Sauber C21

Sauber C21
Sauber petronas c21.jpg
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Sauber
Categoria Formula 1
Squadra Sauber Petronas
Progettata da Germania Willy Rampf
Sostituisce Sauber C20
Sostituita da Sauber C22
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in fibra di carbonio
Motore Petronas 02A 3.0, V10
Trasmissione Sauber sette rapporti longitudinale, semi automatico
Altro
Carburante Petronas
Pneumatici Bridgestone
Risultati sportivi
Debutto Australia Gran Premio d'Australia 2002
Piloti 7. Germania Nick Heidfeld
8. Brasile Felipe Massa 1-15, 17
8. Germania Heinz-Harald Frentzen 16
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
17 0 0 0

La Sauber C21 è una vettura di Formula 1, con cui la scuderia svizzera affronta il campionato 2002.

StagioneModifica

Venne riconfermato Nick Heidfeld, ma fianco del quale fece il suo esordio in F1 Felipe Massa.

L'obiettivo per il 2002 era chiaro: ripetere le ottime prestazioni della stagione passata, ed eventualmente migliorarle. Purtroppo invece le cose andarono diversamente: la C21 non fu all'altezza della C20, complice anche una Renault che, dopo aver rilevato la Benetton, aveva fatto grandi passi avanti superando la squadra Svizzera in classifica. Nella prima gara in Australia sia Heidfeld che Massa furono coinvolti in un clamoroso incidente al via dovendosi ritirare, ma al successivo appuntamento in Malesia giunsero 5° e 6°, mentre in Spagna si piazzarono 4° e 5° ottenendo il miglior risultato della stagione; nel successivo GP in Austria poi Heidfeld partí 5° e mantenne la posizione per 28 giri, prima di ritirarsi per un incidente con Takuma Satō; da questo momento però le prestazioni della vettura subirono un netto calo e il team ottenne solo altri tre 6° posti, con Massa al Nürburgring e con Heidfeld in Inghilterra e a Hockenheim. Il pilota brasiliano fu anche protagonista di alcuni errori, in particolare a Monza dove fu protagonista di un incidente con la Jaguar Pedro De la Rosa che gli costò la squalifica per il successivo GP degli USA in cui fu sostituito da Heinz Harald Frentzen, rimasto a piedi dopo il fallimento della Arrows. La stagione si concluse col 5º posto in classifica, con un bottino di 11 punti.

Risultati completiModifica

Anno Team Motore Gomme Piloti                                   Punti Pos.
2002 Sauber Petronas 02A 3.0 V10 B   Heidfeld Rit 5 Rit 10 4 Rit 8 12 7 6 7 6 9 10 10 9 7 11
  Massa Rit 6 Rit 8 5 Rit Rit 9 6 9 Rit 7 7 Rit Rit Rit
  Frentzen 13
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti/Non class. Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Squalificato Ritirato Non partito Non qualificato Solo prove/Terzo pilota

Altri progettiModifica

  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1