Apri il menu principale

Gran Premio di Monaco 1988

corsa automobilistica
Monaco Gran Premio di Monaco 1988
455º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 3 di 16 del Campionato 1988
Data 15 maggio 1988
Nome ufficiale 46e Grand Prix de Monaco
Luogo Circuito di Montecarlo
Percorso 3,328 km / 2,068 US mi
Circuito cittadino
Distanza 78 giri, 259,584 km/ 161,298 US mi
Clima Caldo e secco
Risultati
Pole position Giro più veloce
Brasile Ayrton Senna Brasile Ayrton Senna
McLaren - Honda in 1'23"998 McLaren - Honda in 1'26"321
(nel giro 59)
Podio
1. Francia Alain Prost
McLaren - Honda
2. Austria Gerhard Berger
Ferrari
3. Italia Michele Alboreto
Ferrari

Il Gran Premio di Monaco 1988 fu una gara di Formula 1, disputatasi il 15 maggio 1988 sul Circuito di Montecarlo. Fu la terza prova del mondiale 1988 e vide la vittoria di Alain Prost su McLaren - Honda, seguito da Gerhard Berger e da Michele Alboreto.

QualificheModifica

Sullo stretto circuito del Principato Senna si dimostrò nettamente superiore agli avversari, conquistando la pole position con un vantaggio di un secondo e mezzo sul compagno Prost (Senna in seguito ammise di aver raggiunto in quel giro un totale "stato di grazia" mai più verificatosi in maniera così intensa in futuro). Ancora più distanti gli altri, con Berger unico capace di contenere il divario sotto i tre secondi; dietro all'austriaco si qualificarono poi Alboreto, Mansell e Nannini. In difficoltà le Lotus, con Piquet solo undicesimo e Nakajima addirittura non qualificato per la gara.

ClassificaModifica

Pos No Pilota Costruttore Tempo Distacco
1 12   Ayrton Senna McLaren - Honda 1'23"998
2 11   Alain Prost McLaren - Honda 1'25"425 +1"427
3 28   Gerhard Berger Ferrari 1'26"685 +2"687
4 27   Michele Alboreto Ferrari 1'27"297 +3"299
5 5   Nigel Mansell Williams - Judd 1'27"665 +3"667
6 19   Alessandro Nannini Benetton - Ford 1'27"869 +3"871
7 17   Derek Warwick Arrows - Megatron 1'27"872 +3"874
8 6   Riccardo Patrese Williams - Judd 1'28"016 +4"018
9 18   Eddie Cheever Arrows - Megatron 1'28"227 +4"229
10 3   Jonathan Palmer Tyrrell - Ford 1'28"358 +4"360
11 1   Nelson Piquet Lotus - Honda 1'28"403 +4"405
12 14   Philippe Streiff AGS - Ford 1'28"527 +4"529
13 30   Philippe Alliot Lola Larrousse - Ford 1'28"536 +4"538
14 15   Maurício Gugelmin March - Judd 1'28"610 +4"612
15 24   Luis Pérez-Sala Minardi - Ford 1'28"625 +4"627
16 20   Thierry Boutsen Benetton - Ford 1'28"640 +4"642
17 36   Alex Caffi Dallara Scuderia Italia - Ford 1'29"075 +5"077
18 32   Oscar Larrauri EuroBrun - Ford 1'29"093 +5"095
19 22   Andrea De Cesaris Rial - Ford 1'29"298 +5"300
20 25   René Arnoux Ligier - Judd 1'29"480 +5"482
21 29   Yannick Dalmas Lola Larrousse - Ford 1'29"601 +5"603
22 16   Ivan Capelli March - Judd 1'29"603 +5"605
23 9   Piercarlo Ghinzani Zakspeed 1'30"121 +6"123
24 31   Gabriele Tarquini Coloni - Ford 1'30"252 +6"254
25 21   Nicola Larini Osella - Alfa Romeo 1'30"335 +6"337
26 26   Stefan Johansson Ligier - Judd 1'30"505 +6"507
NQ 2   Satoru Nakajima Lotus - Honda 1'30"611 +6"613
NQ 10   Bernd Schneider Zakspeed 1'30"613 +6"615
NQ 23   Adrián Campos Minardi - Ford 1'30"793 +6"795
NQ 4   Julian Bailey Tyrrell - Ford 1'30"816 +6"818

GaraModifica

Al via Senna mantenne la prima posizione, mentre Prost fu sopravanzato da Berger. L'austriaco oppose una strenua resistenza agli attacchi del pilota della McLaren, permettendo così a Senna di prendere il largo; quando Prost riuscì ad avere la meglio sul pilota della Ferrari, al 54º giro, il suo compagno di squadra aveva un vantaggio vicino al minuto. Nel corso del 67º giro, però, Senna ebbe un calo di concentrazione e andò a sbattere contro le barriere del Portier, ritirandosi e regalando la vittoria a Prost. Il francese conquistò quindi la seconda vittoria stagionale, davanti alle due Ferrari di Berger e Alboreto; quarto chiuse Warwick, seguito da Palmer e Patrese.

ClassificaModifica

Pos N. Pilota Costruttore/Motore Giri Tempo/Ritiro Griglia Punti
1 11   Alain Prost McLaren - Honda 78 1h57'17"077 2 9
2 28   Gerhard Berger Ferrari 78 + 20"453 3 6
3 27   Michele Alboreto Ferrari 78 + 41"229 4 4
4 17   Derek Warwick Arrows - Megatron 77 + 1 Giro 7 3
5 3   Jonathan Palmer Tyrrell - Ford 77 + 1 Giro 10 2
6 6   Riccardo Patrese Williams - Judd 77 + 1 Giro 8 1
7 29   Yannick Dalmas Larrousse - Ford 77 + 1 Giro 21
8 20   Thierry Boutsen Benetton - Ford 76 + 2 Giri 16
9 21   Nicola Larini Osella 75 + 3 Giri 25
10 16   Ivan Capelli March - Judd 72 + 6 Giri 22
Rit 12   Ayrton Senna McLaren - Honda 66 Incidente 1
Rit 30   Philippe Alliot Larrousse - Ford 50 Collisione con R.Patrese 13
Rit 15   Maurício Gugelmin March - Judd 45 Problemi al sistema di benzina 14
Rit 9   Piercarlo Ghinzani Zakspeed 43 Cambio 23
Rit 19   Alessandro Nannini Benetton - Ford 38 Cambio 6
Rit 24   Luis Pérez-Sala Minardi - Ford 36 Problemi al semiasse 15
Rit 5   Nigel Mansell Williams - Judd 32 Collisione con M.Alboreto 5
Rit 22   Andrea De Cesaris Rial - Ford 28 Motore 19
Rit 25   René Arnoux Ligier - Judd 17 Motore 20
Rit 32   Oscar Larrauri EuroBrun - Ford 14 Freni 18
Rit 18   Eddie Cheever Arrows - Megatron 8 Motore 9
Rit 26   Stefan Johansson Ligier - Judd 6 Motore 26
Rit 31   Gabriele Tarquini Coloni - Ford 5 Problemi alla sospensione anteriore destra 24
Rit 1   Nelson Piquet Lotus - Honda 1 Collisione con E.Cheever 11
Rit 36   Alex Caffi Dallara - Ford 0 Incidente 17
Rit 14   Philippe Streiff AGS - Ford 0 Problemi all'acceleratore 12
NQ 2   Satoru Nakajima Lotus - Honda
NQ 10   Bernd Schneider Zakspeed
NQ 23   Adrián Campos Minardi - Ford
NQ 4   Julian Bailey Tyrrell - Ford
EX 33   Stefano Modena EuroBrun - Ford Escluso

ClassificheModifica

FontiModifica

Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 1988
                               
   

Edizione precedente:
1987
Gran Premio di Monaco
Edizione successiva:
1989
  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1