Super Smash Bros. for Nintendo 3DS e Wii U

videogioco del 2014
Super Smash Bros. per Nintendo 3DS & Wii U
videogioco
Super Smash Bros for Wii U.jpg
copertina della versione Wii U
PiattaformaWii U, Nintendo 3DS
Data di pubblicazioneNintendo 3DS:
Giappone 13 settembre 2014
Flags of Canada and the United States.svg 3 ottobre 2014
Flag of Europe.svg 3 ottobre 2014

Wii U:
Giappone 6 dicembre 2014
Flags of Canada and the United States.svg 21 novembre 2014
Flag of Europe.svg 28 novembre 2014

GenerePicchiaduro a incontri, azione, piattaforme
OrigineGiappone
SviluppoBandai Namco Games, Sora Ltd.
PubblicazioneNintendo
DesignMasahiro Sakurai
Modalità di giocoSingolo giocatore, multigiocatore
SupportoNintendo Optical Disc, Cartuccia 3DS
Fascia di etàPEGI: 12 · USK: 12
SerieSuper Smash Bros.
Preceduto daSuper Smash Bros. Brawl
Seguito daSuper Smash Bros. Ultimate

Super Smash Bros. per Nintendo 3DS (大乱闘スマッシュブラザーズ for Nintendo 3DS Dairantō Sumasshu Burazāzu fō Nintendō Surī Dī Esu?) e Super Smash Bros. per Wii U (大乱闘スマッシュブラザーズ for Wii U Dairantō Sumasshu Burazāzu fō Wī Yū?) (conosciuti impropriamente come Super Smash Bros. 4 o semplicemente Super Smash Bros.) sono due videogiochi sviluppati da Bandai Namco Games e Sora Ltd, in collaborazione con Nintendo, HAL Laboratory, The Pokémon Company, Capcom, Square Enix, Platinum Games, SEGA e Sonic Team e distribuito per Nintendo 3DS e Wii U, quarti capitoli della serie Super Smash Bros. Successori di Brawl, sono stati entrambi annunciati all'E3 2011 e rilasciati nel 2014.

Essi, sebbene siano stati considerati due capitoli, sono gli stessi ad includere un numero elevato di personaggi giocabili, scenari, trofei o DLC e sono i primi giochi della serie a supportare l'uso della grafica in 3D stereoscopico ed in HD.

La versione per 3DS è inoltre il primo titolo della saga ad essere rilasciato in una console portatile ed a essere in 3D, mentre la versione per Wii U è nota per essere il primo titolo della saga in HD, ed il primo gioco Nintendo a supportare il multiplayer fino ad 8 giocatori offline e l'uso delle statuette amiibo, compatibili con il sensore NFC del gamepad della console.

Il gameplay del gioco è una via di mezzo tra Melee (più veloce e tattico) e Brawl (più lento e casual). Al contrario di Melee e Brawl, i personaggi non possono trasformarsi o cambiare forma nel mezzo della battaglia, come ad esempio Samus e Samus Tuta Zero o Zelda e Sheik, ora personaggi separati.

Modalità di giocoModifica

  • Mischia: la modalità principale del gioco in cui si scontra con gli avversari. Si può giocare in singolo o in gruppo e sfidarsi a squadre (Rosso, Blu, Verde e Giallo). Mischia sussiste in 3 modalità:
    • Modalità a Tempo, in cui ogni giocatore entro un limite di tempo dovrà eliminare più avversari possibile ottenendo un punto per ogni eliminazione inflitta e perdendone uno per quelle subite.
    • Modalità a Vite, nella quale cui i lottatori avranno delle vite a disposizione per battersi all'esaurimento delle quali non possono più tornare sullo scenario.
    • Modalità a Monete, modalità presente solo nella versione per Wii U nella quale bisogna accumulare il maggior numero di soldi ricevendoli colpendo e mandando fuori dallo schermo gli avversari.
  • Mischia speciale: modalità esclusiva per Wii U e ripresa da Brawl, nella quale il giocatore potrà attivare dei modificatori e rendere gli scontri più vari.
  • Mischia a 8: una nuova modalità, esclusiva della versione Wii U, nella quale sarà possibile giocare fino ad un massimo di ben otto giocatori contemporaneamente. Questa modalità non è disponibile online ed è possibile giocarci solo su scenari e versioni di altri stadi create apposta per contenere un tale numero di giocatori.
  • Classica: la modalità classica della serie composta di livelli a tema che porteranno il lottatore a un boss finale, che in base alla difficoltà saranno Master Hand, Master Hand e Crazy Hand o Master Core. Nella versione per 3DS questa modalità si presenta come una mappa a più sentieri (uno più semplice, uno medio ed uno più difficile) che porterà alla fine al boss. Nella versione Wii U invece questa modalità si presenta come un'arena nella quale il giocatore potrà scegliere gli sfidanti da sconfiggere. A differenza dei capitoli precedenti il numero di vite è fissato a due.
  • Avventura Smash: esclusiva della versione per Nintendo 3DS, è una modalità per quattro giocatori (anche in multiplayer locale) in cui si avranno cinque minuti per esplorare una vasta mappa, sconfiggendo nemici (provenienti dalle più famose serie Nintendo) e ottenendo man mano potenziamenti che miglioreranno le varie statistiche del personaggio, agevolandolo per la sfida finale tra i 4 giocatori presente allo scadere del tempo e scelta a caso tra diverse prove disponibili (Mischia, Corsa, Arrampicata, ecc...).
  • Mischia multipla: un lungo scontro nel quale il combattente dovrà sfidare un'orda di Lottatori Mii a seconda della modalità scelta e avendo a disposizione solo una vita. Molte volte tra i Mii possono anche fare capolino altri personaggi giocabili. Le modalità sono:
    • Mischia contro 10/100, uno scontro con 10 o 100 Mii nel quale bisogna sopravvivere e cercare di sconfiggere gli avversari nel minor tempo possibile.
    • Mischia di 3 minuti, in cui il giocatore deve resistere a 3 minuti di continui assalti nemici e cercare di sconfiggerne il maggior numero possibile.
    • Mischia tra rivali, una gara contro un altro personaggio comandato dal computer nella quale il giocatore dovrà sopravvivere agli assalti dei Mii e del CPU cercando di sconfiggere più Mii del CPU.
    • Mischia infinita, nella quale il giocatore deve sopravvivere il più possibile ad ondate infinite di Mii cercando di sconfiggerne il più possibile.
    • Mischia spietata, la modalità più difficile, nella quale il giocatore dovrà sopravvivere a continue ondate di Mii al livello di difficoltà 9.0 e più veloci del solito.
  • Scoppia-bersagli: nuova modalità che sostituisce Bersagli Multipli. A differenza di quest'ultimo si distruggeranno bersagli e strutture lanciando due bombe con un tempo limite di 10 secondi prima dell'esplosione. La bomba volerà più lontano a seconda dei danni che nei 10 ha subito.
  • Gara di Home-Run: già presente in Brawl, il combattente dovrà danneggiare e lanciare entro 10 secondi il più lontano possibile il Sacco da Allenamento, che raggiungerà una distanza tanto più maggiore quanto i danni subiti saranno alti.
  • Modalità on-line: permette di combattere e scontrarsi con altri giocatori nel mondo connessi al Nintendo Network. Le modalità disponibili sono:
    • Spettatore, nella quale si può assistere ad altri scontri scommettendo su chi vincerà lo scontro.
    • Con amici, nella quale si possono organizzare combattimenti tutti contro tutti o a squadre.
    • Con chiunque che si divide in due ulteriori modalità di gioco
        • Per gioco, nella quale è possibile affrontare avversari nelle modalità Mischia o Mischia a squadre in scenari normali e con gli oggetti.
        • Per la gloria, nella quale è possibile affrontare avversari nelle modalità Mischia, 1 contro 1 e Mischia a squadre negli scenari in versione suprema (Ω) e senza oggetti. Inoltre, le partite giocate in questa modalità sono partite classificate.
  • All Stars: a differenza dei capitoli precedenti, questa modalità sarà disponibile sin dall'inizio. Tuttavia, la modalità "completa" sarà disponibile solo quando tutti i personaggi saranno sbloccati. Consiste nel lottare contro tutti i personaggi giocabili presenti nel gioco con un'unica vita, con pochi strumenti di recupero e (diversamente dagli altri capitoli della serie) senza l'uso di oggetti utilizzabili e senza la possibilità di riprendere la partita dopo il Game Over. Essi sono suddivisi nei diversi anni in cui hanno fatto la loro prima apparizione e verranno combattuti dai più vecchi ai più recenti (versione 3DS) o viceversa (versione Wii U). I personaggi sono suddivisi così:
    • 1980-1984: Mr. Game & Watch, PAC-MAN, Mario, Donkey Kong, Luigi, Little Mac
    • 1984-1986: Duck Hunt, R.O.B., Peach, Bowser, Link, Zelda, Samus
    • 1986-1990: Pit, Palutena, Mega Man, Marth, Dr. Mario, Yoshi, Captain Falcon, Ryu (DLC)
    • 1991-1993: Sonic, Kirby, King DeDeDe, Wario, Fox, Falco, Meta Knight
    • 1994-1998: Ness, Diddy Kong, Pikachu, Charizard, Jigglypuff, Sheik, Ganondorf, Mewtwo (DLC), Cloud (DLC)
    • 2001-2006: Abitante, Pikmin & Olimar, Bowser Jr., Link Cartone, Samus Tuta Zero, Ike, Lucario, Roy (DLC), Lucas (DLC)
    • 2007-2015: Rosalinda e Sfavillotto, Trainer di Wii Fit, Shulk, Pit Oscuro, Daraen, Lucina, Greninja, Bayonetta (DLC), Corrin (DLC)
  • Eventi: alcune sfide (presenti solo nella versione Wii U) in cui i combattimenti sono scelti a tema per il giocatore.
  • Allenamento: modalità di pratica per il giocatore nel quale può sperimentare nuovi stili di combattimento, combo e le varianti delle mosse speciali.
  • Mischia da tavolo: nuova modalità presente solo per la versione Wii U, ispirata ai titoli party e riprendente il classico sistema di gioco di un gioco da tavolo avente i Mii come protagonisti. Le partite si svolgono su tre tipi di tabelloni fino ad un massimo 25 turni, e l'obiettivo principale della modalità si basa sul raggiungimento del maggior numero di personaggi e checkpoint presenti nelle caselle. Ogni turno sarà interrotto da una sfida tra tutti i giocatori (se un Mii finirà sulla pedina di un altro oppure se occuperà le caselle Mischia dell'ultimo tabellone), alla fine delle quali il vincitore otterrà l'ultimo personaggio da lui sconfitto gettando su un'altra casella il Mii con cui si era scontrato. La partita si conclude alla fine dei turni con lo Scontro Finale, una mischia tra tutti i personaggi usati dai lottatori. È la controparte dell'Avventura Smash.
  • Richieste speciali: nuove modalità speciali esclusive per Wii U. Esse sono:
    • Richieste Master: il giocatore potrà in base alle sfide proposte ricevere un biglietto grazie al quale potrà ricevere laute ricompense.
    • Richieste Crazy: il giocatore dovrà combattere, a differenza di Richieste Master, solo se avrà ricevuto dalle sfide dei gettoni o dei coupon per poi arrivare anche a combattere contro Crazy Hand (accompagnato da due avversari o da Master Hand in base alla difficoltà dei biglietti scelti). Nel caso in cui il giocatore perda la sua unica vita a disposizione, potrà facilmente perdere anche la maggior parte della ricompensa ottenuta.

PersonaggiModifica

SelezionabiliModifica

Tutti i personaggi sono gli stessi sia nella versione 3DS che in quella Wii U

Serie Personaggi
Super Smash Bros
Super Mario Bros
Donkey Kong
The Legend of Zelda
Metroid
Yoshi's Island
Kirby
Star Fox
  • Fox
  • Falco (sbloccabile in entrambe le versioni)
Pokémon
F-Zero
EarthBound (Mother)
  • Ness (sbloccabile nella versione 3DS)
  • Lucas (DLC)
Fire Emblem
Game & Watch
Kid Icarus
WarioWare
  • Wario (sbloccabile in entrambe le versioni)
Pikmin
Robot Series
  • R.O.B. (sbloccabile in entrambe le versioni)
Animal Crossing
Wii Fit
  • Trainer di Wii Fit
Punch-Out
  • Little Mac
Xenoblade Chronicles
Duck Hunt
Sonic The Hedgehog
Mega Man
PAC-MAN
Street Fighter
FINAL FANTASY VII
Bayonetta

DoppiaggioModifica

Personaggio Doppiatore
Giapponese Italiano
Commentatore Xander Mobus Luigi Fantino
Lucario Daisuke Namikawa
Trainer di Wii Fit Hitomi Hirose Lara Parmiani
Tomoyuki Higuchi Giovanni Noto
Sonic the Hedgehog Jun'ichi Kanemaru Renato Novara
Shadow the Hedgehog Kōji Yusa Riccardo Lombardo

Sistemi di controllo per Wii UModifica

Versione demo per Nintendo 3DSModifica

Nintendo (non volendo far attendere l'uscita per la versione per 3DS) ha deciso di creare una versione demo del gioco. Inoltre chi era già registrato nel Club Nintendo e aveva registrato abbastanza codici avrebbe potuto ottenere quattro codici per una versione speciale della demo; mentre chi non avesse registrato un codice per il Club Nintendo l'avrebbe potuta scaricare il 19 settembre 2014 dal Nintendo eShop.

Nella versione demo è possibile giocare solo con queste restrizioni:

  • Si può eseguire solamente una Mischia a tempo di 2 minuti, da soli o di gruppo.
  • Si possono utilizzare solamente Mario, Link, Pikachu, Abitante e Mega Man e solo con 3 costumi alternativi.
  • Della modalità "Giochi e altro" sono disponibili solamente i "Consigli".

Colonne sonoreModifica

La musica degli scenari è distribuita diversamente nelle due versioni: la versione per 3DS si basa su quella di Melee, con due colonne sonore per scenario che vengono inserite casualmente; mentre la versione per Wii U si basa su Brawl e quindi presenta un'ampia playlist di colonne sonore da scegliere. Parte della colonna sonora è stata pubblicata nell'album Super Smash Bros. for Nintendo 3DS/Wii U ♪—Premium Sound Selection.

VenditeModifica

Nel 2014, Super Smash Bros. per Nintendo 3DS ha venduto oltre due milioni di copie negli Stati Uniti, mentre la versione per Wii U ha venduto 1.3 milioni di copie nello stesso periodo.[2] In Giappone, il gioco ha venduto oltre due milioni di copie a sei mesi dal suo rilascio.[3]

Le vendite globali aggiornate al 30 settembre 2016 si attestano attorno a 8.35 milioni di copie per la versione 3DS e 4.99 milioni di copie per la versione Wii U.[4]

AccoglienzaModifica

Le recensioni del gioco per la versione 3DS sono state positive, con un punteggio di 85/100 sul sito Metacritic e un 86,1% su GameRankings.[5][6] La versione per Wii U ha ricevuto valutazioni più alte, totalizzando un punteggio di 92/100 su Metacritic e un 92,39% su GameRankings.[7][8] Il gioco è stato acclamato principalmente per aver migliorato l'esperienza online rispetto alla versione portatile, oltre ad essere più avanzato sotto l'aspetto tecnico.

Premi e riconoscimentiModifica

Super Smash Bros. for Nintendo 3DS
Anno Premio Categoria Esito Note
2014 Digital Spy's Best Games of the Year 2014 Best Game of the Year Vincitore [9]
GameSpot's Game of the Year 3DS Game of the Year Candidato [10]
Nintendo Life's Reader Awards 2014 3DS Retail Game of the Year Vincitore [11]
Nintendo Life's Staff Awards 2014 3DS Retail Game of the Year Vincitore [12]
2015 18th Annual D.I.C.E. Awards Handheld Game of the Year Vincitore [13]
IGN's Best of 2014 Best 3DS Game Candidato [14]
People's Choice Best 3DS Game Vincitore
2016 People's Choice Awards Best Video Game Vincitore [15]
Super Smash Bros. for Wii U
Anno Premio Categoria Esito Note
2014 Destructoid's Best of 2014 Best Multiplayer Design Vincitore [16]
Best Overall Game Candidato [17]
The Destructoid Community Choice Award Candidato [18]
Digital Spy's Best Games of the Year 2014 Best Game of the Year Vincitore [9]
The Game Awards Best Fighting Game Vincitore [19]
Game Critics Awards Best Fighting Game Vincitore [20]
Game Revolution's Best of 2014 Awards Best Nintendo Console Exclusive Vincitore [21]
Best Fighting Game Vincitore
GameSpot's Game of the Year Wii U Game of the Year Candidato [22]
GamesRadar's Best Games of 2014 Game of the Year Candidato [23]
Best Fighting Vincitore
GameTrailers's Best of 2014 Best Fighting Game Vincitore [24]
Best Multiplayer Candidato [25]
Best Wii U Exclusive Candidato [26]
Giant Bomb's 2014 Game of the Year Awards Best Local Multiplayer Candidato [27]
Metacritic's Best Video Games of 2014 Game of the Year Vincitore [28]
Nintendo Life's Reader Awards 2014 Overall Game of the Year Vincitore [11]
Wii U Retail Game of the Year Vincitore
Nintendo Life's Staff Awards 2014 Overall Game of the Year Candidato [12]
Wii U Retail Game of the Year Candidato
USA Today Game of the Year Vincitore [29]
2015 18th Annual D.I.C.E. Awards Fighting Game of the Year Vincitore [13]
IGN's Best of 2014 Best Competitive Multiplayer Vincitore [30]
Best Music Candidato [31]
Best Overall Game Candidato [32]
Best Sound Design Candidato [33]
Best Wii U Game Candidato [34]
People's Choice Best Competitive Multiplayer Vincitore [30]
People's Choice Best Wii U Game Vincitore [34]
2016 People's Choice Awards Best Video Game Vincitore [15]

NoteModifica

  1. ^ Copia archiviata, su smashbros.com. URL consultato il 30 settembre 2015 (archiviato il 19 marzo 2021).
  2. ^ Brian Albert, Wii U had its best sales month even in december, su ign.com, IGN, 15 gennaio 2015. URL consultato il 3 maggio 2015 (archiviato il 19 marzo 2021).
  3. ^ Thomas Whitehead, Sony hardware take charge of Japanese charts with flurry of releases, su nintendolife.com, Nintendo Life, 25 marzo 2015. URL consultato il 3 maggio 2015 (archiviato il 19 marzo 2021).
  4. ^ Tom Phillips, Pokémon, Smash Bros. sales help Nintendo back to profit, su eurogamer.net, Eurogamer, 28 gennaio 2015. URL consultato il 3 maggio 2015 (archiviato il 19 marzo 2021).
  5. ^ Super Smash Bros. for Nintendo 3DS, su gamerankings.com, GameRankings. URL consultato il 3 maggio 2015 (archiviato dall'url originale).
  6. ^ Super Smash Bros. for Nintendo 3DS, su metacritic.com, Metacritic. URL consultato il 3 maggio 2015 (archiviato il 28 novembre 2015).
  7. ^ Super Smash Bros. for Wii U, su gamerankings.com, GameRankings. URL consultato il 3 maggio 2015 (archiviato dall'url originale).
  8. ^ Super Smash Bros. for Wii U, su metacritic.com, Metacritic. URL consultato il 3 maggio 2015 (archiviato il 10 novembre 2015).
  9. ^ a b Matthew Reynolds e Jennifer Thomson, We explain why Super Smash Bros is our game of 2014 in our video, su Digital Spy, Hearst Magazines, 28 dicembre 2014. URL consultato il 28 dicembre 2014 (archiviato il 29 dicembre 2014).
  10. ^ Bravely Default - 3DS Game of the Year, su GameSpot, CBS Interactive, 12 dicembre 2014. URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 29 dicembre 2014).
  11. ^ a b Thomas Whitehead, Game of the Year: Nintendo Life's Reader Awards 2014, su Nintendo Life, 25 dicembre 2014. URL consultato il 25 dicembre 2014 (archiviato il 26 dicembre 2014).
  12. ^ a b Thomas Whitehead, Game of the Year: Nintendo Life's Staff Awards 2014, in Nintendo Life, 24 dicembre 2014. URL consultato il 24 dicembre 2014 (archiviato il 24 dicembre 2014).
  13. ^ a b Thomas Whitehead, Nintendo Picks Up Three Gongs at the D.I.C.E. Awards, su Nintendo Life, 6 febbraio 2015. URL consultato il 6 febbraio 2015 (archiviato il 6 febbraio 2015).
  14. ^ Super Smash Bros. for 3DS, su IGN, Ziff Davis, 13 gennaio 2015. URL consultato il 13 gennaio 2015 (archiviato il 13 gennaio 2015).
  15. ^ a b Mayer Nissim, Find Out Who Won In All Categories Of The People's Choice Awards, su Digital Spy. URL consultato il 7 gennaio 2016 (archiviato il 9 gennaio 2016).
  16. ^ The winner of Destructoid's Best Multiplayer design of the year is..., in Destructoid, 22 dicembre 2014. URL consultato il 23 dicembre 2014 (archiviato il 23 dicembre 2014).
  17. ^ Jonathan Holmes, Nominees for Destructoid's Overall Best Game of 2014, in Destructoid, 21 dicembre 2014. URL consultato il 24 dicembre 2014 (archiviato il 24 dicembre 2014).
  18. ^ Andy Dixon, Vote now for your 2014 Game of the Year!, in Destructoid, 9 dicembre 2014. URL consultato il 24 dicembre 2014 (archiviato il 24 dicembre 2014).
  19. ^ Erik Kain, All The Winners Of The 2014 Game Awards, su Forbes, Forbes, Inc., 6 dicembre 2014. URL consultato l'11 dicembre 2014 (archiviato il 14 dicembre 2014).
  20. ^ 2014 Winners, su gamecriticsawards.com, Game Critics Awards, 2014. URL consultato il 10 settembre 2016 (archiviato il 9 settembre 2016).
  21. ^ Nicholas Tan, GameRevolution's Best of 2014 Awards, in Game Revolution, 24 dicembre 2014. URL consultato il 24 dicembre 2014 (archiviato il 25 dicembre 2014).
  22. ^ Mario Kart 8 - Wii U Game of the Year, su GameSpot, CBS Interactive, 14 dicembre 2014. URL consultato il 14 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 14 dicembre 2014).
  23. ^ GamesRadar, Game of they Year (#5): Super Smash Bros. for Wii U, su YouTube, 9 dicembre 2014. URL consultato il 13 dicembre 2014 (archiviato il 9 gennaio 2015).
  24. ^ GameTrailers Best of 2014 - Best Fighting, in GameTrailers, 23 dicembre 2014. URL consultato il 23 dicembre 2014 (archiviato il 24 dicembre 2014).
  25. ^ GameTrailers Best of 2014 - Best Multiplayer, in GameTrailers, 23 dicembre 2014. URL consultato il 23 dicembre 2014 (archiviato il 23 dicembre 2014).
  26. ^ GameTrailers Best of 2014 Awards - Best Wii U Exclusive, in GameTrailers, 30 dicembre 2014. URL consultato il 30 dicembre 2014 (archiviato il 30 dicembre 2014).
  27. ^ Giant Bomb's 2014 Game of the Year Awards: Day Four Text Recap, su Giant Bomb, CBS Interactive, 29 dicembre 2014. URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 31 dicembre 2014).
  28. ^ Jason Dietz, The Best Videogames of 2014, su Metacritic, CBS Interactive, 22 dicembre 2014. URL consultato il 25 dicembre 2014 (archiviato il 25 dicembre 2014).
  29. ^ Jason Hidalgo, 10 best video games of 2014, su USA Today, Gannett Company, 22 dicembre 2014. URL consultato il 14 dicembre 2014 (archiviato il 10 gennaio 2015).
  30. ^ a b Super Smash Bros. for Wii U, su IGN, 13 gennaio 2015. URL consultato il 13 gennaio 2015 (archiviato il 13 gennaio 2015).
  31. ^ Shovel Knight, su IGN, Ziff Davis, 13 gennaio 2015. URL consultato il 12 febbraio 2015 (archiviato il 12 febbraio 2015).
  32. ^ Dragon Age: Inquisition, su IGN, Ziff Davis, 13 gennaio 2015. URL consultato il 12 febbraio 2015 (archiviato il 12 febbraio 2015).
  33. ^ Best Sound Design, su IGN, Ziff Davis, 13 gennaio 2015. URL consultato il 12 febbraio 2015 (archiviato il 13 gennaio 2015).
  34. ^ a b Mario Kart 8, su IGN, 13 gennaio 2015. URL consultato il 13 gennaio 2015 (archiviato il 13 gennaio 2015).

Collegamenti esterniModifica