Norman Lloyd

attore e produttore cinematografico statunitense

Norman Lloyd, pseudonimo di Norman Perlmutter (Jersey City, 8 novembre 1914Los Angeles, 11 maggio 2021), è stato un attore, produttore televisivo e regista statunitense.

Norman Lloyd nel 2007

BiografiaModifica

Figlio di Max e Sadie Horowitz Perlmutter, suo padre morì nel 1945. Sul grande schermo per oltre settant'anni, Lloyd esordì nel 1939 in The Streets of New York. Apparve successivamente negli anni quaranta in Sabotatori (1942) di Alfred Hitchcock, nel ruolo di una spia nazista, Gli ammutinati di Sing Sing (1945), Salerno, ora X (1945) e Il regno del terrore (1949), a fianco di Robert Cummings.

Durante gli anni cinquanta lavorò molto in televisione. In particolare, si ricordano le sue interpretazioni di villain in alcuni episodi della serie Alfred Hitchcock presenta e le sue apparizioni in numerose serie televisive negli anni settanta e ottanta, come Quincy, Star Trek: The Next Generation e La signora in giallo. Svolse con successo anche attività di regista e produttore.

Nel 1989 interpretò uno dei ruoli più importanti della sua carriera, quello del preside in L'attimo fuggente accanto a Robin Williams. Fu poi uno dei protagonisti dei telefilm Seven Days (1998-2001) e The Practice - Professione avvocati (1997-2003). Nel 2015 l'ultimo lavoro: Un disastro di ragazza di Judd Apatow.

È stato sposato dal 1936 con l'attrice Peggy Craven fino alla di lei morte il 30 agosto 2011: insieme hanno avuto due figli. Fu grande amico di Christopher Lee e di Charlie Chaplin.

È morto nel sonno nella sua abitazione la mattina dell'11 maggio 2021, all'età di 106 anni[1][2].

FilmografiaModifica

AttoreModifica

RegistaModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Norman Lloyd è stato doppiato da:

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN15570208 · ISNI (EN0000 0001 1599 5571 · LCCN (ENn85151508 · GND (DE118995545 · BNE (ESXX4725525 (data) · BNF (FRcb14199948d (data) · J9U (ENHE987007439488905171 · WorldCat Identities (ENlccn-n85151508