OL Reign

società calcistica femminile statunitense
OL Reign
Calcio Football pictogram.svg
Reign
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px vertical bisection HEX-0000CC Black.svg Blu, nero
Dati societari
Città Tacoma
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Confederazione CONCACAF
Federazione Flag of the United States.svg USSF
Campionato NWSL
Fondazione 2012
Proprietario Francia OL Groupe (89,5%)
Stati Uniti Bill e Teresa Predmore (7,5%)
Francia Tony Parker (3%)
Presidente Stati Uniti Bill Predmore
Allenatore Francia Farid Benstiti
Stadio Cheney Stadium
(6 500 posti)
Sito web www.reignfc.com/
Palmarès
Dati aggiornati al 19 aprile 2020
Si invita a seguire il modello di voce

L'OL Reign, noto come Seattle Reign fino al 2018 e Reign FC nel 2019, è una società calcistica femminile statunitense con sede nella città di Tacoma (Washington).

Fondato nel 2012, il club milita dal 2013 nella National Women's Soccer League (NWSL), la massima divisione del campionato statunitense di calcio femminile. Disputa le proprie partite casalinghe al Cheney Stadium, impianto da 6 500 posti.

StoriaModifica

FondazioneModifica

Nel novembre 2012 fu confermato che una squadra femminile situata a Seattle e guidata da Bill Predmore (fondatore dell'azienta di marketing digitale POP) sarebbe stata accettata nella nuova lega di calcio femminile statunitense denominata National Women's Soccer League.[1][2] Fu nominata Amy Carnell come direttore generale, che già in precedenza aveva lavorato per il Seattle Sounders Women e per il settore giovanile del Seattle Sounders.[3]

Stagione inaugurale (2013)Modifica

Il 21 dicembre 2012 il club annunciò Laura Harvey come nuovo tecnico della squadra. Aveva lavorato in precedenza con le compagini inglesi femminili del Birmingham City (dal 2002 al 2008) e dell'Arsenal (dal 2010 al 2012), oltre che con le rappresentative giovanili inglesi (Under 17, 19 e 23) dal 2005 al 2011.[4]

L'11 gennaio 2013, come parte del progetto di allocazione delle giocatrici di nazionali, Kaylyn Kyle, Teresa Noyola, Megan Rapinoe, Amy Rodriguez, Jenny Ruiz, Hope Solo ed Emily Zurrer furono assegnate al club.[5][6] Durante il secondo round divennero giocatrici del Reign Christine Nairn, Mallory Schaffer, Kristen Meyer e Haley Kopmeyer.[7][8] Durante il terzo ed ultimo round firmarono Nikki Krzysik, Lauren Barnes, Laura Heyboer, Liz Bogus, Michelle Betos e Kaley Fountain.[9] Inoltre vennero acquistate quattro giocatrici svincolate: Kate Deines, Jessica Fishlock, Tiffany Cameron e Lindsay Taylor.[10]

Nel corso del pre-stagione, i Reign appresero che sarebbero rimasti senza le loro giocatrici della nazionale americana per almeno metà stagione. Amy Rodriguez annunciò di essere incinta del suo primo figlio e che non avrebbe voluto giocare nella stagione inaugurale[11], Hope Solo fu operata al polso[12] e Megan Rapinoe fu ceduta in prestito al Lione fino a giugno, saltando almeno 9 incontri.[13] Dopo aver viaggiato in Giappone per incontrare le vincitrici del campionato, le INAC Kobe Leonessa, i Fukuoka J. Anclas ed i Nojima Stella Kanagawa Sagamihara[14], il club fece il suo esordio stagionale contro i Chicago Red Stars pareggiando 1-1 nonostante la rete di Christine Nairn che sancì il momentaneo vantaggio.[15] Questo fu l'unico punto che la squadra ottenne per altre 9 partite, a causa dell'assenza delle nazionali statunitensi e soprattutto del portiere Hope Solo. Anche se le sconfitte furono di misura, era evidente che alla squadra mancava qualcosa per poter competere con le altre compagini.

Nel giugno 2013 l'allenatore instaurò diverse trattative ed acquistò giocatrici internazionali che, con il ritorno delle nazionali americane, iniziarono a dare una svolta alla stagione del club. Seguirono una serie di 6 risultati utili consecutivi incluse 4 vittorie.[16] Dopo aver perso contro il Portland Thorns FC per 2-1, i Reign conclusero la stagione al settimo posto con uno score di 5 vittorie, 3 pareggi e 14 sconfitte.[17]

Stagione 2014Modifica

Durante la stagione 2014 il club mise a segno la striscia record di 16 risultati utili consecutivi, vincendo in ben 13 occasioni. Il club concluse primo nella stagione regolare, qualificandosi per i playoffs.[18] Dopo aver battuto i Washington Spirit per 2-1 in semifinale, persero con lo stesso punteggio la finale contro il Kansas City.[19] La squadra ricevette numerosi premi: Kim Little vinse la scarpa d'oro[20] ed il premio di miglior giocatrice[21], Laura Harvey fu nominata tecnico dell'anno[22] mentre Kendall Fletcher, Jessica Fishlock, Little e Nahomi Kawasumi furono inserite nell'11 ideale del campionato.[23]

CronistoriaModifica

Anno Campionato Pos. Playoffs V P P Pts. GF GS
2013 NWSL 7th Non qualificata 5 14 3 18 22 36
2014 NWSL 1st Finalista 16 2 6 54 50 20

Colori e simboliModifica

Il 19 dicembre 2012 furono svelati il nome, Seattle Reign FC, ed il logo. I colori annunciati furono bianco, platino, blu reale e blu mezzanotte. Il nome fu in parte scelto come omaggio alla prima squadra sportiva femminile di Seattle, i Seattle Reign, defunta squadra di Basket militante in American Basketball League.[24]

Il proprietario, Bill Predmore, disse: "L'annuncio di oggi è il risultato di un riflessivo processo per identificare il nome che meglio avrebbe rappresentato i valori del club, articola le nostre ambizioni a lungo termine e celebra la comunità all'interno della quale vivono i nostri tifosi. Il Reign FC unisce tutti questi obiettivi ed allo stesso tempo onora lo sport professionistico femminile di Seattle. Come i Sounders, i cui fan scelsero il nome in onore a coloro che aprirono le porte del calcio a Seattle negli anni '70, Seattle Reign FC fu scelto in parte per omaggiare questi visionari, i leader e giocatori del club di basket del Seattle Reign."[25]

StadioModifica

 
Visuale della tribuna nord-ovest.

Durante la stagione inaugurale il club giocò le sue partite allo Starfire Stadium situato a Tukwila (Washington).[26] Lo stadio è allocato approssimativamente a 12 miglia da Seattle, ed è il centro di allenamento dei Seattle Sounders, nonché la sede dei match di US Open. Con una capacità di 4.500 spettatori, è in erba sintetica ed ha anche una tribuna stampa con tabellone e sistema audio.

Nel febbraio 2014 fu annunciato che il club si sarebbe spostato al Memorial Stadium, collocato al centro di Seattle, per le due successive stagioni.[27] Lo stadio, in erba sintetica, ha una capacità di 12.000 spettatori e fu la sede dei Seattle Sounders nella stagione 1974-1975 e nel periodo 1995-2002.[28]

Nel dicembre 2019, Reign FC ha annunciato che la squadra era stata venduta a OL Groupe, la società madre di Olympique Lyonnais. OL Groupe ha acquistato una partecipazione dell'87,5%, gli ex proprietari di maggioranza Bill e Teresa Predmore hanno mantenuto una partecipazione del 7,5% e l'ex grande NBA Tony Parker ha acquistato il restante 3%.[29] Il 17 gennaio 2020, Farid Benstiti è stato annunciato come nuovo allenatore.[30] A ciò è seguito l'annuncio del 6 marzo 2020 che la squadra sarebbe stata ribattezzata OL Reign.[31]

SocietàModifica

Organigramma societarioModifica

Proprietà e dirigenzaModifica

Reign FC è proprietà di Bill e Teresa Predmore. Bill è il fondatore di POP, un'agenzia di marketing digitale situata a Seattle. Dopo che l'agenzia fece dei lavori con i Seattle Sounders, Predmore scherzò sul fatto di acquistare una parte del team in cambio di sconti; anche se non successe, l'esperienza ispirò Bill che decise di diventare proprietario di un club calcistico. Dopo aver constatato l'impossibilità di una squadra di MLS, decise di optare per il calcio femminile. "Da una prospettiva finanziaria è fattibile" disse Predmore, "Ma penso inoltre che potrebbe fare la differenza: infine, il mio obiettivo è costruire il miglior club calcistico femminile del mondo. Questo non succederà domani o quest'anno, ma fra 10 o 20 questo è quanto succederà."[32]

All'inizio della prima stagione Amy Carnell fu nominata direttore generale, ma dopo una settimana rassegnò le dimissioni adducendo "motivi personali". L'allenatrice Laura Harvey assunse così il suo ruolo, così come le successe alla guida dell'Arsenal.[33]

Sam Laity è il viceallenatore[34] mentre Ben Dragavon è l'allenatore dei portieri.[35]

BroadcastingModifica

Le partite dei Seattle Reign sono trasmesse in diretta dai Bootstrapper Studios via YouTube e le telecronache sono affidate a Tom Glasgow e Leslie Gallimore.[36] Nel 2013 un selezionato numero di gare fu trasmesso da Fox Sports, nel 2014 da ESPN[37] mentre nel marzo 2015 il club divenne uno dei primi club ad utilizzare l'app Periscope per trasmettere un'amichevole pre-stagionale.[38]

CalciatriciModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatrici del Reign FC

TifoseriaModifica

Il più grande gruppo di tifosi è la Guardia Reale, fondata nel 2013, primo gruppo di un club femminile della storia dello stato di Washington.[39][40]

OrganicoModifica

Rosa 2020Modifica

Rosa, ruoli e numeri di maglia tratti dal sito ufficiale e aggiornata al 10 agosto 2020[41]

N. Ruolo Giocatore
1   P Michelle Betos
2   D Amber Brooks
3   D Lauren Barnes
4   D Alana Cook (in prestito dal Paris SG)
5   C Rebecca Quinn
6   C Allie Long
10   C Jessica "Jess" Fishlock
11   A Darian Jenkins
12   C Morgan Andrews
13   C Celia Jiménez Delgado
14   D Steph Cox
15   A Megan Rapinoe
16   D Julia Ashley
17   C Dani Weatherholt
18   A Mariah Lee
N. Ruolo Giocatore
19   D Kristen McNabb
20   A Sofia Huerta
21   A Nicole Momiki
22   A Jasmyne Spencer
23   D Taylor Smith
24   A Bethany Balcer
25   C Kelcie Hedge
26   P Casey Murphy
27   P Carly Nelson
28   C Shirley Cruz
29   D Adrienne Jordan
30   D Machaela George
31   C Rosie White
99   D Madison Hammond
  A Leah Pruitt

NoteModifica

  1. ^ (EN) Joshua Mayers, Seattle will have team in new women's professional league owned by Bill Predmore, su The Seattle Times, 21 novembre 2012. URL consultato il 13 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2016).
  2. ^ (EN) Joshua Mayers, A stop and chat with Bill Predmore, owner of the new women's pro team in Seattle, su The Seattle Times, 21 dicembre 2012. URL consultato il 13 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2016).
  3. ^ (EN) http://www.soundersfc.com/post/2011/12/22/sounders-women-hire-carnell-general-manager, su Sounders FC, 22 dicembre 2011.
  4. ^ (EN) Joshua Mayers, Reign FC hires Laura Harvey of the Arsenal Ladies as its first head coach [collegamento interrotto], su The Seattle Times, 21 dicembre 2012.
  5. ^ (EN) Player distribution sees NWSL take shape, su FIFA.com, 11 gennaio 2013.
  6. ^ (EN) Jack Bell, New Women’s League Allocates Players, su The New York Times, 11 gennaio 2013.
  7. ^ (EN) Jonathan Tannenwald, Penn State women’s soccer star Christine Nairn drafted by National Women’s Soccer League’s Seattle Reign, su Philly, 24 gennaio 2013.
  8. ^ (EN) Jeremiah Oshan, NWSL College Draft, results: Red Stars pick Zakiya Bywaters No. 1, su SB Nation, 18 gennaio 2013.
  9. ^ (EN) The Equalizer Staff, Results: Ochs taken first in NWSL supplemental draft, su The Equalizer, 7 febbraio 2013.
  10. ^ (EN) Jeremiah Oshan, Seattle Reign sign four free agents: Kate Deines, Jess Fishlock, Tiffany Cameron, Lindsay Taylor, su SB Nation, 4 febbraio 2013.
  11. ^ (EN) sidereal, Amy Rodriguez to Miss 2013 Reign Season to Have a Child, su SB Nation, 29 gennaio 2013.
  12. ^ (EN) Jeremiah Osham, Seattle Reign's Hope Solo will miss 3-4 months after wrist surgery, su Sounder at Hearth, 9 marzo 2013.
  13. ^ (EN) Sam Borden, A U.S. Soccer Star’s Declaration of Independence, su The New York Times, 10 aprile 2013.
  14. ^ (EN) Liviu Bird, Seattle Reign FC trip to Japan indicative of global ambition, su The Equalizer, 14 febbraio 2013.
  15. ^ (EN) Red Stars tie Reign FC 1-1 in home opener, su NWSL Soccer, 14 aprile 2013 (archiviato dall'url originale l'8 marzo 2014).
  16. ^ (EN) Joshua Mayers, Reign FC’s unbeaten streak ends at six following 2-0 loss to FC Kansas City, su The Seattle Times, 21 luglio 2013. URL consultato il 13 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 24 febbraio 2014).
  17. ^ (EN) Joshua Mayers, Reign FC closes first NWSL season with loss to Portland, finishes with 5-14-3 record, su The Seattle Times, 18 agosto 2013. URL consultato il 13 settembre 2015 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2013).
  18. ^ (EN) sidereal, Reign Dominate Dash to Clinch Shield, su SB Nation, 30 luglio 2013.
  19. ^ (EN) Liviu Bird, FC Kansas City beats Seattle Reign to win NWSL championship, su Sport Illustrated, 31 agosto 2014.
  20. ^ (EN) Sarah Kirkpatrick, Reign FC midfielder Kim Little awarded NWSL Golden Boot, su SeattlePi, 21 agosto 2014.
  21. ^ (EN) Matt Pentz, Reign’s Kim Little is named league MVP, su The Seattle Times, 29 agosto 2014.
  22. ^ (EN) Matt Pentz, Seattle’s Laura Harvey named NWSL coach of the year, su The Seattle Times, 27 agosto 2014. URL consultato il 13 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 19 dicembre 2014).
  23. ^ (EN) NWSL announces Best XI, su NWSL Soccer, 29 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 23 gennaio 2015).
  24. ^ (EN) Joshua Mayers, Seattle's professional women's soccer team will be called Reign FC [collegamento interrotto], su The Seattle Times, 19 dicembre 2012.
  25. ^ (EN) Jeremiah Oshan, Seattle's NWSL team will be named Seattle Reign FC, su Sounder at Hearth, 19 dicembre 2012.
  26. ^ (EN) Liviu Bird, Seattle Reign FC announces Starfire Stadium as home venue, su The Equalizer, 23 gennaio 2013.
  27. ^ (EN) Jeremiah Oshan, Reign will play home games at Memorial Stadium in 2014 and beyond, su Sounder at Hearth, 6 febbraio 2014.
  28. ^ (EN) Joshua Mayers, Reign FC confirms its new home will be Seattle Memorial Stadium, su The Seattle Times, 6 febbraio 2014. URL consultato il 13 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2014).
  29. ^ (EN) Reign FC, Reign FC Acquired by OL Groupe, su reignfc.com, 19 dicembre 2019.
  30. ^ (EN) Reign FC, Farid Benstiti Appointed Head Coach of Reign FC, su reignfc.com, 17 gennaio 2020.
  31. ^ (EN) OL Reign, Reign FC Reveal New Name and Brand Identity, su olreign.com, 6 marzo 2020.
  32. ^ (EN) Nicole Brodeur, Bill Predmore: ‘My goal is to build the best women’s club in the world’, su The Seattle Times, 3 marzo 2013.
  33. ^ (EN) Jeremiah Oshan, Amy Carnell out as Seattle Reign GM, Laura Harvey assumes role, su Sounder at Heath, 8 aprile 2013.
  34. ^ (EN) Joshua Mayers, Michelle French hired as U.S. U-20 coach; Sam Laity hired as Reign FC’s top assistant, su The Seattle Times, 20 febbraio 2013. URL consultato il 13 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  35. ^ (EN) Reign FC sign goalkeeper Haley Kopmeyer, su NWSL Soccer, 12 febbraio 2014. URL consultato il 13 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 29 aprile 2014).
  36. ^ (EN) Reign FC Home Opener Tonight, su Our Sports Central, 4 maggio 2013.
  37. ^ (EN) NWSL AND ESPN ANNOUNCE NATIONAL BROADCAST AGREEMENT, su NWSL Soccer, 28 maggio 2014. URL consultato il 13 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 30 maggio 2014).
  38. ^ (EN) Jacob Pramuk, What Meerkat, Periscope mean for sports broadcasts, su CNBC, 30 marzo 2015.
  39. ^ (EN) Royal Guard’s first decree: supporting Seattle Reign FC, su goalWA, 7 maggio 2013.
  40. ^ (EN) North American Supporters Group Archive: NWSL, su MLS Soccer.
  41. ^ (EN) Roster, su Reign FC. URL consultato il 10 agosto 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio