Apri il menu principale

Valerio Lualdi

ciclista su strada italiano
Valerio Lualdi
Valerio Lualdi.JPG
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1984
Carriera
Squadre di club
1973-1976 Brooklyn
1977 Sanson
1978-1979 Bianchi
1980-1981 Gis Gelati
1982 Famcucine
1983 Inoxpran
1984 Carrera Jeans
Statistiche aggiornate al 15 novembre 2010

Valerio Lualdi (Busto Arsizio, 31 agosto 1951) è un ex ciclista su strada italiano.

Professionista dal 1973 al 1984, nel corso della sua carriera si dedicò principalmente a ruoli di gregariato.

CarrieraModifica

Passò professionista nel 1973 con la Brooklyn, squadra italiana diretta da Franco Cribiori e capitanata da Roger De Vlaeminck. Dopo quattro stagioni, nel 1977 passò alla Sanson di Francesco Moser e nel 1978 alla Bianchi-Faema diretta da Giancarlo Ferretti. Proprio nel 1978 si aggiudicò due corse molto importanti del calendario italiano, il Giro del Veneto e il Giro di Romagna. In quello stesso anno prese peraltro parte al Giro d'Italia, vinto dal compagno di squadra Johan De Muynck, concludendolo al 19º posto, suo miglior risultato; disputò poi il campionato del mondo sul circuito del Nürburgring in appoggio a Francesco Moser, tagliando il traguardo in settima posizione.

Per le sue buone qualità nel mettersi al servizio degli altri fu convocato in Nazionale anche per i due seguenti mondiali, quello di Valkenburg e quello Sallanches, ma in entrambi i casi si ritirò. Nel 1979 vinse la Coppa Bernocchi, classica con arrivo a Legnano. Si ritirò dall'attività agonistica nel 1984: in quindici stagioni tra i pro partecipò a dieci Giri d'Italia, portandone nove a termine, e a quattro Tour de France (due quelli conclusi).

PalmarèsModifica

PiazzamentiModifica

Grandi giriModifica

1973: 71º
1975: 47º
1977: 54º
1978: 19º
1979: 24º
1980: 42º
1981: 48º
1982: ritirato
1983: 84º
1984: 110º
1974: 69º
1976: non partito (13ª tappa)
1979: ritirato (16ª tappa)
1984: 113º

Collegamenti esterniModifica