Apri il menu principale

Le piste ciclabili del Trentino formano una rete con una lunghezza di circa 465 chilometri e sono distribuite omogeneamente sul territorio e oltre ai percorsi già esistenti, altri sono in progetto.

Valle dell'AdigeModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Ciclopista della valle dell'Adige.
  • Lunghezza: 89,3 km (confine con l'Alto Adige – confine con la Provincia di Verona)
  • Tempo medio di percorrenza: 6-7 ore
  • Tipo di fondo: asfalto
  • Stagione consigliata: tutte

Il percorso fa parte della ciclopista del Sole che inizia dal passo del Brennero e arriva a Napoli. Partendo da Roverè della Luna si costeggia il fiume Adige passando da Trento e Rovereto e, nei pressi di Mori si incrocia con la pista del Basso Sarca. La pista finisce a Borghetto sull'Adige, al confine con la Provincia di Verona.

ValsuganaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Ciclopista della Valsugana.
 
La pista comincia nel comune di Pergine Valsugana per raggiungere il confine con il Veneto a Pianello Vallon nel comune di Grigno
  • Lunghezza: 50 km (San Cristoforo al LagoPrimolano)
  • Tempo medio di percorrenza: 5-6 ore
  • Tipo di fondo: asfalto
  • Stagione consigliata: da primavera ad autunno

La pista ciclabile inizia a San Cristoforo al Lago, sul Lago di Caldonazzo per proseguire lungo il Brenta, verso Borgo Valsugana per poi concludersi a Primolano.

Valle del PrimieroModifica

  • Lunghezza: 11 km (Siror – Imer)
  • Tempo medio di percorrenza: 1 ora
  • Tipo di fondo: asfalto
  • Stagione consigliata: estate

Partendo da Siror, nella Valle del Primiero si va verso sud passando da Tonadico e Transacqua, sotto il paese di Fiera di Primiero per terminare poi a Imer.

Val di SoleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Ciclopista della val di Sole.
  • Lunghezza: 35 km (ponte di Mostizzolo – Cogolo)
  • Tempo medio di percorrenza: 3-4 ore
  • Tipo di fondo: asfalto
  • Stagione consigliata: estate

Partendo dal ponte di Mostizzolo, dove il torrente Noce sfocia diventa immissario del Lago di Santa Giustina, si risale la Val di Sole passando da Malé, Dimaro e Pellizzano per poi infilarsi verso Peio e più precisamente a Cogolo, dove la pista finisce.

Val di Fiemme e Val di FassaModifica

  • Lunghezza: 48 km (Molina di Fiemme – Alba di Canazei)
  • Tempo medio di percorrenza: 4-5 ore
  • Tipo di fondo: asfalto
  • Stagione consigliata: estate

Si parte dalla Val di Fiemme, a Molina e, passando a sud di Cavalese si arriva a Predazzo e a Moena si entra in Val di Fassa per concludersi ad Alba dopo aver superato Canazei.

Val RendenaModifica

 
Segnale distanziometrico all'inizio della pista ciclabile Rendena
  • Lunghezza: 15 km (Villa Rendena – Carisolo)
  • Tempo medio di percorrenza: 2 ore e 30 minuti
  • Tipo di fondo: asfalto
  • Stagione consigliata: estate

Il percorso ciclabile ha inizio a Villa Rendena e, costeggiando il fiume Sarca, si passa per i centri abitati di Vigo Rendena, Spiazzo, Strembo e Giustino per arrivare poi a Pinzolo dove una breve variante porta a Carisolo. Inclusa nella pista della Val Rendena è anche il breve tratto di 8 km che inizia a Tione di Trento e termina al Lago di Ponte Pia.

Giudicarie inferioriModifica

  • Lunghezza: 16 km (Condino – Lago d'Idro)
  • Tempo medio di percorrenza: 2 ore
  • Tipo di fondo: asfalto e sterrato
  • Stagione consigliata: estate

La pista ciclabile inizia a Condino e, costeggiando il fiume Chiese si arriva a Storo dove si possono notare i campi dove vengono coltivate le pannocchie che creano la farina gialla di Storo. Il percorso termina sulle sponde del Lago d’Idro a Baitoni, al confine con la provincia di Brescia.

Basso SarcaModifica

 
Inizio della ciclabile nei pressi di Mori
 Lo stesso argomento in dettaglio: Pista ciclabile Rovereto-Lago di Garda.
  • Lunghezza: 18 km (Mori – Riva del Garda)
  • Tempo medio di percorrenza: 2 ore
  • Tipo di fondo: asfalto
  • Stagione consigliata: tutte

Partendo dalla pista della Valle dell’Adige a Mori si va in direzione di Loppio e dall'abitato di Nago si scollina verso Torbole per arrivare sulle rive del Lago di Garda dove nelle ore pomeridiane spira il vento chiamato “Ora del Garda”. La pista ha conclusione a Riva del Garda da dove si sviluppa un bretella verso la località Varonr.

Valle dei LaghiModifica

  • Lunghezza: 11 km (Torbole – Dro)
  • Tempo medio di percorrenza: 2 ore
  • Tipo di fondo: asfalto
  • Stagione consigliata: tutte

Partendo da Torbole, all'incrocio con la ci si dirige verso la Valle dei Laghi, a nord, ad Arco e poi a Dro Pietramurata a Sarche. Percorrendo una viabilità a traffico promiscuo si raggiunge Vezzano dove il percorso cilopedonale in sede propria si spinge fino a Terlago.

Ledro e ConceiModifica

  • Lunghezza: 12 km (Molina di Ledro - Lago d'Ampola)
  • Tempo medio di percorrenza: 1 ora e 30 minuti
  • Tipo di fondo: asfalto e sterrato
  • Stagione consigliata: da primavera ad autunno

Partendo da Molina di Ledro si costeggia tutto il Lago di Ledro e passando per Bezzecca, Tiarno di Sotto e Tiarno di Sopra si raggiunge il Lago d'Ampola; è presente anche un percorso su strada a traffico promiscuo che si addentra per 5 chilometri nella Val di Concei.

Alta Val di NonModifica

  • Lunghezza 32 km (un anello da Malgolo-Romeno-Fondo e ritorno)
  • Tempo di percorrenza: 2 ore e 30 minuti
  • Tipo di fondo: asfalto
  • Stagione consigliata: da primavera ad autunno

Tratti in progettoModifica

Per i prossimi anni sono in fase di progetto nuovi tratti oppure il completamento di percorsi che attualmente non sono continui, ecco le idee principali.

Valsugana e Val di Cembra

  • Prolungamento della attuale pista ciclabile con il tratto San Cristoforo al Lago – Trento.
  • Costruzione di una nuova pista ciclabile da Pergine Valsugana a Brusago, passando per Baselga di Piné.


Val Rendena

  • Costruzione del tratto Tione di Trento – Villa Rendena che permetterà la continuità della pista tra Carisolo e il Lago di Ponte Pia. Questo percorso è stato costruito ed è già praticabile da alcuni anni.


Giudicarie inferiori

  • Costruzione del tratto Condino – Tione di Trento che permetterà la continuità tra Storo e Tione.


Valle dei Laghi

  • Costruzione del tratto Dro – Pietramurata e Sarche – Terlago che permetterà la continuità tra Torbole e Terlago.

I bicigrillModifica

I bicigrill sono delle stazioni di servizio situate sulle piste ciclabili e dedicate ai ciclisti i quali possono fermarsi e ristorarsi, nonché comprare i prodotti tipici locali oppure effettuare manutenzioni alla propria bicicletta ma anche ricevere informazioni sui tracciati e sulle opportunità che il territorio offre. Il primo bicigrill è stato aperto a Nomi, sulla pista della Valle dell’Adige nel 2002, a Levico Terme, Tezze di Grigno sulla pista della Valsugana, a Pellizzano sulla pista della Val di Sole e a Vigo Rendena sulla pista della Val Rendena.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica