo secondo punto, a mio avviso, la "nota stonata"]. --BOSS.mattia (msg) 22:27, 23 mag 2019 (CEST)
Dimenticavo: che derivi dall'inglese o giapponese o altro il concetto descrissi permane il medesimo così come la sua valenza. Ossia: mancata e/o idonea traduzione da altra lingua. In tal maniera evitiamo di trascendere deviare il discorso e si resta coerenti al tema. Saluti --BOSS.mattia (msg) 22:31, 23 mag 2019 (CEST)

[ Rientro] Quindi, avendo appurato che d'ora in avanti saranno scritti in minuscolo, dovranno essere anche in corsivo poiché inglesi, no? Quindi "servant", "master", "saber", "archer"? E poi ovviamente "spirito eroico", "arma nobile" e "guerra del Santo Graal".Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Rubinetto (discussioni · contributi) 11:24, 7 giu 2019‎ (CEST).

Quando fu aperta questa discussione feci una segnalazione ad un bar tematico in quanto speravo che partecipassero altri, perchè c'è un aspetto che non mi è chiaro. Inizialmente avevi scritto "un Servant di classe Archer". In tale asserzione servant è implicitamente un nome generico, che in italiano non va messo in maiuscolo come il nome proprio Tesla e tuttora non ho dubbi che vada minuscolo. Ma mi piacerebbe avere altre opinioni sul quel archer. Non vorrei che qualcuno lo equiparasse al nomen utilizzato per individuare specifiche gens romane. Vedi anche l'esempio che avevo fatto sulle classi veliche. --Skyfall (msg) 15:15, 7 giu 2019 (CEST)
Ho richiesto pur'io – pochi giorni orsono – un'analoga discussione al progetto linguistica; ahinoi ancora senza risposta --BOSS.mattia (msg) 15:38, 7 giu 2019 (CEST)

Nessuna novità? Rubinetto (msg) 17:43, 2 lug 2019 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 4 collegamenti esterni sulla pagina Nikola Tesla. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 15:28, 27 apr 2019 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 3 collegamenti esterni sulla pagina Nikola Tesla. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 22:26, 13 giu 2019 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 3 collegamenti esterni sulla pagina Nikola Tesla. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 13:33, 24 lug 2019 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 3 collegamenti esterni sulla pagina Nikola Tesla. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 15:48, 20 gen 2020 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Nikola Tesla. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 03:49, 19 feb 2020 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Nikola Tesla. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 04:19, 18 apr 2020 (CEST)

Ritorna alla pagina "Nikola Tesla".