Apri il menu principale

Nazionale di hockey su ghiaccio maschile della Russia

Russia Russia
Coat of Arms of the Russian Federation.svg
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Federazione FHR
Codice CIO RUS
Colori Rosso-Blu-Bianco
Soprannome Красная Машина (Grande Macchina Rossa)
Selezionatore Oleg Znarok
Record presenze Maxim Sushinsky (119)
Record punti Alexei Morozov (87)
Ranking IIHF 2° (2008)
Miglior ranking 1° (2009)
Peggior ranking 7° (2004)
Sito www.fhr.ru
Esordio internazionale
Russia Russia 6 - 1 Svezia Svezia
(San Pietroburgo, Russia; 12 aprile 1992)
Migliore vittoria
Russia Russia 12 - 3 Regno Unito Regno Unito
(26 aprile 1994)
Russia Russia 10 - 1 Kazakistan Kazakistan
(7 maggio 2006)
Russia Russia 10 - 1 Danimarca Danimarca
(12 maggio 2016)
Italia Italia 1 - 10 Russia Russia
(7 maggio 2017)
Peggiore sconfitta
Finlandia Finlandia 7 - 1 Russia Russia
(22 aprile 1997)
Rep. Ceca Rep. Ceca 7 - 1 Russia Russia
(20 maggio 1997)
Campionato del mondo
Partecipazioni 20 (esordio: 1992)
Medaglie Oro 5 (1993, 2008, 2009, 2012, 2014)

Argento 3 (2002, 2010, 2015) Bronzo 4 (2005, 2007, 2016, 2017)

Giochi olimpici
Partecipazioni 4 (esordio: Lillehammer 1994)
Medaglie Oro Pyeongchang 2018 (come OAR)
Argento Nagano 1998
Bronzo Salt Lake City 2002
Record internazionale (V-N-P)
299-168-45
Statistiche aggiornate al 13 novembre 2017

La nazionale di hockey su ghiaccio maschile della Russia (Сборная России по хоккею с шайбой) è una delle rappresentative di hockey su ghiaccio più forti in campo internazionale. È erede diretta della Nazionale dell'Unione Sovietica, una delle nazionali più forti della storia dell'hockey, vincitrice di ben 7 ori olimpici (record a pari merito con il Canada) su 9 edizioni e di 19 mondiali su 30 disputati.

La nazionale Russa partecipa alle competizioni internazionali dall'aprile 1992, anno in cui ha rimpiazzato la rappresentativa della C.S.I., che vinse l'oro olimpico ai Giochi del 1992. La Russia ha vinto tre Campionati Mondiali in 17 anni di storia, ed è la squadra campione in carica, avendo vinto nel 2009 l'ultimo Campionato Mondiale svoltosi in Svizzera, e l'Euro Hockey Tour[1].

La squadra è gestita dalla federazione nazionale, in russo "Федерация хоккея России". Gli hockeisti russi iscritti alla federazione, e quindi convocabili per la nazionale, sono 77.702, pari allo 0,01% della popolazione.

RisultatiModifica

 
Alexander Semin segna il primo gol nella finale dei mondiali 2008
 
il presidente russo Dmitrij Medvedev con la nazionale di hockey

Campionati del mondoModifica

Edizione Sede Piazzamento
1992   Praga e Bratislava 5º posto roster
1993   Monaco di Baviera e Dortmund 1º posto   roster
1994   Bolzano, Canazei e Milano 5º posto roster
1995   Stoccolma e Gävle 5º posto roster
1996   Vienna 4º posto roster
1997   Helsinki, Tampere e Turku 4º posto roster
1998   Zurigo e Basilea 5º posto roster
1999   Oslo, Hamar e Lillehammer 5º posto roster
2000   San Pietroburgo 11º posto roster
2001   Colonia, Norimberga e Hannover 6º posto roster
2002   Göteborg, Jönköping e Karlstad 2º posto   roster
2003   Helsinki, Tampere e Turku 6º posto roster
2004   Praga e Ostrava 10º posto roster
2005   Vienna e Innsbruck 3º posto   roster
2006   Riga 5º posto roster
2007   Mosca e Mytišči 3º posto   roster
2008   Québec e Halifax 1º posto   roster
2009   Berna e Kloten 1º posto   roster
2010   Colonia, Mannheim e Gelsenkirchen 2º posto   roster
2011   Bratislava e Košice 4º posto roster
2012   Helsinki e   Stoccolma 1º posto   roster
2013   Stoccolma e   Helsinki 6º posto roster
2014   Minsk 1º posto   roster
2015   Praga e Ostrava 2º posto   roster
2016   Mosca e San Pietroburgo 3º posto   roster
2017   Colonia e   Parigi 3º posto   roster
2018   Copenaghen e Herning 6º posto roster

OlimpiadiModifica

Ai piazzamenti riportati nella tabella va aggiunto l'oro conseguiti dalla Squadra unificata a Albertville 1992, sebbene tale squadra fosse l'erede dell'Unione sovietica, più che un'entità russa vera e propria. L'oro a PyeongChang 2018 è stato ottenuto come Atleti Olimpici dalla Russia.

Edizione Sede Piazzamento
1994   Lillehammer 4º posto roster
1998   Nagano 2º posto   roster
2002   Salt Lake City 3º posto   roster
2006   Torino 4º posto roster
2010   Vancouver 6º posto roster
2014   Soči 5º posto roster
2018   Pyeongchang 1º posto   roster

Canada Cup e World Cup of HockeyModifica

Anno Competizione Sede Piazzamento
1976 Canada Cup   Ottawa, Toronto, Montréal
  Filadelfia
non disputato  
1981 Canada Cup   Edmonton, Winnipeg, Montréal e Ottawa n/d  
1984 Canada Cup   Halifax, Montréal, London, Edmonton, Vancouver, Calgary
  Buffalo
n/d  
1987 Canada Cup   Calgary, Hamilton, Regina, Sydney, Montréal
  Hartford
n/d  
1991 Canada Cup   Toronto, Hamilton, Saskatoon, Montréal, Québec
  Pittsburgh, Detroit e Chicago
n/d  
1996 World Cup of Hockey   Vancouver, Ottawa e Montréal
  New York e Filadelfia
  Stoccolma
  Helsinki
  Garmisch-Partenkirchen
  Praga
4° posto roster
2004 World Cup of Hockey   Toronto e Montréal
  Saint Paul
  Stoccolma
  Helsinki
  Colonia
  Praga
6° posto roster
2016 World Cup of Hockey   Toronto 4° posto roster

NoteModifica

  1. ^ (EN) Euro Hockey Tour (PDF), su swehockey.se. URL consultato l'8 aprile 2008 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2009).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica