Apri il menu principale

Ironweed

film del 1987 diretto da Hector Babenco
Ironweed
Titolo originaleIronweed
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1987
Durata143 min
Generedrammatico
RegiaHéctor Babenco
Soggettoda un romanzo di William Kennedy
SceneggiaturaWilliam Kennedy
FotografiaLauro Escorel
MontaggioAnne Goursaud
MusicheJohn Morris
ScenografiaJeannine Claudia Oppewall, Robert Guerra e Leslie A. Pope
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Ironweed è un film drammatico del 1987 diretto da Héctor Babenco che ha come protagonisti Jack Nicholson e Meryl Streep nella parte di due senzatetto. Completano il cast molti altri attori famosi.

È tratto da un romanzo di William Kennedy, autore anche della sceneggiatura.

TramaModifica

Secondo la struttura del romanzo omonimo a cui è ispirato (premiato con il premio Pulitzer), il film è ambientato nella zona di Albany (New York) nel 1938. Narra di Francis 'Fran' Phelan (Jack Nicholson), un ex giocatore di baseball divenuto una sorta di hobo un po' schizofrenico, il quale insieme alla compagna Helen Archer (una cantante in declino interpretata da Meryl Streep) e ai compagni di vagabondaggio decide di trascorrere la festività di Halloween nella città natale dalla quale manca da decenni.

Lo accompagnano, oltre ai compagni di sventura sempre alla ricerca di un piatto caldo e di un letto al coperto in cui ripararsi dal freddo e trascorrere la notte, i fantasmi del passato (rappresentati ad esempio dal ricordo di un crumiro ucciso in gioventù durante una manifestazione sindacale e dal figlioletto di pochi mesi morto in circostanze accidentali) che continuano a tormentarlo e dai quali non riesce a distaccarsi. Neppure l'incontro con la moglie, i figli e il nipote potrà riportarlo indietro nel tempo e a una vita domestica.

RiconoscimentiModifica

Il film ha avuto diversi riconoscimenti. I due attori principali - Jack Nicholson e Meryl Streep sono stati candidati ai premi Oscar 1988 come miglior attore e migliore attrice protagonisti. Per quest'interpretazione Nicholson è stato candidato anche ai Golden Globe 1988 ed ha vinto il LAFCA Award e il New York Film Critics Circle Award del 1987.

Il regista Babenco è stato candidato nel 1989 per il Golden St. George al Moscow International Film Festival.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema