Apri il menu principale

Royale Union Saint-Gilloise

società calcistica belga
Royale Union Saint-Gilloise
Calcio Football pictogram.svg
Les Unionistes e Union 60
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Blu e Giallo.svg Giallo, blu
Dati societari
Città Saint-Gilles
Nazione Belgio Belgio
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Belgium (civil).svg URBSFA/KBVB
Fondazione 1897
Presidente Germania Jürgen Baatzsch
Allenatore Slovenia Luka Elsner
Stadio Stade Joseph Marien
(8.000 posti)
Sito web www.rusg.be
Palmarès
Scudetti 11 Campionati belgi
Trofei nazionali 2 Coppe del Belgio
Si invita a seguire il modello di voce

Il Royale Union Saint-Gilloise è la squadra di calcio di Saint-Gilles, comune della Regione di Bruxelles-Capitale, in Belgio. Milita nella Tweede klasse, la seconda divisione del calcio belga.

Indice

StoriaModifica

Fondato il 1º novembre 1897, vanta in bacheca 11 campionati belgi e due Coppe del Belgio, e fino allo scoppio della seconda guerra mondiale fu senza dubbio il più importante club belga: difatti, suo è il record, del campionato belga, per il maggior numero di partite consecutive giocate senza sconfitte: ben 60 ottenute tra il 1933 ed il 1935. Lo Stade Joseph Marien, che ospita le partite interne, ha una capacità di 6.000 spettatori.

Dopo il termine del conflitto, visse un secondo splendore all'inizio degli anni sessanta del secolo scorso, partecipando tra il 1958 ed il 1965 alla Coppa delle Fiere, l'antenata della Coppa UEFA.

Nel 1963 la squadra venne retrocessa in seconda divisione, iniziando una lunga parabola discendente, tanto da venire retrocessa in terza divisione nel 1980.

Nella stagione 2018-2019, mentre continua la rincorsa per un posto valido per la promozione nel massimo campionato, la squadra giunge alle semifinali della Coppa del Belgio, risultato clamoroso: dopo aver eliminato gli amatori del “SC Pirates” di Anversa, il piccolo club batte, a sorpresa, il blasonato Anderlecht con un pesantissimo 3-0. Agli ottavi, il Saint-Gilloise elimina il Royal Knokke per 3-2, per poi fermare i capolisti del massimo campionato, il Genk, sul 2-2, uscendone poi vittorioso ai calci di rigore, terminati 4-3. In semifinale, il piccolo club incontra il Malines che, nel doppio incontro, ne uscirà vincitore.

Rosa 2017-2018Modifica

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1903-1904, 1904-1905, 1905-1906, 1906-1907, 1908-1909, 1909-1910, 1912-1913, 1922-1923, 1932-1933, 1933-1934, 1934-1935
  • Seconda divisione belga: 1
1963-1964
  • Terza divisione belga A: 2
1975-1976, 1983-1984
  • Terza divisione belga B: 1
2003-2004
1912-1913, 1913-1914

Competizioni internazionaliModifica

1904, 1905, 1907

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1902-1903, 1907-1908, 1911-1912, 1913-1914, 1919-1920, 1920-1921, 1921-1922, 1923-1924
Terzo posto: 1901-1902, 1924-1925, 1931-1932, 1935-1936, 1936-1937, 1937-1938, 1955-1956
Semifinalista: 1926-1927, 1968-1969, 2018-2019
Secondo posto: 1975-1976
Semifinalista: 1958-1960
Finalista: 1908
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio