Apri il menu principale

Gran Premio di Francia 1988

corsa automobilistica
Francia Gran Premio di Francia 1988
459º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 7 di 16 del Campionato 1988
Il circuito Paul Ricard
Il circuito Paul Ricard
Data 3 luglio 1988
Nome ufficiale Rhône-Poulenc Grand Prix de France
Luogo Circuito Paul Ricard
Percorso 3,813 km / 2,369 US mi
Circuito permanente
Distanza 80 giri, 305,040 km/ 189,543 US mi
Clima Caldo e soleggiato
Risultati
Pole position Giro più veloce
Francia Alain Prost Francia Alain Prost
McLaren - Honda in 1'07"589 McLaren - Honda in 1'11"737
(nel giro 45)
Podio
1. Francia Alain Prost
McLaren - Honda
2. Brasile Ayrton Senna
McLaren - Honda
3. Italia Michele Alboreto
Ferrari

Il Gran Premio di Francia 1988 fu una gara di Formula 1, disputatasi il 3 luglio 1988 sul Circuito Paul Ricard. Fu la settima prova del mondiale 1988 e vide la vittoria di Alain Prost su McLaren - Honda, seguito da Ayrton Senna e da Michele Alboreto.

Indice

QualificheModifica

Dopo sei pole position consecutive di Senna, Prost riuscì a battere il compagno di squadra davanti al pubblico di casa; Berger fu l'unico a mantenere il distacco dai piloti della McLaren sotto il secondo, mentre gli altri, a partire da Alboreto, accusarono ritardi più consistenti. Alle spalle dei piloti della Ferrari si qualificarono le due Benetton di Boutsen e Nannini e le due Lotus di Piquet e Nakajima.

ClassificaModifica

Pos No Pilota Costruttore Tempo Distacco
1 11   Alain Prost   McLaren - Honda 1'07"589
2 12   Ayrton Senna   McLaren - Honda 1'08"067 +0"478
3 28   Gerhard Berger   Ferrari 1'08"282 +0"693
4 27   Michele Alboreto   Ferrari 1'09"422 +1"833
5 20   Thierry Boutsen   Benetton - Ford 1'09"587 +1"998
6 19   Alessandro Nannini   Benetton - Ford 1'09"718 +2"129
7 1   Nelson Piquet   Lotus - Honda 1'09"734 +2"145
8 2   Satoru Nakajima   Lotus - Honda 1'10"250 +2"661
9 5   Nigel Mansell  Williams - Judd 1'10"338 +2"749
10 16   Ivan Capelli   March - Judd 1'10"496 +2"907
11 17   Derek Warwick   Arrows - Megatron 1'10"634 +3"045
12 22   Andrea De Cesaris   Rial - Ford 1'10"861 +3"272
13 18   Eddie Cheever   Arrows - Megatron 1'10"979 +3"390
14 36   Alex Caffi   Dallara Scuderia Italia - Ford 1'11"211 +3"622
15 6   Riccardo Patrese   Williams - Judd 1'11"286 +3"697
16 15   Maurício Gugelmin   March - Judd 1'11"315 +3"726
17 14   Philippe Streiff   AGS - Ford 1'11"466 +3"877
18 30   Philippe Alliot   Lola Larrousse - Ford 1'11"509 +3"922
19 29   Yannick Dalmas   Lola Larrousse - Ford 1'11"747 +4"158
20 33   Stefano Modena   EuroBrun - Ford 1'12"007 +4"418
21 10   Bernd Schneider   Zakspeed 1'12"026 +4"437
22 23   Pierluigi Martini   Minardi - Ford 1'12"268 +4"679
23 3   Jonathan Palmer   Tyrrell - Ford 1'12"316 +4"727
24 21   Nicola Larini   Osella - Alfa Romeo 1'12"406 +4"817
25 24   Luis Pérez-Sala   Minardi - Ford 1'12"525 +4"936
26 32   Oscar Larrauri   EuroBrun - Ford 1'12"538 +4"949
NQ 25   René Arnoux   Ligier - Judd 1'12"654 +5"065
NQ 4   Julian Bailey   Tyrrell - Ford 1'12"697 +5"108
NQ 26   Stefan Johansson   Ligier - Judd 1'12"801 +5"212

GaraModifica

Al via Prost mantenne il comando davanti a Senna; il brasiliano sopravanzò il compagno di squadra durante i cambi gomme a metà gara, ma poi iniziò ad essere rallentato da problemi al cambio, consentendo a Prost di riavvicinarglisi. Il francese superò il rivale nel corso del 61º giro, con una mossa memorabile: i due raggiunsero un gruppo di doppiati e Prost si staccò volontariamente da Senna. Quando questi, all'uscita da Signes, fu rallentato da Piquet, Prost lo attaccò per il delirio del suo pubblico. Nonostante l'avaria al cambio, Senna riuscì a giungere al traguardo in seconda posizione. I piloti della Ferrari si contesero a lungo l'ultimo posto sul podio, conquistato alla fine da Alboreto; quinto giunse Piquet, autore di una gara solitaria, mentre Nannini chiuse in sesta posizione.

ClassificaModifica

Pos N. Pilota Costruttore/Motore Giri Tempo/Ritiro Griglia Punti
1 11   Alain Prost McLaren - Honda 80 1h37'37"328 1 9
2 12   Ayrton Senna McLaren - Honda 80 + 31"752 2 6
3 27   Michele Alboreto Ferrari 80 + 1'06"505 4 4
4 28   Gerhard Berger Ferrari 79 + 1 giro 3 3
5 1   Nelson Piquet Lotus - Honda 79 + 1 giro 7 2
6 19   Alessandro Nannini Benetton - Ford 79 + 1 giro 6 1
7 2   Satoru Nakajima Lotus - Honda 79 + 1 giro 8
8 15   Maurício Gugelmin March - Judd 79 + 1 giro 16
9 16   Ivan Capelli March - Judd 79 + 1 giro 10
10 22   Andrea De Cesaris Rial - Ford 78 + 2 giri 12
11 18   Eddie Cheever Arrows - Megatron 78 + 2 giri 13
12 36   Alex Caffi Dallara Scuderia Italia - Ford 78 + 2 giri 14
13 29   Yannick Dalmas Lola Larrousse - Ford 78 + 2 giri 19
14 33   Stefano Modena EuroBrun - Ford 77 + 3 giri 20
15 23   Pierluigi Martini Minardi - Ford 77 + 3 giri 22
NC 24   Luis Pérez-Sala Minardi - Ford 70 Non classificato 25
Rit 32   Oscar Larrauri EuroBrun - Ford 64 Problemi alla frizione 26
Rit 21   Nicola Larini Osella - Alfa Romeo 56 Problemi al semiasse 24
Rit 10   Bernd Schneider Zakspeed 55 Cambio 21
Rit 5   Nigel Mansell Williams - Judd 48 Sospensioni 9
Rit 30   Philippe Alliot Lola Larrousse - Ford 46 Problemi elettrici 18
Rit 3   Jonathan Palmer Tyrrell - Ford 40 Motore 23
Rit 6   Riccardo Patrese Williams - Judd 35 Freni 15
Rit 20   Thierry Boutsen Benetton - Ford 28 Motore 5
Rit 14   Philippe Streiff AGS - Ford 20 Problema della perdita di benzina 17
Rit 17   Derek Warwick Arrows - Megatron 11 Testacoda 11
NQ 25   René Arnoux Ligier - Judd
NQ 4   Julian Bailey Tyrrell - Ford
NQ 26   Stefan Johansson Ligier - Judd
NPQ 31   Gabriele Tarquini Coloni - Ford
EX 9   Piercarlo Ghinzani Zakspeed Escluso

ClassificheModifica

FontiModifica

Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 1988
                               
   

Edizione precedente:
1987
Gran Premio di Francia
Edizione successiva:
1989
  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1