Apri il menu principale

Ferrovia Pavia-Alessandria

linea ferroviaria italiana
(Reindirizzamento da Ferrovia Alessandria-Pavia)
Ferrovia Pavia-Alessandria
Mappa ferrovia Pavia-Alessandria.svg
Stati attraversatiItalia Italia
Lunghezza63 km
GestoreRFI
Scartamento1 435 mm
ElettrificazionekV ⎓[N 1]
Ferrovie

La ferrovia Pavia-Alessandria è una linea ferroviaria italiana che collega le città di Pavia e di Alessandria. È gestita da Rete Ferroviaria Italiana.

Indice

StoriaModifica

Tratta Inaugurazione[1] Note
Valenza-Alessandria 5 giugno 1854 Parte della linea Alessandria-Novara-Arona
Torreberetti-Cava 5 gennaio 1862
Cava-Pavia 10 maggio 1862

TrafficoModifica

La linea è percorsa da treni regionali di Trenord in servizio sulla relazione Pavia-Alessandria.

CaratteristicheModifica

Stazioni e fermate
 
da Milano
     
da Mantova
 
43+059 Pavia 76 m s.l.m.
 
fiume Ticino
     
ex Bivio Gravellone per Genova e per Stradella Termine elettrificazione
     
linea per Cava Manara † 1916
 
35+560 Cava-Carbonara 82 m s.l.m.
     
per Vercelli
 
33+424 Sairano * 1996[2]
 
31+992 Sairano-Zinasco 84 m s.l.m.
 
29+391 Zinasco Nuovo 82 m s.l.m.
 
torrente Terdoppio
 
Autostrada A7 - Strada europea E62
 
26+067 Pieve Albignola 85 m s.l.m.
 
21+614 Sannazzaro 86 m s.l.m.
 
18+073 Ferrera Lomellina 89 m s.l.m.
 
fiume Agogna
 
12+715 Lomello 91 m s.l.m.
     
tranvia Mortara-Ottobiano-Pieve del Cairo
 
7+583 Mede 94 m s.l.m.
 
Castellaro † 2003[3] 91 m s.l.m.
     
da Novara Inizio elettrificazione
 
0+000
18+618
Torreberetti 94 m s.l.m.
 
fiume Po (confine Lombardia-Piemonte)
 
Bozzole-Monte † 98 m s.l.m.
     
da Chivasso
 
12+392 Valenza 112 m s.l.m.
 
galleria Valenza (2330 m)
 
6+572 Valmadonna 117 m s.l.m.
 
Autostrada A21 - Strada europea E70
     
0+000
88+522
da Torino
 
89+420 fiume Tanaro
 
90+075 Alessandria 96 m s.l.m.
     
per Cavallermaggiore e per San Giuseppe
 
per Genova e per Piacenza

NoteModifica

EsplicativeModifica

  1. ^ Tratta da Torreberetti ad Alessandria.

BibliograficheModifica

  1. ^ Ufficio Centrale di Statistica delle Ferrovie dello Stato, Prospetto cronologico dei tratti di ferrovia aperti all'esercizio dal 1839 al 31 dicembre 1926, su Trenidicarta.it, Alessandro Tuzza, 1927. URL consultato il 16 ottobre 2014.
  2. ^ Ferrovie dello Stato, Circolare Compartimentale del Compartimento di Torino 12/1996
  3. ^ Ferrovie dello Stato, Circolare Compartimentale del Compartimento di Torino 14/2003

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica