Apri il menu principale

Futbol'nyj Klub Novokuzneck

F.K. Novokuzneck
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Arancione, nero
Dati societari
Città Coat of Arms of Novokuznetsk (Kemerovo oblast) (1804).png Novokuzneck
Nazione Russia Russia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Russia.svg RFU
Campionato PFNL
Fondazione 1937
Presidente Russia Dmitri Kochadze
Allenatore Russia Vladimir Fedotov
Stadio Metallurg
(8.000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Futbol'nyj Klub Novokuzneck (in russo: Футбольный Клуб Новокузнецк?) o più semplicemente Novokuzneck (storicamente noto anche con i nomi di Metallurg-Kuzbass e Metallurg Novokuzneck) è una società calcistica russa con sede nella città di Novokuzneck.

StoriaModifica

La società fu fondata nel 1937 e partecipò al primo torneo del sistema del campionato sovietico di calcio nel 1946. Una delle pagine più gloriose della storia della squadra di Novokuzneck è rappresentata dal raggiungimento degli ottavi di finale della Coppa dell'URSS nell'edizione del 1961. In tale occasione la squadra riuscì a sconfiggere due avversarie militanti nella massima serie del campionato sovietico, il Kairat Almaty ed il Paxtakor. Agli ottavi la squadra venne eliminata dal Lokomotiv Mosca.

Grazie alla vittoria nel proprio gruppo di Vtoroj divizion nel 2002, la squadra ottenne la promozione nella Pervyj divizion, la seconda serie del campionato russo di calcio. Nella Pervyj divizion 2003 giunse tredicesima conquistando la salvezza. L'anno seguente si classificò sedicesima ottenendo ancora una volta la permanenza nella seconda serie. Nella Pervyj divizion 2005 il Metallurg non andò oltre il diciottesimo posto. Questo risultato comportò la retrocessione della squadra. Il Metallurg tornò a giocare in Pervyj divizion nel 2008, ma retrocesse a causa del sedicesimo posto. Grazie alla vittoria nella Vtoroj divizion 2011-2012 la società ottenne l'ennesima promozione in Pervyj divizion, campionato da cui retrocesse immediatamente. Dopo due anni nella terza serie, finì nei dilettanti.

CronistoriaModifica

Cronologia dei nomiModifica

  • 1937 - 1938: Metallurg Stalinsk
  • 1946-1948: Metallurg Vostoka Stalinsk-Kuzneck
  • 1949-1956: Metallurg Stalinsk-Kuzneck
  • 1957-1961: Metallurg Stalinsk
  • 1962-1971: Metallurg Novokuzneck
  • 1980-1981: Zapsibovec
  • 1982-1994: Metallurg Novokuzneck
  • 1995-1997: Metallurg-ZAPSIB
  • 1998-2000: Metallurg Novokuzneck
  • 2001-2002: Metallurg-ZAPSIB
  • 2003-2013: Metallurg-Kuzbass
  • 2013: Kuzbass Novokuzneck
  • 2014: Metallurg Novokuzneck
  • 2015–: Novokuzneck

PalmarèsModifica

2002 (Girone Est), 2011-2012 (Girone Est)

OrganicoModifica

Collegamenti esterniModifica