Finnair

compagnia aerea di bandiera finlandese
FINNAIR
Logo
Finnair Airbus A340-313E Spijkers.jpg
StatoFinlandia Finlandia
Forma societariaSocietà per azioni
ISINFI0009003230
Fondazione1º novembre 1923 a Helsinki
Fondata daBruno Lucander
Sede principaleVantaa
ControllateNordic Regional Airlines (40%)
Persone chiaveTopi Manner (CEO)[1]
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Fatturato 2,83 miliardi[2] (2018)
Utile netto 150 milioni[2] (2018)
Dipendenti6.360[2] (2018)
Slogan«Designed for you»
Sito webwww.finnair.com/
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATAAY
Codice ICAOFIN
Indicativo di chiamataFINNAIR
HubHelsinki
Frequent flyerFinnair Plus
Alleanzaoneworld
Flotta83 (nel 2019)
Destinazioni135 (nel 2019)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

Finnair è la maggiore compagnia aerea della Finlandia, nonché sua compagnia aerea di bandiera. La sede principale di Finnair si trova presso Vantaa (Finlandia), mentre l'aeroporto di snodo principale è Helsinki-Vantaa.

Un Airbus A350 della compagnia aerea durante un atterraggio all'Aeroporto di Londra-Heathrow

StoriaModifica

Finnair è uno dei soci dell'alleanza globale oneworld e, insieme alle sue compagnie aeree partner, domina il mercato aereo domestico finlandese e internazionale da/verso il Paese.

L'8 marzo 2007, Finnair ha annunciato di aver firmato un ordine per 11 Airbus A350-900 XWB più 8 opzioni.

Nel 2018 la compagnia ha trasportato circa 13,3 milioni di passeggeri, su una rete di collegamenti che comprende 16 destinazioni domestiche e 66 internazionali (ulteriori 53 destinazioni stagionali sono servite da voli charter operati da Finnair). Inoltre la compagnia nel 2018 ha effettuato 125.848 voli, con una media di 345 voli al giorno.[2]

Finnair non è incorsa in nessun incidente sin dal 1963 e non ha subito nessun grave danno ad aeromobili appartenenti alla sua flotta e si posiziona come la seconda compagnia aerea più sicura di tutti i tempi (superata soltanto dall'australiana Qantas).

FlottaModifica

A novembre 2020 la flotta di Finnair comprende i seguenti velivoli:[3][4][5]


Flotta di Finnair
Aereo In flotta Ordini Passeggeri Note
J Y+ Y Totale
Airbus A319-100 8 14 130 144 In phasing out entro il 2022.
Airbus A320-200 10 14 160 174
Airbus A321-200 19 16 193 209 Gli aerei più vecchi saranno eliminati gradualmente entro il 2022.
Airbus A330-300 5 45 40 178 263 Cabine da rinnovare nel 2020-2022.
3 32 40 217 289
Airbus A350-900 16 3 46 43 208 297
32 42 262 336
Embraer E-190 12 12 88 100 Operati da Nordic Regional Airlines.
ATR 72-500 12 68 68 Noleggiati alla Nordic Regional Airlines.[6]
72 72
Totale 83 5

Flotta storicaModifica

Nel corso degli anni la Finnair ha operato con i seguenti tipi di aeromobili:[5][7][8]

Flotta storica di Finnair
Aereo Introdotto Ritirato Note
Airbus A300B4 1990 1998 Ceduto alla Air Scandic.
Airbus A319-100 2002
Airbus A320-200 2002
Airbus A340-300 2006 2017 Sostituito da Airbus A350-900 XWB.
ATR 42-300 1986 1990 Alcuni in leasing da ATR.
ATR 72-200 1990 2005 Tutti ceduti alla Aero Airlines.
Boeing 737-200 1989 1993 In leasing da Air Atlanta Icelandic.
Boeing 757-200 1997 2014 In leasing da ILFC.
Convair CV-440 1953 1980
Douglas DC-2 1941 1947
Douglas DC-3 1947 1969
Douglas DC-8 1969 1984
Embraer E-170 2005 2013
Fokker F27 Friendship 1980 1987
Junkers Ju 52 1932 1948
McDonnell Douglas DC-9 1971 2004
McDonnell Douglas DC-10 1975 1996 Ceduto alla Air Liberté.
McDonnell Douglas MD-11 1990 2010
McDonnell Douglas MD-11F 1993 2011 Ceduto alla Nordic Global Airlines.
McDonnell Douglas MD-82 1983 2006
McDonnell Douglas MD-83 1985 2006
McDonnell Douglas MD-87 1987 2000
Saab 340A 1995 2000
Sud Aviation Caravelle 1960 1982

Accordi commercialiModifica

Finnair ha siglato accordi di code sharing con le seguenti compagnie aeree:[9]

NoteModifica

  1. ^ "Finnair nomina il nuovo amministratore delegato". standbynordic.com . 04 settembre 2018 . Estratto il 16 aprile 2019 .
  2. ^ a b c d "Report finanziario 2018" . Estratto il 16 aprile 2019.
  3. ^ Finnair official fleet page.
  4. ^ Orders & deliveries, su Airbus, Airbus SAS. URL consultato il 3 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2012).
  5. ^ a b Finnair Fleet Details and History, su www.planespotters.net. URL consultato il 16 luglio 2019.
  6. ^ Norra official fleet page .
  7. ^ Ulrich Klee, Frank Bucher et al.: jp airline-fleets international. Zürich-Airport 1966–2007.
  8. ^ John Wegg: Finnair. The art of flying since 1923. Finnair Printing Department 1983, ISBN 951-99450-3-2.
  9. ^ finnair.com, "Finnair partners" . URL consultato il 18 aprile 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN143034535 · ISNI (EN0000 0004 0632 5834 · LCCN (ENn50029324 · GND (DE213635-1 · WorldCat Identities (ENviaf-143034535