Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XVIII Olimpiade - Pentathlon

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Pentathlon
Tokyo 1964
Informazioni generali
Luogo Stadio Nazionale di Tokyo
Periodo 16-17 ottobre 1964
Partecipanti 20 da 15 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Irina Press URSS URSS
Medaglia d'argento Mary Rand Gran Bretagna Gran Bretagna
Medaglia di bronzo Galina Bystrova URSS URSS
Edizione precedente e successiva
Prima apparizione Città del Messico 1968
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Tokyo 1964
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 80 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Pentathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

La competizione del pentathlon femminile di atletica leggera ai Giochi della XVIII Olimpiade si è disputata nei giorni 16 e 17 ottobre 1964 allo Stadio Nazionale di Tokyo.

Indice

RisultatiModifica

Le migliori in campo sono le sovietiche Irina Press e Galina Bystrova.
Iniziano la gara già in prima posizione con 10”7 sugli ostacoli alti. Poi la Press prende il largo con un impressionante 17,16 nel peso (solo 5 cm in meno del suo personale): il secondo miglior lancio è 14,48!
Alla fine della prima giornata la Press guarda tutte dall'alto dei suoi 3.245 punti, seguita dalla Bystrova con 3.055 e dalla britannica Mary Rand con 2.917 punti.
Nella seconda giornata Mary Rand si riporta in corsa con 1,72 nel salto in alto (Press 1,63; Bystrova 1,60) e 6,55 con cui vince il lungo. Anche nei 200 metri ha un punteggio più alto delle sovietiche, ma riesce solamente a conquistare la piazza d'onore. Tamara Press vince migliorando il suo record del mondo (era di 5.194 punti).

Avendo conquistato l'oro negli 80 ostacoli a Roma 1960, Irina Press è la prima atleta ad aver vinto una prova individuale e la prova multipla alle Olimpiadi. La seconda sarà Jackie Joyner.

Classifica finaleModifica

Pos. Atleta Età Nazione Punti
  Irina Press 25   Unione Sovietica 5246  
  Mary Rand 24   Gran Bretagna 5035
  Galina Bystrova 30   Unione Sovietica 4956
4 Mary Peters 25   Gran Bretagna 4797
5 Draga Stamejčič 27   Jugoslavia 4790
6 Helga Hoffmann 27   Germania 4737
7 Pat Daniels 21   Stati Uniti d'America 4724
8 Ingrid Becker 22   Germania 4717
9 Nina Hansen 22   Danimarca 4611
10 Mariya Sizyakova 29   Unione Sovietica 4580
11 Helen Frith 25   Australia 4557
12 Denise Guénard 30   Francia 4548
13 Jenny Wingerson-Meldrum 21   Canada 4514
14 Lia Hinten 22   Paesi Bassi 4466
15 Dianne Gerace 20   Canada 4445
16 Oddrun Hokland 21   Norvegia 4429
17 Chi Cheng 20   Taiwan 4229
18 Miyuki Takahashi 18   Giappone 3914
19 Lee Hak-Ja 23   Corea del Sud 3649
- Ulla Flegel 24   Austria Rit.

Tutte le proveModifica

Pos. Atleta Totale Prove 80hs Peso Alto Lungo 200m
    Irina Press 5246 Prestazione
Punti
10"7
1096
17,16
1173
1,63
976
6,24
1042
24"7
959
    Mary Rand 5035 Prestazione
Punti
10"9
1061
11,05
789
1,72
1067
6,55
1111
24"2
1007
    Galina Bystrova 4956 Prestazione
Punti
10"7
1096
14,47
1014
1,60
945
6,11
1014
25"5
887
4   Mary Peters 4797 Prestazione
Punti
11"0
1044
14,48
1015
1,60
945
5,60
897
25"4
896
5   Draga Stamejčič 4790 Prestazione
Punti
10"9
1061
12,73
904
1,54
880
6,19
1031
25"2
914
6   Helga Hoffmann 4737 Prestazione
Punti
11"2
1011
10,67
762
1,60
945
6,44
1087
25"0
932
7   Pat Daniels 4724 Prestazione
Punti
12"0
890
13,04
924
1,63
976
5,90
966
24"6
968
8   Ingrid Becker 4717 Prestazione
Punti
11"6
948
11,62
829
1,60
945
6,17
1027
24"6
968
9   Nina Hansen 4611 Prestazione
Punti
11"1
1027
11,26
804
1,54
880
6,27
1049
25"9
851
10   Mariya Sizyakova 4580 Prestazione
Punti
11"1
1027
11,87
846
1,57
913
5,94
975
26"3
819
11   Helen Frith 4557 Prestazione
Punti
11"9
904
11,16
797
1,69
1037
5,87
959
25"8
860
12   Denise Guénard 4548 Prestazione
Punti
11"1
1027
11,30
807
1,60
945
5,69
918
25"9
851
13   Jenny Wingerson-Meldrum 4514 Prestazione
Punti
11"3
995
12,06
859
1,48
814
5,52
878
24"6
968
14   Lia Hinten 4466 Prestazione
Punti
11"3
995
10,72
766
1,45
780
5,82
948
24"5
977
15   Dianne Gerace 4445 Prestazione
Punti
11"9
904
11,19
799
1,69
1037
5,76
934
26"9
771
16   Oddrun Hokland 4429 Prestazione
Punti
12"0
890
10,05
717
1,63
976
5,79
941
25"3
905
17   Chi Cheng 4229 Prestazione
Punti
11"1
1027
9,79
697
1,40
721
5,72
924
25"8
860
18   Miyuki Takahashi 3914 Prestazione
Punti
12"0
890
9,56
680
1,40
721
5,51
875
27"2
748
19   Lee Hak-Ja 3649 Prestazione
Punti
12"6
809
10,19
727
1,35
660
4,91
729
27"5
724
-   Ulla Flegel 0 Prestazione
Punti
12"2
862
11,66
832
1,63
976
5,22
806
NP

BibliografiaModifica

  • (EN) International Olympic Committee, Athletics (PDF), in The Games of the XVIII Olympiad Tokyo 1964, Volume Two, Tokyo, 1964, pp. 17-112. URL consultato il 7 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 13 agosto 2011).

Collegamenti esterniModifica