Apri il menu principale
Kubok Rossii 2009-2010
Кубок России 2009-2010
Competizione Kubok Rossii
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 18ª
Date dal 20 aprile 2009
al 16 maggio 2010
Luogo Russia Russia
Partecipanti 123
Formula Turni unici ad eliminazione diretta
Risultati
Vincitore Zenit San Pietroburgo
(2º titolo)
Secondo Sibir'
Semi-finalisti Amkar Perm'
Alanija Vladikavkaz
Statistiche
Incontri disputati 119
Gol segnati 318 (2,67 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2008-2009 2010-2011 Right arrow.svg

La Coppa di Russia 2009-2010 (in russo: Кубок России?, traslitterato: Kubok Rossii) è stata la 18ª edizione del principale torneo a eliminazione diretta del calcio russo. Il torneo è iniziato il 20 aprile 2009 ed è terminato il 16 maggio 2010, con la finale giocata allo Stadio Olimp-2 di Rostov sul Don. Lo Zenit ha vinto la coppa per la quinta volta, battendo per 1–0 il Sibir'; per la seconda volta nella storia (dopo il Terek Groznyj) un club di seconda divisione raggiunse la finale del torneo: stavolta non riuscì a vincere.

FormulaModifica

La Coppa si dipanava su 10 turni, tutti disputati in gara unica. Al torneo parteciparono tre squadre delle Leghe dilettanti e i club di Vtoroj divizion (che entrarono subito in scena); le formazioni di Pervij divizion entrarono in scena solo a partire dal quarto turno, mentre quelle di Prem'er-Liga erano qualificate direttamente ai sedicesimi di finale.

Turno preliminareModifica

A questo turno parteciparono sette squadre di Vtoroj divizion e l'Octane Perm delle leghe dilettanti.

Le partite furono disputate tra il 20 aprile e il 3 maggio 2009.

Zona SudModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Avtodor Vladikavkaz 1 – 0 Angušt Nazran'
FK Volgograd 1 – 0 Rotor
FK Stavropol 1 – 0 Stavropolye-2009

Zona Urali-VolgaModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Octane Perm 2 – 1 Bašinformsvjaz'-Dinamo Ufa

Primo turnoModifica

A questo turno partecipano 66 squadre: le quattro promosse dal turno precedente, Kait-Sport Mosca e Zorky Krasnogorsk delle leghe dilettanti e altre 60 squadre della Vtoroj divizion.

Le partite furono disputate tra il 24 aprile e il 14 maggio 2009.

Zona OvestModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Smena-Zenit 2 – 3 Sever Murmansk
Pskov-747 2 – 0 Dinamo S. Pietroburgo
Volga Tver' 2 – 1 (dts) Voločanin-Ratmir
Zelenograd 0 – 1 Istra
Torpedo-ZIL 1 – 0 (dts) Lokomotiv-2 Mosca
Spartak Kostroma 1 – 0 Dinamo Vologda
Tekstilščik Ivanovo 3 – 0 FK Dmitrov

Zona centraleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Elec 0 – 3 Rusiči Orël
Dnepr Smolensk 0 – 1 Avangard Podolsk
Nika Mosca 6 – 1 KAIT-Sport Mosca
Spartak Tambov 0 – 3 FK Ryazan
Zorkij Krasnogorsk 2 – 0 Znamja Truda
FSA Voronež 1 – 4 Fakel Voronež
Zodiak-Oskol Staryj Oskol 3 – 1 Lokomotiv Liski

Zona SudModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Energija Volžskij 0 – 1 FK Volgograd
Dagdizel' Kaspijsk 2 – 1 Astrachan'
SKA Rostov 1 – 1 (4-3 dcr) Torpedo Armavir
Taganrog 0 – 3 FK Bataisk-2007
Abinsk 2 – 5 Žemčužina-Soči
Krasnodar-2000 4 – 3 (dts) Družba Majkop
Stavropol 1 – 0 Avtodor Vladikavkaz
Mašuk-KMV Pjatigorsk 2 – 0 Kavkaztransgaz-2005

Zona Urali-VolgaModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Volga Ul'janovsk 2 – 3 (dts) Mordovija
Lada Togliatti 1 – 1 (2-3 dcr) Sokol Saratov
Dinamo Kirov 1 – 2 Khimik Dzerzhinsk
SOJUZ-Gazprom 3 – 1 Neftechimik
Rubin-2 Kazan' 0 – 0 (4-3 dcr) Akademija Dimitrovgrad
Gazovik Orenburg 1 – 0 FK Togliatti
Gornjak Učaly 4 – 0 Oktan Perm'
Tjumen' 0 – 2 Čeljabinsk

Zona EstModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Metallurg Krasnojarsk 4 – 2 Sibirjak Bratsk
Irtyš Omsk 0 – 1 Kuzbass Kemerovo

Secondo turnoModifica

Vi parteciparono le vincenti del primo turno a cui si unirono altre 15 squadre di Vtoroj divizion.

Le partite furono disputate tra il 14 maggio e il 7 giugno 2009.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
14 maggio 2009
Sportakademklub 1 – 3 Torpedo-ZIL
Torpedo Vladimir 3 – 0 Tekstilščik Ivanovo
Pskov-747 3 – 0 Sever Murmansk
Nara-ŠBFR Naro-Fominsk 2 – 0 Spartak Ščelkovo
Istra 0 – 1 Volga Tver'
Šeksna Čerepovec 0 – 1 Spartak Kostroma
20 maggio 2009
Žemčužina-Soči 1 – 0 Krasnodar-2000
Mašuk-KMV Pjatigorsk 1 – 2 Stavropol
FK Volgograd 2 – 1 Dagdizel' Kaspijsk
FK Bataisk-2007 2 – 2 (4-3 dcr) SKA Rostov
21 maggio 2009
Saturn-2 3 – 1 (dts) Zorkij Krasnogorsk
Ryazan 1 – 3 Zvezda Serpuchov
Avangard Podolsk 1 – 0 Nika Mosca
Rusiči Orël 1 – 0 Dinamo Brjansk
Gubkin 0 – 1 Zodiak-Oskol Staryj Oskol
Fakel Voronež 1 – 2 Avangard Kursk
25 maggio 2009
Amur Blagoveščensk 3 – 1 Smena K.N.A.
26 maggio 2009
Sachalin 1 – 0 Okean
Metallurg-Kuzbass 1 – 2 Metallurg Krasnojarsk
Kuzbass Kemerovo 2 – 3 (dts) Dinamo Barnaul
7 giugno 2009
Rubin-2 Kazan' 0 – 1 Gazovik Orenburg
Čeljabinsk 2 – 0 Gornjak Učaly
Khimik Dzerzhinsk 3 – 1 SOJUZ-Gazprom
Sokol Saratov 0 – 2 Mordovija

Terzo turnoModifica

Partecipano le 24 squadre promosse dal turno precedente.

Le partite furono disputate tra il 7 e il 13 aprile 2008.

Zona OvestModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Spartak Kostroma 0 – 1 Torpedo Vladimir
Volga Tver' 1 – 0 (dts) Pskov-747
Torpedo-ZIL 3 – 0 Nara-ŠBFR Naro-Fominsk

Zona centraleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Zvezda Serpuchov 0 – 3 Saturn-2
Avangard Podolsk 3 – 1 Rusiči Orël
Avangard Kursk 0 – 0 (5-4 dcr) Zodiak-Oskol Staryj Oskol

Zona SudModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
FK Bataisk-2007 1 – 2 FK Volgograd
Žemčužina-Soči 4 – 0 FK Stavropol

Zona Urali-VolgaModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Mordovija 2 – 1 Chimik Dzeržinsk
Čeljabinsk 4 – 1 Gazovik Orenburg

Zona EstModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Dinamo Barnaul 3 – 0 Metallurg Krasnojarsk
Amur Blagoveščensk 2 – 2 (4-3 dcr) Sachalin

Quarto turnoModifica

Partecipano le 12 qualificate del terzo turno più le 20 della Pervyj divizion 2009 che entrarono in scena in questo turno; le 12 squadre di Vtoroj divizion disputarono il turno in casa.

Le partite furono disputate il 1º luglio 2009.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Saturn-2 2 – 3 Nižnij Novgorod
Mordovija 2 – 1 Volga N.N.
Avangard Podolsk 1 – 0 Metallurg Lipeck
Amur Blagoveščensk 1 – 4 Luč-Ėnergija
Žemčužina-Soči 1 – 2 Volgar-Gazprom
Volga Tver' 1 – 0 MVD Rossii
FK Volgograd 0 – 1 Saljut-Ėnergija
Čeljabinsk 2 – 1 KAMAZ
Dinamo Barnaul 0 – 2 Sibir'
Avangard Kursk 2 – 0 Vitjaz' Podol'sk
Torpedo-ZIL 0 – 3 Baltika
Torpedo Vladimir 1 – 0 Šinnik
SKA-Ėnergija 1 – 0 Čita
Nosta Novotroick 1 – 2 Ural
Alanija Vladikavkaz 3 – 0 Anži
Krasnodar 1 – 0 (dts) Černomorec Novorossijsk

Sedicesimi di finaleModifica

Partecipano le 16 qualificate del quarto turno e le 16 squadre di Prem'er-Liga 2009 che entrarono in scena in questo turno e giocarono tutte fuori casa.

Le partite furono tutte disputate il 15 luglio 2009.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Mordovija 2 – 1 Terek Groznyj
Volgar-Gazprom 2 – 0 Dinamo Mosca
Volga Tver' 4 – 3 (dts) Rubin Kazan'
Čeljabinsk 2 – 1 Kryl'ja Sovetov
Avangard Podolsk 4 – 2 Rostov
Avangard Kursk 1 – 2 Amkar Perm'
Sibir' 1 – 0 Kuban'
Torpedo Vladimir 0 – 2 Zenit San Pietroburgo
SKA-Ėnergija 2 – 1 Lokomotiv Mosca
Alanija Vladikavkaz 1 – 0 Tom' Tomsk
Luč-Ėnergija 3 – 0 Saturn
Nižnij Novgorod 2 – 0 (dts) Spartak-Nal'čik
Ural 1 – 0 CSKA Mosca
Baltika 2 – 1 Chimki
Saljut-Ėnergija 0 – 2 FK Mosca
Krasnodar 1 – 2 Spartak Mosca

Ottavi di finaleModifica

Parteciparono le 16 qualificate del quinto turno.

Le partite furono disputate il 23 e il 24 settembre 2009.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Volga Tver' 2 – 2 (4-2 dcr) Baltika
Čeljabinsk 0 – 2 Mordovija
Ural 1 – 2 Sibir'
Spartak Mosca 1 – 2 FK Mosca
Luč-Ėnergija 2 – 1 (dts) SKA-Ėnergija
Amkar Perm' 2 – 1 Avangard Podolsk
Alanija Vladikavkaz 2 – 1 (dts) Volgar-Gazprom
Zenit San Pietroburgo 2 – 1 (dts) Nižnij Novgorod

Quarti di finaleModifica

Le partite furono disputate tra il 7 aprile 2010. La partita tra FK Mosca e Amkar Perm non fu disputato in quanto l'FK Mosca dichiarò bancarotta ad inizio 2010.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
FK Mosca [1] Amkar Perm'
Mordovija 0 – 3 Alanija Vladikavkaz
Sibir' 3 – 0 Luč-Ėnergija
Zenit San Pietroburgo 2 – 0 Volga Tver'

SemifinaliModifica

Le partite furono disputate il 21 aprile 2010.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Amkar Perm' 0 – 0 (2–4 dcr) Zenit San Pietroburgo
Sibir' 3 – 0 Alanija Vladikavkaz

FinaleModifica

Rostov sul Don
16 maggio 2010
Zenit San Pietroburgo1 – 0
referto
Sibir'Stadio Olimp-2
Arbitro:  Alexandr Kolobayev (Mosca)

NoteModifica

  1. ^ Per il ritiro dell'FK Mosca.

Collegamenti esterniModifica