Ratchet & Clank (film)

film del 2016 diretto da Kevin Munroe
Ratchet & Clank
Ratchet e Clank film.jpeg
Capitano Qwark, Clank e Ratchet in una scena del film
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Canada
Anno2016
Durata94 min
Genereanimazione, azione, commedia, fantascienza, avventura
RegiaKevin Munroe
Jericca Cleland (co-regista)
SoggettoRatchet & Clank (videogioco)
T.J. Fixman (storia)
SceneggiaturaT.J. Fixman, Kevin Munroe, Gerry Swallow
ProduttoreKim Dent Wilder, Brad Foxhoven, David Wohl
Produttore esecutivoMichael Hefferon, David Charles Sheldon, Jin Na, Vincent Ye, Xinyu Bian, Kevin Munroe, Riley Russell, Connie Booth, Edward Noeltner, Brian Cleveland, Jason Cleveland, Briant Pike, Delna Bhesania, Richard Rionda Del Castro
Casa di produzioneBlockade Entertainment, Rainmaker Entertainment, Sony Computer Entertainment[1]
Distribuzione in italianoLucky Red
FotografiaAnthony Di Ninno
MontaggioBraden Oberson
MusicheEvan Wise
ScenografiaJames Wood Wilson
AnimatoriIan Blum
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Ratchet & Clank è un film d'animazione del 2016[1] diretto da Kevin Munroe.

È ispirato alla serie di videogiochi Ratchet & Clank della Insomniac Games, la quale ha partecipato al progetto nella produzione, sceneggiatura, sviluppo dei personaggi ed animazione[1].

TramaModifica

Il malvagio e spietato Drek, il presidente e leader dei Blarg, vuole distruggere i pianeti della Galassia Solana con il Deplanetizzatore, una stazione spaziale in grado di distruggere un intero pianeta, per poi prenderne i frammenti e costruirne uno nuovo per sé stesso e il suo popolo, in quanto il suo pianeta d'origine, Quartu, è incredibilmente, spaventosamente e irrimediabilmente inquinato a causa dell'azienda e industria di famiglia, portando i Blarg a insediarsi sottoterra per molti anni. Il primo pianeta ad essere visto distrutto su schermo è il pianeta Tenemule.

Due giorni dopo si sparge la voce e intanto su Veldin un esuberante e ambizioso Lombax di nome Ratchet, che da neonato finì su Veldin senza nome o un biglietto e fu adottato e cresciuto dal padre adottivo Grim, è ora un meccanico che vuole diventare un Ranger galattico e partecipa così ai provini per il nuovo membro dei Ranger galattici, ma l'egocentrico leader del gruppo il Capitano Qwark gli dice che non ce la farà mai e che è un essere inutile e insignificante, cacciandolo poi via.

Intanto sul pianeta Quartu, nella fabbrica di robot da guerra di Drek, a causa di un blackout viene creato un robot da guerra piccolo, intelligente, buono e senziente che vuole avvertire i Ranger galattici dell'invasione di Drek invece di ucciderli. Drek, consapevole del fatto che le informazioni delle banche dati del robot difettoso sono una minaccia per i suoi piani, manda il grosso, grottesco e spietato robot tenente Blarg Victor Von Ion a distruggerlo, ma il "robo-difetto" riesce a fuggire su una capsula di salvataggio. Nonostante ciò, Victor riesce a sparare un colpo danneggiando la capsula e impedendo al robot difettoso di raggiungere la base dei Ranger galattici.

Quindi il robot amico si schianta su Veldin dove viene salvato da Ratchet, che gli dà finalmente un nome, Clank, quindi Ratchet aggiusta la gamba a Clank e Clank gli rivela la sua missione. I due fanno squadra per avvertire i Ranger galattici e vanno verso Kerwan a bordo della loro astronave, cominciando a legare durante il loro viaggio avendo delle cose in comune.

Tuttavia scoprono che l'invasione è già iniziata e difatti i Ranger sono alle prese con i robot da guerra e Ratchet, grazie ad un'idea di Clank, riesce a salvare i Ranger distruggendo magneticamente i robot da guerra facendoli schiantare in una sola volta contro la nave da trasporto Blarg che li ha rilasciati, distruggendo anche quest'ultima. Così Qwark, riluttante (avendo con stupore riconosciuto Ratchet) ma visto costrettosi a causa dell'entusiasmo della stampa e del pubblico, decide di far unire i due alla sua squadra, mentre Drek organizza assieme all'impacciato ed esuberante e anche comico robot Zed e al resto dei Blarg il suo prossimo bersaglio. Quindi Qwark pianifica un piano d'attacco alla base di Drek che consiste nell'intrufolarsi nella fabbrica e arrestare Drek. Ignorando gli scettici e razionali Elaris e Clank, i Ranger galattici si dirigono verso la base di Drek dove vi si intrufolano. Tuttavia è tutto troppo facile all'inizio e Cora consiglia a Ratchet, Clank e gli altri di fare molta attenzione.

Infatti a loro insaputa Drek li ha osservati attraverso le telecamere di vigilanza nascoste e ordina a Zed di mandare all'attacco gli Zurkon, ovvero robot sentinelle armate dalla facile e anche sadica parlantina.

Gli Zurkon quindi attaccano Ratchet, Clank e i Ranger, ma questi ultimi riescono comunque a sconfiggerli, mentre Qwark affronta faccia a faccia Drek nel suo ufficio, ma dopo essere state disarmato da Victor, Drek (ispirato da Nefarious) lo corrompe ricordandogli che Ratchet gli sta rubando la popolarità e propone a un Qwark totalmente persuaso e manipolato con promesse di fama e gloria di allearsi con Drek come spia all'interno dei Ranger. Qwark accetta a patto che Drek si impegni a non ferire i Ranger galattici.

Drek, così come Victor, riesce a fuggire a bordo di una capsula di salvataggio, ma non Zed (lasciato indietro di proposito), il quale viene catturato dai Ranger, i quali, grazie ad un lungo interrogatorio e con una minaccia da parte di Cora, riescono a far rivelare a Zed il prossimo bersaglio di Drek, Novalis, un pianeta abitato. Il gruppo parte per fermare Drek e Zed viene tenuto come prigioniero nell'astronave.

Quindi scoppia uno scontro tra Ratchet, Clank e i Ranger e Drek e gli altri Blarg, ma Ratchet riesce ad intrufolarsi nel Deplanetizzatore e cerca di spegnere quest'ultimo, mentre Victor Von Ion entra nella nave Phoenix in cui ci sono Clank ed Elaris e attacca Clank, ma viene ucciso e distrutto dall'acqua di un'arma in grado di generare piccolo tempeste attivata da Clank, arrugginendo completamente in quanto non a prova di acqua come Clank e gli altro robot in lega di Raritanium creati da Nefarious. Intanto Ratchet viene catturato da Drek, che gli rivela che Qwark ha lavorato per lui e ordina ai suoi scagnozzi di caricarlo su una capsula di salvataggio in modo che viva per assistere al suo fallimento. Successivamente Drek distrugge Novalis sotto gli sguardi ricchi di stupore e tristezza di Ratchet, Clank, Elaris, Cora, Brax e Qwark, il quale comincia a rendersi conto di che cosa ha fatto. Subito dopo Qwark incrocia il suo sguardo con quello di un sorridente Dr. Nefarious, rimanendo stupito e spaventato dal momento che lo credeva morto.

Ratchet torna su Veldin, ma Clank lo convince a tornare e Ratchet, con la fiducia in sé stesso riacquistata, organizza un piano ideato da Elaris per dirottare il Deplanetizzatore, poi Zed viene liberato e una volta "persuaso" li aiuta nel loro piano, in quanto precedentemente assistente di Drek e conoscitore di tutta la distruttiva operazione.

Intanto Drek riesce a ultimare il suo nuovo pianeta, Nuovo Quartu, dopo aver celebrato il funerale di Victor, rimanendo estasiato e orgoglioso, nonostante il suo aspetto malcostruito. Viene poi scelto un nuovo bersaglio, il pianeta Umbris, dietro consiglio di Nefarious. Poco dopo, un sempre più disilluso Qwark rimprovera Drek per non aver rispettato gli accordi, ma viene mandato via dall'ora nuovo braccio destro di Drek quest'ultimo ovvero il Dottor Nefarious, un ex-Ranger Galattico criminale con cui in passato Qwark stesso aveva combattuto. Nefarious, che precedentemente progettava armi e gadget per i Ranger (posizione attualmente occupata da Elaris) diventò folle, malviagio e vendicativo nei confronti di Qwark a causa delle pessime condizioni di lavoro ("problemi di budget"), della scarsa e pessima considerazione nei suoi confronti e per i meriti presi da Qwark nonostante il fondamentale contributo di Nefarious che ha permesso a Qwark di diventare un "eroe". È infatti Nefarious che ha progettato e costruito con l'aiuto di Drek e dei Blarg il Deplanetizzatore. Drek si complimenta poi con Nefarious di come la loro alleanza abbia funzionato, ma viene subito dopo trasformato in un'indifesa pecora da Nefarious stesso con un raggio chiamato "Pecorator" e il folle scienziato gli rivela che vuole impadronirsi dell'intera operazione per attuare il suo vero piano. Quindi getta Drek-Pecora all'interno di una capsula di salvataggio e lo spara nello spazio verso Nuovo Quartu, nascondendo ai Blarg cosa ha fatto a Drek e guidando nel frattempo il resto dell'operazione. Intanto, dopo aver finito di preparare i Calamitator per il piano Elaris, rivela a Ratchet e Clank che il prossimo bersaglio di Drek è Umbris, un pianeta deserto, ma incredibilmente volatile e se venisse distrutto distruggerebbe a sua volta l'intero sistema, poi Zed rivela a tutti che questo pianeta non è un'idea di Drek, ma di Nefarious, il quale è ancora vivo a loro insaputa come già visto. Così Ratchet e Clank entrano nel Deplanetizzatore e spengono il sistema di sicurezza, mentre i Blarg accortisi di questo, scappano tutti a bordo di capsule di salvataggio, quindi Ratchet e Clank affrontano Qwark, deciso a vendicarsi di Ratchet, ma alla fine Ratchet riesce a far tornare in sé Qwark, il quale si scusa per le sue azioni, ma subito dopo si ritrovano a combattere contro Nefarious, riuscendo fortunatamente a impedirgli di distruggere Umbris avendo già dirottato il Deplanetizzatore con l'aiuto degli altri Ranger dall'esterno. Intanto Drek torna alle sue sembianze di Blarg, in quanto l'effetto del Pecorator era temporaneo, ma pochi secondi dopo il raggio del Deplanetizzatore dirottato distrugge il pianeta di Drek assieme a quest'ultimo, distruggendoli entrambi. Ratchet e Clank salvano Qwark da Nefarious in procinto di ucciderlo con l'arma più potente nel suo armamentario, il M.I.P.S, acronimo di "Muori In Pochi Secondi (o R.Y.N.O in originale, che sta per "Rip You a New One"), facendo finire Nefarious nel nucleo, dove apparentemente muore e si fonde assieme alla sua arma che aveva già azionato prima che Ratchet lo colpisse con l'Onnichiave. I tre protagonisti riescono a fuggire dal Deplanetizzatore prima che si schianti su Umbris teletrasportandosi all'interno della nave Phoenix dei Ranger sani e salvi, dove Ratchet si riconcilia definitivamente con Qwark e Clank dice addio a Ratchet in quanto decidono di prendere strade diverse.

Tutti festeggiano la loro vittoria e in seguito, su Veldin, Clank decide di andare a vivere con Ratchet, restando insieme essendo ormai inseparabili, mentre Zed diventa l'assistente del padre adottivo di Ratchet, Grim, e Qwark parte per un tour per scusarsi pubblicamente con l'intera galassia per il suo errore, dopo essere stato degradato. Tuttavia, a insaputa di tutti, Nefarious in realtà non è morto, ma si è trasformato in un robot a causa dell'energia del suo M.I.P.S. che lo ha avvolto mentre cadeva nel nucleo del Deplanetizzatore, e dopo essere stato riparato dai suoi droni riparatori dopo lo schianto su Umbris, Nefarious esce dalle macerie del Deplanetizzatore, e dopo aver realizzato quello che gli è successo ride follemente sotto un cielo pieno di fulmini.

ProduzioneModifica

SceneggiaturaModifica

La sceneggiatura del film si basa sulla storia originale di T.J. Fixman[1], che è anche stato sceneggiatore di Ratchet & Clank: Armi di distruzione e dei videogiochi successivi dal 2007 in poi.

Cast vocaleModifica

  • Ratchet, meccanico che sogna di diventare un Ranger galattico, è doppiato da James Arnold Taylor.[2]
  • Clank, robot migliore amico di Ratchet, è doppiato da David Kaye.
  • il capitano Qwark, capo dei Ranger galattici e star, è doppiato da Jim Ward[2]
  • Drek, leader dei Blarg, è doppiato da Paul Giamatti[2]
  • Grimroth, meccanico e mentore di Ratchet, è doppiato da John Goodman[2]
  • Cora, una Ranger galattica, è doppiata da Bella Thorne[2]
  • Elaris, membro di supporto dei Ranger galattici, è doppiata da Rosario Dawson[2]
  • Victor Von Ion, tenente e braccio destro di Drek, è doppiato da Sylvester Stallone[2]
  • Zed, robot esuberante ed impacciato nonché assistente di Drek, è doppiato da Andrew Cownden.
  • il dottor Nefarious, scienziato pazzo al servizio di Drek in cerca di vendetta contro il capitano Qwark, è doppiato da Armin Shimerman[2]

PromozioneModifica

Il 23 aprile 2013, attraverso il canale YouTube di PlayStation, è stato diffuso il teaser del progetto[3].

Il primo trailer del film viene diffuso il 15 ottobre 2015[4].

DistribuzioneModifica

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 29 aprile 2016[5]. Con l'uscita del trailer ufficiale del videogioco viene annunciata la data di uscita nelle sale italiane, fissata al 29 giugno 2016[6].

AccoglienzaModifica

IncassiModifica

Con un budget di 20 milioni di dollari, il film ne ha incassati 8,8 nel Nord America e 3,7 all'estero, per un totale di 12,5 milioni di dollari.[7]

CriticaModifica

Il film è stato accolto da recensioni per lo più negative da parte della critica. Sul sito Rotten Tomatoes ottiene il 17% delle recensioni professionali positive, basata su 66 recensioni, con una media voto del 4,1/10.[8] Su Metacritic ottiene 29 punti su 100, basato su 19 critiche.[9]

VideogiocoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Ratchet & Clank (videogioco 2016).

Insomniac Games ha sviluppato una nuova versione dell'originale Ratchet & Clank, un remake o meglio una reimmaginazione o rinarrazione per PlayStation 4, distribuito il 12 aprile 2016 in Nord America e il 20 aprile 2016 in Europa[10].

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) John Gaudiosi, Sony PlayStation Franchise Ratchet And Clank Goes Hollywood With 3D Feature Film, Forbes, 23 aprile 2013. URL consultato il 15 ottobre 2015.
  2. ^ a b c d e f g h (EN) Jim Vejvoda, RATCHET & CLANK ANIMATED MOVIE LINES UP STAR-STUDDED VOICE CAST, IGN, 13 maggio 2015. URL consultato il 15 ottobre 2015.
  3. ^   PlayStation, Ratchet & Clank Movie Announcement - Teaser, su YouTube, 23 aprile 2013. URL consultato il 15 ottobre 2015.
  4. ^ (EN) Silas Lesnick, Watch the Ratchet and Clank Movie Trailer!, comingsoon.net, 15 ottobre 2015. URL consultato il 15 ottobre 2015.
  5. ^ (EN) Rebecca Ford, Cannes: Focus Nabs Video Game Movie 'Ratchet & Clank' for U.S., The Hollywood Reporter, 13 maggio 2015. URL consultato il 15 ottobre 2015.
  6. ^ USCITA LA DATA ITALIANA DEL FILM RATCHET & CLANK, slyitalian.com, 17 aprile 2016. URL consultato il 18 aprile 2016.
  7. ^ http://www.boxofficemojo.com/movies/?id=ratchetandclank.htm
  8. ^ https://www.rottentomatoes.com/m/ratchet_and_clank/
  9. ^ http://www.metacritic.com/movie/ratchet-clank
  10. ^ (EN) Ryan Schneider, Ratchet & Clank Movie Releases April 29, 2016 in US, PlayStation, 13 maggio 2015. URL consultato il 15 ottobre 2015.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica