Atletica leggera ai Giochi della XVIII Olimpiade - 80 metri ostacoli

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
80 metri ostacoli
Tokyo 1964
Informazioni generali
Luogo Stadio Nazionale di Tokyo
Periodo 18-19 ottobre 1964
Partecipanti 27 da 19 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Karin Balzer Germania Germania
Medaglia d'argento Teresa Ciepły Polonia Polonia
Medaglia di bronzo Pamela Kilborn Australia Australia
Edizione precedente e successiva
Roma 1960 Città del Messico 1968

La competizione degli 80 metri ostacoli femminili di atletica leggera ai Giochi della XVIII Olimpiade si è disputata nei giorni 18 e 19 ottobre 1964 allo Stadio Nazionale di Tokyo.

Video della Finale (film ufficiale dei Giochi)[1]
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Tokyo 1964
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 80 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Pentathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

L'eccellenza mondialeModifica

Campionessa olimpica 1960 10"8   Irina Press Presente
Campionessa europea 1962 10"6   Teresa Ciepły Presente
Primatiste mondiali (in attività) 10"5 1964 Vedi il testo sotto
Vincitrice dei Trials USA 10"8w Rosie Bonds Presente

Nel corso della stagione il record mondiale di 10"5 viene eguagliato quattro volte: dalla campionessa uscente Irina Press, dalla tedesca Balzer, dalla jugoslava Stamejcic e infine dall'australiana Kilborn. Tutte sono presenti ai Giochi.

RisultatiModifica

Turni eliminatoriModifica

4 Batterie 18 ottobre 27 partenti Si qualificano le prime 4.
2 Semifinali 19 ottobre 8 + 8 Si qualificano le prime 4.
Finale 19 ottobre 8 concorrenti

BatterieModifica

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Karin Balzer   Germania 10"7 10"71
2 Galina Bystrova   Unione Sovietica 10"9 10"96
3 Rose Hart   Ghana 11"3 11"34
4 Snezhana Kerkova   Bulgaria 11"5 11"50
5 Lorraine Dunn   Panama 11"5 11"53
- Amy Snider   Canada Squal.
2ª serie (tempi non omologati: vento oltre la norma)
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Irina Press   Unione Sovietica 10"7 10"77
2 Patricia Nutting   Gran Bretagna 10"8 10"82
3 Avis McIntosh   Nuova Zelanda 10"8 10"84
4 Gundula Diel   Germania 10"9 10"94
5 Cherrie Sherrard   Stati Uniti 11"0 11"00
6 Marlène Canguio   Francia 11"0 11"09
7 Chi Cheng   Taiwan 11"1 11"18
8 Sirkka Norrlund   Finlandia 11"2 11"23
3ª serie (tempi non omologati: vento oltre la norma)
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Maria Chojnacka   Polonia 10"6 10"67
2 Pamela Kilborn   Australia 10"7 10"79
3 Tatyana Talysheva   Unione Sovietica 10"9 10"92
4 Lacey O'Neal   Stati Uniti 10"9 10"93
5 Carmen Smith   Giamaica 11"8 n/d
6 Yeh Chu-Mei   Taiwan 12"1 n/d
4ª serie (tempi non omologati: vento oltre la norma)
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Rosie Bonds   Stati Uniti 10"6 10"64
2 Ikuko Yoda   Giappone 10"7 10"71
3 Teresa Ciepły   Polonia 10"7 10"73
4 Draga Stamejčič   Jugoslavia 10"8 10"84
5 Jenny Wingerson-Meldrum   Canada 11"1 11"16
6 Inge Aigner   Austria 11"2 11"27
7 Mary Musani   Uganda 12"9 n/d

SemifinaliModifica

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Pamela Kilborn   Australia 10"6   [2] 10"69
2 Teresa Ciepły   Polonia 10"7 10"77
3 Irina Press   Unione Sovietica 10"8 10"85
4 Rosie Bonds   Stati Uniti 10"8 10"87
5 Avis McIntosh   Nuova Zelanda 10"9 10"90
6 Tatyana Talysheva   Unione Sovietica 10"9 10"98
7 Gundula Diel   Germania 11"0 11"05
8 Snezhana Kerkova   Bulgaria 11"4 11"41
2ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Karin Balzer   Germania 10"6   [2] 10"65
2 Ikuko Yoda   Giappone 10"7 10"72
3 Draga Stamejčič   Jugoslavia 10"7 10"73
4 Maria Chojnacka   Polonia 10"7 10"75
5 Patricia Nutting   Gran Bretagna 10"7 10"75
6 Galina Bystrova   Unione Sovietica 10"8 10"89
7 Lacey O'Neal   Stati Uniti 10"9 10"99
8 Rose Hart   Ghana 11"1 11"16

FinaleModifica

La gara ricorda quella di Berlino 1936: quattro atlete finiscono contemporaneamente sul filo di lana. Si esamina il fotofinish. Un solo centesimo separa la tedesca Est Balzer, che vince l'oro, dalla polacca Ciepły. Un centesimo divide anche l'argento dal bronzo dell'australiana Kilborn. La campionessa uscente Press è quarta. La jugoslava Stamejcic finisce al settimo posto. Dietro di lei giunge la vincitrice dei Trials, Rosie Bonds.

(tempi non omologati: vento oltre la norma)
Pos. Corsia Atleta Età Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
  3 Karin Balzer 26   Germania 10"5 10"54
  2 Teresa Ciepły 26   Polonia 10"5 10"55
  7 Pamela Kilborn 25   Australia 10"5 10"56
4 4 Irina Press 25   Unione Sovietica 10"6 10"62
5 6 Ikuko Yoda 26   Giappone 10"7 10"72
6 8 Maria Chojnacka 33   Polonia 10"7 10"76
7 5 Draga Stamejčič 27   Jugoslavia 10"8 10"86
8 1 Rosie Bonds 20   Stati Uniti 10"8 10"88

NoteModifica

  1. ^ Gli 80 ostacoli compaiono dal minuto 13:17 fino alla fine del video.
  2. ^ a b Record uguagliato

BibliografiaModifica

  • (EN) International Olympic Committee, Athletics (PDF), in The Games of the XVIII Olympiad Tokyo 1964, Volume Two part 1, Tokio, 1964, pp. 17-112. URL consultato il 7 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 27 maggio 2008).

Collegamenti esterniModifica