Antonio Comi

calciatore italiano
Antonio Comi
Antonio Comi.jpg
Comi al Torino nel 1985
Nazionalità Italia Italia
Altezza 184 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1995 - giocatore
Carriera
Giovanili
197?-1982 Torino
Squadre di club1
1982-1989 Torino 149 (14)[1]
1989-1994 Roma 96 (4)
1994-1995 Como 20 (0)
Nazionale
1985-1986 Italia Italia U-21 5 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 giugno 1995

Antonio Comi (Seveso, 26 luglio 1964) è un dirigente sportivo ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, direttore generale del Torino.

Ha un figlio, Gianmario, anche lui calciatore.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Cresciuto nel vivaio del Torino, esordì in prima squadra il 20 marzo 1983 in Torino-Fiorentina (2-0)[2], subentrando all'83' a Carlo Borghi. Il 18 maggio, al suo esordio in Coppa Italia, realizzò il suo primo gol in maglia granata, siglando il raddoppio nella vittoria casalinga contro il Napoli (2-0) ai quarti di finale[3].

Rimase al Toro per ben 6 stagioni fino alla retrocessione del club del 1989. Venne quindi venduto alla Roma con cui rimase poco più di cinque stagioni, aggiudicandosi la Coppa Italia nella stagione 1990-1991, e disputando la finale di andata della Coppa UEFA 1990-1991 contro l'Inter, vinta dai nerazzurri.

Nel novembre del 1994 passò al Como in Serie B dove concluse la sua carriera dopo la retrocessione dei lariani in Serie C1. Ha totalizzato complessivamente 245 presenze e 18 reti in Serie A e 20 presenze in Serie B.

DirigenteModifica

Rientra in orbita granata nel 2001 come coordinatore tecnico del settore giovanile[4], divenendo poi responsabile del settore giovanile nel 2003[5], carica che continua a rivestire anche dopo il fallimento del 2005 per volere del nuovo presidente Urbano Cairo.

Il 29 luglio 2011 viene nominato direttore generale del Torino[6]. Nel settembre del 2012 inizia il corso da direttore sportivo a Coverciano.[7]

StatisticheModifica

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1982-1983   Torino A 5 0 CI 3 1 - - - - - - 8 1
1983-1984 A 11 1 CI 5 0 - - - - - - 16 1
1984-1985 A 17 0 CI 6 1 - - - - - - 23 1
1985-1986 A 30 7 CI 9 4 CU 4 2 TE 4 0 47 13
1986-1987 A 29 3 CI 7 2 CU 8 4 - - - 44 9
1987-1988 A 29+1[8] 3 CI 13 2 - - - - - - 43 5
1988-1989 A 28 0 CI 8 3 - - - - - - 36 3
Totale Torino 149+1 14 51 13 12 6 4 0 217 33
1989-1990   Roma A 31 1 CI 6 - - - - - - - 37 1
1990-1991 A 18 0 CI 3 - CU 11 - - - - 32 -
1991-1992 A 10 0 CI 2 - CdC 1 - SI 0 0 13 -
1992-1993 A 24 2 CI 8 - CU 5 - - - - 37 2
1993-1994 A 13 1 CI 3 - - - - - - - 16 1
Totale Roma 96 4 22 - 17 - 0 0 135 4
1994-1995   Como B 20 0 CI X X - - - - - - X X
Totale carriera 265+1 18 X X 29 6 4 0 X X

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Roma: 1990-1991

NoteModifica

  1. ^ 150 (14) con lo spareggio per il 6º posto del campionato 1987-88.
  2. ^ TORINO - FIORENTINA 2-0 (2-0), ArchivioToro.it. URL consultato il 2 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 13 gennaio 2014).
  3. ^ TORINO - NAPOLI 2-0 (1-0), ArchivioToro.it. URL consultato il 2 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 13 gennaio 2014).
  4. ^ Comi e Benedetti per i baby del Toro, La Stampa, 7 luglio 2001. URL consultato il 2 agosto 2011.
  5. ^ Comi guiderà il settore giovanile, La Repubblica, 27 marzo 2003. URL consultato il 2 agosto 2011.
  6. ^ Comi è il nuovo Direttore generale del Torino, TorinoFc.it, 29 luglio 2011. URL consultato il 2 agosto 2011.
  7. ^ g.m., E suo fratello Fabio vuole fare il diesse, in La Gazzetta dello Sport, 14 settembre 2012, p. 14.
  8. ^ Spareggio per il 6º posto.

Collegamenti esterniModifica