Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XVIII Olimpiade - Salto triplo

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto triplo
Tokyo 1964
Informazioni generali
Luogo Stadio Nazionale di Tokyo
Periodo 16 ottobre 1964
Partecipanti 34 da 21 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Józef Szmidt Polonia Polonia
Medaglia d'argento Oleg Fedoseyev URSS URSS
Medaglia di bronzo Viktor Kravchenko URSS URSS
Edizione precedente e successiva
Roma 1960 Città del Messico 1968
Atletica leggera ai
Giochi di Tokyo 1964
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini
5000 metri uomini
10000 metri uomini
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/80 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Pentathlon donne

La competizione del salto triplo di atletica leggera ai Giochi della XVIII Olimpiade si è disputata il giorno 16 ottobre 1964 allo Stadio Nazionale di Tokyo.

Indice

L'eccellenza mondialeModifica

Campione olimpico 1960 16,81   Józef Szmidt Presente
Primatista mondiale 17,03 1960   Józef Szmidt Presente
Campione europeo 1962 16,55   Józef Szmidt Presente

Józef Szmidt, il campione in carica, viene operato ad un ginocchio meno di due mesi prima dei Giochi. Poi rimane fuori dai riflettori: disputa una sola gara, dove salta solo 15,81.

RisultatiModifica

Turno eliminatorioModifica

Qualificazione
15,80 m

Tredici atleti ottengono la misura richiesta.
La miglior prestazione appartiene a Frederick Alsop (GBR) con 16,41 m.

Pos. Atleta Nazione Salti Misura
1 Frederick Alsop   Gran Bretagna n 15,21 16,41 16,41
2 Ira Davis   Stati Uniti d'America 16,29 - - 16,29
3 Manfred Hinze   Germania 14,10 15,47 16,23 16,23
4 Georgi Stojkovski   Bulgaria 16,21 - - 16,21
5 Józef Szmidt   Polonia 16,18 - - 16,18
6 Jan Jaskólski   Polonia 16,10 - - 16,10
7 Takayuki Okazaki   Giappone 15,76 15,47 16,05 16,05
8 Hans-Jürgen Rückborn   Germania 15,88 - - 15,88
9 Oleg Fedoseyev   Unione Sovietica 15,87 - - 15,87
10 Mansour Dia   Senegal 15,64 15,84 - 15,84
11 Şerban Ciochină   Romania 15,81 - - 15,81
Viktor Kravchenko   Unione Sovietica 15,81 - - 15,81
13 Bill Sharpe   Stati Uniti d'America 15,80 - - 15,80
14 Günter Krivec   Germania n 15,78 15,78 15,78
15 Ian Tomlinson   Australia 15,09 15,76 15,34 15,76
16 Witold Krejer   Unione Sovietica 15,71 15,57 15,69 15,71
17 Koji Sakurai   Giappone 15,42 15,59 15,45 15,59
18 Mike Ralph   Gran Bretagna 15,09 13,98 15,57 15,57
19 Henrik Kalocsai   Ungheria n 15,53 15,15 15,53
20 Luis Felipe Areta   Spagna 15,41 n n 15,41
21 Kent Floerke   Stati Uniti d'America 15,36 n 15,33 15,36
22 George Ogan   Nigeria n 15,35 15,28 15,35
23 Aşkın Tuna   Turchia 15,08 15,21 n 15,21
24 Christian Ohiri   Nigeria 14,35 15,08 15,00 15,08
25 Éric Battista   Francia 15,04 n n 15,04
26 Labh Singh   India 14,95 n 14,74 14,95
27 Lyuben Gurgushinov   Bulgaria 14,75 n n 14,75
28 Marc Rabémila   Madagascar 14,15 14,62 13,92 14,62
29 Hartley Saunders   Bahamas 14,59 13,75 14,58 14,59
30 Hwang Jeong-Dae   Corea del Sud n n 13,98 13,98
31 Samir Vincent   Iraq n n 13,85 13,85
32 Chu Ming   Hong Kong 13,50 13,25 n 13,50
- Graham Boase   Australia n n n NM
- Tomio Ota   Giappone n n n NM

FinaleModifica

Stadio Nazionale, venerdì 16 ottobre.

Al primo turno parte bene il britannico Alsop che, con 16,46, conduce la classifica dopo la prima prova.
Al secondo salto passa in testa il campione uscente Józef Szmidt con 16,65. Gli altri concorrenti sono intimiditi: solo il russo Kravchenko infila un buon salto (16,38) con cui si piazza al secondo posto. Il terzo turno non muove i piani alti della classifica.
Alla quarta prova, mentre Szmidt fa un nullo, Kravchenko si porta a 16,57 e minaccia da vicino la testa della gara. Al quinto turno spunta il connazionale Fedosejev che con 16,58 si issa in seconda posizione.
Ma Szmidt mette tutti d'accordo all'ultimo salto con 16,85, che gli vale, oltre alla vittoria, anche il nuovo record olimpico.

Pos. Atleta Età Nazione Salti Misura
  Józef Szmidt 29   Polonia 16,37 16,65 16,58 n 14,55 16,85 16,85  
  Oleg Fedoseyev   Unione Sovietica 15,73 15,67 16,35 16,20 16,58 16,38 16,58
  Viktor Kravchenko   Unione Sovietica 16,14 16,38 16,17 16,57 16,10 15,99 16,57
4 Frederick Alsop   Gran Bretagna 16,46 n 16,14 n n 16,14 16,46
5 Şerban Ciochină 25   Romania 15,79 16,23 15,70 16,10 15,79 15,77 16,23
6 Manfred Hinze   Germania 15,81 16,06 16,15 n 13,63 n 16,15
7 Georgi Stojkovski   Bulgaria 15,30 15,96 16,10 Non qualificati 16,10
8 Hans-Jürgen Rückborn   Germania 16,09 n 15,52 16,09
9 Ira Davis   Stati Uniti d'America 15,97 15,82 16,00 16,00
10 Takayuki Okazaki   Giappone 15,69 n 15,90 15,90
11 Bill Sharpe   Stati Uniti d'America 15,84 15,69 15,67 15,84
12 Jan Jaskólski   Polonia 15,82 - - 15,82
13 Mansour Dia   Senegal 15,40 n 15,44 15,44

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica