José Luis Caminero

calciatore spagnolo
José Luis Caminero
José Luis Pérez Caminero.jpg
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 187 cm
Peso 86 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2004
Carriera
Giovanili
Real Madrid
Squadre di club1
1986-1989Castilla39 (4)
1989-1993Real Valladolid104 (2)
1993-1998Atlético Madrid149 (49)
1998-2004Real Valladolid155 (15)
Nazionale
1993-1996 Spagna Spagna 21 (8)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

José Luis Pérez Caminero (Madrid, 8 novembre 1967) è un dirigente sportivo ed ex calciatore spagnolo, di ruolo centrocampista, direttore sportivo all'Atlético Madrid.

Durante la permanenza all'Atlético Madrid nella stagione 1995-1996 venne premiato "Giocatore spagnolo dell'anno" dalla rivista Don Balón.

BiografiaModifica

Il regista Pedro Almodóvar nel film Carne trémula del 1997 ha inserito uno spezzone dove si vede un eccezionale dribbling di Caminero ai danni dell'allora difensore del Barcellona Miguel Ángel Nadal.[senza fonte]

CarrieraModifica

Inizia la sua carriera nel Castilla, la squadra B del Real Madrid, ma esordisce da professionista con la maglia del Real Valladolid, dove gioca per quattro stagioni mettendosi in luce, tanto che nel 1993 viene acquistato dal forte Atlético Madrid e ottiene la convocazione da parte della nazionale spagnola.

Il periodo all'Atlético Madrid è il più brillante della sua carriera: nel 1996 vince sia Primera División che Coppa del Re, ed è una pedina fondamentale della Spagna ai Mondiali del 1994 ed agli Europei del 1996. Proprio ai Mondiali del 1994 nei quarti di finale contro l'Italia realizza la rete del momentaneo pareggio, ma alla fine gli iberici si dovranno arrendere ad una giocata di Roberto Baggio.

Termina la sua carriera nel Real Valladolid, la squadra che lo aveva lanciato come professionista, dove arriva a giocare addirittura come difensore centrale.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Spagna
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
8-9-1993 Alicante Spagna   2 – 0   Cile Amichevole -   46’
22-9-1993 Tirana Albania   1 – 5   Spagna Qual. Mondiali 1994 1
13-10-1993 Dublino Irlanda   1 – 3   Spagna Qual. Mondiali 1994 1   31’
10-6-1994 Montréal Canada   0 – 2   Spagna Amichevole -   57’
17-6-1994 Dallas Corea del Sud   2 – 2   Spagna Mondiali 1994 - 1º turno -   46’
21-6-1994 Chicago Germania   1 – 1   Spagna Mondiali 1994 - 1º turno -   65’
27-6-1994 Chicago Bolivia   1 – 3   Spagna Mondiali 1994 - 1º turno 2   90’
9-7-1994 Foxborough Italia   2 – 1   Spagna Mondiali 1994 - Quarti di finale 1   19’
7-9-1994 Limassol Cipro   1 – 2   Spagna Qual. Euro 1996 -   63’
12-10-1994 Skopje Macedonia   0 – 2   Spagna Qual. Euro 1996 -
16-11-1994 Siviglia Spagna   3 – 0   Danimarca Qual. Euro -   71’
22-2-1995 Jerez de la Frontera Spagna   0 – 0   Germania Amichevole -   46’
7-6-1995 Siviglia Spagna   1 – 0   Armenia Qual. Euro 1996 -   78’
6-9-1995 Granada Spagna   6 – 0   Cipro Qual. Euro 1996 1
20-9-1995 Madrid Spagna   0 – 0   Argentina Amichevole -   46’
11-10-1995 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Spagna Qual. Euro 1996 -   30’
15-11-1995 Elche Spagna   3 – 0   Macedonia Qual. Euro 1996 1
7-2-1996 Las Palmas de Gran Canaria Spagna   1 – 0   Norvegia Amichevole -   46’
9-6-1996 Leeds Bulgaria   1 – 1   Spagna Euro 1996 - 1º turno -   27’   82’
15-6-1996 Leeds Francia   1 – 1   Spagna Euro 1996 - 1º turno 1
22-6-1996 Londra Spagna   0 – 0 dts
(2 – 4 dcr)
  Inghilterra Euro 1996 - Quarti di finale -   46’
Totale Presenze 21 Reti 8

PalmarèsModifica

Atletico Madrid: 1995-1996
Atletico Madrid: 1995-1996

Collegamenti esterniModifica