Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XVIII Olimpiade - Decathlon

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Decathlon
Tokyo 1964
Rein Aun, Willi Holdorf, Hans-Joachim Walde 1964.jpg
Il podio Rein Aun, Willi Holdorf e Hans-Joachim Walde.
Informazioni generali
Luogo Stadio Nazionale di Tokyo
Periodo 19-20 ottobre 1964
Partecipanti 22 da 14 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Willi Holdorf Germania Germania
Medaglia d'argento Rein Aun URSS URSS
Medaglia di bronzo Hans-Joachim Walde Germania Germania
Edizione precedente e successiva
Roma 1960 Città del Messico 1968
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Tokyo 1964
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 80 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Pentathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

La competizione del decathlon di atletica leggera ai Giochi della XVIII Olimpiade si è disputata nei giorni 19 e 20 ottobre 1964 allo Stadio Nazionale di Tokyo.

RisultatiModifica

Dei due protagonisti del titanico duello di Roma, Rafer Johnson si è ritirato mentre Chuan-Kwang Yang è più che mai in attività: nell'anno precedente ai Giochi ha stabilito il nuovo record del mondo e si presenta a Tokyo da favorito. Il coreano però sbaglia alcune prove e non vede mai la testa della classifica. La lotta è ristretta tra il russo Aun e il tedesco Holdorf. Anche il loro duello è appassionante, come quello di quattro anni prima. Alla partenza dell'ultima prova entrambi possono vincere l'oro.

Si fanno i conti prima dei 1500 finali: Holdorf ha 18 secondi di vantaggio sul sovietico. Aun gliene rosicchia 14 e finisce secondo per soli 42 punti. Chuan-Kwang Yang si classifica quinto. Willi Holdorf è il primo tedesco a vincere il Decathlon alle Olimpiadi.

Classifica finaleModifica

Pos. Atleta Età Nazione Punti
  Willi Holdorf 24   Germania 7887
  Rein Aun   Unione Sovietica 7842
  Hans-Joachim Walde 22   Germania 7809
4 Paul Herman   Stati Uniti d'America 7787
5 Yang Chuan-kwang 31   Taiwan 7650
6 Horst Beyer   Germania 7647
7 Vasilij Kuznecov 32   Unione Sovietica 7569
8 Mykhailo Storozhenko   Unione Sovietica 7464
9 Russ Hodge   Stati Uniti d'America 7325
10 Dick Emberger   Stati Uniti d'America 7292
11 Bill Gairdner   Canada 7147
12 Valbjörn Þorláksson 30   Islanda 7135
13 Franco Sar 31   Italia 7054
14 Alois Büchel   Liechtenstein 6849
15 Shosuke Suzuki   Giappone 6838
16 Gerry Moro   Canada 6716
17 Koech Kiprop   Kenya 6707
18 Dramane Sereme   Mali 5917
- Werner Duttweiler   Svizzera Rit.
- Héctor Thomas   Venezuela Rit.
- Eef Kamerbeek   Paesi Bassi Rit.
- Wu Ah-Min   Taiwan Rit.

Tutte le proveModifica

Pos. Atleta Totale Prove 100m Lungo Peso Alto 400m 110hs Disco Asta Giavell. 1500m
    Willi Holdorf 7887 Prestazione
Punti
10"7
879
7,00
820
14.95
786
1,84
716
48"2
889
15"0
848
46,05
801
4,20
859
57,37
728
4'34"3
561
    Rein Aun 7842 Prestazione
Punti
10"9
828
7,22
865
13.82
717
1,93
796
48"8
861
15"9
757
44,19
766
4,20
859
59,06
750
4'22"3
643
    Hans-Joachim Walde 7809 Prestazione
Punti
11"0
804
7,21
863
14.45
756
1,96
822
49"5
829
15"3
817
43,15
747
4,10
832
62,90
796
4'37"0
543
4   Paul Herman 7787 Prestazione
Punti
11"2
756
6,97
814
13.89
721
1,87
743
49"2
842
15"2
827
44,15
765
4,35
896
63,35
802
4'25"4
621
5   Yang Chuan-kwang 7650 Prestazione
Punti
11"0
804
6,80
778
13.23
680
1,81
689
49"0
852
14"7
881
39,59
677
4,60
957
68,15
858
4'48"4
474
6   Horst Beyer 7647 Prestazione
Punti
11"2
756
7,02
824
14.32
747
1,90
769
49"8
814
15"2
827
45,17
784
3,80
754
58,17
738
4'23"6
634
7   Vasilij Kuznecov 7569 Prestazione
Punti
10"9
828
6,98
816
14.06
732
1,70
588
49"5
829
14"9
859
43,81
759
4,40
909
67,87
855
5'02"5
394
8   Mykhailo Storozhenko 7464 Prestazione
Punti
11"0
804
7,22
865
16.37
868
1,84
716
53"6
655
15"0
848
43,20
747
4,00
807
59,10
750
5'00"7
404
9   Russ Hodge 7325 Prestazione
Punti
11"0
804
6,75
767
14.93
784
1,75
634
49"6
824
16"0
748
44,64
775
3,70
728
50,21
636
4'24"9
625
10   Dick Emberger 7292 Prestazione
Punti
11"2
756
6,72
761
11.80
586
1,90
769
49"1
847
14"9
859
35,32
590
3,70
728
57,54
731
4'19"3
665
11   Bill Gairdner 7147 Prestazione
Punti
11"2
756
6,40
693
13.38
689
1,70
588
49"2
842
15"4
807
42,91
742
3,40
644
59,72
758
4'24"5
628
12   Valbjörn Þorláksson 7135 Prestazione
Punti
11"1
780
6,43
699
13.10
671
1,81
689
50"1
801
15"6
787
39,70
680
4,40
909
56,19
714
5'00"6
405
13   Franco Sar 7054 Prestazione
Punti
11"3
733
6,31
673
13.60
702
1,75
634
52"2
712
14"8
870
47,46
827
4,20
859
53,59
680
5'08"4
364
14   Alois Büchel 6849 Prestazione
Punti
11"3
733
6,81
780
12.16
610
1,81
689
49"7
819
17"5
621
37,19
629
4,00
807
44,90
562
4'28"6
599
15   Shosuke Suzuki 6838 Prestazione
Punti
11"1
780
6,53
721
11.35
556
1,70
588
50"8
770
16"5
703
35,24
589
4,25
871
51,88
658
4'28"1
602
16   Gerry Moro 6716 Prestazione
Punti
11"6
665
6,20
648
12.62
640
1,70
588
52"0
720
16"8
676
40,90
703
4,60
957
46,63
587
4'38"8
532
17   Koech Kiprop 6707 Prestazione
Punti
11"7
643
6,50
715
10.55
500
1,87
743
52"8
687
15"1
837
33,07
542
4,05
820
55,54
705
4'41"6
515
18   Dramane Sereme 5917 Prestazione
Punti
11"1
780
6,51
717
11.03
534
1,60
493
51"2
753
16"4
712
29,24
457
2,60
403
48,46
612
4'51"5
456
-   Werner Duttweiler 0 Prestazione
Punti
11"3
733
6,94
808
13.80
716
1,93
796
50"5
784
15"9
757
32,66
533
NH
0
- -
-   Héctor Thomas 0 Prestazione
Punti
10"7
879
7,00
820
12.42
627
1,75
634
51"4
744
16"7
685
38,43
654
- - -
-   Eef Kamerbeek 0 Prestazione
Punti
11"3
733
6,56
728
14.40
753
1,70
588
52"0
720
- - - - -
-   Wu Ah-Min 0 Prestazione
Punti
11"7
643
5,90
582
10.67
509
- - - - - - -

BibliografiaModifica

  • (EN) International Olympic Committee, Athletics (PDF), in The Games of the XVIII Olympiad Tokyo 1964, Volume Two, Tokyo, 1964, pp. 17-112. URL consultato il 7 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 13 agosto 2011).

Collegamenti esterniModifica