Apri il menu principale

StoriaModifica

Il premio è un'iniziativa della casa editrice Axel Springer. Il premio esiste dal 1976 ed è organizzato dal quotidiano Bild e dal 2009 in collaborazione con la rivista AutoBild.

Il votoModifica

 
Il trofeo del Volante d'Oro

A differenza di altri premi automobilistici, come l'Auto dell'anno, il vincitore è determinato in due fasi. Nella prima parte i lettori europei votano il proprio modello preferito. Nella seconda parte una giuria di 50 esperti tra tecnici, piloti, direttori di testate specializzate e Vip provano le vetture selezionate giudicandole in base a dinamicità di guida, comfort e qualità.

Il premioModifica

Fatta eccezione per gli anni dal 2000 al 2002, la cerimonia si è sempre svolta nel Axel Springer Haus di Berlino.

2019Modifica

Cerimonia svolta il 12 novembre 2019.[1]

2018Modifica

Nel 2018 il concorso non si è svolto.[2]

2017Modifica

Cerimonia svolta il 7 novembre 2017.

2016Modifica

Cerimonia svolta l'8 novembre 2016.

2015Modifica

Cerimonia svolta il 9 novembre 2015.

2014Modifica

Cerimonia svolta l'11 novembre 2014.

2013Modifica

Cerimonia avvenuta il 12 novembre 2013.

2012Modifica

Cerimonia avvenuta il 7 novembre 2012.

2011Modifica

Cerimonia svoltasi il 9 novembre 2011.

2010Modifica

Cerimonia svolta il 3 novembre 2010.

2009Modifica

2008Modifica

2007Modifica

  • Piccole auto: Skoda Fabia
  • Compatte: Peugeot 308
  • Medio-alta: Audi A4
  • SUV:
  • Coupé: Mercedes SLR McLaren Roadster
  • Volante verde (migliore novità per l'ambiente): Efficient Dynamics (BMW)
  • Volante d'onore: Lewis Hamilton

2006Modifica

2005Modifica

2004Modifica

  • Piccole auto: Mitsubishi Colt
  • Compatte: Škoda Octavia
  • Auto di lusso: Audi A6
  • Convertibili: Mercedes-Benz SLK
  • Station wagon: Volvo V50
  • Volante d'onore: Helmut Panke

2003Modifica

2002Modifica

2001Modifica

2000Modifica

1999Modifica

1998Modifica

1997Modifica

1996Modifica

1995Modifica

1994Modifica

1993Modifica

1992Modifica

1991Modifica

1990Modifica

1989Modifica

1988Modifica

1987Modifica

1986Modifica

1985Modifica

1984Modifica

1983Modifica

1982Modifica

1981Modifica

1980Modifica

1979Modifica

1978Modifica

1977Modifica

1976Modifica

NoteModifica

  1. ^ Das Goldene Lenkrad 2019: Die Preisverleihung im Live-Stream!, su autobild.de. URL consultato il 13 novembre 2019.
  2. ^ In eigener Sache: Das Goldene Lenkrad wird 2018 ausgesetzt, su autobild.de. URL consultato il 13 novembre 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica