Apri il menu principale

Pilatus PC-21

aereo da addestramento Pilatus Aircraft
Pilatus PC-21
Pilatus pc-21 hb-hzc lands arp.jpg
Il dimostratore tecnologico marche HB-HZC al Royal International Air Tattoo, Fairford, Gloucestershire, nel 2008
Descrizione
TipoAereo da addestramento
Equipaggio2 (allievo/pilota + istruttore)
CostruttoreSvizzera Pilatus Aircraft
Data primo volo1º luglio 2002
Data entrata in servizioGiugno 2008 con la RSAF
Utilizzatore principaleSingapore Angkatan Udara Republik Singapura
Esemplari311+[1]
Dimensioni e pesi
Lunghezza11,23 m
Apertura alare9,11 m
Altezza3,75 m
Superficie alare15,22
Carico alare208 kg/m²
Peso a vuoto2 270 kg
Peso max al decollo4 250 kg
Propulsione
Motoreuna turboelica
Pratt & Whitney Canada PT6-A-68B
Potenza1 200 kW (1 600 shp)
Prestazioni
Velocità max685 km/h
Velocità di salita1 219 m/min
Autonomia1 333 km
Tangenza11 580 m

dati estratti dal sito Pilatus Aircraft[2]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Pilatus PC-21 è un addestratore avanzato, progettato e costruito dall'azienda aeronautica svizzera Pilatus Aircraft. È propulso da un motore turboelica Pratt & Whitney Canada PT6A-68B, possiede un'ala bassa e l'abitacolo può ospitare 2 posti in tandem.

Indice

Storia del progettoModifica

Lo sviluppo del progetto del PC-21 inizia nel gennaio 1999, allorché la Pilatus Aircraft decise di creare una nuova generazione di addestratori a turboelica capaci di sostituire i famosi e diffusissimi PC-7 Turbo-Trainer e PC-9. Il programma venne elaborato per soddisfare il percorso formativo dei piloti delle Forze aeree svizzere destinati ai caccia multiruolo McDonnell Douglas F/A-18 Hornet che fino ad allora prevedeva un primo periodo di istruzione sui turboelica PC-7 Turbo-Trainer per passare ai turbogetto Northrop F-5 Tiger II, sostituendo gli Hawker Siddeley/BAe Hawk oramai dismessi. L'idea era quella di utilizzare un solo addestratore avanzato senza passaggi intermedi, equipaggiato con un'avionica comparabile agli F/A-18 Hornet con il solo svantaggio delle prestazioni inferiori offerte dal tipo di propulsione.[3]

Il prototipo effettuò il roll-out il 30 aprile 2002, e il 1º luglio dello stesso anno compì il suo primo volo. Il secondo prototipo è stato portato in volo il 7 giugno 2004.

Uno dei prototipi (l'esemplare immatricolato HB-HZB) si è schiantato il 13 gennaio 2005, a Buochs, in Svizzera mentre si esibiva in un volo acrobatico, causando la morte del pilota e ferendo una persona a terra.

Il disegno del PC-21 è stato studiato dalla Pilatus per ottimizzare al massimo il profilo aerodinamico della fusoliera e delle ali, impiegando un potente motore e un'elica dal profilo nuovo, in maniera tale da ottenere alte velocità. Pertanto la cellula del PC-21 è stata progettata per colmare il divario tra le prestazioni aerodinamiche dei tradizionali trainer a turboelica e quelle dei più costosi addestratori a getto. Attualmente il velivolo svizzero, è l'unico tra gli addestratori a turboelica, a garantire prestazioni che una volta erano ad appannaggio di trainer a getto.

Nel mese di novembre 2009 la Pilatus Aircraft si aggiudica un contratto da oltre 500 milioni di franchi svizzeri per fornire agli Emirati Arabi Uniti 25 esemplari di PC-21 per sostituire i vecchi Pilatus PC-7 in servizio da oltre un quarto di secolo nel ruolo di addestratore intermedio[4]. L'altro finalista per l'addestramento basico era l'Aermacchi M-311 a reazione. Le consegne inizieranno nel 2011.

TecnicaModifica

Impiego operativoModifica

(parziale)

SvizzeraModifica

Le Forze aeree svizzere operano con 8 esemplari di PC-21, 6 acquisiti nel 2008 e 2 nel 2012, immatricolati con marche militari da A-101 ad A-108.[3] Il modello ha sostituito in servizio i 20 Hawker Siddeley/BAe Hawk Mk. 66 acquistati nel 1992 quindi dismessi e rivenduti alla Finlandia nel giugno 2007.

Gli esemplari sono utilizzati nel programma JEPAS PC-21 destinati alla formazione dei piloti che piloteranno i Boeing F/A-18 Hornet in dotazione all'aeronautica militare nazionale.[3]

UtilizzatoriModifica

 
Il PC-21 in livrea Angkatan Udara Republik Singapura. all'Avalon 2013 Australian International Airshow.
United Kingdom
ordinati 2 PC-21, consegna prevista metà 2018.
 
Il PC-21 marche militari A-102 delle Forze aeree svizzere. Aeroporto di Berna, giugno 2011.
  Arabia Saudita
ordinati 55 PC-21.[5][6] 55 in servizio al luglio 2019.[5][7]
  Australia
ordinati 49 PC-21.[8][9] I primi 6 esemplari sono stati consegnati ad agosto 2017.[10]
  Emirati Arabi Uniti
opera con 25 PC-21 da destinare all'addestramento intermedio dei piloti.[4] (consegnati a partire dal 2011) e tutti in servizio al luglio 2019.[5]
  Francia
ordinati 17 PC-21 a dicembre 2016, con consegne dal 2018.[11][12] Tutti i 17 aerei risultano consegnati all'aprile 2019.[13]
  Giordania
ordinati 10 PC-21[14][15][11]
  Qatar
24 PC-21 ordinati nel 2012.[16] Consegnati a partire dal 2014.[17] Tutti in servizio al giugno 2018.[18]
  Singapore
opera con 19 PC-21 (dal giugno 2008 il velivolo sta sostituendo il SIAI-Marchetti S-211).
  Svizzera
opera con 8 PC-21.

NoteModifica

  1. ^ FOCA Swiss Aircraftregister HB-HYY2 =c/n 311
  2. ^ (EN) PC-21; Aircraft Data, su Pilatus Aircraft, http://www.pilatus-aircraft.com. URL consultato il 26 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 26 febbraio 2009).
  3. ^ a b c Forze aeree svizzere, Pilatus PC-21.
  4. ^ a b (EN) UAE Orders PC-21 Turboprop Trainers, su Defense Industry Daily, https://www.defenseindustrydaily.com/, 19 novembre 2009. URL consultato il 26 novembre 2009.
  5. ^ a b c "SUIZA PROHÍBE A PILATUS APOYAR LAS FLOTAS SAUDÍ Y EMIRATÍ DE AVIONES PC-21", su infodefensa.com, 28 giugno 2019, URL consultato il 16 luglio 2019.
  6. ^ Hoyle Craig, Saudi Arabia signs 102-aircraft military training deal, Flight Global, 23 maggio 2012. URL consultato il 29 settembre 2012.
  7. ^ "Le forze aeree del mondo, Arabia Saudita" - "Aeronautica & Difesa" N. 347 - 09/2015 pag. 68
  8. ^ "Radio italiane per i PC-21 australiani" - "Aeronautica & Difesa" N. 353 - 03/2016 pag. 21
  9. ^ "Pronto il primo Pilatus PC-21 per la RAAF" - "AEREI" N. 96 ANNO XLIII - novembre/dicembre 2016 pag. 4
  10. ^ "Consegnati alla RAAF i primi 6 PC-21" - "Aeronautica & Difesa" N. 372 - 10/2017 pag. 69
  11. ^ a b "PILATUS: ORDINE PER 21 PC-21, INCLUSI 17 VELIVOLI PER L’AERONAUTICA FRANCESE", su md80.it, 5 gennaio 2017, URL consultato il 3 marzo 2017.
  12. ^ "L'Armée de l'Air francese sceglie il trainer svizzero Pilatus PC-21" - "Aeronautica & Difesa" N. 365 - 03/2017 pag. 71
  13. ^ "EL EJÉRCITO DEL AIRE FRANĆES YA CUENTA CON SUS 17 PILATUS PC-21", su defensa.com, 1 aprile 2019, URL consultato il 1 aprile 2019.
  14. ^ "Giordania. Non più i PC-9M, ma i PC-21" - "Aeronautica & Difesa" N. 356 - 06/2016 pag. 71
  15. ^ "Giordania. Ordinati altri due PC-21" - "Aeronautica & Difesa" N. 365 - 03/2017 pag. 74
  16. ^ "Qatar Emiri Air Force", su aresdifesa.it, 1 giugno 2019, URL consultato il 1 giugno 2019.
  17. ^ Hoyle Craig, Qatar signs deal for 24 Pilatus PC-21s, Flight Global, 23 luglio 2012. URL consultato il 29 settembre 2012.
  18. ^ "QATAR SIGNS FOR HAWK JET TRAINERS", su janes.com, 3 luglio 2018, URL consultato il 5 luglio 2018.

Velivoli comparabiliModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Galleria d'immaginiModifica