Henrik Coppens

calciatore belga

Henrik Coppens, talvolta citato come Rik Coppens (Anversa, 29 aprile 1930Anversa, 5 febbraio 2015[1]), è stato un calciatore e allenatore di calcio belga, di ruolo attaccante. È ricordato come l'inventore del "rigore a due tocchi"[2], che ha avuto pochi seguaci: Johan Cruyff con Jesper Olsen[3], Lionel Messi assieme a Luis Suárez[4], mentre, in Italia, il primato lo hanno i gemelli Marco e Mario Piga[5].

Henrik Coppens
Rik Coppens.jpg
Nazionalità Belgio Belgio
Altezza 170 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 1970 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1946-1961Beerschot362 (258)
1961-1962Charleroi27 (3)
1962-1967RWD Molenbeek127 (32)
1967-1969Berchem45 (8)
1969-1970Tubantia Borgerhout? (?)
Nazionale
1949-1959Belgio Belgio47 (21)
Carriera da allenatore
1971-1974Berchem
1974-1978Beerschot
1978-1981Berchem
1981-1982Club Bruges
1982-1984Beerschot
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

CarrieraModifica

CalciatoreModifica

ClubModifica

Ha giocato per 15 anni, dal 1946 al 1961, con il Beerschot[6] con cui è stato vincitore del titolo di Calciatore dell'anno in Belgio nella prima edizione di tale trofeo (1954), nonché per due volte capocannoniere della prima divisione belga: nel 1952-1953 e nel 1954-1955.

Nel 1961 si è trasferito allo Charleroi dove è rimasto una sola stagione[6]; dal 1962 è sceso in seconda serie con il RWD Molenbeek e nel 1967 Berchem[6]. Ha chiuso la carriera in quarta serie, disputando la stagione 1969-1970 con il Tubantia Borgerhout[6].

NazionaleModifica

Esordì in nazionale il 13 marzo 1949, disputando da titolare l'amichevole contro i Paesi Bassi[7]. Il 23 novembre 1949, al suo secondo incontro, segnò la prima rete in nazionale, quella della bandiera nella rovinosa sconfita 5-1 dell'amichevle contro il Galles[8]. Il 6 aprile 1952 mise a segno la sua prima doppietta in nazionale nell'amichevole contro i Paesi Bassi vinta dai diavoli rossi per 4-2[9], mentre il 25 maggio 1953 realizzò addirittura una tripletta nella partita contro la Finlandia valida per le qualificazioni al campionato mondiale di calcio 1954[10].

Ha partecipato nel 1954 con la nazionale belga ai Mondiali in Svizzera, disputando entrambe le partite giocate dai diavoli rossi e segnando una rete nel pareggio per 4-4 con l'Inghilterra[11]. In tutto, tra il 1949 e il 1959 ha giocato 47 gare con il Belgio, segnando 21 reti[6][12].

AllenatoreModifica

Smessi i panni del calciatore, nel 1971 ha cominciato la carriera di allenatore guidando il Berchem[13], dove rimane per tre stagioni. Tra il 1974 e il 1978 torna al Beerschot, stavolta come allenatore[13], riuscend a vincere la Coppa d'Estate 1978. Tra il 1978 e il 1981 è di nuovo alla guida del Berchem[13]. Nella stagione 1981-1982 è allenatore del Club Bruges[13], mentre tra il 1982 e il 1984 torna per la terza e ultima volta al Beerschot[13].

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Belgio
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
13-3-1949 Amsterdam Paesi Bassi   3 – 3   Belgio Amichevole -
23-11-1949 Cardiff Galles   5 – 1   Belgio Amichevole 1
16-4-1950 Anversa Belgio   2 – 0   Paesi Bassi Amichevole -
10-5-1950 Bruxelles Belgio   5 – 1   Irlanda Amichevole -
4-6-1950 Bruxelles Belgio   4 – 1   Francia Amichevole -
1-11-1950 Colombes Francia   3 – 3   Belgio Amichevole -
20-5-1951 Bruxelles Belgio   0 – 5   Scozia Amichevole -
24-2-1952 Bruxelles Belgio   2 – 0   Italia Amichevole -
23-3-1952 Vienna Austria   2 – 0   Belgio Amichevole -
6-4-1952 Anversa Belgio   4 – 2   Paesi Bassi Amichevole 2
22-5-1952 Bruxelles Belgio   1 – 2   Francia Amichevole -
26-11-1952 Wembley Inghilterra   5 – 0   Belgio Amichevole -
25-12-1952 Colombes Francia   0 – 1   Belgio Amichevole -
19-3-1953 Barcellona Spagna   3 – 1   Belgio Amichevole -
19-4-1953 Amsterdam Paesi Bassi   0 – 2   Belgio Amichevole 1
14-5-1953 Bruxelles Belgio   1 – 3   Jugoslavia Amichevole -
25-5-1953 Helsinki Finlandia   2 – 4   Belgio Qual. Mondiali 1954 3
28-5-1953 Solna Svezia   2 – 3   Belgio Qual. Mondiali 1954 -
23-9-1953 Bruxelles Belgio   2 – 2   Finlandia Qual. Mondiali 1954 -
8-10-1953 Bruxelles Belgio   2 – 0   Svezia Qual. Mondiali 1954 -
25-10-1953 Rotterdam Paesi Bassi   1 – 0   Belgio Amichevole -
22-11-1953 Zurigo Svizzera   2 – 2   Belgio Amichevole -
14-3-1954 Bruxelles Belgio   0 – 0   Portogallo Amichevole -
4-4-1954 Anversa Belgio   4 – 0   Paesi Bassi Amichevole 2
9-5-1954 Zagabria Jugoslavia   0 – 2   Belgio Amichevole 1
30-5-1954 Bruxelles Belgio   3 – 3   Francia Amichevole -
17-6-1954 Basilea Belgio   4 – 4   Inghilterra Mondiali 1954 1
20-6-1954 Lugano Belgio   1 – 4   Italia Mondiali 1954 -
26-9-1954 Bruxelles Belgio   2 – 0   Germania Ovest Amichevole 1
24-10-1954 Anversa Belgio   4 – 3   Paesi Bassi Amichevole 2
11-11-1954 Colombes Francia   2 – 2   Belgio Amichevole -
16-1-1955 Bari Italia   1 – 0   Belgio Amichevole -
3-4-1955 Amsterdam Paesi Bassi   1 – 0   Belgio Amichevole -
25-9-1955 Praga Cecoslovacchia   5 – 2   Belgio Amichevole 1
28-9-1955 Bucarest Romania   1 – 0   Belgio Amichevole -
16-10-1955 Rotterdam Paesi Bassi   2 – 2   Belgio Amichevole -
23-12-1956 Colonia Germania Ovest   4 – 1   Belgio Amichevole -
28-4-1957 Amsterdam Paesi Bassi   1 – 1   Belgio Amichevole -
26-5-1957 Bruxelles Belgio   1 – 0   Romania Amichevole -
5-6-1957 Bruxelles Belgio   8 – 3   Islanda Qual. Mondiali 1958 -
17-11-1957 Rotterdam Paesi Bassi   5 – 2   Belgio Amichevole -
2-3-1958 Bruxelles Belgio   0 – 2   Germania Ovest Amichevole -
13-4-1958 Anversa Belgio   2 – 7   Paesi Bassi Amichevole -
24-5-1959 Bruxelles Belgio   0 – 2   Austria Amichevole -
14-6-1959 Vienna Austria   4 – 2   Belgio Amichevole 1
4-10-1959 Rotterdam Paesi Bassi   9 – 1   Belgio Amichevole -
Totale Presenze 47 Reti 21

PalmarèsModifica

CalciatoreModifica

ClubModifica

IndividualeModifica

1954

AllenatoreModifica

Competizioni internazionaliModifica

Beerschot: 1978

NoteModifica

  1. ^ Beerschot e Belgio dicono addio a Coppens, su UEFA.
  2. ^ Rigore, undici metri sotto al cielo, su Avvenire (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2018).
  3. ^ Il rigore tattico, lo schema di Cruijff, su video.repubblica.it. URL consultato il 25 luglio 2018 (archiviato il 25 luglio 2018).
  4. ^ Il “rigore a due” di Messi e Suarez, su ilpost.it. URL consultato il 25 luglio 2018 (archiviato il 20 aprile 2016).
  5. ^ Messi, Cruyff? Siamo noi gli inventori del rigore a due, su repubblica.it. URL consultato il 25 luglio 2018 (archiviato il 22 febbraio 2016).
  6. ^ a b c d e NFT.
  7. ^ (ENRU) Netherlands vs Belgium, 13 March 1949, su eu-football.info.
  8. ^ (ENRU) Wales vs Belgium, 23 November 1949, su eu-football.info.
  9. ^ (ENRU) Belgium vs Netherlands, 6 April 1952, su eu-football.info.
  10. ^ (ENRU) Finland vs Belgium, 25 May 1953, World Cup qualification, su eu-football.info.
  11. ^ (ENRU) Belgium vs England, 17 June 1954, World Cup, su eu-football.info.
  12. ^ EU-Football.
  13. ^ a b c d e TransfermarktA.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN63428856 · ISNI (EN0000 0000 3650 8130 · LCCN (ENn2006004823 · WorldCat Identities (ENlccn-n2006004823