Apri il menu principale
Komi-san wa, komyushō desu.
古見さんは、コミュ症です。
Generecommedia, sentimentale[1]
Manga
AutoreTomohito Oda
EditoreShogakukan
RivistaWeekly Shōnen Sunday
Targetshōnen
1ª edizione18 maggio 2016
Tankōbon14 (in corso)

Komi-san wa, komyushō desu. (古見さんは、コミュ症です。?) è un manga scritto e disegnato da Tomohito Oda, serializzato sul settimanale Weekly Shōnen Sunday di Shogakukan da maggio 2016.

TramaModifica

Komi Shouko è una ragazza che frequenta l'istituto privato Itan High, dove è estremamente popolare tra i suoi compagni a causa della sua bellezza e del suo atteggiamento apparentemente altezzoso e superiore. Il primo giorno di lezione conosce Tadano Hitohito, suo vicino di banco: questi scopre, dopo aver provato a parlare con lei, che Komi in realtà soffre di un disturbo della comunicazione tale da impedirle di parlare dinanzi ad altre persone e, di conseguenza, di poter stringere amicizia con chiunque. Tadano si ripromette così di aiutare Komi a raggiungere il suo obiettivo di trovare 100 amici.

PersonaggiModifica

Komi Shouko (古見 硝子 Komi Shouko?)
Komi Shouko è una ragazza molto bella ma che soffre di gravi disturbi della comunicazione e di ansia sociale, che le impediscono quindi di poter parlare con chiunque. Nonostante ciò, la sua bellezza e il suo atteggiamento distaccato e composto (in realtà una conseguenza dei suoi problemi di comunicazione) sono percepiti dagli estranei come segni di raffinatezza, rendendola quindi molto popolare ma impedendo a chiunque di poterla conoscere bene. Perlopiù si esprime attraverso le espressioni facciali oppure scrivendo i suoi pensieri su un quadernetto, anche se è in grado di parlare tranquillamente al telefono. Il suo sogno è quello di superare i suoi problemi di comunicazione e stringere amicizia con 100 persone.
Tadano Hitohito (只野 仁人 Tadano Hitohito?)
Tadano Hitohito è il compagno di banco di Komi, ed è descritto come un ragazzo nella norma in tutto quello che fa. È la prima persona con cui Komi stringe amicizia dopo che lui scopre involontariamente i suoi problemi di comunicazione; è inoltre una delle poche persone a interpretare correttamente i pensieri di Komi attraverso le espressioni facciali. Con il procedere della storia inizia a sviluppare dei sentimenti romantici per la compagna, ripromettendosi di aiutarla a raggiungere il traguardo dei 100 amici. Il suo nome è un gioco di parole con "tada no hitohito" (ただの人人? lett. "solo un ragazzo", da intendersi come "un ragazzo come tanti").
Osana Najimi (長名 なじみ Osana Najimi?)
Osana Najimi è un personaggio dal genere ambiguo, amico di Tadano sin dalle scuole medie: nonostante questi lo ritenesse un ragazzo, quando viene presentato si autodefinisce una ragazza, essendo vestito con una divisa femminile; questa ambiguità è sottolineata scherzosamente più volte nel manga, e nell'originale ci si riferisce a Najimi con pronomi neutrali. Si autodefinisce "amico d'infanzia" di tutti gli studenti della scuola, ed è descritto come una persona in grado di stringere amicizia con chiunque. Molto vivace e amante degli scherzi, si impegna ad aiutare Komi a integrarsi con i compagni, elaborando piani e strategie che generalmente si rivelano essere giochi e sfide piuttosto inusuali. Il suo nome è un gioco di parole con "osananajimi" (幼馴染? lett. "amico d'infanzia").

MangaModifica

Il manga, scritto e disegnato da Tomohito Oda, ha debuttato con un capitolo one-shot su Weekly Shōnen Sunday il 15 settembre 2016[2][3]. La serie regolare è iniziata il 18 maggio 2018 sulla stessa rivista con alcuni leggeri cambiamenti rispetto al capitolo pilota.[4] Il primo volume tankōbon è stato pubblicato il 16 settembre 2016[5] e all'agosto 2019 ne sono stati messi in vendita in tutto quattordici.

Un'edizione in lingua inglese è stata annunciata nel 2018 da Viz Media in occasione dell'Anime NYC[6] e pubblicata dall'11 giugno 2019 con il titolo Komi Can't Communicate[7]. Un'edizione in lingua taiwanese è stata pubblicata da Chingwin Publishing Group da febbraio 2018[8], inducendo una controversia sulla traduzione del titolo – "disturbo della comunicazione" (コミュ症 komyushō?) è stato reso con "perdente nella comunicazione" – tra i lettori taiwanesi[9].

VolumiModifica

Data di prima pubblicazione
Giapponese
116 settembre 2016[10]ISBN 978-4-09-127343-7
216 dicembre 2016[11]ISBN 978-4-09-127426-7
317 marzo 2017[12]ISBN 978-4-09-127509-7
416 giugno 2017[13]ISBN 978-4-09-127575-2
518 luglio 2017[14]ISBN 978-4-09-127664-3
618 ottobre 2017[15]ISBN 978-4-09-127856-2
718 dicembre 2017[16]ISBN 978-4-09-127885-2
816 marzo 2018[17]ISBN 978-4-09-128091-6
918 giugno 2018[18]ISBN 978-4-09-128254-5
1018 settembre 2018[19]ISBN 978-4-09-128390-0
1118 dicembre 2018[20]ISBN 978-4-09-128590-4
1218 marzo 2019[21]ISBN 978-4-09-128802-8
1318 giugno 2019[22]ISBN 978-4-09-129166-0
1416 agosto 2019[23]ISBN 978-4-09-129329-9

NoteModifica

  1. ^ (EN) Komi Can’t Communicate, Viz Media. URL consultato il 24 luglio 2019.
  2. ^ (JA) サンデーにて新鋭の読み切り連弾企画、第1弾にはコミュ症の美少女が登場 - コミックナタリー, su Natalie, Natasha, Inc.. URL consultato il 24 luglio 2019.
  3. ^ (JA) 週刊少年サンデー:手始めに読み切り5作品 新人・若手の新連載は来月から - MANTANWEB(まんたんウェブ, su MANTANWEB(まんたんウェブ. URL consultato il 24 luglio 2019.
  4. ^ (JA) 「だがしかし」描き下ろしブロマイドがサンデーに!全サ、コミュ症の新連載も, su Natalie, 18 maggio 2016. URL consultato il 24 luglio 2019.
  5. ^ (JA) 美少女なのにコミュ症?サンデー発、オダトモヒトが描く学園生活コメディ - コミックナタリー, su Natalie, Natasha, Inc.. URL consultato il 24 luglio 2019.
  6. ^ (EN) Jennifer Sherman, Viz Media Licenses My Hero Academia: Smash!!, Komi Can't Communicate, Beastars Manga, Anime News Network, 17 novembre 2018. URL consultato il 24 luglio 2019.
  7. ^ (EN) Komi Can't Communicate, Vol. 1, Viz Media. URL consultato il 24 luglio 2019.
  8. ^ (ZH) 【新書書單】青文出版社2018年2月預定出書表 - 青文出版-讀享娛樂‧領導流行, Chingwin Publishing Group. URL consultato il 24 luglio 2019.
  9. ^ (ZH) “沟通鲁蛇”? 《古见同学有交流障碍症》台湾奇葩译名引不满!, su Sina, 25 gennaio 2018. URL consultato il 24 luglio 2019.
  10. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 1, Shogakukan. URL consultato il 27 luglio 2019.
  11. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 2, Shogakukan. URL consultato il 27 luglio 2019.
  12. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 3, Shogakukan. URL consultato il 27 luglio 2019.
  13. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 4, Shogakukan. URL consultato il 27 luglio 2019.
  14. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 5, Shogakukan. URL consultato il 27 luglio 2019.
  15. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 6, Shogakukan. URL consultato il 27 luglio 2019.
  16. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 7, Shogakukan. URL consultato il 27 luglio 2019.
  17. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 8, Shogakukan. URL consultato il 27 luglio 2019.
  18. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 9, Shogakukan. URL consultato il 27 luglio 2019.
  19. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 10, Shogakukan. URL consultato il 27 luglio 2019.
  20. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 11, Shogakukan. URL consultato il 27 luglio 2019.
  21. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 12, Shogakukan. URL consultato il 27 luglio 2019.
  22. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 13, Shogakukan. URL consultato il 27 luglio 2019.
  23. ^ (JA) 古見さんは、コミュ症です。 14, Shogakukan. URL consultato il 13 agosto 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga