Mahōka kōkō no rettōsei

Mahōka kōkō no rettōsei
魔法科高校の劣等生
Mahouka-Koukou-no-Rettousei title.png
Logo della serie
Genereazione[1], fantasy[2], fantascienza[2]
Light novel
TestiTsutomu Satō
DisegniKana Ishida
EditoreASCII Media Works - Dengeki Bunko
1ª edizione10 luglio 2011 – 10 settembre 2020
Volumi32 (completa) +10 storie secondarie
Manga
TestiFumino Hayashi, Tsutomu Satō
DisegniKana Ishida
EditoreSquare Enix
RivistaGFantasy
Targetshōnen
1ª edizione17 dicembre 2011 – 18 settembre 2013
Tankōbon4 (completa)
Manga
Mahōka kōkō no yūtōsei
TestiTsutomu Satō
DisegniYu Mori
EditoreASCII Media Works
RivistaDengeki Daioh
Targetshōnen
1ª edizione27 aprile 2012 – in corso
Tankōbon10 (in corso)
Manga
Mahōka kōkō no rettōsei: Kyūkōsen-hen
TestiTsutomu Satō
DisegniKana Ishida
EditoreSquare Enix
RivistaGFantasy
Targetshōnen
1ª edizione18 ottobre 2013 – 18 maggio 2016
Tankōbon5 (completa)
Manga
Mahōka kōkō no rettōsei: Yokohama sōran-hen
TestiTsutomu Satō
DisegniGin Amau
EditoreSquare Enix
RivistaGFantasy
Targetshōnen
1ª edizione18 ottobre 2013 – 18 settembre 2015
Tankōbon5 (completa)
Manga
Mahōka kōkō no rettōsei: Tsuioku-hen
TestiTsutomu Satō
DisegniWaki Ikawa
EditoreASCII Media Works
RivistaDengeki Daioh
Targetshōnen
1ª edizione27 febbraio 2014 – 27 luglio 2015
Tankōbon3 (completa)
Serie TV anime
RegiaManabu Ono (stagione 1), Risako Yoshida (stagione 2)
ProduttoreKazuma Miki, Kozue Kaneniwa, Shinichirō Kashiwada, Yasutaka Kimura
Composizione serieMunemasa Nakamoto, Yukie Sugawara, Yukito Kizawa
MusicheTaku Iwasaki
StudioMadhouse (stagione 1), 8-Bit (stagione 2)
ReteTokyo MX, Gunma TV, GYT, MBS, Chiba TV, tvk, TV Saitama, TV Aichi, TVQ, TVh, AT-X, BS11
1ª TV5 aprile 2014 – in corso
Episodi35 (in corso) in 2 stagioni
Rapporto16:9
Durata ep.24 min
Film anime
Gekijōban mahōka kōkō no rettōsei: Hoshi o yobu shōjo
RegiaRisako Yoshida
MusicheTaku Iwasaki
Studio8-Bit
1ª edizione17 giugno 2017
Episodiunico
Rapporto16:9
Durata90 min

Mahōka kōkō no rettōsei (魔法科高校の劣等生? lett. "Lo studente mediocre di una scuola superiore di magia") è una serie di light novel giapponese scritta da Tsutomu Satō e illustrate da Kana Ishida. ASCII Media Works ha pubblicato 19 volumi sotto la loro etichetta Dengeki Bunko dal luglio 2011. Cinque adattamenti a manga sono stati pubblicati da ASCII Media Works e Square Enix. Un adattamento a serie televisiva anime prodotto da Madhouse è stato trasmesso dal 5 aprile 2014. Un videogioco per telefoni cellulari intitolato Mahōka kōkō no rettōsei: School Magicus Battle e un videogioco per PlayStation Vita intitolato Mahōka kōkō no rettōsei: Out of Order di Namco Bandai Games sono stati entrambi annunciati durante il Dengeki Game Festival 2014 il 16 marzo 2014.

TramaModifica

La serie è ambientata in un mondo dove la magia esiste ed è stata utilizzata come tecnologia per quasi un secolo. Invece di invocare magie tramite formule o altre forme tradizionali di incantesimi, i maghi usano un Dispositivo di Assistenza al Lancio, meglio conosciuto come CAD (Casting Assistant Device). I maghi infondono il CAD di psioni psions (想子 Saion?, lett. "particelle di pensiero"), particelle prive di sostanza e fenomeno psichico. Il CAD in sé fornisce una sequenza di attivazione, che viene usata per costruire un rituale per lanciare la magia. Questo rituale magico mira all'Idea, la piattaforma sul quale sono registrati gli Eidos. Questi ultimi si riferiscono a una forma di informazione che è connessa ad un fenomeno. La magia moderna usa falsi segnali per manipolare l'Eidos di un obiettivo e di conseguenza modifica il fenomeno, causando cambiamenti fisici nel mondo reale.

Nel 2095, Tatsuya Shiba e sua sorella Miyuki Shiba sono nuovi studenti iscritti alla scuola superiore affiliata all'università privata di magia (First High School). Gli studenti sono classificati in base ai risultati dei loro test: gli studenti con i punteggi migliori sono iscritti al corso 1, mentre quelli con i punteggi più bassi sono iscritti al corso 2. Queste due sezioni sono comunemente chiamate (contro il regolamento scolastico) "Bloom" e "Weed". Miyuki ottiene il punteggio massimo nei test d'ingresso e viene selezionata come rappresentante del primo anno, mentre Tatsuya viene inserito nel corso 2 a causa del suo punteggio basso nel test pratico, pur avendo ottenuto il punteggio più alto nella parte scritta/teorica degli esami.

Il rapporto tra i due valica però la normale convenzione fratello-sorella, pare infatti che Miyuki nutra dei sentimenti nei confronti di Tatsuya e anche quest'ultimo sembra nascondere molti segreti relativi al proprio passato.

MediaModifica

Light novelModifica

La serie, ideata e scritta da Tsutomu Satō, è stata inizialmente pubblicata come una web novel, iniziando la serializzazione il 12 ottobre 2008. È diventata la seconda web novel dopo Sword Art Online ad essere pubblicata da ASCII Media Works e il primo volume è stato pubblicato il 10 luglio 2011, sotto la loro etichetta Dengeki Bunko. Al 10 aprile 2020, sono stati pubblicati 31 volumi. La serie si concluderà il 10 settembre 2020 portando la serie ad un totale di 32 volumi[3].

VolumiModifica

Titolo italiano (traduzione letterale)
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
Giapponese
1Iscrizione: Arco I
「入学編〈上〉」 - Nyūgaku-hen (Jō)
10 luglio 2011[4]
ISBN 978-4-04-870597-4
2Iscrizione: Arco II
「入学編〈下〉」 - Nyūgaku-hen (Ge)
10 agosto 2011[5]
ISBN 978-4-04-870598-1
3Competizione delle Nove Scuole: Arco I
「九校戦編〈上〉」 - Kyūkōsen-hen (Jō)
10 novembre 2011[6]
ISBN 978-4-04-870998-9
4Competizione delle Nove Scuole: Arco II
「九校戦編〈下〉」 - Kyūkōsen-hen (Ge)
10 dicembre 2011[7]
ISBN 978-4-04-870999-6
5Vacanze estive: Arco +1
「夏休み編+1」 - Natsuyasumi-hen +1
10 aprile 2012[8]
ISBN 978-4-04-886522-7
6Tumulto di Yokohama: Arco I
「横浜騒乱編<上>」 - Yokohama Sōran-hen (Jō)
10 luglio 2012[9]
ISBN 978-4-04-886700-9
7Tumulto di Yokohama: Arco II
「横浜騒乱編<下>」 - Yokohama Sōran-hen (Ge)
10 settembre 2012[10]
ISBN 978-4-04-886701-6
8Arco del ricordo
「追憶編」 - Tsuioku-hen
10 dicembre 2012[11]
ISBN 978-4-04-891158-0
9Visitatore: Arco I
「来訪者編<上>」 - Raihōsha-hen (Jō)
10 marzo 2013[12]
ISBN 978-4-04-891423-9
10Visitatore: Arco II
「来訪者編<中>」 - Raihōsha-hen (Chū)
7 giugno 2013[13]
ISBN 978-4-04-891609-7
11Visitatore: Arco III
「来訪者編<下>」 - Raihōsha-hen (Ge)
10 agosto 2013[14]
ISBN 978-4-04-891610-3
12Arco del Double Seven
「ダブルセブン編」 - Daburu Sebun-hen
10 ottobre 2013[15]
ISBN 978-4-04-866003-7
13Arco della corsa ad ostacoli
「スティープルチェース編」 - Sutīpuruchēsu-hen
10 aprile 2014[16]
ISBN 978-4-04-866507-0
14Insurrezione della città antica: Arco I
「古都内乱編<上>」 - Koto Nairan-hen (Jō)
10 settembre 2014[17]
ISBN 978-4-04-866860-6
15Insurrezione della città antica: Arco II
「古都内乱編<下>」 - Ancient City Insurrection Arc (II)
10 gennaio 2015[18]
ISBN 978-4-04-869167-3
16Arco della successione di Yotsuba
「四葉継承編」 - Yotsuba keishō-hen
9 maggio 2015[19]
ISBN 978-4-04-865116-5
17Conferenza del capo clan: Arco I
「師族会議編<上>」 - Shizoku Kaigi-hen (Jō)
8 agosto 2015[20]
ISBN 978-4-04-865313-8
18Conferenza del capo clan: Arco II
「師族会議編<中>」 - Shizoku Kaigi-hen (Chū)
10 novembre 2015[21]
ISBN 978-4-04-865313-8
19Conferenza del capo clan: Arco III
「師族会議編<下>」 - Shizoku Kaigi-hen (Ge)
10 marzo 2016[22]
ISBN 978-4-04-865809-6
20Arco dell'antisommossa dei mari del sud
「南海騒擾編」 - Nankai Sōjō-hen
10 settembre 2016[23]
ISBN 978-4-04-892318-7
21Prologo del disturbo: Arco I
「動乱の序章編<上>」 - Dōran no Joshō-hen <Jō>
10 febbraio 2017[24]
ISBN 978-4-04-865809-6
22Prologo del disturbo: Arco II
「動乱の序章編<下>」 - Dōran no Joshō-hen <Ge>
9 giugno 2017[25]
ISBN 978-4-04-892949-3
23Arco dell'isolamento
「孤立編」 - Koritsu-hen
10 agosto 2017[26]
ISBN 978-4-04-893281-3
24Fuga: Arco I
「エスケープ編<上>」 - Esukēpu-hen <Jō>
10 marzo 2018[27]
ISBN 978-4-04-893686-6
25Fuga: Arco II
「エスケープ編<下>」 - Esukēpu-hen <Ge>
10 aprile 2018[28]
ISBN 978-4-04-893792-4
26Arco dell'invasione
「インベージョン編」 - Inbējon-hen
10 agosto 2018[29]
ISBN 978-4-04-893970-6
27Capitolo del cambiamento improvviso
「急転編」 - Kyūten-hen
10 novembre 2018[30]
ISBN 978-4-04-912163-6
28Capitolo dell'inseguimento (I)
「追跡編<上>」 - Tsuiseki-hen <Jō>
10 aprile 2019[31]
ISBN 978-4-04-912560-3
29Capitolo dell'inseguimento (II)
「追跡編<下>」 - Tsuiseki-hen <Ge>
8 giugno 2019[32]
ISBN 978-4-04-912571-9
30Capitolo della riconquista
「奪還編」 - Dakkan-hen
10 settembre 2019[33]
ISBN 978-4-04-912738-6
31Capitolo del futuro
「未来編」 - Mirai-hen
10 aprile 2020[34]
ISBN 978-4-04-913067-6

MangaModifica

Un adattamento a manga, scritto da Fumino Hayashi e Tsutomu Satō, con illustrazioni di Tsuna Kitaumi, e stato serializzato nella rivista per manga shōnen GFantasy, edita da Square Enix, dal 17 dicembre 2011 al 18 settembre 2013, adattando il primo arco narrativo della serie di romanzi, Nyūgaku-hen. I capitoli della serie sono stati raccolti in 4 volumi tankōbon e l'ultimo è stato pubblicato il 27 dicembre 2013.[35] Un adattamento a manga del secondo arco narrativo, Kyūkōsen-hen, con disegni a cura di Tsuna Kitaumi, è stato serializzato sulla stessa rivista dal 18 ottobre 2013 al 18 maggio 2016. Sempre nello stesso giorno d'inizio della precedente serie, un adattamento a manga del terzo arco narrativo, Yokohama Sōran-hen, ha iniziato ad essere serializzato sulla rivista GFantasy, con disegni a cura di Gin Amau, quest'ultimo si è concluso il 18 settembre 2015. Un adattamento a manga dell'ottavo volume della serie, Tsuioku-hen, che è essenzialmente un prequel narrante gli eventi precedenti al primo volume, è stata serializzata nella rivista manga shōnen Dengeki Daioh edita da ASCII Media Works dal 27 febbraio 2014 al 27 luglio 2015, con illustrazioni a cura di Waki Ikawa[36].

Un manga spin-off intitolato Mahōka kōkō no yūtōsei con disegni a cura di Yu Mori ha iniziato ad essere serializzato il 27 aprile 2012 nella rivista Dengeki Daioh, è stato raccolto in 10 volumi tankōbon a marzo 2019.

AnimeModifica

Un adattamento a serie televisiva anime prodotto da Madhouse[37][38] è stata trasmessa su Tokyo MX, GTV e GYT dal 5 aprile[n 1] al 27 settembre 2014 e successivamente su MBS, CTC, tvk, TVS, TVA, TVQ, TVh, AT-X e BS11.[39][40] La prima sigla di apertura è Rising Hope interpretata da LiSA,[41] e la prima sigla di chiusura è Millenario. interpretata da Elisa.[42] La seconda sigla di apertura è Grilletto interpretata da GARNiDELiA, e la seconda sigla di chiusura è Mirror interpretata da Rei Yasuda.[43] Nel Nord America i diritti per la diffusione via streaming dell'anime sono stati acquistati da Aniplex of America.[44]

Una serie di video introduttivi animati in stile super deformed intitolata Mahōka kōkō no rettōsei: yoku wakaru mahōka ha iniziato ad essere diffusa via streaming sul sito ufficiale di Mahōka kōkō no rettōsei dal 22 febbraio 2014.

Una seconda stagione venne annunciata nel 2019 all'evento Dengeki Bunko Aki no Namahoso Festival e venne confermata che sarebbe uscita nel corso del 2020[45]. Originariamente prevista per luglio 2020, è stata posticipata ad ottobre dello stesso anno[46][47]. La serie viene trasmessa dal 3 ottobre 2020[48]. La sigla d'apertura è Howling ed è cantata da ASCA mentre quella di chiusura è Na mo nai hana ed è interpretata da Miki Satō[49].

EpisodiModifica

Prima stagioneModifica
Titolo italiano (traduzione letterale)
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1Iscrizione: Parte I
「入学編I」 - Nyūgaku-hen Wan
5 aprile 2014

Corre l'anno 2095. Tatsuya Shiba e sua sorella, Miyuki, si iscrivono al Primo Liceo Privato di Magia affiliato all'Università. Tuttavia, a causa dei risultati negli iniziali test pratici, vengono divisi. Miyuki viene inserita nel Corso 1, insieme agli altri studenti che hanno dimostrato notevoli doti magiche (definiti "Bloom"), mentre suo fratello Tatsuya viene inserito nel Corso 2, insieme agli studenti che hanno ottenuto scarsi risultato nel test pratico (chiamati volgarmente "Weeds"), nonostante si fosse piazzato primo nel test teorico. Tatsuya comincia a far conoscenza degli studenti del suo corso, in particolare con Erika Chiba, Leo Saijo e Mizuki Shibata ma, nel frattempo, la rivalità tra Blooms e Weeds si accende, quando un compagno di corso di Miyuki si oppone al fatto che lei vada in giro con uno studente del Corso 2 ed i suoi amici. Lo scontro è imminente, ma Tatsuya, grazie alle sue abilità, riesce a distruggere le sequenze magiche prima che queste arrechino danno. Poco dopo, a controllare l'accaduto, arriva anche il Presidente del Consiglio Studentesco e il Comitato Disciplinare.

2Iscrizione: Parte II
「入学編II」 - Nyūgaku-hen Tsū
12 aprile 2014
3Iscrizione: Parte III
「入学編III」 - Nyūgaku-hen Surī
19 aprile 2014
4Iscrizione: Parte IV
「入学編IV」 - Nyūgaku-hen Fō
26 aprile 2014
5Iscrizione: Parte V
「入学編V」 - Nyūgaku-hen Faibu
3 maggio 2014
6Iscrizione: Parte VI
「入学編VI」 - Nyūgaku-hen Shikkusu
10 maggio 2014
7Iscrizione: Parte VII
「入学編VII」 - Nyūgaku-hen Sebun
17 maggio 2014
8Competizione delle Nove Scuole: Parte I
「九校戦編I」 - Kyūkōsen-hen Wan
24 maggio 2014
9Competizione delle Nove Scuole: Parte II
「九校戦編II」 - Kyūkōsen-hen Tsū
31 maggio 2014
10Competizione delle Nove Scuole: Parte III
「九校戦編III」 - Kyūkōsen-hen Surī
7 giugno 2014
11Competizione delle Nove Scuole: Parte IV
「九校戦編IV」 - Kyūkōsen-hen Fō
14 giugno 2014
12Competizione delle Nove Scuole: Parte V
「九校戦編V」 - Kyūkōsen-hen Faibu
21 giugno 2014
13Competizione delle Nove Scuole: Parte VI
「九校戦編VI」 - Kyūkōsen-hen Shikkusu
28 giugno 2014
14Competizione delle Nove Scuole: Parte VII
「九校戦編VII」 - Kyūkōsen-hen Sebun
5 luglio 2014
15Competizione delle Nove Scuole: Parte VIII
「九校戦編VIII」 - Kyūkōsen-hen Eito
12 luglio 2014
16Competizione delle Nove Scuole: Parte IX
「九校戦編IX」 - Kyūkōsen-hen Nain
19 luglio 2014
17Competizione delle Nove Scuole: Parte X
「九校戦編X」 - Kyūkōsen-hen Ten
26 luglio 2014
18Competizione delle Nove Scuole: Parte XI
「九校戦編XI」 - Kyūkōsen-hen Irebun
2 agosto 2014
19Tumulto di Yokohama: Parte I
「横浜騒乱編I」 - Yokohama Sōran-hen Wan
9 agosto 2014
20Tumulto di Yokohama: Parte II
「横浜騒乱編II」 - Yokohama Sōran-hen Tsū
16 agosto 2014
21Tumulto di Yokohama: Parte III
「横浜騒乱編III」 - Yokohama Sōran-hen Surī
23 agosto 2014
22Tumulto di Yokohama: Parte IV
「横浜騒乱編IV」 - Yokohama Sōran-hen Fō
30 agosto 2014
23Tumulto di Yokohama: Parte V
「横浜騒乱編V」 - Yokohama Sōran-hen Faibu
6 settembre 2014
24Tumulto di Yokohama: Parte VI
「横浜騒乱編VI」 - Yokohama Sōran-hen Shikkusu
13 settembre 2014
25Tumulto di Yokohama: Parte VII
「横浜騒乱編VII」 - Yokohama Sōran-hen Sebun
20 settembre 2014
26Tumulto di Yokohama: Parte VIII
「横浜騒乱編VIII」 - Yokohama Sōran-hen Eito
27 settembre 2014
Seconda stagioneModifica

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere completa o aggiornata.

Titolo italiano (traduzione letterale)
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1Visitatore: Arco I
「来訪者編Ⅰ」 - Raihō-sha-hen Ⅰ
3 ottobre 2020
2Visitatore: Arco II
「来訪者編Ⅱ」 - Raihō-sha-hen Ⅱ
10 ottobre 2020
3Visitatore: Arco III
「来訪者編III」 - Raihō-sha-hen III
17 ottobre 2020
4Visitatore: Arco IV
「来訪者編IV」 - Raihō-sha-hen IV
24 ottobre 2020
5Visitatore: Arco V
「来訪者編V」 - Raihō-sha-hen V
31 ottobre 2020
6Visitatore: Arco VI
「来訪者編VI」 - Raihō-sha-hen VI
7 novembre 2020
7Visitatore: Arco VII
「来訪者編Ⅶ」 - Raihō-sha-hen Ⅶ
14 novembre 2020
8Visitatore: Arco VIII
「来訪者編Ⅷ」 - Raihō-sha-hen Ⅷ
21 novembre 2020
9Visitatore: Arco IX
「来訪者編Ⅸ」 - Raihō-sha-hen Ⅸ
28 novembre 2020
10Visitatore: Arco X
「来訪者編Ⅹ」 - Raihō-sha-hen Ⅹ
5 dicembre 2020

VideogiochiModifica

Un videogioco per smartphone e tablet, intitolato Mahōka kōkō no rettōsei: LOST ZERO, è stato sviluppato da BeXide e pubblicato da Square Enix per i sistemi operativi Android e iOS rispettivamente il 3 e il 4 settembre 2014. Un videogioco per telefoni cellulari e smartphone intitolato Mahōka kōkō no rettōsei: School Magicus Battle è stato annunciato durante il Dengeki Game Festival 2014 e pubblicato nel corso dello stesso anno.[50]

Un videogioco per PlayStation Vita intitolato Mahōka kōkō no rettōsei: Out of Order è in fase di sviluppo da parte di Namco Bandai, la quale ne ha annunciato l'uscita in occasione del Dengeki Game Festival 2014.[51] La data di uscita, fissata inizialmente per il 30 ottobre 2014, è stata posticipata al 25 dicembre dello stesso anno a causa di miglioramenti al sistema della console.[52] Nel videogioco i personaggi possono indossare degli speciali abiti dedicati a Sword Art Online, ovvero le divise degli avatar di Kirito e Asuna, e la storia narra eventi inediti ideati dall'autore della serie di light novel Satō.[53]

AccoglienzaModifica

Nel 2012 Mahōka kōkō no rettōsei si è posizionata al quarto posto nella classifica delle serie di light novel più vendute con 696.322 copie vendute stimate in Giappone;[54] e nel 2013 è risultata essere la terza serie di light novel, con 947.772 copie vendute stimate[55] e 3,15 milioni di copie totali stampate.[56]

In Giappone il primo Blu-ray Disc dell'anime si è posizionato al sesto posto tra le edizioni home video degli anime più vendute nella settimana dal 20 al 27 luglio 2014 con 8.145 copie vendute.[57] Nella stessa settimana la versione DVD ha raggiunto l'undicesimo posto con 2167 copie vendute[58] e la settimana seguente il trentesimo con 411 unità vendute, per un totale di 2578.[59] Nella settimana dal 25 al 31 agosto il secondo Blu-ray Disc è arrivato al quarto posto con 8752 unità vendute[60], mentre la versione DVD è arrivata al settimo posto con 2453 copie vendute.[61]

NoteModifica

Annotazioni
  1. ^ Siccome Mahōka kōkō no rettōsei è andato in onda su Tokyo MX alle 24:30 di sabato (domenica, 00:30 a.m. JST), tecnicamente il primo episodio è stato trasmesso domenica 6 aprile 2014.
Fonti
  1. ^ (EN) Carl Kimlinger, Rebecca Silverman, Hope Chapman e Theron Martin, The Spring 2014 Anime Preview Guide: The Irregular at Magic High School, Anime News Network, 5 aprile 2014. URL consultato il 31 ottobre 2020.
  2. ^ a b (EN) Rebecca Silverman, Blu-Ray 1 - Enrollment Arc, Anime News Network, 13 luglio 2015. URL consultato il 31 ottobre 2020.
  3. ^ (EN) Rafael Antonio Pineda, The Irregular at Magic High School Novel Series Ends After 12 Years in September, in Anime News Network, 23 giugno 2020. URL consultato il 26 giugno 2020.
  4. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(1) 入学編〈上〉, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  5. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(2) 入学編〈下〉, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  6. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(3) 九校戦編〈上〉, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  7. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(4) 九校戦編〈下〉, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  8. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(5) 夏休み編+1, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  9. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(6) 横浜騒乱編<上>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  10. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(7) 横浜騒乱編<下>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  11. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(8) 追憶編, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  12. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(9) 来訪者編<上>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  13. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(10) 来訪者編<中>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  14. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(11) 来訪者編<下>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  15. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(12) ダブルセブン編, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  16. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(13) スティープルチェース編, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  17. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(14) 古都内乱編<上>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  18. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(15) 古都内乱編<下>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  19. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(16)四葉継承編, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  20. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(17)師族会議編<上>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  21. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(18)師族会議編<中>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  22. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(19)師族会議編<下>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  23. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(20) 南海騒擾編, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  24. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(21) 動乱の序章編〈上〉, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  25. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(22) 動乱の序章編〈下〉, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  26. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(23) 孤立編, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  27. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(24) エスケープ編<上>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  28. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(25) エスケープ編<下>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  29. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(26) インベージョン編, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  30. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(27) 急転編, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  31. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(28) 追跡編<上>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  32. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(29) 追跡編<下>, Dengeki Bunko. URL consultato l'8 agosto 2019.
  33. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(30) 奪還編, Dengeki Bunko. URL consultato il 26 giugno 2020.
  34. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生(31) 未来編, Dengeki Bunko. URL consultato il 26 giugno 2020.
  35. ^ (JA) 魔法科高校の劣等生 九校戦編 -月刊Gファンタジーオフィシャルサイ, Square Enix. URL consultato il 7 novembre 2014.
  36. ^ (JA) 電撃大王2014年4月号は2月27日発売です!, Dengeki Daioh, 26 febbraio 2014. URL consultato il 7 novembre 2014.
  37. ^ (JA) アニメ化が発表された『魔法科高校の劣等生』のプロモーション映像が到着! 動く司波兄妹をその目で見よ!!, dengekionline.com. URL consultato il 7 novembre 2014.
  38. ^ (EN) Mahōka Kōkō no Rettōsei Novels Gets Anime With Yūichi Nakamura, Saori Hayami, Anime News Network, 6 ottobre 2013. URL consultato il 7 novembre 2014.
  39. ^ (JA) 『魔法科高校の劣等生』の放送スケジュールが判明! さらに新キービジュアルも公開, Dengeki Online, 16 marzo 2014. URL consultato il 7 novembre 2014.
  40. ^ (JA) アニメ『魔法科高校の劣等生』, Aniplex. URL consultato il 7 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 29 marzo 2014).
  41. ^ LiSA to Perform Irregular at Magic High School Anime's Opening Theme, Anime News Network, 3 gennaio 2014. URL consultato il 7 novembre 2014.
  42. ^ (EN) Irregular at Magic High School Anime's New Ad Announces ELISA's Ending Song, su Anime News Network, 1º febbraio 2014. URL consultato il 7 novembre 2014.
  43. ^ (EN) GARNiDELiA, Rei Yasuda Perform The irregular at magic high school's New Songs, Anime News Network. URL consultato il 7 novembre 2014.
  44. ^ (EN) Aniplex USA to Stream The irregular at Magic High School, Mushishi: The Next Chapter, Anime News Network. URL consultato il 7 novembre 2014.
  45. ^ Arifureta, YU-NO e Mahouka Koukou no Rettousei: trailer e novità!, in AnimeClick.it, 20 ottobre 2019. URL consultato il 22 ottobre 2019.
  46. ^ (EN) Crystalyn Hodgkins, The Irregular at Magic High School Anime Season 2 Delayed to October Due to COVID-19, in Anime News Network, 24 aprile 2020. URL consultato il 26 giugno 2020.
  47. ^ (EN) Daryl Harding, The Irregular at Magic High School Season 2 TV Anime Postponed to October 2020 Due to COVID-19, in Crunchyroll, 24 aprile 2020. URL consultato il 26 giugno 2020.
  48. ^ (EN) Jennifer Sherman, Irregular at Magic High School Anime's 2nd Season Premieres on October 3, in Anime News Network, 27 agosto 2020. URL consultato il 12 ottobre 2020.
  49. ^ (EN) Egan Loo, Irregular at Magic High School Anime Season 2's 2nd Video Introduces Theme Songs, in Anime News Network, 5 settembre 2020. URL consultato il 12 ottobre 2020.
  50. ^ (JA) アニメ『魔法科高校の劣等生』 - Games [Anime 『Mahōka kōkō no rettōsei』 - Giochi], mahouka.jp. URL consultato il 7 novembre 2014 (archiviato dall'url originale l'11 novembre 2014).
  51. ^ (EN) Irregular at Magic High School Gets PS Vita Game, Anime News Network, 16 marzo 2014. URL consultato il 7 novembre 2014.
  52. ^ (EN) The irregular at magic high school Game Delayed by 2 Months, Anime News Network, 6 ottobre 2014. URL consultato il 7 novembre 2014.
  53. ^ (EN) The irregular at magic high school PS Vita Game Adds Sword Art Online Costumes, Anime News Network, 23 ottobre 2014. URL consultato il 7 novembre 2014.
  54. ^ (EN) Top-Selling Light Novels in Japan by Series: 2012, Anime News Network, 2 dicembre 2012. URL consultato il 7 novembre 2014.
  55. ^ (EN) Top-Selling Light Novels in Japan by Series: 2013, Anime News Network, 1º dicembre 2013. URL consultato il 7 novembre 2014.
  56. ^ (EN) The irregular at magic high school TV Anime Slated for April, Anime News Network, 11 dicembre 2013. URL consultato il 7 novembre 2014.
  57. ^ (EN) Japan's Animation Blu-ray Disc Ranking, July 20-27, Anime News Network, 29 luglio 2014. URL consultato il 7 novembre 2014.
  58. ^ (EN) Japan's Animation DVD Ranking, July 20-27, Anime News Network, 29 luglio 2014. URL consultato il 7 novembre 2014.
  59. ^ (EN) Japan's Animation DVD Ranking, July 28-August 3, Anime News Network, 5 agosto 2014. URL consultato il 7 novembre 2014.
  60. ^ (EN) Japan's Animation Blu-ray Disc Ranking, August 25-31, Anime News Network, 2 settembre 2014. URL consultato il 7 novembre 2014.
  61. ^ (EN) Japan's Animation DVD Ranking, August 25-31, Anime News Network, 2 settembre 2014. URL consultato il 7 novembre 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica