First Division 1966-1967

edizione del torneo calcistico
First Division 1966-1967
Competizione First Division
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 68ª
Organizzatore Federazione calcistica dell'Inghilterra
Date dal 20 agosto 1966
al 16 maggio 1967
Luogo Inghilterra Inghilterra
Partecipanti 22
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Manchester Utd
(7º titolo)
Retrocessioni Aston Villa
Blackpool
Statistiche
Miglior marcatore Galles Ron Davies (37)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1965-66 1967-68 Right arrow.svg

La First Division 1966-1967 è stata la 68ª edizione della massima serie del campionato inglese di calcio, disputato tra il 20 agosto 1966 e il 16 maggio 1967 e concluso con la vittoria del Liverpool, al suo settimo titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Ron Davies (Southampton) con 37 reti[1].

StagioneModifica

NovitàModifica

Al posto delle retrocesse Northampton Town e Blackburn sono saliti dalla Second Division il Manchester City e il Southampton.

AvvenimentiModifica

Il campionato successivo alla vittoria della nazionale inglese ai mondiali disputati in casa, si aprì il 20 agosto 1966. Inizialmente si portarono in vetta il Burnley[2] e l'Arsenal, poi le due squadre furono riprese dal gruppo da cui si staccò, all'ottava giornata, il Chelsea. I Blues, tallonati dallo Stoke City e dal Tottenham, persero il primato della classifica all'undicesima giornata, a partire dalla quale si alternarono in vetta gli Spurs, lo Stoke City e lo stesso Chelsea, che dalla tredicesima giornata tentò di fuggire. Dopo cinque giornate i Blues furono però superati dal Manchester Utd che concluse il girone di andata con due punti di vantaggio sul Chelsea e quattro sul Liverpool.

Furono proprio i Reds, durante le prime giornate del girone di ritorno ad ostacolare la capolista: dopo averla raggiunta alla prima di ritorno, il Liverpool la sorpassò alla ventiseisima giornata mantenendo il primato solitario per quattro turni. I Red Devils ripresero infatti alla trentesima giornata la testa della classifica e guadagnarono terreno sul gruppo delle inseguitrici (composto dal Liverpool, dal Tottenham e dal Nottingham Forest), conquistando infine il loro settimo titolo nazionale con due giornate di anticipo.

I verdetti a fondo classifica si decisero con una giornata di anticipo: assieme al Blackpool, rimasto da tempo sul fondo, retrocesse l'Aston Villa.

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Arsenal dettagli Londra Arsenal Stadium 14º posto in First Division
Aston Villa dettagli Birmingham Villa Park 16º posto in First Division
Blackpool dettagli Blackpool Bloomfield Road 13º posto in First Division
Burnley dettagli Burnley Turf Moor 3º posto in First Division
Chelsea dettagli Londra Stamford Bridge 5º posto in First Division
Everton dettagli Liverpool Goodison Park 11º posto in First Division
Fulham dettagli Londra Craven Cottage 20º posto in First Division
Leeds Utd dettagli Leeds Elland Road 2º posto in First Division
Leicester City dettagli Leicester Filbert Street 7º posto in First Division
Liverpool dettagli Liverpool Anfield 1º posto in First Division
Manchester City dettagli Manchester Maine Road 1º posto in Second Division, promosso
Manchester Utd dettagli Manchester Old Trafford 4º posto in First Division
Newcastle Utd dettagli Newcastle upon Tyne St James' Park 15º posto in First Division
Nottingham Forest dettagli Nottingham City Ground 18º posto in First Division
Sheffield Utd dettagli Sheffield Bramall Lane 9º posto in First Division
Sheffield Weds dettagli Sheffield Hillsborough Stadium 17º posto in First Division
Southampton dettagli Southampton The Dell 2º posto in Second Division, promosso
Stoke City dettagli Stoke-on-Trent Victoria Ground 10º posto in First Division
Sunderland dettagli Sunderland Roker Park 19º posto in First Division
Tottenham dettagli Londra White Hart Lane 8º posto in First Division
West Bromwich dettagli West Bromwich The Hawthorns 6º posto in First Division
West Ham Utd dettagli Londra Boleyn Ground 12º posto in First Division

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. Manchester Utd 60 42 24 12 6 84 45 1.867
2. Nottingham Forest 56 42 23 10 9 64 41 1.561
[3] 3. Tottenham 56 42 24 8 10 71 48 1.479
4. Leeds Utd 55 42 22 11 9 62 42 1.476
5. Liverpool 51 42 19 13 10 64 47 1.362
6. Everton 48 42 19 10 13 65 46 1.413
7. Arsenal 46 42 16 14 12 58 47 1.234
8. Leicester City 44 42 18 8 16 78 71 1.099
9. Chelsea 44 42 15 14 13 67 62 1.081
10. Sheffield Utd 42 42 16 10 16 52 59 0.881
11. Sheffield Weds 41 42 14 13 15 56 47 1.191
12. Stoke City 41 42 17 7 18 63 58 1.086
13. West Bromwich 39 42 16 7 19 77 73 1.055
14. Burnley 39 42 15 9 18 66 76 0.868
15. Manchester City 39 42 12 15 15 43 52 0.827
16. West Ham Utd 36 42 14 8 20 80 84 0.952
17. Sunderland 36 42 14 8 20 58 72 0.806
18. Fulham 34 42 11 12 19 71 83 0.855
19. Southampton 34 42 14 6 22 74 92 0.804
20. Newcastle Utd 33 42 12 9 21 39 81 0.481
  21. Aston Villa 29 42 11 7 24 54 85 0.635
  22. Blackpool 21 42 6 9 27 41 76 0.539

Legenda:

      Campione d'Inghilterra e ammessa in Coppa dei Campioni 1967-1968.
      Ammessa in Coppa delle Coppe 1967-1968.
      Ammesse in Coppa delle Fiere 1967-1968.
      Retrocesse in Second Division 1967-1968.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre venivano calssificate secondo il quoziente reti.

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Manchester United Football Club 1966-1967.

StatisticheModifica

SquadreModifica

Primati stagionaliModifica

  • Maggior numero di vittorie: Manchester Utd, Tottenham (24)
  • Minor numero di sconfitte: Manchester Utd (6)
  • Migliore attacco: Manchester Utd (84 goal fatti)
  • Miglior difesa: Nottingham Forest (41 reti subite)
  • Maggior numero di pareggi: Manchester City (15)
  • Minor numero di pareggi: Southampton (6)
  • Maggior numero di sconfitte: Blackpool (27)
  • Minor numero di vittorie: Blackpool (6)
  • Peggior attacco: Newcastle (39 reti segnate)
  • Peggior difesa: Southampton (92 reti subite)

IndividualiModifica

Classifica marcatoriModifica

Fonte:[4]

Gol Rigori Giocatore Squadra
37 1   Ron Davies Southampton
29 1   Geoff Hurst West Ham Utd
25 6   Jimmy Greaves Tottenham
24   Allan Clarke Fulham
23 2   Denis Law Manchester Utd
21 1   Ian Storey-Moore Nottingham Forest
21 3   Bobby Tambling Chelsea
21 5   Jackie Sinclair Leicester City
20   Neil Martin Sunderland
19   Clive Clark West Bromwich
19   Peter Dobing Stoke City
18   Tommy Baldwin Arsenal (2), Chelsea (16)
18   Andy Lochhead Burnley
18   John Ritchie Stoke City (8), Sheffield Weds (10)

NoteModifica

  1. ^ Football League Div 1 & 2 Leading Goalscorers 1947-92, su rsssf.com.
  2. ^ Risultati del Manchester Utd nella stagione 1966-67. Nella pagina vi sono dei link in cui è possibile visualizzare le classifiche di ogni singolo turno.
  3. ^ Vince la FA Cup.
  4. ^ (EN) Premier League 1966-1967 » Top Scorer, worldfootball.net.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio