Apri il menu principale

Treno RegioExpress

Il treno RegioExpress è una categoria di treni presente in diversi paesi europei.

In ItaliaModifica

 
Semipilota MDVC in composizione a un treno RegioExpress in livrea Trenord

TrenitaliaModifica

La prima apparizione della categoria RegioExpress (RExp) risale al 2004, quando Trenitalia decise di introdurla a partire dall'orario invernale, in sostituzione della vecchia denominazione di treno diretto[1]; tale decisione rimase tuttavia inapplicata.

SADModifica

La categoria RegioExpress (RE) è utilizzata dalla società altoatesina SAD per indicare i treni in servizio sulla linea Merano-Malles che non fermano in tutte le stazioni[2].

TrenordModifica

 
Treno RegioExpress di Trenord, in partenza da Milano Centrale per Tirano

La categoria RegioExpress (RE) è utilizzata dalla compagnia ferroviaria regionale della Lombardia, Trenord, che indica con essa i treni non a prenotazione (accessibili quindi alla normale tariffa regionale) che fermano solo nelle stazioni principali (a livello regionale). In alcune direttrici, prevalentemente quelle di Ferrovie Nord, i treni RE fermano nelle stazioni principali solo per una parte iniziale o terminale del tragitto (nella quale tipicamente le fermate non effettuate dai RE sono effettuate da altri treni) e per il resto in quasi tutte le stazioni.

I RE effettuano servizio sulle seguenti direttrici[3]:

I treni sono cadenzati a frequenza oraria o bioraria, e sono l'equivalente per Trenord dei treni Regionali Veloci di Trenitalia.

NoteModifica

  1. ^ Nuovi nomi per i treni, in I Treni n. 260 (giugno 2004), pp. 5-6
  2. ^ Orari Malles-Merano-Bolzano
  3. ^ Trenord - Linee regionali (pdf)

Voci correlateModifica

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti